Diretta/ Torino Lazio Primavera (risultato finale 2-3): colpo esterno biancoceleste!

- Michela Colombo

Diretta Torino Lazio Primavera, risultato finale 2-3: inizia bene il campionato 1 dei biancocelesti che ribaltano e battono i granata in trasferta, decisivo il rigore di Raul Moro.

Torino Primavera
Diretta Torino Sassuolo primavera (Foto repertorio LaPresse)

DIRETTA TORINO LAZIO PRIMAVERA (RISULTATO FINALE 2-3)

Torino Lazio Primavera 2-3: sono state subito grandi emozioni nel posticipo della 1^ giornata del campionato 1. Alla fine i biancocelesti l’hanno spuntata, in un finale concitato nel quale sono successe molte cose. Al 79’ il Torino ha pareggiato: punizione conquistata da La Rotonda, Guerini entrato in campo da poco ha calciato direttamente verso la porta trovando il brutto intervento di Furlanetto che, disturbato anche dalla traversa, non è riuscito a impedire che la palla terminasse in fondo alla rete. La Lazio però ha reagito, trovando un altro rigore al minuto 87 dopo che i granata avevano dato la sensazione di poterla vincere: fallo su Castigliani, dal dischetto Raul Moro ha tirato all’angolino evitando che Pirola, che pure aveva intuito la direzione della conclusione, potesse parare. Nel finale il Torino ha avuto a disposizione un’ultima azione, sulla sponda dentro l’area di rigore Pica ha toccato con un braccio ma per l’arbitro è stato il momento di fischiare la fine. Comincia dunque bene il campionato 1 per la Lazio Primavera, anche il Torino comunque ha mostrato buone cose e sarà ora atteso al riscatto nella prossima uscita. (agg. di Claudio Franceschini)

TORINO LAZIO PRIMAVERA (1-2): INTERVALLO

Torino Lazio Primavera 1-2: questo il risultato al termine di un primo tempo piuttosto vivace nel posticipo del primo turno del campionato Primavera 1. In particolare l’inizio è stato a dir poco pirotecnico, con due gol nello spazio di tre minuti. Torino in vantaggio al 2′ con un bel colpo di testa di Celesia sugli sviluppi di un calcio d’angolo, ma la gioia dei granata è durata davvero poco, dal momento che già un minuto dopo la Lazio aveva pareggiato, in questo caso grazie a un bel tiro di Moro dal limite dell’area di rigore avversaria. Il Torino non subisce il contraccolpo e fa la partita nel primo quarto d’ora, poi comincia a crescere la Lazio, che al 29′ minuto trova il gol del sorpasso grazie a un calcio di rigore concesso dall’arbitro Perenzoni di Rovereto e trasformato da Franco con una conclusione centrale ma potente. Sulle ali dell’entusiasmo la Lazio prende il sopravvento e cerca il terzo gol, mentre il Torino cerca di rispondere in contropiede e sfiora il pareggio con la traversa colpita al 42′ da Favale. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Torino Lazio Primavera sarà trasmessa in esclusiva da Sportitalia, sul canale numero 60 del digitale terrestre oppure in caso di esigenze di palinsesto sul proprio canale tematico SI Solo Calcio. Quest’ultimo si può vedere collegandosi tramite smart tv con l’apposito telecomando oppure in diretta streaming video via internet, collegandosi tramite pc oppure con dispositivi mobili come tablet o smartphone sul sito sportitalia.com. L’emittente detiene infatti i diritti in esclusiva di tutte le gare del campionato Primavera 1 2020/21.

SI COMINCIA!

Si accende finalmente la diretta di Torino Lazio Primavera big match per la prima giornata del campionato della primavera 1 e sfida con cui finalmente si interrompe il lungo digiuno di tutti gli appassionati: nonché incontro che pure segna l’esordio di Marcello Cottafava come nuovo allenatore della giovanile granata. E’ stato infatti solo nel mese di agosto che la dirigenza ha preferito lasciar andare via Marco Sesia per abbracciare come nuovo allenatore della squadra primavera il ligure classe 1977, per la prima volta a Torino. Il Toro dunque riparte dall’allenatore ligure, ex tecnico della Sampdoria primavera (con la quale ottenne l’ottima media di 1.41 punti a match su 22 presenze) e che pure in passato si era occupato delle giovanili della Spal. Anzi proprio con la squadra under 19 del club estense Cottafava ha raggiunto traguardo importanti: prima un quinto posto nel campionato 2 nel 2017 e poi una promozione sfiorata l’anno successivo, persa solo in finale con la Lazio. E ora il ligure è pronto a rifarsi in prima serie, con il Toro, già da questo pomeriggio. Parola al campo! (Agg Michela Colombo)

