Diretta/ Teramo Cavese (risultato finale 2-0): il gol di Bombagi chiude la sfida!

- Fabio Belli

Diretta Teramo Cavese streaming video e tv: quote e risultato live del match relativo alla quarta giornata del campionato di Serie C nel girone C.

Mantini Pobega Teramo Ternana lapresse 2019
Diretta Teramo Casertana (Foto LaPresse)

DIRETTA TERAMO CAVESE (2-0): IL GOL DEL RADDOPPIO DI BOMBAGI CHIUDE LA SFIDA!

Si è da poco concluso il match fra il Teramo e la Cavese con i padroni di casa che davanti al pubblico del “Bonolis” si sono imposti con autorevolezza, e qualche patema, contro i campani di Moriero. Dopo un primo tempo in cui gli ospiti sono stati in ambasce e andando pure in svantaggio, nella ripresa hanno provato a fare qualcosa di più senza che però la difesa abruzzese rischiasse nulla. Eppure, prima della rete che nel finale ha chiuso le ostilità, la Cavese aveva avuto una chance colossale per pareggiare e cambiare la storia della partita: al 74’ infatti un gran tiro di Matera si stampava contro la traversa a portiere battuto, rimbalzando addirittura sulla schiena dell’estremo difensore prima di finire fuori. Passavano solo sette giri di orologio ed ecco la rete che metteva in ghiaccio il match: all’81’ Bombagi tiene fede al suo nome e si inventa una cannonata che si insacca inesorabilmente. 2-0 e Teramo sulle ali dell’entusiasmo! Nel finale non accade più nulla e così i padroni di casa incamerano il primo successo interno della stagione, mentre per la Cavese ci sarà molto da riflettere dopo un avvio di campionato stentato. (agg. di R. G. Flore)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

Teramo Cavese, domenica 15 settembre 2019 alle ore 15.00, non sarà trasmessa in diretta tv sui canali in chiaro o a pagamento sul satellite oppure sul digitale terrestre. La diretta esclusiva del match sarà affidata a ElevenSports, in diretta streaming video via internet collegandosi con l’applicazione tramite smart tv o con dispositivi mobili come tablet o smartphone, o direttamente al sito elevensports.it per seguire dal diretta streaming video via internet dell’incontro tramite pc.

QUASI AUTOGOL DI MATINO!

Il secondo tempo della sfida fra Teramo e Cavese comincia senza che i due tecnici ricorrano ad alcun cambio: e nei primi minuti sono i campani di Moriero a proporsi in avanti dal momento che sono sotto di un gol. Al minuto 47 si capisce quale sarà uno dei leitmotiv tattici con lancio lungo per Germinale, tra i più attivi dei suoi, ma col portiere di casa Tomei che “legge” bene e sventa il pericolo: tuttavia nei primi dieci minuti di gioco non si segnalano vere occasioni da gol con i biancorossi allenati da Bruno Tedino che si difendono con ordine e senza rischiare molto, pur non pungendo più come avevano fatto nel corso del primo tempo. Al minuto 53 ci riprova ancora Germinale per i campani ma la sua conclusione viene respinta: al minuto 56’ però la Cavese rischia di capitolare quando Matino per poco non fa autogol, costringendo Bisogno a una mezza prodezza. (agg. di R. G. Flore)

GOL DI MAGNAGHI AL 28′!

Il primo tempo della sfida in programma allo stadio “Bonolis” fra Teramo e Cavese e vede provvisoriamente in vantaggio la compagine abruzzese padrona di casa: infatti dopo quasi una mezzora di equilibrio, ma caratterizzata da una buona chance per parte per sbloccare il punteggio, è al minuto 28 che è arriva la zampata rivelatasi finora decisiva. Infatti dopo che gli stessi biancorossi avevano reclamato per un penalty senza troppa convinzione, ecco che al termine di una bella azione corale Magnaghi viene messo in condizione di battere l’estremo difensore campano Bisogno con un facile tap-in: 1-0 e Teramo in vantaggio! Nel restante quarto d’ora del primo tempo l’undici di Moriero non riesce a reagire alla rete e subisce ancora il pressing alto degli uomini di Bruno Tedino, provando solo a scavalcare la retroguardia biancorossa con degli sterili lanci lunghi. E così dopo tre minuti di recupero il direttore di gara manda tutti negli spogliatoi per l’intervallo: riuscirà la Cavese ad evitare nei secondi 45’ l’ennesimo passo falso di quest’avvio di stagione? (agg. di R. G. Flore)

ABRUZZESI GIA’ PERICOLOSI

Allo stadio “Gaetano Bonolis” di Teramo va in scena questo pomeriggio l’incontro valido per il Girone C della Serie C 2019/2020 tra gli abruzzesi padroni di casa e i campani della Cavese per un sfida che si annuncia equilibrata dal momento che ambo le compagini non hanno iniziato alla grandissima il torneo e sono, per ragioni diverse, alla ricerca della prima vittoria dell’anno. E nei primi 15 minuti della sfida a rendersi prima pericolosi sono i biancorossi con Magnaghi già al 3’, pressando gli uomini di Francesco Moriero sin dai limiti della loro area. Sul versante ospite invece il primo squillo è di Russotto che prova da lontano a sorprendere il portiere teramano Tomei, senza però riuscirci. Poco dopo arriva la prima sanzione disciplinare del match e a farne le spese è il vice capitano dei biancorossi, Cancellotti. (agg. di R. G. Flore)

SI COMINCIA!

