DIRETTA TOUR DE FRANCE 2021/ Matej Mohoric ha vinto la 19^ tappa, classifica immutata

- Mauro Mantegazza

Diretta Tour de France 2021: Matej Mohoric vincitore della 19^ tappa Mourenx-Libourne di 207 km su Laporte e Pedersen, nulla cambia in classifica (oggi 16 luglio).

Colbrelli Tour
Diretta Tour de France 2021: Sonny Colbrelli in maglia tricolore

DIRETTA TOUR DE FRANCE: MATEJ MOHORIC HA VINTO LA 19^ TAPPA

Matej Mohoric ha vinto la diciannovesima tappa Mourenx-Libourne del Tour de France 2021, secondo successo per lo sloveno della Bahrain Victorious in questa Grande Boucle ed ennesima soddisfazione per la Slovenia, che naturalmente ha pure Tadej Pogacar sempre saldissimo in maglia gialla, al termine di una tappa tranquilla per i big della classifica generale del Tour de France 2021. Secondo posto per il francese Christophe Laporte, terzo il danese Casper Pedersen. Come vi avevamo già accennato, sono cominciati molto presto gli attacchi tra i fuggitivi: tra i più attivi anche il nostro Davide Ballerini, che però purtroppo ha perso l’attimo quando si è formato un gruppo più ridotto, fra i quali Nils Politt e Matej Mohoric avevano una marcia in più – non a caso, gli unici due tra i fuggitivi che già avevano vinto una tappa nel Tour de France 2021. A trovare il guizzo giusto è stato lo sloveno, che è scattato a circa 25 km dall’arrivo e nessuno più è riuscito a riprenderlo: una vittoria di grande significato anche per la sua squadra Bahrain Victorious, che risponde sulla strada alle polemiche dei giorni scorsi, causate dalla denuncia anonima che ha portato alla perquisizione della Gendarmerie. Con 58″ di ritardo, Laporte si è preso il secondo posto davanti a Pedersen; finale in massima tranquillità invece per il gruppo, almeno dopo che la fuga decisiva aveva preso il largo. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA TOUR DE FRANCE: LA FUGA HA PRESO IL LARGO (19^ TAPPA)

La diretta del Tour de France 2021 ha già emesso un verdetto per quanto riguarda la diciannovesima tappa, che sarà infatti assegnata a uno dei venti fuggitivi che compongono la testa della corsa. Vi avevamo già descritto la situazione molto incerta che ha caratterizzato la prima parte della tappa: infine, 14 dei contrattaccanti hanno raggiunto i sei attaccanti della prima ora e questo gruppo di venti è riuscito a prendere il largo nei confronti del gruppo maglia gialla, che infine ha alzato bandiera bianca e adesso viaggia con oltre dieci minuti di ritardo. Adesso dunque è tutto chiaro: la vittoria di tappa è una possibilità solo per i venti corridori attualmente al comando. Ricordiamo allora la composizione della testa della corsa: Mike Teunissen, Julien Bernard, Jasper Stuyven, Edward Theuns, Davide Ballerini, Nils Politt, Christophe Laporte, Silvan Dillier, Michael Valgren, Jonas Rutsch, Elie Gesbert, Casper Pedersen, Brent Van Moer, Ion Izagirre, Simon Clarke, Max Walscheid, Anthony Turgis, Franck Bonnamour, Georg Zimmermann e Matej Mohoric. Ballerini è tra i più veloci in una eventuale volata, che però in tanti cercheranno di evitare. Sono già iniziati i primi attacchi: ne vedremo ancora delle belle… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO RAI 2: COME SEGUIRE LA DIRETTA DEL TOUR DE FRANCE 2021 (19^ TAPPA)

Per seguire la diretta tv del Tour de France 2021, ci sarà una amplissima copertura live sulla Rai e su Eurosport: in chiaro, il canale di riferimento sarà Rai Due, la diciannovesima tappa Mourenx-Libourne sarà infatti trasmessa a partire già dalle ore 14.00 sul canale generalista della televisione di Stato italiana con la telecronaca di Andrea De Luca e il commento tecnico di Stefano Garzelli. Il Tour de France sarà inoltre visibile anche su Eurosport, canale disponibile tuttavia solamente per gli abbonati. Per chi invece non potesse mettersi davanti al televisore oggi pomeriggio, ma non volesse perdere le emozioni della Grande Boucle, ecco pure la possibilità garantita dalla diretta streaming video, gratuita per tutti sul sito o l’applicazione di Rai Play, per gli abbonati tramite Eurosport Player. Infine ricordiamo i riferimenti ufficiali della Grande Boucle: il sito www.letour.fr, la pagina Facebook Le Tour de France e il profilo Twitter @LeTour. CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING VIDEO RAI DEL TOUR DE FRANCE 2021

DIRETTA TOUR DE FRANCE 2021: ATTACCHI E RITMO ALTISSIMO (19^ TAPPA)

Non mancano le emozioni nella diretta del Tour de France 2021 in questa diciannovesima tappa, che per gran parte del gruppo è l’ultima occasione di mettersi in mostra prima della cronometro di domani e l’arrivo a Parigi di domenica. Davanti resistono i sei fuggitivi della prima ora, tra i quali possiamo annotare che Georg Zimmermann ha vinto lo sprint intermedio davanti a Bonnamour e Mohoric, ma all’inseguimento si è portato un gruppo con tanti grandi nomi, fra i quali anche Davide Ballerini con Jasper Stuyven, Alejandro Valverde, Nils Politt, Michael Valgren, Greg Van Avermaet e Ion Izagirre, in totale una ventina di corridori i cui movimenti hanno però suscitato la reazione a quel punto di tutto il gruppo. Il ritmo è furibondo, si potrebbe arrivare al traguardo di Libourne ben prima del previsto: alcuni dei contrattaccanti hanno già perso terreno, ma buona parte di loro – compreso Ballerini – stanno operando il ricongiungimento con la testa della corsa, di conseguenza la corsa è ancora tutta da decifrare, ma una testa della corsa rafforzata potrebbe avere ottime possibilità di arrivare a giocarsi la vittoria di tappa, ma il gruppo vicinissimo (meno di un minuto) è una seria minaccia per tutti. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA TOUR DE FRANCE 2021: SEI IN TESTA

Siamo nel vivo della diretta del Tour de France 2021 per la 19^ tappa e dopo appena un’oretta dal via ufficiale, ecco che la corsa ha già bruciato la prima quarantina di km dalla partenza a Mourenx. Al momento in strada troviamo un drappello di fuggitivi, creatosi proprio all’inizio della corsa, nonostante una brutta caduta occorsa entro i primi km: in testa abbiamo sei battistrada e dunque Bonnamour, Mohorich, Bernard, Rutsch, Zimmermann e Clarke, che pure registrano un vantaggio di quasi 4 minuti sul gruppo (attardato per una nuova caduta di gruppo). Va pur detto che la corsa ha già attraversato il primo e unico Gran Premio della montagna previsto in questa 19^ tappa del Tour de France 2021, il Cote de Bareille: qui è stato il ciclista della Ef Rutsch a scollinare per primo. (agg Michela Colombo)

SI COMINCIA

Siamo pronti a vivere la diciannovesima tappa Mourenx-Libourne del Tour de France 2021. Abbiamo già parlato della località d’arrivo, ma almeno un accenno va fatto anche su Mourenx, fosse anche solo per il fatto che qui nel 1969 era posto il traguardo di una tappa che vide una delle imprese più straordinarie della carriera di Eddy Merckx. Il Cannibale infatti attaccò sul Tourmalet, addirittura a 140 km dall’arrivo di Mourenx, dove giunse con otto minuti di vantaggio su Michele Dancelli che chiuse al secondo posto e un quarto d’ora su Felice Gimondi, terzo. Basterebbe dunque questo ricordo per descrivere la grandezza ciclistica di Eddy Merckx, naturalmente non sono possibili paragoni con Mark Cavendish, che però ha compiuto l’impresa di eguagliare le 34 vittorie di tappa al Tour de France del Cannibale. Il britannico è uno dei velocisti più forti di tutti i tempi e adesso potrebbe addirittura staccare Merckx in questa classifica: in teoria l’impresa potrebbe essere fattibile già oggi, anche se non sarà facile per la sua squadra tenere sotto controllo la corsa, altrimenti Cavendish potrà riprovarci domenica a Parigi. Parola dunque alla strada, comincia la tappa 19 del Tour de France 2021! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SEDE D’ARRIVO

Sempre più vicina la diretta della diciannovesima tappa del Tour de France 2021, l’arrivo sarà collocato a Libourne, comune del dipartimento della Gironda in Nuova Aquitania, località di circa 25.000 abitanti che avrà un ruolo molto significativo nel finale di questo Tour de France 2021, dal momento che ospiterà appunto l’arrivo di oggi e poi anche la partenza della cronometro di domani. Vi sono interessanti precedenti del Tour de France a Libourne, che andiamo allora adesso a ricordare: nel 1957 fu sede dell’arrivo di una cronometro alla ventesima tappa, 66 km che erano partiti da Bordeaux e videro la vittoria di Jacques Anquetil, che pose così il sigillo sul suo trionfo in quella Grande Boucle, mentre il giorno seguente partì da Libourne la tappa poi vinta a Tours da André Darrigade; nel 1992 invece ci fu una cronosquadre al quarto giorno, con partenza e arrivo da Libourne e vittoria per l’olandese Panasonic-Sportlife. Con questi precedenti dunque Libourne si ripresenta al Tour de France 2021: Bordeaux è vicina, siamo dunque in una terra celebre soprattutto per i suoi vini, mentre per restare al ciclismo ricordiamo che è di Libourne il ciclista transalpino Mickael Delage. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

L’ANNO SCORSO

Mentre aspettiamo la diretta del Tour de France 2021, possiamo ricordare che pure l’anno scorso la diciannovesima tappa fu una frazione non particolarmente difficile, collocata al venerdì dell’ultima settimana in mezzo all’ultima grande tappa di montagna (giovedì) e alla cronometro del sabato. Le similitudini sono dunque piuttosto evidenti e allora ricordiamo che cosa successe venerdì 18 settembre 2020 nella Bourg en Bresse-Champagnole di 166,5 km (circa 50 km in meno rispetto a oggi, questa sarà la differenza più significativa). Fu protagonista una fuga da lontano che diede gloria ancora una volta al danese Soren Kragh Andersen del Team Sunweb, già vincitore il sabato precedente a Lione, che tagliò il traguardo di Champagnole con il tempo di 3h36’33”, precedendo di 53″ la volata di un gruppetto di altri componenti della fuga, che fu regolato dallo sloveno Luka Mezgec per il secondo posto davanti al belga Jasper Stuyven. In gruppo invece i big della classifica generale pensavano naturalmente già alla cronometro dell’indomani verso La Planche des Belles Filles: giorno tranquillo per la maglia gialla Primoz Roglic, con 57″ di vantaggio su Tadej Pogacar che però il giorno seguente avrebbe fatto l’impresa. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA TOUR DE FRANCE 2021: GIORNATA TRANQUILLA PER I BIG DELLA CLASSIFICA!

Giorno interlocutiorio per il Tour de France 2021 oggi, venerdì 16 luglio: in programma c’è la diciannovesima tappa Mourenx-Libourne di 207 km, notevole per chilometraggio ma molto semplice per quanto riguarda le difficoltà altimetriche. Insomma, si annuncia come una giornata tranquilla per i big della classifica generale del Tour de France 2021, posta in mezzo tra l’ultimo grande arrivo in salita vissuto ieri a Luz Ardiden con l’ennesima vittoria di Tadej Pogacar e la cronometro di domani, che emetterà gli ultimi verdetti.

Dovrebbe essere una giornata ideale per i velocisti, a cominciare naturalmente da Mark Cavendish che è stato uno dei principali protagonisti della diretta Tour de France 2021 grazie a ben quattro vittorie di tappa, grazie alle quali ha raggiunto a quota 34 successi alla Grande Boucle un certo Eddy Merckx. Il dilemma però è relativo alle forze rimaste: per le squadre degli sprinter superstiti (che sono pochi) potrebbe essere difficile controllare la corsa, mentre saranno molte le formazioni che cercheranno la fuga per giocarsi il successo di tappa, che ancora manca alla maggioranza delle squadre del Tour de France 2021. A quel punto non ci stupirebbe se anche gente del calibro di Michael Matthews e Sonny Colbrelli cercasse di inserirsi nella fuga: tappa per attaccanti oppure si arriverà in volata? Ce lo dirà naturalmente anche oggi la strada…

DIRETTA TOUR DE FRANCE 2021: PERCORSO 19^ TAPPA

La diretta Tour de France 2021 ci propone oggi una frazione interlocutoria ma comunque stuzzicante perché aperta a molti possibili esiti differenti. Di conseguenza, adesso possiamo scoprire in maggiore dettaglio tutto quello che c’è da sapere sul percorso della odierna diciannovesima tappa Mourenx-Libourne di ben 207 km, sulle strade di tre dipartimenti francesi. La partenza avrà luogo da Mourenx alle ore 12.30, dal momento che il chilometraggio è notevole (per la terza e ultima volta si va oltre i 200 km), ma sull’altimetria c’è davvero ben poco da dire. Quasi immediatamente arriverà un Gran Premio della Montagna di quarta categoria, la Côte de Bareille, che sarà collocato al km 12,1, piuttosto presto ci sarà anche lo sprint intermedio, collocato in località Saint Sever al km 54,1. A quel punto mancheranno ancora oltre 150 km al traguardo di questa tappa 19 del Tour de France 2021 e gli obiettivi intermedi saranno già terminati. Resta da evidenziare solo qualche lieve saliscendi, ma in sostanza la strada verso l’arrivo di Libourne sarà tutta in pianura. Il tema che animerà la corsa oggi sarà semmai un altro: le squadre dei velocisti sapranno tenere sotto controllo la fuga o il palcoscenico sarà tutta per i fuggitivi?

CLASSIFICA TOUR DE FRANCE 2021: POGACAR PIGLIATUTTO

La classifica del Tour de France 2021 ha un solo padrone, Tadej Pogacar. Questa non è di certo una scoperta, perché di fatto si era già capito fin dalla prima settimana, però le due vittorie consecutive di ieri e oggi della maglia gialla sui due grandi arrivi in salita pirenaici sanciscono per Pogacar la conquista anche della maglia a pois della classifica GPM, senza dimenticare che il campione sloveno della UAE Team Emirates è naturalmente anche il leader della classifica dei giovani e quindi maglia bianca. Sarà tris di maglie a Parigi, come già l’anno scorso: possiamo dirlo in modo ormai definitivo, questa potrebbe essere l’epoca di Tadej Pogacar. Il podio finale nella classifica generale del Tour de France 2021 sembra a sua volta ormai definito: il danese Jonas Vingegaard e l’ecuadoriano Richard Carapaz saliranno sul secondo e terzo gradino del podio, c’è solo da stabilire in quale ordine, anche se Vingegaard sembra favorito – non tanto per i 6″ di differenza, quanto perché il danese va più forte di Carapaz a cronometro. Ci potrebbe essere poi la sfida tra Ben O’Connor e Wilco Kelderman per il quarto posto, dato che l’olandese dovrebbe essere più forte contro il tempo, ma sono temi minori. La certezza è che il dominio di Tadej Pogacar su questo Tour de France 2021 è stato impressionante e totale.

CLASSIFICA TOUR DE FRANCE 2021

1. Tadej Pogacar (Slo)
2. Jonas Vingegaard (Dan) a 5’45”
3. Richard Carapaz (Ecu) a 5’51”
4. Ben O’Connor (Aus) a 8’18”
5. Wilco Kelderman (Ola) a 8’50”
6. Enric Mas (Spa) a 10’11”
7. Alexey Lutsenko (Kaz) a 11’22”
8. Guillaume Martin (Fra) a 12’46”
9. Pello Bilbao (Spa) a 13’48”
10. Rigoberto Uran (Col) a 16’25”

© RIPRODUZIONE RISERVATA