DIRETTA TOUR DE FRANCE 2021/ Wout Van Aert ha vinto la 20^ tappa, Pogacar trionfa!

- Mauro Mantegazza

Diretta Tour de France 2021: Wout Van Aert vincitore della 20^ tappa cronometro Libourne-Saint Emilion su Asgreen, Pogacar conquista la classifica e Vingegaard è secondo (oggi 17 luglio).

Pogacar cronometro Tour
Diretta Tour de France 2021: Tadej Pogacar a cronometro

DIRETTA TOUR DE FRANCE 2021: WOUT VAN AERT HA VINTO LA 20^ TAPPA, POGACAR TRIONFA IN CLASSIFICA

Wout Van Aert ha vinto la ventesima tappa cronometro Libourne-Saint Emilion del Tour de France 2021, che ha sancito naturalmente anche il trionfo di Tadej Pogacar, che domani arriverà in maglia gialla a Parigi. L’altro verdetto atteso oggi era relativo al duello tra Jonas Vingegaard e Richard Carapaz per il secondo gradino del podio: il danese ha fatto valere la sua superiorità a cronometro, arrivando terzo di tappa alle spalle di Van Aert e del danese Kasper Asgreen (secondo a 21″) dunque possiamo certificare il secondo posto di Vingegaard nella classifica generale del Tour de France 2021, con Carapaz terzo. Giorno di festa dunque per la Jumbo-Visma, che piazza Vingegaard secondo a Parigi e si gode la vittoria di tappa di Van Aert, un fenomeno di completezza che in questa edizione della Grande Boucle ha vinto la tappa con la doppia scalata del Mont Ventoux e poi anche una cronometro. Annotiamo anche un’altra ottima prestazione da parte di Mattia Cattaneo, che ha chiuso la cronometro al sesto posto a 49″ da Van Aert. Infine, Ben O’Connor ha difeso il quarto posto in classifica perché ha perso soli 21″ da Wilco Kelderman. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA TOUR DE FRANCE 2021: ASGREEN LEADER, KUNG BATTUTO (20^ TAPPA)

Entra sempre più nel vivo la diretta dalla ventesima tappa del Tour de France 2021, e forse per la vittoria di tappa ci potrebbe già essere un candidato molto forte, cioè il danese Kasper Asgreen della Deceuninck-Quick Step, che con un finale fenomenale è al comando della classifica parziale della cronometro di oggi fra coloro che hanno già completato la propria prestazione tagliando la linea del traguardo a Saint Emilion. Già arrivato anche il campione europeo della cronometro, cioè lo svizzero Stefan Kung della Groupama-FDJ: il fatto che Asgreen abbia fatto meglio di Kung è naturalmente un dato assai significativo. Il duello fra i due è stato appassionante: al primo intermedio avevamo Kung in vantaggio di ben 10″, ma Asgreen aveva già annullato il passivo al secondo intermedio ed infine ecco il capolavoro nella terza parte, verso il traguardo. Asgreen ha completato la propria cronometro con il tempo di 36’14”, rifilando ben 17″ a Kung, che ha perso tantissimo negli ultimi chilometri. Terza posizione per un connazionale di Kung, l’altro elvetico Stefan Bissegger, che paga 23″ da Asgreen, seguono i due danesi Mikkel Bjerg e Magnus Cort Nielsen, dunque Danimarca e Svizzera sono sicuramente finora le due nazioni dominanti di questa cronometro – Wout Van Aert e Tadej Pogacar permettendo. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO RAI 2: COME SEGUIRE LA DIRETTA DEL TOUR DE FRANCE 2021 (20^ TAPPA)

Per seguire la diretta tv del Tour de France 2021, ci sarà una amplissima copertura live sulla Rai e su Eurosport: in chiaro, il canale di riferimento sarà Rai Due, la ventesima tappa cronometro Libourne-Saint Emilion sarà infatti trasmessa a partire già dalle ore 14.00 sul canale generalista della televisione di Stato italiana con la telecronaca di Andrea De Luca e il commento tecnico di Stefano Garzelli. Il Tour de France sarà inoltre visibile anche su Eurosport, canale disponibile tuttavia solamente per gli abbonati. Per chi invece non potesse mettersi davanti al televisore oggi pomeriggio, ma non volesse perdere le emozioni della Grande Boucle, ecco pure la possibilità garantita dalla diretta streaming video, gratuita per tutti sul sito o l’applicazione di Rai Play, per gli abbonati tramite Eurosport Player. Infine ricordiamo i riferimenti ufficiali della Grande Boucle: il sito www.letour.fr, la pagina Facebook Le Tour de France e il profilo Twitter @LeTour. CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING VIDEO RAI DEL TOUR DE FRANCE 2021

DIRETTA TOUR DE FRANCE 2021: BISSEGGER AL COMANDO DAVANTI A BJERG (20^ TAPPA)

Iniziano ad essere molto interessanti le notizie in diretta dalla ventesima tappa del Tour de France 2021, almeno per quanto riguarda la vittoria di giornata nella cronometro, dal momento che c’è ancora parecchio da aspettare per vedere invece in azione i big della classifica generale, ordine di partenza che sarà chiuso dalla maglia gialla Tadej Pogacar alle ore 17.19. Ci sono comunque già da segnalare le prestazione di alcuni ottimi specialisti delle prove contro il tempo, come ad esempio lo svizzero Stefan Bissegger della Education First, che troviamo attualmente al comando della classifica provvisoria della cronometro fra coloro che hanno già completato la propria prestazione tagliando la linea del traguardo a Saint Emilion. Per ora il tempo migliore è dunque quello di Bissegger, che ha completato la propria cronometro con il tempo di 36’37”. Detto che tra coloro che sono attualmente in gara non sembrano esserci concorrenti pericolosi per l’elvetico, tranne il danese Kasper Asgreen che potrebbe essere il prossimo nome da tenere in grande considerazione insieme allo statunitense Brandon McNulty, alle spalle di Bissegger e dunque al secondo posto al traguardo c’è il giovane danese della UAE Team Emirates Mikkel Bjerg, che con un tempo di 36’45” paga 8″ dall’attuale leader. Nessun altro è riuscito a stare sotto il minuto da Bissegger, per cui per ora sono due i tempi da tenere in considerazione tra chi ha già completato la cronometro. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA TOUR DE FRANCE 2021: BENE DEVENYNS, MA BJERG… (20^ TAPPA)

Possiamo darvi le prime notizie in diretta dalla ventesima tappa del Tour de France 2021. La cronometro è iniziata alle ore 13.05 e per il momento le partenze si susseguono ogni minuto e mezzo (90 secondi), mentre più avanti i migliori della classifica generale saranno distanziati di due minuti e l’ultimo a prendere il via sarà naturalmente la maglia gialla Tadej Pogacar, la cui partenza da Libourne è fissata per le ore 17.19. Di conseguenza per il momento non c’è ancora moltissimo da dire, anche perché sono davvero pochi i corridori che hanno già completato la propria prestazione tagliando la linea del traguardo a Saint Emilion. Per ora il tempo migliore al traguardo è quello del belga Dries Devenyns della Deceuninck-Quick Step, che ha completato la propria cronometro con il tempo di 37’59”. Uno tra i primi corridori da tenere in grande considerazione per il successo di tappa è invece il giovane danese della UAE Team Emirates Mikkel Bjerg, molto forte a cronometro e che sta facendo registrare tempi intermedi ottimi: Bjerg ha lavorato tantissimo per il suo capitano Tadej Pogacar in queste tre settimane sulle strade del Tour de France 2021, eppure oggi pomeriggio potrebbe togliersi una soddisfazione a livello personale… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA TOUR DE FRANCE 2021: SI COMINCIA

Siamo pronti a vivere la cronometro Libourne-Saint Emilion, che sarà la ventesima tappa del Tour de France 2021. Ne approfittiamo allora per ricordare due precedenti felici in ottica italiana di cronometro al penultimo giorno della Grande Boucle. Il 26 luglio 2014 si pedalava da Bergerac a Périgueux per ben 54 km che misero il sigillo al Tour de France dominato da Vincenzo Nibali, che fu quarto di giornata a 1’58” dal vincitore della tappa, un grande specialista delle cronometro come il tedesco Tony Martin, mentre Jean Christophe Péraud si prese il secondo gradino del podio finale di Parigi facendo meglio del connazionale Thibaut Pinot. Per lo Squalo fu l’apoteosi di un grande trionfo, nel 1998 invece alla vigilia della cronometro Montceau les Mines-Le Creusot di 52 km, il 1° agosto, c’erano ancora timori che Jan Ullrich potesse ribaltare la situazione, che vedeva Marco Pantani in maglia gialla. Il tedesco in effetti vinse quella cronometro, con 1’01” di vantaggio su Bobby Julich e 2’35” sul Pirata, che con il terzo posto di giornata salvò il suo primato in classifica generale e la memorabile doppietta Giro-Tour. Adesso però parola alla strada e naturalmente al cronometro: la ventesima tappa del Tour de France 2021 ora comincia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LA PRIMA CRONOMETRO

Sempre più vicina la diretta della ventesima tappa del Tour de France 2021, possiamo ricordare che si tratterà della seconda cronometro di questa Grande Boucle. La prima arrivò alla quinta tappa, il 30 giugno scorso, su un tracciato di 27,2 km da Changé a Laval. La vittoria andò a un fenomenale Tadej Pogacar, che mise fin da quel giorno in chiaro tutto il suo valore e le sue intenzioni al Tour de France 2021: lo sloveno della UAE Team Emirates chiuse la propria cronometro in esattamente 32 minuti, con un vantaggio di 19″ su uno specialista come lo svizzero Stefan Kung e 27″ sull’eccellente Jonas Vingegaard, che iniziava a sua volta a chiarire di non essere solo un gregario. Wout Van Aert fu quarto a 30″, appena un secondo meglio rispetto a Mathieu Van der Poel, che riuscì con questa grande prestazione a conservare la maglia gialla di leader della classifica generale, anche se con appena 8″ su Pogacar. Settimo Primoz Roglic a 44″, ottavo un ottimo Mattia Cattaneo a 55″, stesso tempo di Richie Porte, che fu il migliore della Ineos Grenadiers in una cronometro decisamente deludente per gli uomini dello squadrone britannico. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

L’ANNO SCORSO

Mentre aspettiamo la diretta della cronometro di oggi al Tour de France 2021, dobbiamo notare che anche nella scorsa edizione della Grande Boucle la ventesima tappa proponeva una prova contro il tempo, che però era resa ancora più dura dal fatto che l’arrivo era in quota a La Planche des Belles Filles. Era una cronometro anomala quella di sabato 19 settembre 2020, di 36,2 km con partenza da Lure: prima parte pianeggiante, poi appunto la dura ascesa finale verso La Planche des Belles Filles. Fu naturalmente il giorno della grande impresa di Tadej Pogacar, che vinse la tappa con distacchi nettissimi rifilati a tutti gli avversari, in particolare il connazionale Primoz Roglic, al quale Pogacar tolse la maglia gialla proprio nel momento decisivo del Tour de France. Il giovane campione della UAE Team Emirates completò la sua cronomtero nel tempo di 55’55”, con un margine di ben 1’21” sia su Tom Dumoulin sia su Richie Porte, con il secondo posto che andò all’olandese per questione di centesimi sull’australiano, che però conquistò il terzo posto in classifica generale. Primoz Roglic fu quinto a 1’56” e si ritrovò dunque dietro Pogacar di 59″ nella generale. Fu molto bravo anche Damiano Caruso, che chiuse settimo di tappa e si prese il decimo posto in classifica. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA TOUR DE FRANCE 2021: OGGI GLI ULTIMI VERDETTI DELLA CLASSIFICA

Oggi, sabato 17 luglio, è il giorno degli ultimi verdetti al Tour de France 2021: in programma c’è la ventesima tappa cronometro Libourne-Saint Emilion di 30,8 km, la prova contro il tempo che dovrà definire tutto quanto è ancora in sospeso (poco) nella classifica generale del Tour de France 2021 prima della tradizionale passerella di domani a Parigi, sui Campi Elisi. La prima cronometro di questa Grande Boucle, tra Changé e Laval alla quinta tappa, vide la vittoria di Tadej Pogacar, che iniziò a dimostrare la sua superiorità su tutti gli avversari per la vittoria finale del Tour de France 2021. Adesso invece siamo alla fine di questa grande avventura, la cronometro al penultimo giorno ci richiama alla mente naturalmente il capolavoro dello stesso Pogacar l’anno scorso a La Planche des Belles Filles, anche se la prova di oggi avrà un percorso molto più “normale” per una cronometro.

Lo sloveno della UAE Team Emirates comunque ha dimostrato di essere forte su ogni terreno anche a cronometro, potrebbe essere tra i papabili anche per il successo di tappa, ambito anche da corridori del calibro di Wout Van Aert, con il nostro Mattia Cattaneo che potrebbe essere a sua volta protagonista della diretta Tour de France 2021 oggi. Moltissimo dipenderà dalle energie ancora a disposizione nel “serbatoio” di ciascuno, perché in una cronometro al penultimo giorno non si può bluffare…

DIRETTA TOUR DE FRANCE 2021: PERCORSO 20^ TAPPA

La diretta Tour de France 2021 oggi vivrà il suo ultimo momento decisivo per la classifica, di conseguenza adesso possiamo scoprire in maggiore dettaglio tutto quello che c’è da sapere sul percorso della odierna ventesima tappa cronometro Libourne-Saint Emilion di 30,8 km, sulle strade di un solo dipartimento francese. La partenza avrà luogo da Libourne, già sede dell’arrivo della tappa di ieri: da cronotabella, l’ultimo in classifica (che sarà il primo a gareggiare) dovrebbe prendere il via alle ore 13.05, poi le partenze andranno avanti fino a dopo le 17, di modo che l’arrivo della maglia gialla a Saint Emilion possa essere appena prima delle ore 18.00. Sul percorso non c’è moltissimo da dire: ci saranno solo livelissimi saliscendi nelle terre del Bordeaux che ospitano questa cronometro adattissima alle caratteristiche degli specialisti delle prove contro il tempo. Segnaliamo allora i due rilevamenti cronometrici intermedi, che saranno collocati a Pomerol (km 7,6) e poi a Montagne al km 20,1 e ci daranno indicazioni su chi starà andando più forte verso l’arrivo di Saint Emilion, di fatto il capolinea di questo Tour de France 2021 prima della festa a Parigi.

CLASSIFICA TOUR DE FRANCE 2021: IL GIORNO DEL SIGILLO DI POGACAR

Oggi si decideranno gli ultimi verdetti per la classifica del Tour de France 2021. Di fatto il più importante è già in archivio: la vittoria finale di Tadej Pogacar non può essere messa in discussione, dal momento che il giovane fenomeno sloveno della UAE Team Emirates è in maglia gialla con 5’45” su Jonas Vingegaard e 5’51” su Richard Carapaz. In bilico ci potrebbero dunque essere la seconda e la terza posizione della classifica generale del Tour de France 2021, ma il danese della Jumbo-Visma dovrebbe far valere le sue superiori qualità a cronometro rispetto all’ecuadoriano della Ineos Grenadiers, al quale dunque servirebbe un’impresa per passare dal terzo al secondo posto. Molto ampio è poi il vantaggio di Carapaz sul quarto posto dell’australiano Ben O’Connor, che deve semmai guardarsi alle spalle dal possibile tentativo di rimonta dell’olandese Wilco Kelderman, atturalmente quinto ma in teoria più forte a cronometro. Dunque la prova contro il tempo non ha molto da decidere: Tadej Pogacar ha anche la maglia a pois e la maglia bianca, mentre per l’ultimo possibile assalto di Michael Matthews alla maglia verde di Mark Cavendish dovremo attendere eventualmente la tappa di domani a Parigi.

CLASSIFICA TOUR DE FRANCE 2021

1. Tadej Pogacar (Slo) in 80h16’59”
2. Jonas Vingegaard (Dan) a 5’20”
3. Richard Carapaz (Ecu) a 7’03”
4. Ben O’Connor (Aus) a 10’02”
5. Wilco Kelderman (Ola) a 10’13”
6. Enric Mas (Spa) a 11’43”
7. Alexey Lutsenko (Kaz) a 12’23”
8. Guillaume Martin (Fra) a 15’33”
9. Pello Bilbao (Spa) a 16’04”
10. Rigoberto Uran (Col) a 18’34”

© RIPRODUZIONE RISERVATA