DIRETTA/ Ternana Catania (risultato finale 2-0): decisivi Partipilo e Torromino!

- Claudio Franceschini

Diretta Ternana Catania, risultato finale 2-0: con i gol di Partipilo e Torromino gli umbri vincono la semifinale di andata in Coppa Italia Serie C e fanno un bel passo verso la finale.

L'abbraccio tra Palumbo e Ferrante, giocatori della Ternana (foto La Presse)
Diretta Ternana Catania, andata semifinale Coppa Italia Serie C (Foto La Presse)

DIRETTA TERNANA CATANIA (RISULTATO FINALE 2-0)

Ternana Catania 2-0: vittoria preziosa degli umbri nell’andata della semifinale di Coppa Italia Serie C. Al ritorno gli etnei avranno bisogno di un 3-0 o comunque di tre gol di scarto per ribaltare la situazione: un vantaggio per gli umbri che non è indifferente, e che avrebbe potuto essere anche più rotondo se a cinque minuti dal 90’ Partipilo non avesse sbagliato un gol già fatto. E’ stato però lo stesso Anthony Partipilo a segnare il gol del vantaggio, aprendo il secondo tempo con una bella girata sul cross di Nesta; complice la difesa del Catania che non ha saputo chiudere sull’attaccante. Da quel momento i rossoverdi hanno sicuramente giocato meglio e al 67’ hanno trovato anche la seconda rete, merito di Giuseppe Torromino che si è inventato uno splendido tiro a giro che ha sorpreso Miguel Angel Martinez. Prima dell’occasione capitata a Partipilo, il Catania ha avuto la palla per riaprire il discorso sul doppio confronto: su una spizzata di Sarno Biondi ha calciato all’improvviso e a botta sicura ma ha trovato la risposta straordinaria di Marcone, che ha blindato i due gol di margine tra le squadre. Adesso dunque gli etnei sono attesi ad un’impresa al Massimino se vogliono prendersi la finale, per la Ternana invece un pomeriggio di grande festa che conferma il buon momento di forma della squadra allenata da Fabio Gallo. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA TERNANA CATANIA (0-0): INTERVALLO

Ternana Catania 0-0: non si è ancora sbloccata la semifinale di andata di Coppa Italia Serie C, ma sicuramente stiamo assistendo ad una bella partita: le due squadre infatti non rinunciano ad attaccare e hanno già creato pericoli e occasioni per passare in vantaggio. Meglio gli ospiti, che dopo la mezz’ora ci hanno provato con Barisic (azione personale e cross che nessuno ha raccolto) e Pinto che, ricevuta palla da Di Molfetta, ha tentato qualcosa a metà tra un tiro e un traversone senza però inquadrare lo specchio della porta. In precedenza Barisic aveva impegnato Marcone con una bella conclusione, ma era stato al 25’ che gli etnei avevano sfiorato il gol con il portiere della Ternana bravo a evitare una beffarda autorete di Defendi e a generare un incredibile errore di Esposito e Mbende arrivati entrambi sulla palla vagante e disturbatisi a vicenda. I rossoverdi però hanno avuto il dominio del gioco nei primi 20 minuti, rendendosi pericolosi con Torromino e Alexis Ferrante; la squadra umbra purtroppo ha perso Suagher per infortunio e ha mandato in campo Modibo Diakité al 27’ minuto. La speranza è che anche il secondo tempo di questa partita possa essere così interessante, magari anche con qualche gol a impreziosirlo. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Ternana Catania non sarà trasmessa sui canali tradizionali della nostra televisione, ma ormai sappiamo che le partite di campionato e Coppa Italia di Serie C sono state acquistate in esclusiva del portale Eleven Sports: abbonandovi alla piattaforma, o acquistando il singolo evento ad un prezzo precedentemente fissato, potrete dunque seguire anche questa sfida in diretta streaming video utilizzando dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

TERNANA CATANIA (0-0): SI COMINCIA!

Sta finalmente per prendere il via la diretta di Ternana Catania: alle semifinali di Coppa Italia Serie C sono arrivate anche Feralpisalò e Juventus U23, che scenderanno in campo questa sera al Lino Turino per il primo atto della loro doppia sfida. Dunque, ancora una volta a disputarsi il trofeo saranno quattro squadre che non occupano la prima posizione nella classifica dei loro gironi di campionato: addirittura la Juventus U23 e il Catania a oggi rischierebbero di non disputare i playoff, mentre la Feralpisalò sta lottando per provare a qualificarsi alla fase nazionale senza dover passare dai primi turni. La Ternana invece ha recuperato un altro punto alla Reggina, che nel girone di ritorno ha decisamente calato il suo straordinario rendimento: il problema dei rossoverdi, reduci dal pareggio a reti bianche contro il Monopoli, è che di mezzo c’è anche il competitivo Bari e dunque prendersi la promozione diretta in Serie B non sarà affatto semplice. Adesso però mettiamoci comodi e stiamo a vedere quello che ci dirà il terreno di gioco del Liberati, dove è davvero tutto pronto e Ternana Catania sta per cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

