Diretta/ Tour de France 2022: Mads Pedersen ha vinto la 13^ tappa, Ganna sesto!

- Mauro Mantegazza

Diretta Tour de France 2022 streaming video Rai: orario e risultato live della 13^ tappa Le Bourg d’Oisans-Saint Etienne di 192,6 km, per velocisti (oggi 15 luglio).

Pedersen diretta Giro Tour Vuelta Mads Pedersen

DIRETTA TOUR DE FRANCE 2022: MADS PEDERSEN HA VINTO LA 13^ TAPPA

Mads Pedersen ha vinto la tredicesima tappa Le Bourg d’Oisans-Saint Etienne del Tour de France 2022, che ha esaltato la fuga da lontano e soprattutto il danese della Trek-Segafredo, semplicemente il più forte di tutti oggi. Anche essere rimasto senza il compagno di squadra Quinn Simmons non è stato un problema: Pedersen ha attaccato e poi ha vinto con nettissima superiorità la volata a tre con Fred Wright e Hugo Houle, poi con mezzo minuto di ritardo sono arrivati Stefan Küng, Matteo Jorgenson e Filippo Ganna, che ha ottenuto quindi il sesto posto. Wout van Aert ha vinto in gruppo la volata per il settimo posto, da notare che Luca Mozzato, Andrea Pasqualon e Alberto Dainese si sono classificati nell’ordine dal nono all’undicesimo posto.

Il gruppo si è arreso definitivamente a circa 15 km dall’arrivo, mentre davanti a sorpresa è stato proprio Mads Pedersen ad attaccare per primo, nonostante fosse il più forte dei sei in volata. Con lui sono rimasti Hugo Houle e Fred Wright, mentre hanno perso qualche metro Stefan Küng, Matteo Jorgenson e anche Filippo Ganna, che proprio in quel momento stava cercando di mangiare. Inizia quindi una sorta di cronometro 3 vs 3, ma nonostante la presenza Ganna e Küng dietro, davanti vanno davvero forte, soprattutto un Pedersen in stato di grazia. Houle e Wright cercano di anticiparlo, ma il danese ha una marcia in più e appena lancia la volata si capisce chi avrebbe vinto. Cioè, senza dubbio il più forte di oggi: applausi per Mads Pedersen! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LA FUGA CI CREDE

La diretta della tredicesima tappa del Tour de France 2022 sembra sorridere alla fuga. Innanzitutto notiamo che alla testa della corsa sono rimasti solamente in sei: Filippo Ganna, lo svizzero Stefan Küng, lo statunitense Matteo Jorgenson, il danese Mads Pedersen, il canadese Hugo Houle e il britannico Fred Wright, perché la Trek-Segafredo ha perso la superiorità numerica essendosi staccato Quinn Simmons, una brutta notizia per il suo compagno di squadra Mads Pedersen, che sarà il più veloce se si dovesse arrivare con una volata ristretta, ma adesso è da solo a fronteggiare gli attacchi che sicuramente gli altri cinque gli porteranno, essendo tutti ragionevolmente battuti in volata contro il danese.

Facciamo questi calcoli perché il gruppo accusa un ritardo di circa tre minuti quando mancano ormai meno di 40 km all’arrivo di Saint Etienne: un brutto colpo per le squadre dei velocisti è stata la caduta di Caleb Ewan, perché logicamente la Lotto-Soudal dell’australiano ha smesso di lavorare per riprendere la fuga, adesso la formazione più attiva è la BikeExchange-Jayco, per Dylan Groenewegen e forse ancora di più per Michael Matthews, ma il vantaggio è davvero interessante, anche perché gente come Ganna e Küng naturalmente sa come tenere alta la velocità per molti chilometri. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA TOUR DE FRANCE 2022 STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA 13^ TAPPA

Per seguire la diretta tv del Tour de France 2022, ci sarà una amplissima copertura live sulla Rai e su Eurosport: in chiaro, il canale di riferimento sarà Rai Due, la tredicesima tappa Le Bourg d’Oisans-Saint Etienne sarà infatti trasmessa a partire già dalle ore 14.45 sul canale generalista della televisione di Stato italiana con la telecronaca di Stefano Rizzato e il commento tecnico di Stefano Garzelli. Il Tour de France sarà inoltre visibile anche su Eurosport, canale disponibile tuttavia solamente per gli abbonati.

