DIRETTA/ Ternana Catania (risultato finale 1-1): a Biondi risponde Ferrante

- Fabio Belli

Diretta Ternana Catania. Risultato finale 1-1, Biondi sblocca la partita alla fine del primo tempo mentre il pareggio lo segna Ferrante nella ripresa.

Rossetti Palumbo Avellino Ternana lapresse 2020
Diretta Ternana Catania (Foto LaPresse)

DIRETTA TERNANA CATANIA (RISULTATO FINALE 1-1): A BIONDI RISPONDE FERRANTE

La diretta di Ternana Catania termina qui con il risultato finale di 1-1. La gara è stata bloccata al minuto 46 da Biondi, con il pareggio messo a segno da Ferrante all’82esimo dopo che era entrato in campo da appena venti minuti. È stata una gara sicuramente condizionata dal caldo torrido che ha di fatto rallentato i ritmi soprattutto nella ripresa. Nelle due squadre non sono arrivate particolari sostituzioni, con i due tecnici che hanno provato fino all’ultimo a trovare la vittoria. Tra i migliori c’è stato sicuramente Salzano giocatore di grande esperienza in grado di dare peso ed equilibrio al centrocampo dei suoi. Dall’altra parte ha ben figurato, grazie al suo talento e alla sua rapidità, il numero 10 Curcio giocatore dotato di buoni piedi e in grado di fare la differenza quando calcia da lontano. (agg. di Matteo Fantozzi)

GOL DI BIONDI

È iniziata da poco la ripresa della diretta di Ternana Catania col risultato che è di 0-1. Gli etnei hanno sbloccato la gara del Libero Liberati di Terni al minuto 46 grazie a una bella giocata di Biondi. Il ritmo è stato un crescendo con le fere che hanno avuto diverse occasioni. La ripresa è iniziata da dieci minuti con le due squadre che fino a questo momento non hanno effettuato sostituzioni di sorta. C’è tempo però per vedere nuovi calciatori in campo e con la Ternana che può organizzarsi per cercare almeno di pareggiare tra le mura amiche ovviamente senza pubblico presente. Gli ospiti sono stati finora bravissimi a difendere e ripartire in contropiede, avendo le migliori occasioni e riuscendo anche a segnare. (agg. di Matteo Fantozzi)

PALO DI DEFENDI

La diretta di Ternana Catania ci porta alla fine del primo tempo con il risultato che è ancora fermo sullo 0-0. Gli etnei stanno facendo la partita, mentre dall’altra parte le fere si difendono cercando di ripartire. All’undicesimo Calapai sfiora il gol, il suo tiro viene deviato in maniera decisiva da Bergamelli in calcio d’angolo. passano due giri di orologio e calcia da fuori Vicente, il tiro è forte ma centrale e Iannarilli blocca senza problemi. Al 18esimo Capanni la mette al centro, Defendi la devia arrivando prima dei suoi avversari e la palla colpisce in pieno il palo. Al minuto 22 Silvestri viene ammonito per aver fermato Defendi, fallo tattico perché quest’ultimo stava partendo da solo in contropiede. Al 23esimo l’arbitro concede alle due squadre la pausa per il cooling break visto che fa davvero molto caldo. Al minuto 29 arriva un’altra occasione per la squadra di casa con Palumbo che la mette precisa per Defendi, questi viene anticipato da Capanni coi tempi giusti. (agg. di Matteo Fantozzi)

ETNEI ARREMBANTI!

Ternana Catania 0-0: è iniziata finalmente la partita valida per il secondo turno dei playoff di Serie C. Gli umbri, che stanno vivendo una situazione delicata, schierano un 4-3-3 nel quale Marilungo viene supportato da Marino Defendi e Partipilo mentre nel Catania abbiamo Curiale davanti alla linea di trequarti composta da Capanni, Curcio e Biondi. Inevitabilmente, dovendo fare la partita per provare a segnare il gol che eviterebbe l’eliminazione, gli etnei sono schierati con una formazione decisamente più offensiva rispetto a quella di una Ternana che, sia pure con il tridente, ha un centrocampo di contenimento e un esterno d’attacco che bada maggiormente a proteggere. Al 3’ minuto il Catania si rende subito pericoloso liberando Capanni sulla destra, il cross del laterale rossazzurro viene respinto da Modibo Diakité che poi subisce anche fallo, poco dopo invece Iannarilli si salva sulla conclusione di Curcio. Per il momento possiamo dire che sia successo poco, ma siamo soltanto all’inizio della partita dello stadio Liberati: vedremo allora come andranno le cose, e soprattutto quale sarà la squadra che riuscirà a ottenere la qualificazione alla fase nazionale dei playoff di Serie C. (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Ternana Catania non sarà trasmessa sui canali della nostra televisione: le partite dei play off di Serie C sono infatti un’esclusiva del portale Elevensports.it, che le fornisce integralmente ai propri abbonati oppure a chi decidesse di acquistare di volta in volta il singolo match. Il servizio è quello della diretta streaming video: per assistere alle immagini avrete dunque bisogno di utilizzare dispositivi mobili come PC, tablet o smartphone.

DIRETTA TERNANA CATANIA (0-0): SI COMINCIA!