IL CAMMINO IN COPPA ITALIA SERIE C

Ci avviciniamo alla diretta di Ternana Catania parlando anche del cammino che le due squadre hanno affrontato in questa Coppa Italia Serie C, della quale tra poco si gioca la semifinale di andata. I rossoverdi sono impegnati nel torneo dall’inizio di agosto: hanno infatti dovuto superare il girone eliminatorio battendo Olbia (3-2) e Rieti (1-3) e sono così arrivati al secondo turno nel quale hanno demolito la Fermana con un netto 4-1 interno. Poi, due vittorie fuori casa ed entrambe con il risultato di 1-0: prima è stato battuto l’Avellino e poi il Siena. Il Catania ha saltato i turni preliminari, facendo il suo esordio al secondo turno: anche per gli etnei ci sono state solo vittorie entro i 90 minuti, a cominciare da quella di fine novembre contro la Sicula Leonzio (al Massimino). Come la Ternana, gli etnei hanno giocato ottavi e quarti in trasferta: spicca soprattutto la bella vittoria di Potenza (2-1) alla quale ha fatto seguito, a metà dello scorso mese dicembre, il successo per 1-0 sul campo del Catanzaro. (agg. di Claudio Franceschini)

I TESTA A TESTA

Analizziamo i testa a testa di Ternana Catania in vista della partita di Coppa Italia Serie C: in totale le due squadre hanno giocato tante partite, ce ne sono alcune che affiorano addirittura negli anni Sessanta e Settanta. Nel nuovo millennio la sfida si è giocata in Serie B tra il 2002 e il 2006, poi una pausa di otto anni e mezzo fino a ritrovare la rivalità ancora nel campionato cadetto per una stagione, e nuovamente una partita che lo scorso ottobre si è conclusa con il risultato di 3-2 in favore della Ternana (con due autoreti che hanno lanciato i rossoverdi). Il Catania non batte la Ternana fuori casa da 29 anni: è successo nell’ottobre 1990 nel girone B di Serie C1. Nel XXI secolo le partite tra queste due squadre sono state 11: le vittorie sono quattro a testa, con tre pareggi. E’ curioso notare che in tre delle ultime quattro vittorie – tutte casalinghe – la Ternana abbia segnato tre gol, ma ne abbia anche sempre incassato almeno uno dal Catania. (agg. di Claudio Franceschini)

PRESENTAZIONE DEL MATCH

Ternana Catania, in diretta dallo stadio Liberati, si gioca alle ore 15:00 di mercoledì 29 gennaio: la partita è valida per l’andata della semifinale di Coppa Italia Serie C 2019-2020. Un big match sulla carta, perchè queste due squadre che sono avversarie anche nel girone C di campionato aspirano alla promozione; tuttavia il cammino è diverso perchè i rossoverdi, che sono arrivati fino a qui eliminando il Siena, occupano il terzo posto in classifica e ultimamente stanno sperando di accorciare le distanze nei confronti della Reggina mentre gli etnei continuano a incappare in passi falsi e non stanno prestando fede al loro livello, come dimostrato domenica quando hanno perso la trasferta di Viterbo, staccandosi ancor più pur confermando la loro virtuale posizione in zona playoff. Sappiamo che vincere la Coppa Italia Serie C porta in dote una qualificazione diretta alla fase nazionale, e dunque la partita è importante per entrambe; mentre aspettiamo la diretta di Ternana Catania possiamo valutare in che modo i due allenatori intendano disporre le loro squadre sul terreno di gioco, leggendo insieme le probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI TERNANA CATANIA

In Ternana Catania, Fabio Gallo deve rinunciare a Michele Russo e Vantaggiato che sono squalificati: entrambi avrebbero potuto giocare dall’inizio, invece l’allenatore degli umbri potrebbe lanciare Bergamelli a completare la difesa con Modibo Diakité e Suagher (in porta potrebbe giocare ancora Iannarilli) mentre nel reparto offensivo il favorito è a questo punto Marilungo, pronto a fare coppia con Torromino. Da valutare il centrocampo: sugli esterni Parodi e Mammarella potrebbero essere confermati, in mezzo invece Marino Defendi potrebbe avere una maglia a supporto di Palumbo, con Paghera o Damian come terzo giocatore nella zona nevralgica. Cristiano Lucarelli deve rinunciare invece a Tommaso Silvestri: in mezzo alla difesa Andrea Esposito con Mbende, Marchese spera in una maglia come terzino sinistro (conferma per Calapai a destra), in porta Miguel Angel Martinez fa concorrenza a Furlan. Centrocampo con il ballottaggio Vicente-Biagianti e Rizzo che potrebbe comunque giocare, pronto a cambiare tutto il reparto offensivo con Barisic e Sarno esterni e Mazzarani che invece potrebbe operare sulla trequarti in zona centrale, la prima punta potrebbe essere però ancora Curiale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA