Diretta/ Tortona Treviso (risultato 77-92) streaming video tv: fine match!

- Claudio Franceschini

Diretta Tortona Treviso streaming video tv: orario e risultato live della partita al PalaFerraris, valida per la prima giornata di basket Serie A1. Un match sulla carta molto intrigante.

Max Menetti Treviso gesto lapresse 2021 640x300
Diretta Aek Atene Treviso, Champions League gruppo D (Foto LaPresse)

DIRETTA TORTONA TREVISO (RISULTATO 53-70): ULTIMO QUARTO

Sokolowski continua a martellare da 3 punti e porta i suoi sul +20 e dopo aver commesso un fallo in attacco si rifà con un appoggio da sotto ma è l’attacco della Bertram che continua a faticare con le percentuali dall’arco ferme al 14% frutto di un 2/14. Daum sblocca finalmente i suoi dalla lunga distanza ma quando mancano 7′ al termine dell’incontro il punteggio dice 56-75 per Treviso. Mascolo batte Casarin e si conquista due liberi, segna il primo sbaglia il secondo ma è lesto Daum a rimbalzo a correggere per il -16 Bertram, time-out richiesto da coach Menetti. In uscita dal time-out Daum viene trovato libero sotto canestro da Mascolo, Chillo risponde con la bomba centrale, il play tortonese realizza dal centro dell’area per il 63-78 ma è ancora Chillo a replicare con un 2+1 per il +18 ospite al 35′. Treviso ha già speso il bonus e Tavernelli dalla lunetta accorcia ma è Sokolowski con la sua quarta bomba su altrettanti tentativi a mandare probabilmente i titoli di coda alla gara. Sokolowski riallunga con due liberi a bersaglio, Daum risponde con la stessa moneta, Tortona allunga la difesa e produce un recupero che però frutta solo un punto derivante dal libero di Filloy, 68-85 al 37′. Dimsa porta a 8 triple il suo bottino personale, Filloy anche lui infila il canestro dalla lunga distanza, Cain dal post basso ricuce a -15 ma Treviso non alza le mani dal manubrio con l’ennesima tripla di serata, questa volta con Jones. Daum e Cain provano a rendere meno amara la sconfitta che sta maturando, Bortolani fissa il punteggio finale sul 77-92 per Treviso.

TERZO QUARTO

Filloy con un semigancio dal centro dell’area realizza i primi punti del secondo tempo, Daum si iscrive alla partita con un appoggio da sotto, Sokolowski replica con un canestro da 3 punti subendo il fallo ma sbagliando il libero aggiuntivo, Cain con un tap-in dimezza lo svantaggio bianconero sul 41-43. Russell con un taglio backdoor deposita due punti, Bortolani dalla lunga distanza prova a far riscappare i suoi, Russell viene lanciato in contropiede e dopo aver subito fallo regala ai suoi il massimo vantaggio sul +9. L’attacco tortonese continua a faticare e DImsa con la bomba del +12 costringe coach Ramondino a fermare la gara dopo questo 9-0 di parziale ospite. Cain dal post basso trova fuori dall’arco dei 3 punti Wright che infila la tripla in uscita dal time-out, Sokolowski in 1vs1 batte il suo diretto avversario e serve Jones per la schiacciata, Cain segue un errore del suo play per ridurre sotto la doppia cifra lo svantaggio dei suoi, 46-55. Dimsa sigla la sua quinta tripla di serata per il nuovo +12 biancoblù e nel possesso successivo continua la sua striscia uscendo perfettamente dai blocchi aggiornando il massimo vantaggio per il 46-61. Cain grazie al suo lavorone sotto le plance va a schiacciare fermando il parziale avversario, Akele in transizione replica immediatamente con un lay-up mancino. Mascolo si mette in proprio e allo scadere dei 24” trova un canestro dalla media ma è sempre il lituano che con 5 punti spinge i suoi fino al 50-68 del 29′. Russell con un floater dal centro dell’area, un canestro di forza di Mascolo e un libero di Wright chiudono il terzo periodo sul 53-70.

