Diretta/ Tortona Fortitudo Bologna (risultato finale 74-64): la chiude la Bertram

- Claudio Franceschini

Diretta Tortona Fortitudo Bologna streaming video Rai: orario e risultato live della partita valida per la 10^ giornata del campionato di basket Serie A1, squadre in campo al PalaEnergica.

Tortona basket gruppo twitter 2021 1 640x300
Diretta Tortona Fortitudo Bologna, basket Serie A1 10^ giornata (da Twitter @DerthonaBasket)

DIRETTA TORTONA FORTITUDO BOLOGNA (RISULTATO FINALE 74-64): LA CHIUDE LA BERTRAM

La Bertram Derthona Basket Tortona dopo l’allungo nel terzo quarto chiude agevolmente il match contro la Fortitudo Bologna. 74-64 il risultato finale del match di Serie A1 di basket con gli ospiti che nell’ultimo quarto sono riusciti a ridurre di una sola lunghezza lo svantaggio. 24 punti per Dacura e 14 per Daum per i padroni di casa, che hanno alzato le medie realizzative nella seconda metà di gara in maniera decisiva. 18 punti per James Feldeine per i felsinei che non hanno però avuto la forza di riequilibrare la sfida con un solo quarto ormai a disposizione. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA TORTONA FORTITUDO BOLOGNA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Tortona Fortitudo Bologna viene trasmessa su Rai Sport, dunque in chiaro per tutti e anche in mobilità, tramite sito o app di Rai Play. In alternativa, il riferimento per tutte le gare di Serie A1 è la piattaforma Discovery Plus, che da questa stagione è broadcaster ufficiale della stagione nazionale di basket. La visione del match sarà riservata agli abbonati, in diretta streaming video; per le informazioni utili – come il tabellino play-by-play e il boxscore aggiornato in tempo reale – bisognerà consultare www.legabasket.it, il portale ufficiale della Lega. CLICCA QUI PER LO STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

ALLUNGO DERTHONA

Nella sfida del massimo campionato di basket fra Tortona e Fortitudo Bologna è arrivato l’allungo decisivo dei padroni di casa, che hanno messo un solco di 11 punti fra sé e gli avversari. 59-48 il risultato con un solo quarto da giocare, il Derthona è riuscito ad aprire i rubinetti offensivi con Macura che ha cambiato completamente passo, arrivando a ridosso dei 20 punti realizzati dopo che inizialmente i ritmi offensivi individuali erano stati lenti per entrambe le squadre. E ora per i felsinei la reazione sembra difficile. (agg. di Fabio Belli)

PERFETTA PARITA’

Perfetta parità alla fine del secondo quarto nella sfida del campionato di Serie A1 di basket la Bertram Derthona Basket Tortona e la Fortitudo Bologna. 33-33 il risultato con i padroni di casa che sfruttano le giocate di Daum e Sanders, mentre dall’altra parte restano i 7 punti di Groselle la miglior performance individuale. Sicuramente le difese per ora stanno prevalendo sugli attacchi, si va avanti a ritmi bassi e con l’esito del match che appare a metà gara più che mai incerto. (agg. di Fabio Belli)

AVVIO EQUILIBRATO

Avvio equilibrato nella sfida del massimo campionato di basket fra Tortona e Fortitudo Bologna. 19-17 il parziale del primo quarto in favore dei padroni di casa, Sanders e Groselle hanno fatto vedere le migliori cose sotto canestro ma la situazione si è rivelata abbastanza equilibrata, con nessuna delle due squadre che è riuscita a dare grossi scossoni al punteggio e le due difese che se la sono cavata bene prendendosi reciprocamente le misure. (agg. di Fabio Belli)

PALLA A DUE!

Siamo arrivati alla palla a due di Tortona Fortitudo Bologna. Sicuramente al PalaEnergica ci sarà voglia di riscatto per Bruno Mascolo, se vogliamo dirla così: la guardia di Castellammare di Stabia infatti ha ricevuto la convocazione da parte di Meo Sacchetti per le due partite dell’Italia nelle qualificazioni ai Mondiali ma poi, inserito nei 16 preconvocati, non ha superato il taglio per entrare nel referto delle gare contro Russia e Olanda.

Per lui resta comunque la bella soddisfazione di essere stato preso in considerazione dal CT della nostra nazionale per gare ufficiali, e ora lavorerà ancor più duramente per provare a mettere minuti sul parquet il prossimo anno; in campionato Mascolo è uno degli uomini di punta di Tortona, Marco Ramondino gli concede quasi 20 minuti a serata e lui risponde con 7,8 punti per gara, anche se deve sensibilmente migliorare nelle percentuali che ancora non sono ottime (anzi: 39,7% da 2 e 28,6% dall’arco). Come detto questa sera potrebbe arrivare la partita del riscatto, anche per aiutare la sua Bertram a risalire in classifica: dunque mettiamoci comodi e stiamo a vedere come andranno le cose sul parquet del PalaEnergica, finalmente è tutto pronto e la diretta di Tortona Fortitudo Bologna può cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

PORTE GIREVOLI

Abbiamo visto, nel presentare la diretta di Tortona Fortitudo Bologna, che le porte della società biancoblu sono in questo momento girevoli: dopo le dimissioni di Jasmin Repesa e il ritorno di Antimo Martino, la dirigenza ha rimesso mano al mercato per provare a dare uno scossone al roster. Ha salutato Malachi Richardson e lo farà l’islandese Jon Axel Gudmundsson, da Venezia arriva – dopo aver risolto il contratto – Vasilis Charalampopoulos ma soprattutto è stato ufficializzato James Feldeine, ovvero l’esterno con punti nelle mani che la Fortitudo cercava da tempo (inizialmente sarebbe dovuto essere Keith Langford).

Classe ’88, Feldeine ha un palmarès davvero ricco; a livello individuale è stato MVP della Coppa di Grecia con il Panathinaikos che ha condotto alla vittoria del campionato nel 2017, in seguito ha giocato con la Stella Rossa ma ultimamente, dopo una stagione a Siviglia, era finito addirittura in Kuwait e dunque ci sono dubbi sulla sua attuale condizione. Comunque, per Feldeine si tratta di un ritorno nella nostra Serie A1: nella stagione 2014-2015 aveva infatti vestito la maglia di Cantù, segnando 12,3 punti nelle 28 partite disputate. Sicuramente i punti nelle mani non gli mancano, anche se non si parla di un vero e proprio realizzatore puro; vedremo cosa saprà fare con la Fortitudo Bologna… (agg. di Claudio Franceschini)

CHI SI RIALZA?

Tortona Fortitudo Bologna, che è diretta dagli arbitri Guido Giovannetti, Martino Galasso e Guido Federico Di Francesco, va in scena alle ore 20:45 di domenica 5 dicembre ed è il match che chiude la 10^ giornata del campionato di basket Serie A1 2021-2022. Al PalaEnergica di Casale Monferrato si affrontano due squadre che hanno bisogno di riscatto: meglio comunque la Bertram, che da neopromossa sta onorando il torneo anche se nell’ultima giornata, quella prima della sosta per le nazionali, ha perso nettamente a Varese e dunque ha bisogno di ritrovare alcune delle sue certezze.

La Fortitudo invece attraversa un momento davvero complicato: battuta anche alla BLM Group Arena, è stata agganciata da Pesaro e dunque si trova all’ultimo posto in classifica. Partita con grandi ambizioni, se non altro quella di tornare ai playoff, sta invece facendo anche peggio dell’anno scorso e rischia davvero di non riuscire a salvarsi, anche se ovviamente il percorso è lungo. Intanto vedremo quello che succederà nella diretta di Tortona Fortitudo Bologna, cominciando a fare qualche valutazione sui temi principali legati alla partita.

DIRETTA TORTONA FORTITUDO BOLOGNA: RISULTATI E CONTESTO

La diretta di Tortona Fortitudo Bologna ci presenta quindi due squadre che vanno a caccia di riscatto, ma certamente con contesti diversi. La Bertram sta giocando il primo campionato di Serie A1 nella sua storia, e come detto si sta comportando davvero molto bene per quelle che erano le premesse. Sono già arrivate vittorie importanti come quella contro la Virtus Bologna, il gruppo di Marco Ramondino ha diverse armi con cui fare male e, al netto di quanto successo due settimane fa, sicuramente la matricola piemontese ha tutto non solo per salvarsi, ma anche per provare a esplorare una qualificazione ai playoff che avrebbe comunque dell’incredibile.

La Fortitudo Bologna in questo momento appare come un supermercato dalle porte girevoli: chi entra e chi esce, un allenatore già cambiato e scelte a roster che sono state rapidamente sconfessate, già sul finire dell’autunno la società biancoblu ha sostanzialmente ammesso di aver sbagliato qualcosa nella costruzione della squadra, e ora sta provando a correre ai ripari avendo capito che la lotta che riguarderà l’Aquila sarà quella, innanzitutto, per non tornare in Serie A2. Anche per questo la partita contro Tortona al PalaEnergia sarà importante…

© RIPRODUZIONE RISERVATA