Diretta/ Torino Empoli (risultato finale 2-2) video: La Mantia riprende i granata

- Maurizio Mastroluca

Diretta Torino Empoli: streaming video tv, orario, quote, probabili formazioni e risultato live della partita, nella 15^ giornata di Serie A.

Torino Serie A
Torino (repertorio Lapresse)

DIRETTA TORINO EMPOLI (RISULTATO 2-2): LA MANTIA RIPRENDE I GRANATA

Torino ora in grande difficoltà, Empoli che attacca sulle ali dell’entusiamo. Sfonda Parisi con Rincon che chiude giusto in tempo. Massima pressione dell’Empoli che vuole vincerla. Bajrami punta Aina e guadagna un calcio d’angolo. Parisi da fuori area, para facile Milinkovic-Savic. Lukic da angolo per Zaza che tocca male. Haas calcia con il destro da fuori area, palla fuori. Cross basso di Parisi facile preda di Milinkovic-Savic. La Mantia ci prova di testa ma la mette alta. Quattro i minuti di recupero. Grandiosa giocata di Luperto che prende il fallo di Luperto, giallo per il difensore. Termina il match tra Torino ed Empoli sul due a due. (agg. Umberto Tessier)

LA MANTIA DI TESTA!

Inizia la ripresa tra Torino e Empoli, non ci sono cambi, si riparte dal due a uno. Pinamonti di tacco per Di Francesco, Bremer devia sulla traversa con la schiena! Zurkowski da fuori area, tiro centrale. Scatta Stojanovic che viene fermato da Aina, giallo per lui. Andreazzoli inserisce Bajrami per Bandinelli. Torino che ora prova a far girare la sfera. Marchizza trattiene Praet e si prende il giallo. Romagnoli la mette in area, para facile Milinkovic-Savic. Bremer intercetta il passaggio di Luperto ed arriva fino alla porte avversaria ma non trova la porta. Grande servizio di Luperto per La Mantia che viene pescato in fuorigioco. Luperto trova La Mantia che di testa trova la rete del pareggio! (agg. Umberto Tessier)

TORINO EMPOLI STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA PARTITA DI SERIE A

La diretta tv della partita Torino Empoli di Serie A sarà trasmessa in esclusiva dalla piattaforma DAZN. Si tratterà quindi di una diretta streaming video. Per accedere ai contenuti dell’emittente digitale bisognerà essere abbonati al servizio e disporre di una Smart Tv connessa ad internet o di un dispositivo mobile come smartphone, tablet o PC con l’applicazione dedicata installata. La gara non sarà quindi una delle tre partite trasmesse in co-esclusiva da Sky Sport.

LA RIAPRE ROMAGNOLI!

La riapre Romagnoli! Su calcio d’angolo di Henderson arriva il colpo di testa vincente del difensore! Empoli con l’uomo in più, intanto Juric toglie Pjaca ed inserisce Vojvoda. Pobega recupera su Zurkowski, palla per Aina che trova la respinta di Vicario. Luperto ci prova da fuori area, para facile Milinkovic-Savic. Guizzo di Praet da fuori area, palla altissima. Pochi minuti alla fine di un primo tempo ricco di episodi ed emozioni. Henderson morbido in area non trova nessuno. Bandinelli travolge Vojvoda, giallo anche per lui. Dopo due minuti di recupero termina la prima frazione di gara. Decidono al momento Pobega, Pjaca e Romagnoli. Il Torino è in dieci per l’espulsione di Singo. (agg. Umberto Tessier)

ESPULSO SINGO!

Inizio da dimenticare per l’Empoli che ha subito in quindici minuti le reti di Pobega e Pjaca. Di Francesco serve Bandinelli, il tiro in diagonale viene messo in angolo. Sul cross di Henderson non accade nulla di pericoloso. Fallo di Stojanovic su Aina, punizione Torino da fuori area. Batte Praet tra le braccia di Vicario. Passa Di Francesco, Singo è costretto al fallo e si becca il giallo. Il direttore di gara viene chiamato al VAR, potrebbe essere rosso per Singo, fallo da ultimo uomo. Cambia il colore del cartellino, rosso per Singo. Potrebbe ora cambiare la gara con il Torino ridotto in dieci uomini. (agg. Umberto Tessier)

RADDOPPIA PJACA!