Se volessimo parlare dei bomber di spicco in vista della diretta di Teramo Cavese, dovremmo purtroppo evidenziare che la formazione abruzzese è ancora a secco dopo le prime tre giornate del nuovo campionato di Serie C 2019-2020, girone C. Per essere precisi il Teramo ha già segnato un gol, tuttavia si tratta dell’autorete di Daniele Celiento nel corso della partita persa contro il Catanzaro, di conseguenza ecco che i giocatori della rosa del Teramo sono ancora a secco di soddisfazioni personali finora. La Cavese vanta invece tre gol al proprio attivo, dunque i campani vanno sicuramente meglio. Inoltre, possiamo assegnare una nota di merito all’ala destra Nunzio Di Roberto, che ha contribuito con ben due gol alla causa della squadra di Cava de’ Tirreni, mentre l’altro gol è stato segnato dal difensore centrale Emmanuele Matino. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I TESTA A TESTA

La sfida diretta Teramo Cavese torna a giocarsi dopo 12 anni: nella stagione scorsa le due squadre erano in gironi diversi, gli abruzzesi giocavano nel gruppo B che avevano vinto nel 2015 davanti all’Ascoli, salvo essere retrocessi d’ufficio per illecito sportivo. Il bilancio ci parla di tre vittorie da parte del Teramo e una sola della Cavese, con due pareggi senza reti; lo 0-0 del novembre 1979 rappresenta l’unica volta in cui i campani siano riusciti a fare punti in Abruzzo, perchè per il resto i padroni di casa hanno vinto due volte. L’ultima risale al dicembre 2006, nella quindicesima giornata del girone B di Serie C: al gol di Florian Myrtaj aveva risposto Nazzareno Tarantino dopo appena due minuti, ma lo stesso attaccante albanese aveva replicato all’inizio del secondo tempo, dando la vittoria al Teramo. Oggi dunque la Cavese proverà a prendersi la seconda vittoria contro gli abruzzesi: la prima e finora unica è arrivata nel marzo del 1980, con un bel 2-0 casalingo. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Teramo Cavese, che sarà diretta dal signor Claudio Petrella e si gioca domenica 15 settembre 2019 alle ore 15.00 presso lo stadio Bonolis di Teramo, sarà una delle sfide in programma nella quarta giornata del campionato di Serie C 2019-2020 nel girone C. Due partite finora giocate dagli abruzzesi, entrambe in trasferta e altrettante sconfitte sono arrivate, sia sul campo del Catanzaro sia sul campo dell’Avellino, sabato scorso. Il Teramo proverà dunque a cercare riscatto all’esordio stagionale tra le mura amiche, contro una Cavese che in casa ha ottenuto due pareggi con il punteggio di 1-1, l’ultimo dei quali domenica scorsa contro la Vibonese. Nel mezzo però i metelliani hanno dovuto incassare una cinquina sul campo della Reggina, un ko particolarmente duro che ha messo in luce lacune difensive da superare per evitare di ritrovarsi subito invischiati nei bassifondi della classifica.

PROBABILI FORMAZIONI TERAMO CAVESE

Le probabili formazioni che scenderanno in campo in Teramo Cavese, domenica 15 settembre 2019 alle ore 15.00 presso lo stadio Bonolis di Teramo, sfida valevole per la quarta giornata del campionato di Serie C 2019/20 nel girone C. 4-3-1-2 per il Teramo di Tedino schierato con: Tomei; Cancellotti, Piacentini, Cristini, Di Matteo; Santoro, Arrigoni, Bombagi; Mungo; Cianci, Magnaghi. Risponderà con un 4-3-3 la Cavese di Francesco Moriero schierata con: Bisogno; Spaltro, Matino, Marzorati, Nunziante; Favasuli, Lulli, Sainz Maza; Addessi, El Ouazni, Russotto.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Secondo l’agenzia di scommesse Snai, Teramo favorito per la conquista della vittoria contro la Cavese. Vittoria in casa quotata 1.70, pareggio proposto a una quota di 3.40 mentre l’affermazione in trasferta viene offerta a una quota di 5.05. Per quanto riguarda i gol complessivamente realizzati nel corso della partita, la quota dell’over 2.5 è fissata a 2.10, la quota dell’under 2.5 viene proposta a 1.65.

© RIPRODUZIONE RISERVATA