Per chi invece non potesse mettersi davanti al televisore oggi pomeriggio, ma non volesse perdere le emozioni della Grande Boucle, ecco pure la possibilità garantita dalla diretta streaming video, gratuita per tutti sul sito o l’applicazione di Rai Play, per gli abbonati tramite Eurosport Player. Infine ricordiamo i riferimenti ufficiali della Grande Boucle: il sito www.letour.fr, la pagina Facebook Le Tour de France e il profilo Twitter @LeTour. CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING VIDEO RAI PLAY DEL TOUR DE FRANCE 2022

OCCHIO AL GRUPPO

Continua ad essere caratterizzata dall’incertezza la diretta della tredicesima tappa del Tour de France 2022. Al comando della corsa c’è sempre la fuga di sette uomini di cui Filippo Ganna fa parte con lo svizzero Stefan Küng, lo statunitense Matteo Jorgenson, il danese Mads Pedersen, il canadese Hugo Houle, l’altro statunitense Quinn Simmons e il britannico Fred Wright, però il loro margine di vantaggio è estremamente ridotto anche a causa del vento, che aiuta a mantenere molto alta pure l’andatura del gruppo – forse addirittura fin troppo vicino alla fuga quando mancano ancora circa 80 km all’arrivo.

Annotiamo che è stato superato il GPM di seconda categoria del Col de Parménie, vinto da Mads Pedersen davanti a Stefan Kung e Filippo Ganna, ma anche lo sprint intermedio, che ha visto di nuovo Mads Pedersen al primo posto, davanti a Filippo Ganna e Hugo Houle, mentre Wout Van Aert si è preso l’ottavo posto passando per primo nel gruppo, tanto per rafforzare ancora di più il proprio primato nella classifica a punti. Grande sofferenza invece per Fabio Jakobsen, che potrebbe anche rischiare di non arrivare al traguardo… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

GANNA IN FUGA

La diretta della tredicesima tappa del Tour de France 2022 vede in copertina Filippo Ganna, che è stato fra i più attivi per portare via la fuga di giornata e si è preso anche la soddisfazione di vincere il GPM di terza categoria della Côte de Brié, che non succede spesso per un fenomeno delle cronometro come l’olimpionico piemontese. Uno dei numerosi tentativi è stato promosso appunto da Filippo Ganna insieme allo svizzero Stefan Küng e allo statunitense Matteo Jorgenson e si è rivelato quello buono, almeno al momento.

A loro tre si sono aggiunti successivamente anche il danese Mads Pedersen, il canadese Hugo Houle, l’altro statunitense Quinn Simmons e il britannico Fred Wright, questa è una buona notizia perché si tratta di una fuga abbastanza corposa e con tanti elementi di valore, in grado sicuramente di mantenere un ottimo ritmo. Non sarà tuttavia per nulla facile contenere il ritorno del gruppo, perché le squadre dei velocisti non vorranno lasciarsi sfuggire l’occasione di arrivare allo sprint oggi a Saint Etienne, motivo per cui la fuga ha non più di due minuti di vantaggio quando mancano ancora circa 120 km all’arrivo. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SI COMINCIA

Tutto è pronto per la partenza della tredicesima tappa Le Bourg d’Oisans-Saint Etienne del Tour de France 2022, ricordiamo allora che cosa era successo l’anno scorso in questa stessa frazione. Anche allora eravamo al venerdì della seconda settimana, pedalando verso i Pirenei che però erano già più vicini, infatti avevamo in programma la Nimes-Carcassonne di ben 219,9 km, la seconda tappa più lunga della scorsa edizione della Grande Boucle, tuttavia con un percorso quasi completamente pianeggiante.

Tutto si decise allora con una volata di gruppo a ranghi compatti, che vide la quarta vittoria Tour de France 2021 di Mark Cavendish, un momento storico perché portò anche ad eguagliare il record di 34 vittorie di tappa al Tour de France di Eddy Merckx. Il velocista britannico della Deceuninck–Quick-Step vinse con il tempo di 5h04’29” davanti al suo “ultimo uomo” Michael Morkov e al belga Jasper Philipsen, mentre in classifica generale non cambiò nulla, con Tadej Pogacar sempre in maglia gialla con un vantaggio di 5’18” su Rigoberto Uran. Adesso però torniamo all’attualità: parola alla strada per una giornata che non si annuncia molto diversa, la tredicesima tappa del Tour de France 2022 comincia davvero! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IL BORSINO DEI VELOCISTI

Mentre aspettiamo la diretta della tredicesima tappa del Tour de France 2022, facciamo il punto sui velocisti, che di fatto non vediamo in azione addirittura dalla Danimarca, naturalmente se parliamo di sprint di gruppo ranghi compatti, escludendo dunque arrivi come quelli di Longwy oppure Losanna. Nella seconda tappa a Nyborg ci fu la vittoria dell’olandese Fabio Jakobsen, una bellissima storia di rinascita dopo il gravissimo incidente del quale fu vittima nel mese di agosto 2020 al Giro di Polonia, incidente che era stato causato dal suo connazionale Dylan Groenewegen, curiosamente vincitore il giorno successivo a Sonderborg, in occasione della terza e ultima tappa del Tour de France 2022 in Danimarca.

In entrambi i casi era arrivato secondo Wout Van Aert, che pure come velocista puro sa quindi essere grande protagonista. Il belga tuttavia sa vincere in molti modi, lo ha dimostrato a Calais arrivando da solo con 8” di vantaggio sul gruppo, regolato da Jasper Philipsen ma per il secondo posto. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

TAPPA LUNGA MA FACILE!

Dopo memorabili giornate in montagna, oggi venerdì 15 luglio la diretta Tour de France 2022 proporrà la sua tredicesima tappa Le Bourg d’Oisans-Saint Etienne di 192,6 km, una frazione piuttosto lunga ma decisamente facile, che dovrebbe segnare il ritorno sul palcoscenico dei velocisti, che sono a secco addirittura dalla Danimarca, quando vinsero Fabio Jakobsen nella seconda tappa del Tour de France 2022 e il giorno successivo il suo connazionale Dylan Groenewegen.

Sono passate quasi due settimane, una eternità per una corsa a tappe: nel mezzo ci sono state fughe, tappe sul pavé, di media montagna e infine naturalmente lo spettacolo delle Alpi più dure negli ultimi due giorni, per i velocisti è stata una sorta di corso di sopravvivenza e chissà se oggi saranno in grado di arrivare a giocarsi il successo, avendo la meglio sulle fughe da lontano che sicuramente oggi pomeriggio cercheranno gloria. Adesso andiamo quindi a scoprire tutte le informazioni utili per seguire la meglio la diretta Tour de France 2022 nella tredicesima tappa Le Bourg d’Oisans-Saint Etienne.

DIRETTA TOUR DE FRANCE 2022: PERCORSO 13^ TAPPA

La diretta Tour de France 2022 oggi ci riserverà quindi una frazione decisamente più semplice delle precedenti, che potrebbe terminare in volata. Andiamo allora con ordine e scopriamo in maggiore dettaglio il percorso della odierna tredicesima tappa Le Bourg d’Oisans-Saint Etienne di 192,6 km. Logicamente la partenza sarà dalla città di Le Bourg d’Oisans, appuntamento fissato alle ore 13.20 per il km 0. La prima parte sarà sostanzialmente in discesa, prima di un GPM di terza categoria al km 30,4. Ci sarà a dire il vero anche un GPM di seconda categoria al km 79,2, il Col de Parménie, che potrebbe aiutare i fuggitivi della prima ora ma è troppo lontano dal traguardo per far male ai velocisti.

Avremo poi lo sprint intermedio collocato a La Cote Saint André al km 101,6, un GPM di terza categoria al km 148,6 e un altro tratto in leggera salita più vicino all’arrivo di Saint Etienne, ma è passato davvero troppo tempo dall’ultima volata di gruppo a ranghi compatti e di conseguenza è facile immaginare che le squadre degli sprinter, dopo tanti giorni per loro difficili, proveranno a farli tornare protagonisti nel racconto del Tour de France 2022.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Tour de France

Ultime notizie