Diretta/ Torino Juventus Primavera (risultato finale 3-4) video tv: derby pirotecnico

- Claudio Franceschini

Diretta Torino Juventus Primavera streaming video tv: probabili formazioni, orario e risultato live della partita valida per la 15^ giornata del campionato 1, finalmente si torna a giocare.

Juventus Primavera
Juventus Primavera (Foto LaPresse)

DIRETTA TORINO JUVENTUS PRIMAVERA (RISULTATO FINALE 3-4): DERBY PIROTECNICO

Game over tra Torino Juventus Primavera! Finisce sul risultato di 3-4 il Derby della Mole, al termine di novantacinque minuti pirotecnici. Al sessantasettesimo della ripresa Bonetti ristabilisce il 2-2; poco dopo, poi, va di nuovo in gol Iling-Junior, con la sua seconda firma di giornata, infine Hasa fornisce l’assist vincente per la doppietta di Bonetti e per il 2-4 juventino. Il Torino ruggisce con una bell’azione sull’asse Caccavo-Rosa, con quest’ultimo che però manca l’aggancio decisivo dentro l’area.

Poi, negli ultimi minuti del derby, Zanetti la riapre ancora una volta per i granata, anche se il punteggio non cambierà più. Da segnalare la rissa tra i giocatori che ha macchiato una splendida partita. Grazie alla vittoria di oggi la Juventus aggancia in classifica proprio il Toro, colpevole di aver staccato la spina nella ripresa. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

SORPASSO GRANATA

Ed eccoci al sessantesimo minuto di Torino Juventus Primavera, con la formazione granata che conduce sul risultato di 2-1. Alla fine del primo tempo, grazie ad una ingenuità commessa da Madama, il Torino è passato in vantaggio. Siamo al quarantunesimo minuto quando Nzouango compie una grave ingenuità e lascia spazio e modo a Zanetti di fulminare il portiere con un piattone che vale il momentaneo vantaggio. I granata spingono e costruiscono un’altra occasione in chiave offensiva, ma questa volta Rouhi mette in angolo. La ripresa parte sulla falsariga del primo tempo, coi granata che si trovano sempre a condurre. Gara ancora lunga ma soprattutto ancora aperta a qualsiasi risultato. Vedremo se il Torino Primavera riuscirà a resistere e a tenere il due a uno. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

BOTTA E RISPOSTA NEI PRIMI 25′

1-1 il risultato live di Torino Juventus Primavera quando abbiamo da poco superato i primi venticinque minuti di gioco. Derby effervescente fin dalle prime battute, coi bianconeri che passano in vantaggio al quinto minuto grazie ad un giocata da fuori area di Iling-Junior. La reazione dei granata non si fa attendere e al decimo minuto il portiere dei bianconeri compie il miracolo sulla punizione di Angori. Al diciannovesimo tocca alla Juventus Primavera affacciarsi in attacco e questa volta Mulazzi colpisce una traversa, mentre Iling-Junior non riesce a ribadire in rete sulla respinta.

Il Torino Primavera torna ad insistere e ottiene un rigore al ventiquattresimo minuto, dopo il tocco di mano di Turicchia su tiro di La Marca. Dagli undici metri si presenta Baeten che non sbaglia e fissa l’1-1- Poco dopo ancora Torino pericoloso, questa volta con La Marca che vede il suo tiro respinto da una maglia bianconera. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

SI COMINCIA!

Siamo finalmente arrivati alla diretta di Torino Juventus Primavera. I giovani bianconeri riprendono la loro strada in campionato, ma presto dovranno affrontare la Youth League: avendo vinto il girone H, la Juventus non dovrà disputare i playoff che toccano invece alle seconde e a chi ha superato il percorso “campioni” (tra queste l’Empoli, ma negli spareggi c’è anche l’Inter) e dunque attendono le otto qualificate per poi conoscere l’avversaria negli ottavi, che andranno in scena all’inizio di marzo.