I TESTA A TESTA

Nella trepidante attesa di dare la parola al campo per la diretta di Torino Lazio Primavera, certo serve anche a dare un occhio anche allo storico che i due club vantano, alla vigilia di questa prima giornata per il Campionato Primavera 1 2020-21. Tabella alla mano infatti possiamo contare per tale scontro diretto ben nove precedenti ufficiali, occorsi dal 2010 a oggi e pure in occasione del Torneo di Viareggio, del campionato (a gironi o “unico”) come anche in Supercoppa. Il bilancio complessivo ci fornisce un quadro netto: sono state finora ben sei le vittorie ottenute dai granata e solo tre i successi dei biancocelesti, senza alcun pareggio. Apprendiamo poi che l’ultimo testa a testa tra Torino e Lazio primavera risale al turno di andata della precedente stagione della Primavera 1 (il ritorno non si è fatto in tempo a giocarlo). Il riferimento è allora alla partita disputata il 30 novembre scorso, dove in casa il Toro vinse per 1-0 con gol di Singo. (Agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Torino Lazio primavera, diretta dall’arbitro Daniele Perenzoni, è la partita in programma oggi 21 settembre 2020 tra le mura dello stadio Comunale di Volpiano: fischio d’inizio fissato per le ore 11.00. Dopo lo stop alle competizioni occorso lo scorso marzo e quasi 5 mesi di completo digiuno, ecco che il campionato primavera torna sotto ai riflettori con la nuova stagione 2020-21, di cui già abbiamo avuto un corposo assaggio solo lo scorso fine settimana. Da programma ufficiale infatti è proprio con la diretta tra Torino e Lazio primavera, che si giungerà a conclusione della prima giornata di campionato: dunque con un match brillante, dove saranno protagoniste due formazioni motivate a a caccia di riscatto. Specie i giovani granata di Marco Cottafava, impazienti di riscattarsi dopo una stagione 2019-20 non proprio esaltante. Poco prima dello stop per lo scoppio della pandemia e la conseguente imposizione del lockdown, infatti la formazione del Toro non se la stava cavando poi troppo bene: anzi fissata alla 13^ posizione della classifica, pure ha rischiato di venir retrocessa alla conclusione anticipata del campionato.

Pure non nuotava in acque tranquille anche la formazione primavera della Lazio, guidata da Menichini: lo stop per la pandemia infatti aveva bloccato i biancocelesti appena alla 11^ posizione con solo sette vittorie messe alle spalle. Di certo per quest’anno entrambe le formazioni chiedono molto di più: servirà parte bene già dalla sfida odierna, con cui chiuderemo la prima giornata.

LE PROBABILI FORMAZIONI TORINO LAZIO PRIMAVERA

Per la prima del campionato primavera 1 certo è ben difficile immaginare quali saranno le mosse dei due allenatori per le probabili formazioni della diretta tra Torino e Lazio primavera. Specie per quanto riguarda l’11 granata visto che solo pochi giorni fa Cottafava ha preso il posto che fu di Marco Sesia sulla panchina del Toro. Ipotizzando sempre il 3-5-2, già visto nella passata stagione ecco che potrebbe essere ancora Lewis il portiere titolare, mentre di fronte non dovrebbero mancare dal primo minuto Marcos, Celesia e Siniega.

Per la mediana Greco rimane poi il punto di riferimento, ma sono ballottaggi aperti per le altre maglie a disposizione: Tesio e Savini sono ottime alternative e certo siamo impazienti di vedere in campo l’ultimo arrivo di mercato, Ibrahim Karamoko. Pure per l’11 della Lazio primavera sono tanti i punti di domanda che si accendono alla vigilia della prima partita ufficiale per la stagione 2020-21. Menechini anche quest’anno però dovrebbe ripartire dal 4-3-1-2, ben noto: qui sarebbe confermati dal primo minuto Moro e Nimmermeer in attacco, supportati dalla tre quarti da Lico, titolare. Per la difesa pronto un reparto a 4 dove nelle fasce paiono sicure le maglie di Falbo e Novella: Alia sarà ancora portiere titolare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA