DIRETTA TOUR DE FRANCE 2023, CLASSIFICA/ Jordi Meeus vince la 21^ tappa, Vingegaard trionfa in giallo!

- Mauro Mantegazza

Diretta Tour de France 2023, classifica: Jordi Meeus ha vinto la 21^ tappa a Parigi, per una volta beffato in volata Jasper Philipsen che arriva secondo. Jonas Vingegaard corona il trionfo.

Tour de France Parigi Diretta Tour de France: un passaggio davanti al Louvre (LaPresse)

DIRETTA TOUR DE FRANCE 2023: A PARIGI VINCE JORDI MEEUS

Jordi Meeus ha vinto la ventunesima tappa del Tour de France 2023, e naturalmente la Grande Boucle si è conclusa con il secondo successo consecutivo di Jonas Vingegaard, definitivamente primo in classifica con la maglia gialla indossata sugli Champs Elysées. Gruppo compatto sino all’ingresso a Parigi, poi è iniziata un po’ di bagarre come di consueto: la notizia è che a provarci per primo è stato Tadej Pogacar, certamente non nella speranza vana di andare a vincere il Tour de France 2023 ma come moto di orgoglio dopo l’affermazione di ieri. Lo sloveno, secondo in classifica generale, è partito insieme a Nathan Van Hooydonck ma i due hanno preso un massimo di 12 secondi sugli inseguitori, prima di essere assorbiti.

A seguire Simon Clarke, Nelson Oliveira e Federik Frison si sono staccati di qualche secondo quando mancavano 3 giri al termine; ad un certo punto il plotone si è diviso addirittura in tre tronconi, ma a circa 10 chilometri dal traguardo tutti di nuovo compatti, e squadre che hanno iniziato a lanciare i loro velocisti. A due chilometri dal traguardo il gruppo della maglia gialla è rimasto indietro in modo volontario: Vingegaard e la Jumbo-VIsma si sono sfilati dalla volata, da segnalare anche che Stefan Kung ha accusato problemi meccanici; sono partiti Mathieu Van der Poel e Jasper Philipsen, ma quest’ultimo ha mancato la vittoria numero cinque al Tour de France 2023 beffato da Meeus. (agg. di Claudio Franceschini)

TOUR DE FRANCE 2023: GRUPPO A PARIGI

Come potevamo immaginarci, la Cote du Pavé des Gardes è proprietà di Giulio Cicccone: ecco dunque la prima notizia dalla diretta del Tour de France 2023, come avevamo anticipato Ciccone mette il sigillo definitivo alla maglia a pois e vince ufficialmente la classifica degli scalatori, maglia di prestigio in passato indossata anche da grandissimi campioni. Quindi si tratta di un traguardo certamente importante per il ventottenne abruzzese, che sull’unico GPM di questa ventunesima tappa transita di fatto in passerella, scortato dai compagni di squadra danesi Mads Pedersen e Mattias Skjelmose.

Intanto la diretta del Tour de France 2023 è arrivata a Parigi: la capitale è stata raggiunta ad una media appena superiore ai 28 Km/h, come già detto il gruppo della Grande Boucle ha passeggiato godendosi il momento, e dedicandosi ai consueti brindisi in onore di Jonas Vingegaard, vincitore della competizione, e di tutti gli altri, e poi nelle fotografie di rito. Ora che siamo a Parigi, e ci dirigiamo verso il circuito conclusivo del Tour de France 2023, potremo iniziare a vedere la vera corsa anche nella ventunesima tappa: sarà quasi certamente volata, ma bisognerà capire chi sarà il vincitore… (agg. di Claudio Franceschini)

TOUR DE FRANCE 2023 STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA 21^ TAPPA

Per seguire la diretta tv del Tour de France 2023, ci sarà una amplissima copertura live sulla Rai e su Eurosport: in chiaro, il canale di riferimento sarà Rai Due, la ventunesima tappa Saint Quentin en Yvelines-Parigi sarà infatti trasmessa a partire dalle ore 17.15 sul canale generalista della televisione di Stato italiana (occhio all’orario diverso dal solito). Il Tour de France sarà inoltre visibile anche su Eurosport, canale disponibile tuttavia solamente per gli abbonati.

Per chi invece non potesse mettersi davanti al televisore oggi pomeriggio, ma non volesse perdere le emozioni della Grande Boucle, ecco pure la possibilità garantita dalla diretta streaming video del Tour de France 2023, gratuita per tutti sul sito o l’applicazione di Rai Play, per gli abbonati tramite Eurosport Player. Infine ricordiamo i riferimenti ufficiali della Grande Boucle: il sito www.letour.fr, la pagina Facebook Le Tour de France e il profilo Twitter @LeTour. CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING VIDEO RAI PLAY DEL TOUR DE FRANCE 2023

TOUR DE FRANCE 2023: ANCORA NESSUNA FUGA

Gruppo ancora compatto e ritmo assolutamente blando nella 21^ tappa del Tour de France 2023. Una consuetudine, una tradizione: la passerella finale ci regalerà sostanzialmente un GPM che è la Cote du Pavé sulla quale magari Giulio Ciccone potrebbe andare a sprintare per blindare ancor più la sua importantissima maglia a pois, ma la diretta del Tour de France 2023 oggi presenterà ben poche emozioni sino al circuito finale di Parigi. Come detto, funziona in questo modo: la Grande Boucle è decisa dal punto di vista della classifica, dunque spazio per foto di rito e festeggiamenti in mezzo al gruppo.

Nessuno ha ancora intenzione di prendersi una lunga fuga mentre poi si battaglierà davvero per la volata. Ricordiamo allora che Jonas Vingegaard ha vinto il Tour de France 2023 davanti a Tadej Pogacar e Adam Yates; lo sloveno è la maglia bianca essendo il miglior giovane secondo la classifica generale, come già detto Ciccone è maglia a pois e Jasper Philipsen indossa la maglia verde della classifica a punti. Adesso, continuiamo a vivere la diretta del Tour de France 2023 per questa ventunesima e ultima tappa, ma solo quando saremo in vista di Parigi potremo dare fuoco alle polveri… (agg. di Claudio Franceschini)

TOUR DE FRANCE 2023: SI COMINCIA!

Tutto è pronto per la ventunesima tappa, la diretta del Tour de France 2023 è giunta alla sua ultima emozione e allora dobbiamo ricordare che l’anno prossimo ci sarà un cambio di scenario che sicuramente entrerà nella storia della Grande Boucle. Infatti, nel 2024 il Tour de France terminerà per la prima volta nella sua storia lontano da Parigi, perché sarà imminente l’inizio delle Olimpiadi nella capitale francese. L’onore toccherà a Nizza e sappiamo già che si tratterà di una cronometro di 35 km con partenza dal Principato di Monaco: anche l’epilogo con una prova contro il tempo è una rarità al Tour de France, dal momento che l’ultima volta era stata nel 1989, in occasione del ribaltone di Greg Lemond ai danni di Laurent Fignon.

Naturalmente l’edizione del 2024 avrà anche un’altra storica prima volta, cioè la Grand Départ dall’Italia, con la prima tappa che prenderà il via sabato 29 luglio da Firenze alla volta di Rimini, mentre gli arrivi della seconda e della terza tappa saranno rispettivamente a Bologna e Torino. Ci siamo già proiettati sul futuro, ma naturalmente adesso torniamo a volgere lo sguardo sull’attualità, perché comincia la diretta della ventunesima e ultima tappa del Tour de France 2023! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

TOUR DE FRANCE 2023: UN TUFFO NELLA STORIA

Aspettando la diretta del Tour de France 2023 per l’ultima tappa, ricordiamo che l’epilogo ha luogo sugli Champs Élysées dal 1975, perché in precedenza la Grande Boucle viveva il suo epilogo prima al velodromo del Parco dei Principi e poi a quello della Cipale. Con l’accordo dell’allora presidente Valéry Giscard d’Estaing, si decise però di portare la conclusione del Tour de France nel cuore di Parigi, per offrire uno spettacolo con pochi paragoni anche dal punto di vista artistico e culturale. Gli italiani hanno vinto per cinque volte l’ultima tappa del Tour sui Campi Elisi: Guido Bontempi nel 1986, Fabio Baldato nel 1996, Nicola Minali nel 1997, Stefano Zanini nel 2000 e Daniele Bennati nel 2007.

Spiccano le vittorie di Bernard Hinault nel 1979 e 1982, unico capace di vincere agli Champs Élysées in maglia gialla, anche se l’edizione più celebre resta quella del 1989, unica a cronometro, con il sorpasso di Greg Lemond ai danni di Laurent Fignon per soli 8”. Da moltissimi anni la volata è inevitabile: spicca il poker consecutivo di Mark Cavendish dal 2009 al 2012, in seguito hanno fatto doppietta Marcel Kittel e André Greipel mentre vantano un successo a testa Dylan Groenewegen, Alexander Kristoff, Caleb Ewan, Sam Bennett, Wout Van Aert e infine l’anno scorso Jasper Philipsen, che quindi oggi andrà a caccia del bis. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

TOUR DE FRANCE 2023: TAPPA PER I VELOCISTI!