Inizia il match tra Torino e Empoli. Diverse le assenze in casa Torino che ha perso nel turno scorso anche Andrea Belotti, si parla di circa due mesi di stop. Empoli che batte il calcio d’inizio. Henderson la mette in mezzo da punizione, palla direttamente tra le braccia di Milinkovic-Savic. Empoli subito molto aggressivo. Azione personale di Singo che conclude ma non trova lo specchio. Pjaca crossa, Luperto spazza. Slalom di Pjaca che calcia in area, tiro deviato che arriva sulla testa di Sanabria, da due passi spreca. Pobega! La sblocca il Torino! Sbaglia tutto in uscita Zurkowski, ruba palla Sanabria che calcia, sul rimpallo arriva Pobega che la mette in rete! Empoli che ora prova a risalire la china. Bandinelli per Pinamonti che di testa non trova la porta. Azione personale di Pjaca che da fuori area trova la rete del due a zero! (agg. Umberto Tessier)

LE FORMAZIONI, VIA

La classifica della Serie A in vista della diretta di Torino Empoli ci parla di due squadre che gravitano a mezza classifica. Leggermente meglio stanno i toscani che sono undicesimi con 19 punti a fronte di 6 vittorie, 1 pareggio e 7 sconfitte. L’attacco sta facendo molto bene con 21 reti tanto che è il migliore, eccezion fatta per il Sassuolo, della seconda parte della classifica. La difesa però è disastrosa e fino a questo momento ha subito 26 reti nonostante un ottimo Vicario tra i pali. I granata invece sono sotto di 2 posizioni e di 2 punti, con un +7 sulla zona retrocessione non si può dire però completamente tranquillo. I 17 punti raccolti sono arrivati con 6 successi, 2 pari e 7 ko.

Se l’attacco con 17 gol fatti è in difficoltà la difesa clamorosamente è la seconda migliore della categoria con 14 reti subite meglio solo il Napoli capolista a 7. Sicuramente quest’ultimo risultato è dovuto anche alla presenza di un ottimo Milinkovic-Savic tra i pali e un buonissimo approccio alle partite del centrale Bremer. Come andrà oggi? Leggiamo le formazioni ufficiali di Torino Empoli, presto lo scopriremo! TORINO (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Zima, Bremer, Buongiorno; Singo, Pobega, Lukic, Aina; Pjaca, Praet; Sanabria. A disp. Berisha, Gemello, Izzo, Vojvoda, Baselli, Kone, Rincon, Brekalo, Linetty, Zaza, Warming. All. Juric. EMPOLI (4-3-1-2): Vicario; Stojanovic, Romagnoli, Luperto, Marchizza; Henderson, Ricci, Bandinelli; Zurkowski; Di Francesco, Pinamonti. A disp.: Ujkani; Stulac, Mancuso, Cutrone, Bajrami, La Mantia, Fiamozzi, Asllani, Tonelli, Haas, Ismajli, Parisi. All. Andreazzoli. (agg. Matteo Fantozzi)

GLI ALLENATORI

In avvicinamento alla diretta di Torino Empoli, possiamo spendere qualche parola in più anche sui due allenatori Ivan Juric e Aurelio Andreazzoli, che stanno facendo entrambi un ottimo lavoro. Juric a dire il vero deve ancora sistemare qualcosa, perché il suo Torino meriterebbe più punti rispetto a quelli che ha in classifica, ma a volte si è lasciato sfuggire partite giocate bene – anche domenica contro la Roma.

Peccato, perché a livello di prestazioni il Torino meriterebbe certamente di essere in corsa per le Coppe europee, invece si ritrova nell’anonimato, alle spalle anche dell’Empoli. Lode ad Andreazzoli, che alla guida di una neopromossa naviga a metà classifica, ben più su rispetto alla zona calda soprattutto grazie a un rendimento eccellente in trasferta, con quattro vittorie compresa quella allo Stadium. Adesso i toscani tornano a Torino: si giocherà all’Olimpico, ma se dovesse arrivare un’altra impresa si aprirebbero orizzonti clamorosi per l’Empoli di un mister davvero in gamba, troppo spesso sottovalutato. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

L’ARBITRO

La diretta di Torino Empoli è stata affidata al signor Andrea Colombo, che per la partita dello stadio Olimpico sarà aiutato dagli assistenti Bottegoni e Ceccon, dal quarto uomo Mariani e dalla coppia Mazzoleni-Prenna al Var e all’Avar. Arbitro di Como, Colombo fa il suo esordio in Serie A anche se in stagione ha già diretto una squadra del massimo campionato: è successo il 16 agosto ed era la Sampdoria, impegnata in un primo turno di Coppa Italia che aveva superato in maniera sofferta contro l’Alessandria (3-2). Colombo per il resto ha diretto cinque partite di Serie B, anche se l’ultima risale ormai al 6 novembre (Cremonese Spal): le sue cifre stagionali ci parlano di 4,7 ammonizioni per partita (sono abbastanza, tutto sommato) e di una sola espulsione, che è stata comminata in Pisa Reggina.

In quell’occasione il fischietto lariano aveva anche decretato il primo rigore del suo 2021-2022; è tornato a fischiarne uno nella gara successiva (sono nel frattempo passati 25 giorni) che è stata Cosenza Ternana. Qui, Colombo ha quasi stabilito un record: nonostante la delicatezza del match, importante per la corsa alla salvezza in Serie B, al triplice fischio era solo uno il cartellino giallo estratto dal taschino del direttore di gara. Vedremo invece cosa succederà stasera nella diretta di Torino Empoli… (agg. di Claudio Franceschini)

TORINO EMPOLI: JURIC VUOL RECUPERARE TERRENO!

Torino Empoli sarà diretta dall’arbitro Andrea Colombo, fischietto della sezione AIA di Como. La partita in programma giovedì 2 dicembre alle ore 18:30, presso lo stadio Olimpico Grande Torino, sarà il penultimo posticipo del turno infrasettimanale della 15^ giornata di Serie A. Il Torino è reduce dalla sconfitta per 1-0 subita in casa della Roma. Ivan Juric non riesce a trovare la giusta continuità per la sua squadra, la quale alterna sistematicamente una vittoria ad una sconfitta. I granata occupano quindi la tredicesima posizione di classifica con 17 punti.

L’Empoli è reduce dalla vittoria in rimonta nel derby toscano contro la Fiorentina, arrivata con il punteggio di 2-1. La squadra allenata da Aurelio Andreazzoli vuole quindi dare continuità al positivo risultato dello scorso turno, per confermarsi come una delle squadre “sorpresa” di questo campionato. I toscani sono infatti in undicesima posizione con 19 punti, due in meno di Fiorentina, Juventus, Lazio e Bologna. L‘ultimo precedente tra le due compagini, risale al 2019 nel campionato di Serie A. In quell’occasione fu l’Empoli a conquistare i tre punti, vincendo 4-1.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI TORINO EMPOLI

Vediamo le probabili formazioni che dovrebbero scendere in campo per disputare Torino Empoli di Serie A. Il tecnico granata, Ivan Juric non avrà a disposizione il capitano Andrea Belotti, dovrà quindi fare affidamento su Sanabria. Questa la probabile formazione titolare del Torino, modulo 3-4-2-1: Milinkovic-Savic; Zima, Bremer, Buongiorno; Vojvoda, Lukic, Pobega, Aina; Praet, Brekalo; Sanabria.

L’Empoli dovrebbe rispondere con il consueto schema 4-3-1-2. L’allenatore Aurelio Andreazzoli dovrebbe confermare la coppia d’attacco Cutrone-Pinamonti, ancora panchina quindi per Di Francesco e Mancuso. Questo il probabile undici titolare degli azzurri: Vicario; Stojanovic, Romagnoli, Tonelli, Marchizza; Haas, Ricci, Bandinelli; Henderson; Pinamonti, Cutrone.

QUOTE PER LE SCOMMESSE

Diamo uno sguardo alle quote per le scommesse della partita Torino Empoli di Serie A, proposte dall’agenzia Snai. Sembrano favoriti i granata, infatti la vittoria del Torino, abbinata al segno 1 viene presentata con una quota di 1.77. L’eventuale pareggio tra le due squadre, associato al segno X è quotato 3.65. Non è favorito l’Empoli, infatti il successo esterno degli azzurri, abbinato al segno 2 ha una quota di 4.50.

© RIPRODUZIONE RISERVATA