Tutto è pronto per dare il via a Ternana Catania, partita di grande blasone per il secondo turno dei playoff di Serie C. Nei pochi minuti che ancora ci separano dal fischio d’inizio, possiamo allora ricordare quali erano stati i numeri di Ternana e Catania nel corso di una stagione regolare pur interrotta ai primi di marzo, dopo 30 giornate disputate sulle 38 previste. La Ternana aveva chiuso al quinto posto in classifica con 51 punti, frutto di quattordici vittorie, nove pareggi e sette sconfitte, con 38 gol segnati a fronte dei 29 subiti, per cui la differenza reti dei rossoverdi umbri era stata un ottimo +9. Il Catania invece è stato sesto con 45 punti (a causa anche del -2 di penalizzazione) dopo avere ottenuto sul campo tredici vittorie, otto pareggi e nove sconfitte, con differenza reti pari a +1 in virtù di 39 gol segnati ma anche 38 subiti. Stasera dunque la Ternana godrà di un doppio teorico vantaggio: giocherà in casa e potrà anche permettersi di pareggiare. Al Catania invece l’onere di provare a ribaltare la situazione: ci riuscirà? Parola al campo per scoprirlo, adesso Ternana Catania comincia davvero! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PAROLA A LUCARELLI

Sempre più vicina la diretta di Ternana Catania, di conseguenza adesso è giusto dare spazio anche alle parole siciliane, per la precisione le dichiarazioni di mister Cristiano Lucarelli al termine della precedente uscita del suo Catania in questi playoff di Serie C, cioè la vittoria degli etnei in rimonta ai danni della Virtus Francavilla. Lucarelli aveva innanzitutto reso l’onore delle armi agli avversari, ritenendo però meritata la vittoria del suo Catania: “Il Francavilla ha dimostrato di essere un’ottima squadra, noi ci siamo ritrovati sotto di due gol senza neanche meritarlo del tutto perché stavamo facendo noi la partita. Nei primi minuti avevamo avuto quattro situazioni con Capanni che ha messo dei cross interessanti in area piccola e dovevamo sfruttarli meglio. Mi è piaciuto come la squadra ha reagito e gestito la situazione dopo il 2-0 perché, visto tutto quello che stiamo vivendo, poteva essere un colpo in grado di ammazzare un cavallo. Invece con grande calma siamo andati a riprendere la partita e vincerla con merito”. Dopo il triplice fischio c’è stato pure il saluto della squadra ai tifosi, sia pure forzatamente assenti allo stadio: “Ci è sembrato doveroso salutare il pubblico, anche se lo stadio era vuoto. Questa vittoria è di tutti noi che facciamo parte di questa squadra, ci meritavamo una giornata così anche se non ci fa dimenticare le battaglie che stiamo vivendo ma che almeno ci riporta al calcio giocato”, ha spiegato Lucarelli. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LE PAROLE DI FABIO GALLO

Verso la diretta di Ternana Catania, facciamo un piccolo passo indietro a mercoledì sera, quando alla squadra umbra è bastato un pareggio per eliminare l’Avellino, proseguendo così la propria avventura in questi anomali playoff di Serie C. Questo era stato il commento in sala stampa di Fabio Gallo, allenatore della Ternana, al termine dell’incontro: “I ragazzi hanno reagito da squadra, giocando una partita di qualità ma anche di livello fisico e temperamento, è stata una partita che mi è piaciuta. Abbiamo disputato un ottimo primo tempo, nel secondo tempo è mancata la qualità ma ho giocatori che sanno giocare a calcio. In questi giorni ho lavorato soprattutto per non far pensare alla partita di sabato contro la Juventus U23 (la finale della Coppa Italia di Serie C persa otto giorni fa dalla Ternana, ndR), per liberare la testa dei giocatori. Queste partite si preparano da sole e io ho un gruppo di calciatori che prova sempre a vincere”. Infine, non era mancato un accenno di Gallo proprio all’impegno con il Catania nel secondo turno: “Mi preoccupa soprattutto l’aspetto fisico, vorrei recuperare le energie spese questa sera (mercoledì, ndR). I rossazzurri sono una squadra di qualità, ci metteranno in difficoltà”. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Ternana Catania, diretta dall’arbitro Matteo Marcenaro, sarà una sfida dei play off di Serie C in programma domenica 5 luglio 2020 alle ore 20.30. Entrambe le squadre hanno già affrontato un turno in questa corsa ad eliminazione diretta verso la Serie B. Gli umbri hanno pareggiato in casa senza reti contro l’Avellino, passando il turno grazie al miglior piazzamento in classifica. La Ternana infatti era al quinto posto a quota 51 punti al momento dell’interruzione per il lockdown. Il Catania invece ha battuto 3-2 la Virtus Francavilla al termine di un match rocambolesco. Sotto 0-2 dopo 20′, gli etnei sono riusciti a rimontare con i gol di Biondi, Curcio e con la rete decisiva di Pinto al 93′, che ha chiuso i conti anche se con il 2-2 i siciliani avrebbero comunque passato il turno grazie al miglior piazzamento in classifica, col Catania sesto nella regular season al momento della sospensione, a -4 dalla Ternana.

PROBABILI FORMAZIONI TERNANA CATANIA

Le probabili formazioni del match tra Ternana e Catania che andrà in scena presso lo stadio Liberati. La Ternana allenata da Fabio Gallo scenderà in campo schierato con un 4-3-1-2: Iannarilli; Parodi, Diakite, Bergamelli, Mammarella; Paghera, Salzano, Verna; Defendi; Ferrante, Partipilo. Risponderà il Catania guidato in panchina da Cristiano Lucarelli con un 4-2-3-1: Martinez; Calapai, Mbende, Silvestri, Pinto; Salandria, Vicente; Capanni, Curcio, Biondi; Curiale.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi scommetterà su Ternana Catania, quota per la vittoria interna proposta a 2.30, quota per l’eventuale pareggio offerta a 3.05 e quota per il successo in trasferta fissata a 3.10 dal bookmaker Snai. Per quanto concerne il numero di gol realizzati dalle due squadre nel corso dei 90′, la quota per l’over 2.5 viene proposta a 2.35 mentre la quota per l’under 2.5 viene fissata a 1.55.

© RIPRODUZIONE RISERVATA