SECONDO QUARTO

Mascolo con 4 punti in fila riporta avanti la Bertram, Sokolowski smarcatosi in angolo sigla un canestro da 3 punti e successivamente l’alto-basso tra Sims e Chillo regala il nuovo +3 a Treviso. Sims amplia il parziale aperto al 7-0, Cannon ferma subito il break con un 2/2 ai liberi, 21-24 al 13′. Sims con un tap-in continua a macinare punti, Mascolo risponde immediatamente con un canestro e fallo, coach Menetti vuole parlarne su con in time-out a metà seconda frazione. L’errore al libero aggiuntivo di Mascolo viene capitalizzato dall’attività a rimbalzo di Cannon che scrive il -1 dei suoi, ancora il play bianconero a segno in penetrazione, Treviso si sblocca dopo qualche attacco complicato con il canestro di Russell per il 27-28 al 16′. Sempre il play ospite spinge in contropiede dopo un errore di Filloy e subisce fallo antisportivo, 2/2 ai liberi e nell’azione successiva allo scadere dei 24” realizza un gioco da 3 punti per il +6 biancoblù. Wright, grazie al bonus speso dagli avversari, si guadagna un viaggio in lunetta che ricuce lo svantaggio casalingo sul 29-33. Sokolowski ruba un’apertura offensiva di Cannon e vola a schiacciare, Wright torna in lunetta e realizza ancora le due conclusioni a sua disposizione. Jones viene fermato sotto canestro da un fallo che lo porta sulla linea della carità per un 1/2 e sull’azione successiva intercetta un passaggio orizzontale volando a schiacciare rovesciato il +7 ospite, Cain con una coppia di liberi accorcia sul 33-38 quando si entra nell’ultimo minuto del primo tempo. L’alley-oop alzato da Russell e chiuso da Jones e il canestro in fade-away di Mascolo chiudono i primi 20′ sul 35-40.

PRIMO QUARTO

Il primo possesso è un alley-oop per Jones che però sbaglia la schiacciata, Wright dopo un suo errore ruba l’apertura e sigla i primi due punti del match. Bortolani va subito a bersaglio con la tripla, suo marchio di fabbrica. In penetrazione Wright con la mano destra realizza ancora, Treviso non trova il fondo della retina per qualche possesso di fila, Tortona fa buona guardia a rimbalzo difensivo, in transizione Macura subisce fallo su un floater, dalla lunetta fa 1/2 per il 5-3 del 4′. Dimsa in entrata porta avanti i suoi, Cain chiude un bel gioco a due con un canestro e fallo ma sbaglia il libero aggiuntivo. Si alza il ritmo e ne trae beneficio Filloy che subisce un fallo antisportivo, 1/2 ai liberi, subito dopo lo sostituisce Sanders ed entra in campo anche Mascolo. Dimsa infila un altro canestro da 3 punti, Russell lo segue a ruota con il canestro del +4. Cain con l’aiuto del tabellone dimezza lo svantaggio sul 12-14. Primi cambi per la panchina biancoblù, entrano Sokolowski, Sims, e Chillo, Severini appena entrato anche lui accorcia da 3 punti e fissa il punteggio dopo 10′ sul 15-17.

PALLA A DUE!

Finalmente si sta per alzare la palla a due di Tortona Treviso. Possiamo allora ricordare che la De’ Longhi è alla terza stagione consecutiva in Serie A1, dove sta provando a ripercorrere le orme della sua “antenata” Benetton sapendo che ovviamente il compito è di quelli tostissimi. Nel primo anno la corsa di Treviso è stata interrotta dalla pandemia di Coronavirus, ma la squadra non era troppo competitiva e infatti stava lottando per salvarsi; la svolta è arrivata nella stagione seguente, con una rincorsa di grande qualità nel girone di ritorno e l’aggancio al sesto posto, che ha significato ritorno ai playoff.

L’incrocio con la Virtus Bologna era impari e infatti la Segafredo, che ha vinto lo scudetto con un record immacolato ai playoff, si è presa la vittoria nella serie con un 3-0 netto; intanto però Max Menetti è tornato a riassaporare l’aria della post season e ora spera che la cosa si possa ripetere. Scopriremo intanto, dopo un ottimo girone di Supercoppa, come i veneti approcceranno il nuovo campionato di Serie A1: mettiamoci comodi e lasciamo che a parlare sia il parquet del PalaFerraris, dove la diretta di Tortona Treviso sta per cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA TORTONA TREVISO STREAMING VIDEO TV: COME SEGUIRE LA PARTITA DI BASKET

La diretta tv di Tortona Treviso non sarà trasmessa sui canali della nostra televisione; la grande novità della stagione, per la Serie A1, riguarda comunque l’ingresso di Discovery + come broadcaster ufficiale, di conseguenza tutte le partite di campionato (come già è stato per la Supercoppa) saranno fornite da questa piattaforma tramite diretta streaming video. Ricordiamo poi che il sito www.legabasket.it mette a disposizione le informazioni utili sulla partita, in particolar modo il tabellino play-by-play e le statistiche dei giocatori aggiornate in tempo reale.

TORTONA TREVISO: SALTO DI CATEGORIA

In vista di Tortona Trento, è inevitabile posare lo sguardo sulla Bertram che gioca questa sera la prima partita di sempre in Serie A1. Come è arrivato il Derthona Basket a un simile risultato? Ricordiamolo: Tortona era inserita nel girone verde, già allenata da Marco Ramondino, e arrivava da un mediocre nono posto in una stagione che comunque non si era conclusa. La svolta era arrivata subito: seconda posizione in regular season alle spalle di Torino, con 17 vittorie e 9 sconfitte e una sola partita di differenza.

Messe in fila grandi avversarie come Udine e Verona (ma anche Treviglio, giunta sesta), Tortona si era dunque qualificata alla fase finale: nel girone bianco si era presa il secondo posto (5-5 il record) dietro Napoli e Torino e davanti a Udine, Scafati e Forlì, ed era così entrata nella griglia dei playoff. A dire il vero, senza troppe pretese; finita nel tabellone argento, la Bertram aveva però proseguito il suo cammino con un 3-2 a Ravenna dopo essersi trovata sotto 1-2 nella serie, poi aveva superato Roma per 3-1 e infine era arrivata alla grande sfida con Torino. Nel derby piemontese Ramondino e i suoi avevano perso gara-1 e gara-3, ma poi avevano ribaltato tutto nel quinto episodio: promozione storica, e oggi la prima di sempre in Serie A1… (agg. di Claudio Franceschini)

BERTRAM, ESORDIO STORICO!

Tortona Treviso, che sarà in diretta dal PalaFerraris, si gioca alle ore 19:00 di domenica 26 settembre: un momento storico per la Bertram, siamo infatti alla prima giornata del campionato di basket Serie A1 2021-2022 e per la società piemontese si tratta della prima volta nella massima serie della pallacanestro italiana. Del resto Derthona Basket i passi da gigante li aveva già fatti in passato, per esempio vincendo la Coppa Italia di A2 e dimostrandosi parecchio competitiva al piano di sotto; poi è arrivata in Supercoppa e ha subito stupito, vincendo il girone e volando ai quarti di finale da imbattuta.

Identico cammino per la De’ Longhi, che poi però ha incassato 48 punti di margine da Milano; al terzo campionato di A1 consecutivo, la società veneta sa che adesso è arrivato il momento di svoltare davvero e provare a tornare grande come un tempo, pur se naturalmente il processo non potrà essere immediato. Questa diretta di Tortona Treviso ci presenterà una partita intrigante: aspettiamo che si giochi, provando ad analizzare alcuni dei temi principali legati alla serata del PalaFerraris.

DIRETTA TORTONA TREVISO: SITUAZIONE E CONTESTO

In Tortona Treviso si affrontano due squadre che in epoca recente hanno sperimentato il difficilissimo campionato di Serie A2, riuscendo a superarlo; l’anno scorso i veneti sono finalmente tornati ai playoff e lo hanno fatto in bello stile, ottenendo la qualificazione con qualche giornata di anticipo. Il ko subito dalla Virtus Bologna poteva chiaramente starci, ma ora Max Menetti è consapevole di come la sua squadra possa fare bene e sa anche che la post season sarà considerato un obiettivo da andare a prendere senza se e senza ma. Come detto Tortona ha stupito tutti, qualificandosi ai quarti di Supercoppa senza mai perdere; sono già evidenti quindi le ambizioni di una società che si è mossa bene sul mercato (almeno così sembra) e potrebbe aver trovato un Mike Daum un giocatore dominante. Chiaramente si punta alla salvezza, e potrebbe non essere un traguardo così immediato perché la concorrenza è folta; le premesse sono state ottime, adesso però inizia il campionato e vedremo se Marco Ramondino saprà subito confermarsi…

© RIPRODUZIONE RISERVATA