Oggi, domenica 23 luglio, calerà il sipario sulla diretta del Tour de France 2023 con la ventunesima tappa Saint Quentin en Yvelines-Parigi di 115,1 km che costituirà la tradizionale passerella a Parigi. Appuntamento di enorme fascino per i velocisti – sono rarissime le occasioni in cui qualcuno è riuscito ad evitare lo sprint a ranghi compatti -, un anno fa vinse il belga Jasper Philipsen che è stato il più forte in volata di questa Grande Boucle e di conseguenza avanza una forte candidatura per il bis. Una precisazione è doverosa: si parla di passerella essendo una tappa breve, completamente pianeggiante e dominata da un clima di festa, però sarà corsa a tutti gli effetti, che potrebbe in teoria anche modificare la classifica generale del Tour de France 2023.

Di fatto però possiamo già festeggiare il trionfo di Jonas Vingegaard, uscito da dominatore assoluto dalle Alpi dopo il doppio colpo del ko fra la cronometro di martedì e il tappone di mercoledì a Courchevel, infine ieri l’ultima frazione di montagna ha stabilito altri verdetti, cioè il riscatto di Tadej Pogacar e il podio con lo stesso sloveno e il suo compagno di squadra Adam Yates alle spalle del vincitore, ma anche una bellissima maglia a pois per Giulio Ciccone, 31 anni dopo Claudio Chiappucci. Oggi si cambia completamente scenario, si imporrà la bellezza di Parigi ma ci sarà anche bagarre perché vincere sugli Champs Élysées naturalmente vale tantissimo: andiamo allora a scoprire adesso tutte le informazioni utili per seguire la meglio la diretta Tour de France 2023 anche nella ventunesima tappa Saint Quentin en Yvelines-Parigi.

DIRETTA TOUR DE FRANCE 2023: PERCORSO 21^ TAPPA

La diretta Tour de France 2023 oggi ci riserverà quindi l’ultima giornata, con il fascino incredibile della “passerella” sugli Champs Élysées di Parigi, anche se naturalmente dal punto di vista strettamente agonistico gli spunti non saranno particolarmente interessanti. In ogni caso, andiamo subito a scoprire comunque in maggiore dettaglio il percorso della odierna ventunesima tappa Saint Quentin en Yvelines-Parigi di 115,1 km, molto breve e destinata all’ultima prestigiosa volata in questa edizione del Tour de France. Logicamente la partenza avrà luogo appunto da Saint Quentin en Yvelines, già nei dintorni della capitale, con appuntamento fissato alle ore 16.40 considerato lo scarso chilometraggio e che, come da tradizione, si gareggia più tardi all’ultima domenica, dopo il lungo trasferimento dall’Alsazia.

Nella prima parte del percorso si pedalerà nei dintorni di Parigi, passando anche da Versailles, e ci sarà pure un modestissimo GPM di quarta categoria, naturalmente l’ultimo del Tour de France 2023. Poi si entrerà definitivamente a Parigi, nella capitale avremo il circuito ormai tradizionale, che toccherà le bellezze della Ville Lumiere e sarà incentrato soprattutto sugli Champs Élysées, con l’Arco di Trionfo sullo sfondo anche per le premiazioni. Per la precisione, i giri del circuito saranno otto e, prima di giocarsi la vittoria su questo arrivo di lusso, ci sarà anche l’ultimo sprint intermedio, collocato al km 75,1, nel corso del terzo giro del circuito.

CLASSIFICA TOUR DE FRANCE 2023

1. Jonas Vingegaard (Dan) in 82h12’51”
2. Tadej Pogacar (Slo) a 7’29”
3. Adam Yates (Gbr) a 10’56”
4. Simon Yates (Gbr) a 12’23”
5. Carlos Rodriguez Cano (Spa) a 12’57”
6. Pello Bilbao (Spa) a 13’27”
7. Jai Hindley (Aus) a 14’44”
8. Felix Gall (Aut) a 16’09”
9. David Gaudu (Fra) a 23’08”
10. Guillaume Martin (Fra) a 26’30”





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Tour de France

Ultime notizie