Diretta/ Tour de France 2023: Pogacar vince la 20^ tappa, Vingegaard la classifica! (oggi 22 luglio)

- Mauro Mantegazza

Diretta Tour de France 2023, classifica e streaming video Rai: Tadej Pogacar vincitore della 20^ tappa Belfort-Le Markstein Fellering di 133,5 km, Vingegaard trionfa (oggi sabato 22 luglio)

Tour Pogacar Vingegaard Diretta Tour de France 2023: Tadej Pogacar con Jonas Vingegaard alle spalle (LaPresse)

DIRETTA TOUR DE FRANCE 2023: TADEJ POGACAR HA VINTO LA 20^ TAPPA

Tadej Pogacar ha vinto la ventesima tappa Belfort-Le Markstein Fellering del Tour de France 2023. Grande spettacolo nell’ultima frazione di montagna della Grande Boucle, nella quale lo sloveno della UAE Team Emirates ha conquistato la vittoria vincendo una volata ristretta su Felix Gall e Jonas Vingegaard, rispettivamente secondo e terzo. Non c’erano invece particolari dubbi per quanto riguarda la classifica generale del Tour de France 2023, ma adesso possiamo dare per ufficiale la maglia gialla finale di Jonas Vingegaard domani a Parigi, con sul podio i due uomini della UAE Emirates, cioè anche Adam Yates al terzo posto oltre naturalmente a Tadej Pogacar alla piazza d’onore dietro al danese della Jumbo-Visma.

Thibaut Pinot si è regalato un sogno attaccando sulle strade di casa, tra due ali di folla tutte per lui e passando per primo al GPM del Petit Ballon. L’ultima salita, il Col du Platzerwasel, ha però ristabilito le gerarchie: è bastata una fiammata di Tadej Pogacar, seguito da Jonas Vingegaard e da un fantastico Felix Gall, per portare questi tre alla testa della corsa e l’austriaco al primo posto al GPM. Nel falsopiano finale rientrano i gemelli Adam e Simon Yates, quindi sono in cinque a giocarsi il successo di tappa. La volata rispetta il pronostico: il più veloce del gruppetto è Pogacar, che ha pure l’aiuto di Adam Yates e si prende il successo. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

CICCONE HA VINTO LA MAGLIA A POIS

È ufficiale, Giulio Ciccone ha vinto la maglia a pois, un bel sorriso per l’Italia è già matematicamente arrivato dalla diretta del Tour de France 2023 per la ventesima tappa Belfort-Le Markstein Fellering. Il sigillo per Giulio Ciccone è arrivato con la conquista del Col de la Schlucht, un semplice GPM di terza categoria che tuttavia ha garantito i due punti necessari per salire a quota 105 punti e dare all’abruzzese un margine di vantaggio definitivamente incolmabile per Felix Gall e Jonas Vingegaard. A suo modo è un traguardo storico, dal momento che l’ultima maglia a pois del Tour de France per un corridore italiano risale al 1992, quando la conquistò naturalmente Claudio Chiappucci.

Adesso quindi possiamo concentraci sulla battaglia per la vittoria di tappa: la corsa è sulle rampe del Petit Ballon, al comando sono rimasti solamente cinque degli attaccanti da lontano, cioè lo stesso Giulio Ciccone in compagnia dell’inglese Thomas Pidcock e ben tre francesi, cioè Valentin Madouas, Warren Barguil e naturalmente Thibaut Pinot, letteralmente scatenato all’ultimo giorno di montagna al Tour de France della sua vita, tra l’altro piuttosto vincono alle sue strade di casa. Pinot sta attaccando più di tutti, gli altri stanno patendo il ritmo del francese, che vuole provare a lasciare il segno più bello in questa giornata speciale. Attenzione però anche ai big, perché il ritardo del gruppo maglia gialla è di poco superiore al minuto e tutto può ancora succedere, mancando ancora il finale di questa salita più tutto il Col du Platzerwasel. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

TOUR DE FRANCE 2023 STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA 20^ TAPPA

Per seguire la diretta tv del Tour de France 2023, ci sarà una amplissima copertura live sulla Rai e su Eurosport: in chiaro, il canale di riferimento sarà Rai Due, la ventesima tappa Belfort-Le Markstein Fellering sarà infatti trasmessa a partire dalle ore 14.45 sul canale generalista della televisione di Stato italiana. Il Tour de France sarà inoltre visibile anche su Eurosport, canale disponibile tuttavia solamente per gli abbonati.

Per chi invece non potesse mettersi davanti al televisore oggi pomeriggio, ma non volesse perdere le emozioni della Grande Boucle, ecco pure la possibilità garantita dalla diretta streaming video del Tour de France 2023, gratuita per tutti sul sito o l’applicazione di Rai Play, per gli abbonati tramite Eurosport Player. Infine ricordiamo i riferimenti ufficiali della Grande Boucle: il sito www.letour.fr, la pagina Facebook Le Tour de France e il profilo Twitter @LeTour. CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING VIDEO RAI PLAY DEL TOUR DE FRANCE 2023

CICCONE FA IL PIENO DI PUNTI

Giulio Ciccone è davvero ad un passo dalla conquista definitiva della maglia a pois, infatti la diretta del Tour de France 2023 vede la corsa oltre i primi tre GPM della ventesima tappa Belfort-Le Markstein Fellering, tutti di seconda categoria e tutti conquistati da Giulio Ciccone, che dopo essere passato per primo sul Ballon d’Alsace si è preso anche il Col de la Croix des Moinats e il Col de Grosse Pierre. Di conseguenza, ecco che l’abruzzese adesso vanta la bellezza di 103 punti nella classifica dei GPM, con ventuno lunghezze di vantaggio sull’austriaco e ventidue sul danese quando in palio ne restano in totale 23 (compreso uno domani).

Oltre alla rincorsa di Giulio Ciccone verso la maglia a pois, dobbiamo dire che la diretta del Tour de France 2023 ci sta riservando un andamento scoppiettante. Ad un certo punto si è trovato anche Jonas Vingegaard tra i fuggitivi, anche se poi il danese ha scelto saggiamente di rialzarsi per non creare inimicizia con chi stava tentando di andare in fuga. Tra gli attaccanti c’è anche Mattias Skjelmose ad aiutare Ciccone e altri bei nomi, come Thomas Pidcock, Warren Barguil e ci provano pure Rigoberto Uran e naturalmente Thibaut Pinot, all’ultimo giorno di montagna al Tour de France della sua vita. Si è staccato invece Sepp Kuss, che era stato coinvolto nella caduta di Carlos Rodriguez. Lo spagnolo è rientrato nel gruppo maglia gialla, staremo a vedere se pagherà dazio nelle prossime salite… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

CICCONE PRIMO AL BALLON D’ALSACE

La diretta del Tour de France 2023 comincia con una buona notizia per l’Italia in questa ventesima tappa Belfort-Le Markstein Fellering, perché è stato Giulio Ciccone a passare per primo sul GPM di seconda categoria del Ballon d’Alsace, salita mitica della Grande Boucle. Assistito perfettamente dai compagni di squadra Mattias Skjelmose e Mads Pedersen, l’abruzzese ha raccolto così altri 5 punti mentre Felix Gall e Jonas Vingegaard non ne hanno raccolti, di conseguenza adesso Giulio Ciccone è salito a quota 93 punti, con undici lunghezze di vantaggio sull’austriaco e dodici sul danese.

Da segnalare che il primo tentativo di fuga era stato dell’immancabile Victor Campenaerts, prima con il compagno di squadra Jasper De Buyst e poi da solo, ma il belga è stato raggiunto lungo la salita. In discesa invece c’è stata una caduta per Carlos Rodriguez e successivamente il gruppo si è spezzato in più tronconi, rendendo complicato l’inseguimento da parte dello spagnolo della Ineos Grenadiers. Mancano ancora circa 90 km all’arrivo, ma la situazione della corsa si annuncia già esplosiva… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SI COMINCIA

Eccoci pronti a vivere tutte le emozioni della ventesima tappa Belfort-Le Markstein Fellering, la diretta del Tour de France 2023 propone l’ultimo giorno che “conta” per la classifica prima della festa a Parigi di domani. Un anno fa il sabato dell’ultima settimana della Grande Boucle aveva invece proposto una cronometro di ben 40,7 km tra Lacapelle Marival e Rocamadour, che aveva sigillato definitivamente il trionfo di Jonas Vingegaard e di tutta la Jumbo-Visma.

La vittoria nella cronometro era infatti andata a Wout Van Aert con il tempo di 47’59” e un vantaggio di 19” proprio su Vingegaard, mentre Tadej Pogacar chiuse al terzo posto a 27”, precedendo Geraint Thomas e Filippo Ganna, rispettivamente quarto a 32” e quinto a 42” da van Aert. Quanto alla classifica generale, Jonas Vingegaard portò il suo vantaggio a 3’34” su Pogacar e 8’13” su Thomas, distacchi eloquenti per celebrare la sua prima maglia gialla. Oggi invece potremo ancora divertirci in montagna con una frazione breve ma sicuramente intensa: via alla diretta della ventesima tappa del Tour de France 2023! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PER LA MAGLIA A POIS

Mentre aspettiamo la diretta del Tour de France 2023, dobbiamo naturalmente approfondire il discorso legato alla maglia a pois, dal momento che la ventesima tappa metterà oggi in palio ben 37 punti grazie a due GPM di prima categoria, tre di seconda e uno di terza. Di conseguenza è il giorno decisivo per Giulio Ciccone, che insegue il trionfo nella classifica degli scalatori, che per l’Italia manca al Tour de France dai tempi di Claudio Chiappucci. In un periodo difficile per il ciclismo nostrano sarebbe una soddisfazione notevole, però oggi ci sarà ancora da lottare parecchio, infatti Giulio Ciccone veste la maglia a pois con 88 punti, davanti agli 82 di Felix Gall e gli 81 di Jonas Vingegaard.

Il danese di certo non si muoverà da lontano, però potrebbe diventare pericoloso se la corsa si svilupperà in modo che nel finale siano i big a giocarsi il successo di tappa; la vera minaccia potrebbe invece essere l’austriaco, il quale tuttavia è anche ottavo in classifica generale, quindi sarà sicuramente “marcato” se tentasse di andare in fuga. Giulio Ciccone godrà certamente di maggiore libertà, un vantaggio che l’abruzzese dovrà sfruttare nel migliore dei modi. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

TAPPA IMPEGNATIVA!

Grande attesa oggi, sabato 22 luglio, per la diretta del Tour de France 2023 che infatti con la ventesima tappa Belfort-Le Markstein Fellering di 133,5 km vivrà la sua ultima giornata in montagna prima della passerella di domani a Parigi. Va detto che non si tratta di un tappone nel senso classico del termine, sia per il chilometraggio molto breve (ma questa non è più una novità alla Grande Boucle) sia perché non siamo sulle Alpi e nemmeno sui Pirenei, bensì sulle relativamente basse montagne dell’Alsazia, tuttavia non ci sarà respiro e le pendenze delle ultime due ascese saranno importanti, quindi lo spettacolo è assicurato, anche perché sarà l’ultimo giorno a disposizione per chi vorrà cambiare qualcosa nella classifica generale del Tour de France 2023.

Come ormai sappiamo molto bene, sembra inattaccabile il dominio di un fantastico Jonas Vingegaard, che di fatto ha sigillato già mercoledì verso Courchevel il trionfo in maglia gialla domani sui Campi Elisi. Ci sono però diverse altre posizioni da definire, magari il desiderio di rivincita da parte di Tadej Pogacar se le gambe lo aiuteranno, il desiderio di molti di lasciare un segno vincendo una tappa e naturalmente per noi anche il giorno decisivo per Giulio Ciccone e il suo obiettivo maglia a pois, per il quale l’abruzzese si dovrà guardare da Felix Gall e magari anche dallo stesso Vingegaard, se il danese vorrà fare sul serio anche oggi. Non perdiamo allora altro tempo e andiamo a scoprire adesso tutte le informazioni utili per seguire la meglio la diretta Tour de France 2023 anche nella ventesima tappa Belfort-Le Markstein Fellering.

DIRETTA TOUR DE FRANCE 2023: PERCORSO 20^ TAPPA

La diretta Tour de France 2023 oggi ci riserverà quindi l’ultima frazione di montagna, per cui la battaglia sarà assicurata anche se non ci saranno salite particolarmente lunghe o pendenze impossibili. In compenso le difficoltà cominceranno da subito, andiamo quindi a scoprire comunque in maggiore dettaglio il percorso della odierna ventesima tappa Belfort-Le Markstein Fellering di 133,5 km, molto breve e potenzialmente esplosiva per gli ultimi verdetti in questa edizione del Tour de France. Logicamente la partenza avrà luogo appunto da Belfort, con appuntamento fissato alle ore 13.45 considerato lo scarso chilometraggio. Quasi subito si salirà verso il Ballon d’Alsace, GPM di seconda categoria al km 24 dopo un’ascesa piuttosto lunga ma pedalabile. La discesa ci condurrà verso lo sprint intermedio in località Fresse sur Moselle al km 37,2 in quello che sarà l’unico tratto pianeggiante di giornata, poi non ci sarà più un attimo di respiro.

Avremo infatti uno dopo l’altro due ulteriori GPM di seconda categoria, cioè il Col de la Croix des Moinats (km 56,5) e il Col de Grosse Pierre (km 64,9), mentre il Col de la Schlucht di terza categoria (km 79,4) precederà una discesa piuttosto lunga che ci porterà nel gran finale della ventesima tappa del Tour de France 2023. Ecco infatti gli ultimi due GPM di prima categoria, cioè il Petit Ballon (km 108,2) al termine di 9,3 km di salita all’8,1% medio, poi discesa e subito dopo il Col du Platzerwasel (km 125,3), salita di 7,1 km all’8,4% medio. Al GPM mancheranno circa8 km all’arrivo a Le Markstein Fellering, sostanzialmente in falsopiano ma con un paio di piccoli strappi, ultimi brividi di giornata.

CLASSIFICA TOUR DE FRANCE 2023

1. Jonas Vingegaard (Dan) in 79h16’38”
2. Tadej Pogacar (Slo) a 7’29’’
3. Adam Yates (Gbr) a 10’56’’
4. Simon Yates (Gbr) a 12’23’’
5. Carlos Rodriguez Cano (Spa) a 12’57’’





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Tour de France

Ultime notizie