Diretta Tour de France 2022/ Hugo Houle vince la 16^ tappa! Vingegaard regge l’urto

- Claudio Franceschini

Diretta Tour de France 2022: Hugo Houle ha vinto la 16^ tappa Carcassonne-Foix con una grande azione solitaria, resiste in maglia gialla Jonas Vingegaard nonostante gli assalti di Pogacar.

Jorgenson Houle Tour France lapresse 2022 640x300
Diretta Tour de France 2022: Hugo Houle ha vinto la 16^ tappa (Foto LaPresse)

DIRETTA TOUR DE FRANCE 2022: HA VINTO HUGO HOULE!

Hugo Houle ha vinto la 16^ tappa del Tour de France 2022: sua la Carcassonne-Foix e primo successo nella Grande Boucle. Il canadese si è imposto in solitaria, rompendo gli indugi al termine di una bella fuga di gruppo: scattato quando mancava ancora parecchio al traguardo, è riuscito a mantenere un vantaggio costante sugli inseguitori, vale a dire Matteo Jorgenson, Woods e Storer. Quest’ultimo alla fine ha dovuto alzare bandiera bianca; intanto il gruppo della maglia gialla inseguiva con oltre 6 minuti di ritardo, e Tadej Pogacar che dopo aver provato a lasciare sul posto Jonas Vingegaard (senza riuscirci) è andato in difficoltà ed è stato sostanzialmente trascinato dal gregario di lusso Rafal Majka.

Il polacco però ha dovuto fermarsi per un problema meccanico, lasciando il suo capitano da solo; Houle è transitato sull’ultimo GPM con un vantaggio di 24 secondi su Woods e Jorgenson e ha incrementato il margine in discesa, andando a vincere con pieno merito la 16^ tappa. Alle sue spalle, tutto invariato: Vingegaard resiste nuovamente agli attacchi di Pogacar e conserva per un altro giorno la maglia gialla, ma domani potrebbe essere una giornata diversa per il danese… (agg. di Claudio Franceschini)

TOUR DE FRANCE 2022: ATTACCA POGACAR

Non manca molto alla fine della 16^ tappa del Tour de France 2022, ed ecco i fuochi d’artificio: al comando restano in sette tra cui vanno citati Wout Van Aert, Jorgenson e il nostro Damiano Caruso che era partito insieme a Storer e Woods ma è stato ripreso. Nel frattempo però Tadej Pogacar ha capito che questa potrebbe essere la tappa giusta per far saltare il banco e riprendersi la maglia gialla: lo sloveno continua a scattare per mettere grande pressione a Jonas Vingegaard, per il momento il danese risponde presente.

Dopo l’ascesa, ecco la discesa: Pogacar brucia tutti anche qui, vola sulla sua bicicletta deciso a fare il vuoto, ma la maglia gialla gli tiene la scia alla grandissima e non ha assolutamente intenzione di perdere anche un solo secondo dal grande rivale. Sarà un finale di 16^ tappa favoloso quello per la diretta del Tour de France 2022, vedremo allora se Pogacar sarà in grado di costruire una bella differenza qui e riuscirà a recuperare almeno un po’ di terreno alla fine della giornata… (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA TOUR DE FRANCE 2022 STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA 16^ TAPPA

Per seguire la diretta tv del Tour de France 2022, ci sarà una amplissima copertura live sulla Rai e su Eurosport: in chiaro, il canale di riferimento sarà Rai Due, la sedicesima tappa Carcassonne-Foix sarà infatti trasmessa a partire già dalle ore 14.45 sul canale generalista della televisione di Stato italiana con la telecronaca di Stefano Rizzato e il commento tecnico di Stefano Garzelli. Il Tour de France sarà inoltre visibile anche su Eurosport, canale disponibile tuttavia solamente per gli abbonati.

Per chi invece non potesse mettersi davanti al televisore oggi pomeriggio, ma non volesse perdere le emozioni della Grande Boucle, ecco pure la possibilità garantita dalla diretta streaming video, gratuita per tutti sul sito o l’applicazione di Rai Play, per gli abbonati tramite Eurosport Player. Infine ricordiamo i riferimenti ufficiali della Grande Boucle: il sito www.letour.fr, la pagina Facebook Le Tour de France e il profilo Twitter @LeTour. CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING VIDEO RAI PLAY DEL TOUR DE FRANCE 2022

DIRETTA TOUR DE FRANCE 2022: INSEGUITORI LONTANI

La diretta del Tour de France 2022 prosegue: è in corso di svolgimento la 16^ tappa Carcassone-Foix, siamo a metà gara ma si devono ancora percorrere le due salite che potrebbero definire l’ordine di arrivo oggi e soprattutto qualche sconvolgimento nella classifica generale. Avevamo detto che Alexis Geugeard era in fuga solitaria, ma adesso la situazione è cambiata: in testa alla corsa troviamo la bellezza di 29 corridori che hanno preso un bel margine sugli inseguitori. Nils Eekhoff fa parte di questi, e ha vinto lo sprint intermedio: per l’olandese 20 punti nella classifica della maglia verde, beffato Wout Van Aert che, essendo in enorme vantaggio, si è accontentato di incamerarne 17 allungando sui principali inseguitori.

Da segnalare anche la presenza di Mikkel Honoré, già protagonista nei giorni scorsi in questo Tour de France 2022, così come di Neilson Powless tra i corridori che attualmente sono in fuga; ne fa parte anche Tim Wellens, intanto il gruppo della maglia gialla Jonas Vingegaard si trova staccato di quasi 7 minuti e dunque se la sta prendendo comoda, evidentemente risparmiando le energie per quando poi la strada inizierà a salire sul serio e potranno cambiare le carte in tavola… (agg. di Claudio Franceschini)

TOUR DE FRANCE 2022: MOLTO MOVIMENTO!

Dobbiamo naturalmente dare i primi aggiornamenti circa la diretta del Tour de France 2022: è iniziata la 16^ tappa Carcassone-Foix, che potrebbe essere molto importante nell’ambito della classifica generale. I primi stanno affrontando l’ascesa al Col de l’Epinas: GPM di terza categoria e dunque non particolarmente impegnativo, ma che potrebbe già dirci qualcosa. Nel frattempo però dobbiamo dire che a prendere il comando delle operazioni sono stati Alexis Gougeard e Burgaudeau, ma è situazione già molto movimentata perché ad un certo punto sono partiti anche Jorgenson e il nostro Damiano Caruso, poi lasciati indietro insieme alla maglia verde Wout Van Aert.

Il leader della classifica a punti del Tour de France 2022 paga circa un minuto di ritardo, mentre la maglia gialla Jonas Vingegaard ha già quasi 5 minuti da recuperare; a Burgaudeau inoltre è stato appena segnalato di aspettare il gruppo e non insistere nella fuga, ordini di scuderia per lui e questo ci dice che Gougeard resta da solo in testa alla 16^ tappa del Tour de France 2022. Resisterà questa situazione? Difficile, ma scopriremo strada facendo le evoluzioni della giornata… (agg. di Claudio Franceschini)

TOUR DE FRANCE 2022: COMINCIA LA 16^ TAPPA!

Finalmente sta per cominciare la 16^ tappa del Tour de France 2022. Purtroppo nella giornata di domenica abbiamo perso altri due protagonisti: giornata nerissima per la Jumbo-Visma, che avrebbe dovuto condurre la maglia gialla Jonas Vingegaard al traguardo senza scossoni e invece si è ritrovata senza due gregari importantissimi. Di Steven Kruijswijk abbiamo detto: l’olandese è stato vittima della seconda caduta di giornata – la prima ha coinvolto lo stesso Vingegaard che ha subito una forte botta alla spalla – e si è ritirato con una frattura alla clavicola. La tappa di domenica non l’ha nemmeno iniziata Primoz Roglic, che non si è presentato al via.

Lvingegaao sloveno, vincitore delle ultime tre Vuelta e secondo al Tour de France di due anni fa, esattamente come lo scorso anno non vedrà il traguardo degli Champs Elisées. Per lui infatti sono stati determinanti i postumi della caduta alla 5^ tappa: alla fine Roglic ha dovuto alzare bandiera bianca. Vingegaard perde due preziosissimi alleati nella lotta contro Tadej Pogacar, lui stesso non è certamente al top e dunque ora la diretta del Tour de France 2022 si potrebbe animare oltre misura: vedremo come andrà tra poco, siamo finalmente pronti a lasciar parlare la strada perché la 16^ tappa prende il via! (agg. di Claudio Franceschini)

TOUR DE FRANCE 2022: L’ANNO SCORSO

Nel presentare la diretta del Tour de France 2022 possiamo anche ricordare cosa era accaduto nella 16^ tappa dello scorso anno. Era il 13 luglio: anche allora naturalmente si arrivava dal giorno di riposo, ma la domenica precedente Sepp Kuss aveva vinto il tappone con arrivo ad Andorra La Vella, e Jonas Vingegaard si era preso la terza posizione nella classifica generale. Poi, martedì, altra strada in salita: da Pas de la Casa si era arrivati fino a Saint Gaudens, tappa corta (169 chilometri, più o meno quelli che saranno percorsi oggi) ma molto impegnativa. Dopo 4 ore e due minuti Patrick Konrad era riuscito a concretizzare la sua splendida azione, tagliando il traguardo per primo e vincendo la 16^ tappa.

Encomiabile il nostro Sonny Colbrelli, che non era riuscito a tenere la ruota dell’austriaco ma aveva comunque vinto la volata per il secondo posto, precedendo Michael Matthews. Nelle prime posizioni della classifica non era cambiato nulla: Tadej Pogacar aveva confermato il suo ampio vantaggio sulla concorrenza, oltre 5 minuti di margine su Rigoberto Uran e Vingegaard con quest’ultimo che il giorno seguente ci avrebbe concretamente provando, perdendo però altri 3 secondi dal fenomenale sloveno… (agg. di Claudio Franceschini)

TOUR DE FRANCE 2022: FINALE FRIZZANTE!

Oggi al Tour de France 2022 vivremo una giornata frizzante: si entra nell’ultima settimana della Grande Boucle e la 16^ tappa è la Carcassonne-Foix, lunghezza 172,7 chilometri con inizio alle ore 12:40 e arrivo previsto poco dopo le 17:00 (ma chiaramente dipenderà dall’andatura). Martedì 19 luglio si torna dunque a pedalare nella diretta del Tour de France 2022, dopo il consueto turno di riposo: arriviamo dalla vittoria in volata di Jasper Philipsen, che ha regolato Wout Van Aert in una tappa che ha regalato molte più emozioni di quelle attese.

Due cadute, il ritiro di Steven Kruijswijk e la botta alla spalla subita dalla maglia gialla Jonas Vingegaard: è successo un po’ di tutto in quella che sarebbe dovuta essere una giornata tranquilla, e dunque per oggi sarà interessante vedere se la 16^ tappa del Tour de France 2022, che ci presenta un percorso tutto sommato interessante soprattutto nella sua parte finale, porterà sconvolgimenti a livello di classifica generale, perché da questo martedì 19 luglio inizia appunto la parte conclusiva della Grande Boucle e ci saranno giornate davvero intense con percorsi da selezione. Magari, a cominciare da adesso…

DIRETTA TOUR DE FRANCE 2022: PERCORSO 16^ TAPPA

Andiamo quindi a studiare il percorso della 16^ tappa al Tour de France 2022. Si parte da Carcassonne, dove era posizionato il traguardo domenica: la prima parte di gara sarà pianeggiante, qualche timido saliscendi ma tutto sommato niente di clamoroso anche se nei primi 37 chilometri ci saranno due GPM (quarta e terza categoria) e il traguardo volante di Lavelanet, al chilometro 67,8 e sul quale Wout Van Aert potrebbe consolidare la sua leadership e blindare la maglia verde.

Arrivati al chilometro 113 si comincerà a fare sul serio: da Vicdessos inizia infatti la salita al Port de Lers, GPM di prima categoria con ascesa di 11,4 chilometri al 7% di pendenza. Poi giù in discesa fino a Massat, e strada che torna a inerpicarsi verso il Mur de Péguère. Salita più breve (meno di 10 chilometri) ma con pendenza che arriva al 7,9%: su questo tratto di strada, e sulla conseguente discesa che porterà a Burret, potrebbe davvero esserci selezione per la classifica generale. Staremo a vedere come andranno le cose nella diretta del Tour de France 2022…





© RIPRODUZIONE RISERVATA