DIRETTA/ Tour de France 2023: Matej Mohoric vince la 19^ tappa, classifica immutata! (oggi 21 luglio)

- Mauro Mantegazza

Diretta Tour de France 2023, classifica e streaming video Rai: Matej Mohoric ha vinto la 19^ tappa Moirans en Montagne-Poligny di 172,8 km (oggi venerdì 21 luglio)

Mohoric Tour Diretta Tour de France 2023: Matej Mohoric (LaPresse)

DIRETTA TOUR DE FRANCE 2023: MATEJ MOHORIC HA VINTO LA 19^ TAPPA

Matej Mohoric ha vinto la diciannovesima tappa Moirans en Montagne-Poligny del Tour de France 2023. Lo sloveno della Bahrain Victorious ha vinto al foto-finish davanti a Kasper Asgreen, negando al danese il bis di ieri. Terzo Ben O’Connor, tra gli inseguitori ecco il quarto posto per Jasper Philipsen, mentre Alberto Bettiol è stato ottavo e Matteo Trentin nono. Spettacolo meraviglioso condotto a quasi 50 km/h di velocità media, per i fuggitivi una battaglia durata tutto il giorno mentre per i big della classifica generale del Tour de France 2023 c’è stata tregua quando la fuga è definitivamente decollata e naturalmente tutto è immutato, a cominciare dalla maglia gialla di Jonas Vingegaard.

Difficile riassumere la storia di questa tappa nella quale quasi ad ogni chilometro ci sono stati tentativi di attacco dalla fuga. Un momento decisivo è stato quando si è formato un terzetto con Matej Mohoric, Ben O’Connor e Kasper Asgreen, alle spalle dei quali sono stati molto attivi Matteo Trentin e Alberto Bettiol, raggiunti da Mathieu Van der Poel e Georg Zimmermann. Su di loro si sono poi riportati anche altri nomi illustri, da Christophe Laporte a Mads Pedersen, da Tom Pidcock a Jasper Philipsen, ma naturalmente il primo obiettivo era di raggiungere il trio di testa. Il rientro dei due velocisti Philipsen e Pedersen ha però frenato gli altri inseguitori, spianando la strada al terzetto. O’Connor scatta per primo, ma Asgreen lo sorpassa e poi il verdetto arriva al foto-finish tra il danese e Mohoric, con l’esultanza finale per lo sloveno. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SEMPRE TUTTI ALL’ATTACCO!

Sempre vivissima la diretta Tour de France 2023 della diciannovesima tappa Moirans en Montagne-Poligny, avevamo accennato al tentativo che comprendeva Matteo Trentin, che in effetti è stata la prima fuga in grado di durare in questa frazione frenetica. Gli attaccanti erano Julian Alaphilippe (Soudal-Quick Step), Warren Barguil (Arkea-Samsic), Nils Politt (Bora-Hansgrohe), Mads Pedersen (Lidl-Trek), Matteo Trentin (UAE Team Emirates), Jack Haig (Bahrain Victorious), Georg Zimmermann (Intermarché-Circus-Wanty), Victor Campenaerts (Lotto-Dstny) e Tiesj Benoot (Jumbo-Visma), anche se lo sfortunato Politt è stato frenato da un guasto meccanico e ha perso contatto dagli altri otto attaccanti.

Non possiamo però sbilanciarci troppo, anzi questi otto non sono gli unici in avanscoperta, grazie al movimento di un gruppo ancora più corposo, di circa una trentina di corridori. Quindi dovrebbe formarsi un gruppo davvero folto al comando della corsa, di quasi una quarantina di corridori con tanti altri big, compreso i nostri Alberto Bettiol e Daniel Oss per parlare degli italiani. Situazione di conseguenza ancora fluida, l’unica certezza è che Mads Pedersen ha vinto lo sprint intermedio. Sarà una tappa davvero frenetica – anzi, lo è di già… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

TOUR DE FRANCE 2023 STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA 19^ TAPPA

Per seguire la diretta tv del Tour de France 2023, ci sarà una amplissima copertura live sulla Rai e su Eurosport: in chiaro, il canale di riferimento sarà Rai Due, la diciannovesima tappa Moirans en Montagne-Poligny sarà infatti trasmessa a partire dalle ore 14.45 sul canale generalista della televisione di Stato italiana. Il Tour de France sarà inoltre visibile anche su Eurosport, canale disponibile tuttavia solamente per gli abbonati.

Per chi invece non potesse mettersi davanti al televisore oggi pomeriggio, ma non volesse perdere le emozioni della Grande Boucle, ecco pure la possibilità garantita dalla diretta streaming video del Tour de France 2023, gratuita per tutti sul sito o l’applicazione di Rai Play, per gli abbonati tramite Eurosport Player. Infine ricordiamo i riferimenti ufficiali della Grande Boucle: il sito www.letour.fr, la pagina Facebook Le Tour de France e il profilo Twitter @LeTour. CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING VIDEO RAI PLAY DEL TOUR DE FRANCE 2023

BATTAGLIA PER LA FUGA!

Velocità altissima e tanti attaccheranno animato finora la diretta Tour de France 2023 della diciannovesima tappa Moirans en Montagne-Poligny, che promette quindi di farci divertire parecchio. Fin dal primo chilometro della corsa abbiamo avuto attacchi a ripetizione, firmati anche dai nomi “nobili” del gruppo, da Victor Campenaerts a Peter Sagan, da Julian Alaphilippe a Mads Pedersen, da Alberto Bettiol a Stefan Kung e Alexey Lutsenko giusto per fare qualche nome – a un certo punto si era anche spezzato il gruppo, con Adam Yates che era rimasto per qualche chilometro attardato.

La velocità media è altissima proprio a causa degli incessanti tentativi di andare in fuga e del febbrile lavoro di chi man mano era rimasto escluso da questo o quel tentativo. Ecco allora che nella prima ora il gruppo ha viaggiato a 49,2 km/h e che mancano già appena poco più di 110 km all’arrivo di Poligny. Negli ultimi minuti si è mosso anche Matteo Trentin con alcuni dei corridori già citati più Jack Haig, Tiesj Benoot e Nils Politt, la qualità degli attaccanti è sempre molto alta ma finora nessuno è riuscito a portare via la fuga, la bagarre continua… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SI COMINCIA

Eccoci pronti ad assistere fra pochi minuti al via della diretta Tour de France 2023 con la diciannovesima tappa Moirans en Montagne-Poligny. Un anno fa, questa stessa frazione della Grande Boucle aveva regalato una piccola sorpresa, con la vittoria conquistata con un colpo da finisseur: venerdì 22 luglio avevamo dunque assistito alla Castelnau Magnoac-Cahors di 188,5 km, una frazione sostanzialmente pianeggiante pur con un paio di GPM di quarta categoria non lontani dal traguardo.

La vittoria tuttavia andò a Christophe Laporte, francese della Jumbo-Visma, che attaccò a 2 km dall’arrivo, riprese gli ultimi fuggitivi e poi chiuse la propria fatica in 3h52’04” precedendo di appena un secondo la volata di Jasper Philipsen davanti a un ottimo Alberto Dainese. Da segnalare che in classifica generale logicamente nulla era cambiato, con Jonas Vingegaard sempre in maglia gialla con 3’26” su Tadej Pogacar, quinto sul traguardo. Adesso però questo è il passato, quindi cediamo il passo all’attualità con la diretta della diciannovesima tappa del Tour de France 2023! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I VECCHI LEONI

Abbiamo citato Peter Sagan e Julian Alaphilippe presentando la diretta del Tour de France 2023 per l’odierna diciannovesima tappa. Lo slovacco è all’ultima stagione della sua carriera e quindi si congeda dal Tour de France, dove ha conquistato per addirittura sette volte la maglia verde della classifica a punti, sempre dal 2012 al 2016 e poi di nuovo nel 2018 e 2019, con 12 vittorie di tappa e nel 2016 anche il premio di corridore più combattivo del Tour de France. Una storia meravigliosa che meriterebbe di terminare con un guizzo, realisticamente oggi è l’ultima concreta possibilità per Peter Sagan e siamo davvero curiosi di scoprire se riuscirà a lasciare il segno.

Per Julian Alaphilippe ci sono invece finora al Tour de France sei tappe vinte, la maglia a pois del 2018 e il premio di corridore più combattivo nel 2019, l’anno in cui chiuse anche al quinto posto in classifica generale dopo avere a lungo cullato il sogno addirittura di vincere la Grande Boucle. Per il francese non è il passo d’addio, però la sensazione è che gli anni migliori siano anche per lui ormai alle spalle, motivo per il quale sarebbe bello rivedere anche Alaphilippe sui livelli che gli erano soliti fino a un paio di anni fa. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

GIORNATA PER SORPRESE?

La diretta del Tour de France 2023 con la diciannovesima tappa Moirans en Montagne-Poligny di 172,8 km vivrà oggi, venerdì 21 luglio, una frazione globalmente facile, ma potenzialmente più insidiosa ad esempio della tappa di ieri, con epilogo a Bourg en Bresse per il primo giorno di “respiro” dopo tantissime emozioni precedenti. La terza settimana del Tour de France 2023 era cominciata fortissimo con la cronometro di martedì che ha esaltato Jonas Vingegaard e poi con il tappone ad altissima quota di mercoledì verso Courchevel con il capolavoro di Felix Gall e il sigillo sul trionfo in maglia gialla del danese domenica sui Campi Elisi.

Oggi la classifica generale del Tour de France 2023 non dovrebbe cambiare, anche se la volata di gruppo non è affatto scontata – come in verità alla fine pure ieri, davvero per un soffio a vantaggio di Kasper Asgreen. Sarà giorno per attaccanti, cominciando da Mathieu Van der Poel in assenza di Wout Van Aert, poi si va da Peter Sagan a Julian Alaphilippe, da Alberto Bettiol a Matteo Trentin volendo sperare negli italiani, anche se pure alcuni velocisti potrebbero dire la loro, ad esempio Mads Pedersen. Ci sarà tempo domani per le ultime vere salite, andiamo invece a scoprire adesso tutte le informazioni utili per seguire la meglio la diretta Tour de France 2023 anche nella diciannovesima tappa Moirans en Montagne-Poligny.

DIRETTA TOUR DE FRANCE 2023: PERCORSO 19^ TAPPA

La diretta Tour de France 2023 oggi ci riserverà quindi una frazione globalmente piuttosto semplice, ma che potrebbe anche offrire un trabocchetto per infiammare il finale. Tenuto conto di ciò, andiamo adesso a scoprire comunque in maggiore dettaglio il percorso della odierna diciannovesima tappa Moirans en Montagne-Poligny di 172,8 km, che dovrebbe essere l’ultima occasione per gli attaccanti in questa edizione del Tour de France. Logicamente la partenza avrà luogo appunto da Moirans en Montagne, con appuntamento fissato alle ore 13.30 per una giornata interamente nel dipartimenti dello Jura. Non c’è però molto da dire sull’altimetria: diversi saliscendi ma tutti piuttosto semplici, compreso un GPM di quarta categoria al km 23,7.

Ecco poi lo sprint intermedio, che sarà collocato in località Mont sur Monnet al km 88,2, passiamo però subito a presentare il momento che potrebbe essere decisivo, cioè il GPM di terza categoria della Cote d’Ivory, una salita di 2,3 km al 5,9% di pendenza media collocata al km 144,7, cioè a meno di 30 km dall’arrivo di Poligny. Sicuramente ci saranno degli attacchi, verosimilmente almeno alcuni dei velocisti perderanno terreno, potrebbe essere il trampolino di lancio sia per attacchi da parte di uomini eventualmente già in fuga sia per chi vorrà evadere dal gruppo: basterà per evitare la volata?

CLASSIFICA TOUR DE FRANCE 2023

1. Jonas Vingegaard (Dan)
2. Tadej Pogacar (Slo) a 7’35’’
3. Adam Yates (Gbr) a 10’45’’
4. Carlos Rodriguez Cano (Spa) a 12’01’’
5. Simon Yates (Gbr) a 12’19’’





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Tour de France

Ultime notizie