Diciamo allora che Andrea Bonatti ha a disposizione circa un mese per riprendere le fila del discorso nel campionato 1, dove appunto l’obiettivo playoff che appariva blindato è improvvisamente sfuggito di mano, a causa di un passo poco esaltante nel finale dell’anno solare. Adesso il derby potrebbe rilanciare la Juventus Primavera o, al contrario, esaltare un Torino che dopo stagioni decisamente complicate sembra essere tornato agli splendori giovanili di un tempo; a noi adesso tocca soltanto metterci comodi e stare a vedere quello che ci racconterà il campo, finalmente è tutto pronto e il derby sta per farci compagnia, lasciamo allora la parola al campo perché la diretta di Torino Juventus Primavera comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA TORINO JUVENTUS PRIMAVERA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Torino Juventus Primavera sarà trasmessa su Sportitalia: l’emittente si occupa di mandare in onda le partite del campionato giovanile tramite i suoi canali, e in questo caso vi dovrete rivolgere a quello principale che trovate al numero 60 del televisore. Sarà possibile seguire il match anche con il servizio di diretta streaming video: in questo caso basterà consultare il sito www.sportitalia.tv o, in alternativa, attivare la relativa app su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

I TESTA A TESTA

Naturalmente i precedenti di Torino Juventus Primavera non sono pochi, perché queste due squadre erano solite affrontarsi regolarmente anche quando il campionato era organizzato per gironi. Nelle ultime 10 sfide il bilancio sorride ai giovani bianconeri: sono infatti 5 le vittorie della Juventus Primavera, a fronte di 3 affermazioni granata e dunque due pareggi. L’anno scorso i bianconeri hanno vinto entrambe le partite: quella giocata in trasferta, a metà giugno per la penultima giornata della stagione regolare, si era risolta con un gol di Samuel Iling dopo pochi secondi dall’inizio del secondo tempo.

Il Torino Primavera non festeggia una vittoria da tre anni (febbraio 2019) ed eravamo sul campo della Juventus, per trovare l’ultima volta in cui i giovani granata sono riusciti a vincere il derby casalingo dobbiamo tornare parecchio indietro nel tempo e cioè addirittura all’aprile 2015, quando nel girone A avevano deciso i gol che Michele Troiani e Federico Zenuni avevano segnato in 6 minuti, prima che Luca Clemenza accorciasse le distanze. I due allenatori erano Moreno Longo e Fabio Grosso che oggi sono avversari in Serie B, in campo c’erano anche Emil Audero, Pol Lirola e Andrea Favilli. (agg. di Claudio Franceschini)

SI RIPARTE DAL DERBY!

Torino Juventus Primavera sarà diretta dal signor Luigi Carella: alle ore 17:00 di sabato 29 gennaio il derby è valido per la 15^ giornata nel campionato Primavera 1 2021-2022. Torna a giocare anche la Under 19: il torneo è fermo da oltre un mese, dunque dobbiamo ricordare da dove si arriva e cioè da una Juventus che, sconfitta in casa dal Cagliari, ha perso il passo e in questo momento sarebbe fuori dai playoff, dovendo peraltro fare i conti con squadre che tra l’altro devono recuperare alcune partite e potrebbero ulteriormente peggiorare la situazione.

Il Torino invece ha mancato il grande salto di qualità (possiamo dirla in questo modo), perdendo contro l’Inter a fine dicembre: i granata restano comunque al terzo posto alle spalle del Cagliari, e dunque proseguono la caccia alla qualificazione diretta alla fase finale. vedremo allora quello che succederà nella diretta di Torino Juventus Primavera, sempre intrigante trattandosi di un derby; mentre aspettiamo che si giochi, proviamo a fare qualche valutazione relativa alle scelte degli allenatori leggendo insieme le probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI TORINO JUVENTUS PRIMAVERA

Torino Juventus Primavera sarà affrontata da Federico Coppitelli con il 4-3-3: in porta Vismara, poi dovremmo avere una linea difensiva con Amadori e Reali centrali mentre Alessandro Dellavalle e Angori corrono sulle corsie laterali. A centrocampo capitan Savini gioca come perno e riferimento, mentre Di Marco e Garbett saranno le mezzali; nel tridente offensivo cercano spazio Baeten e La Marca che devono vincere la concorrenza di Akhalaia e Stenio Zanetti, questi ultimi due partono favoriti così come Lindkvist a destra.

La Juventus Primavera di Andrea Bonatti si schiera con un 4-4-2 classico: Senkó in porta, Nzouango e Citi sono i due possibili centrali (Fiumanò e Lorenzo Dellavalle sono comunque pronti a giocare) con Savona e Turicchia sugli esterni, e davanti a loro dovremmo vedere Mulazzi e Iling. Bonetti e Omic formano la coppia che agirà nel settore nevralgico del campo, con Giulio Doratiotto come prima alternativa; il tandem offensivo dovrebbe essere composto da Leonardo Cerri e Chibozo, ma come sempre Turco si gioca una maglia da titolare.





© RIPRODUZIONE RISERVATA