DIRETTA/ Trapani Cosenza (risultato finale 2-2): due espulsi ed epilogo nervoso!

- Fabio Belli

Diretta Trapani Cosenza streaming video e tv: probabili formazioni, orario, quote e risultato live del match valevole per la dodicesima giornata del campionato di Serie B.

Taugourdeau punizione Trapani Catanzaro lapresse 2019
Video Trapani Empoli (Foto LaPresse)

DIRETTA TRAPANI COSENZA (RISULTATO FINALE 2-2): DUE ESPULSI ED EPILOGO NERVOSO!

Finisce 2-2 al “Comunale” di Trapani la sfida salvezza tra gli uomini di Baldini e il Cosenza di Braglia che così mantiene cinque lunghezze di vantaggio proprio sui siciliani in fondo alla graduatoria. Sfida dai due volti dato che nel primo tempo va in scena la sagra del gol e del botta e risposta con Pierini che porta in vantaggio i rossoblu, prima del ritorno siculo con Moscati e Pettinari ma prima del duplice fischio è ancora Pierini a segnare per gli ospiti fissando il punteggio sul pari. Nella ripresa le emozioni non mancano ma a prevalere, nonostante il forcing trapanese, è il nervosismo e i tatticismi: dopo un clamoroso palo colto dal granata Scaglia al 64’, gli ultimi quindici minuti vedono le due squadre stanche e attaccare per inerzia e con ben due cartellini rossi nel finale. Da un lato capitan Pagliarulo e dall’altro Capela battibeccano beccandosi il “giallo” prima e poco dopo l’espulsione al 90’ inducendo il direttore di gara poi a concedere sei minuti di extra time: ma non accade più nulla tanto che nel recupero, molto spezzettato, non si gioca praticamente più. Termina dunque in parità e il punto aiuta a muovere la classifica di entrambe anche se resta per Baldini e Braglia la sensazione di non aver sfruttato una ghiotta occasione contro una diretta rivale per la salvezza. (agg. di R. G. Flore)

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

Trapani Cosenza, domenica 10 novembre 2019 alle ore 15.00, non sarà trasmessa in diretta tv ma in esclusiva in diretta streaming video via internet per tutti gli abbonati Elevensports, che avranno la possibilità di seguire l’incontro attraverso l’app Elevensports tramite smart tv, smartphone e tablet, oppure collegandosi tramite pc sul sito elevensports.it.

CLAMOROSO PALO DI SCAGLIA!

Dopo i fuochi d’artificio del primo tempo con ben quattro gol e un finale scoppiettante grazie alle reti di Pettinari e Pierini, la ripresa del match fra Trapani e Cosenza è altrettanto avvincente anche se il tabellino non si aggiorna più. Nei primi 20 minuti del secondo tempo, infatti, i padroni di casa provano a spingere molto alla ricerca del terzo gol ma mancano di precisione: al 54’ però è l’esterno destro calabrese Baez a impensierire il numero uno di casa Carnesecchi, ma la sua conclusione finisce fuori. Baldini allora effettua due cambi anzitempo tra le fila dei siciliani ma è il Cosenza che pian piano rimette la testa fuori e al minuto 63 è il centrocampista Kanouté a rendersi ancora pericoloso, ma il suo tiro è facile preda di Carnesecchi. Passano solo due giri di orologio e il Trapani può recriminare: Scaglia, in gran giornata, coglie al 65’ un clamoroso palo a Perina battuto, e andando vicino a quel tris che molto probabilmente avrebbe spostato l’inerzia del match a favore dei granata. (agg. di R. G. Flore)

GOL PETTINARI POI PAREGGIA PIERINI!

Si è da poco concluso un divertente primo tempo allo stadio “Comunale” di Trapani dove i padroni di casa sono in vantaggio per 2-1 al termine dei primi 45 minuti sul Cosenza. A inizio gara erano stati però proprio i calabresi a portarsi in vantaggio al minuto 6 con Pierini, prima che i granata siciliani trovassero un meritato pareggio al 17’ con Moscati. Il gol rianima l’undici di Francesco Baldini che prova a mettere spalle al muro i calabresi di Piero Braglia e, dopo un periodo di dominio territoriale, nel finale vanno in scena i fuochi d’artificio. Al minuto 42 Pettinari si esibisce in una clamorosa rovesciata su cross di Del Prete, ma il portiere rossoblu Perina fa un mezzo miracolo e salva: lo stesso Perina pochi secondi dopo non può però nulla sullo stesso attaccante trapanese che segna in tap-in dopo il tentativo del compagno di reparto Scaglia (43’). 2-1 e rimonta completata per i padroni di casa che però non vanno al riposo in vantaggio dato che in pieno recupero ancora Pierini trova la via della rete in pieno recupero per un clamoroso 2-2! (agg. di R. G. Flore)

GOL DI PIERINI, POI RISPONDE MOSCATI!

Sfida salvezza quest’oggi allo stadio “Comunale” di Trapani dove i padroni di casa, allenati da Francesco Baldini, cercano la vittoria per allontanarsi dal fondo della classifica e avvicinarsi proprio al Cosenza di Piero Braglia, avversario odierno e più avanti in classifica di soli cinque punti. E l’avvio di gara è per cuori forti dato che nei primi 20 minuti vanno segnalati sul tabellino già deue gol: al 6’ passano in vantaggio i calabresi ospiti con Pierini che si invola da solo, supera due difensori siciliani, e poi batte Carnesecchi. 0-1 e tifosi del Trapani gelati subito! Ad ogni modo il vantaggio dei rossoblu dura poco più di 10 minuti dato che la reazione dei granata è veemente: al 17’ è l’esterno sinistro Moscati, al termine di una azione corale, a infilare il portiere ospite Perina con un tiro che però trova la deviazione di Idda. 1-1 e tutto da rifare per il Cosenza! Il tappo del match però oramai è stappato e si viaggia da porta a porta: e i ritmi alti portano al 25’ alla prima ammonizione della gara col cosentino Legittimi che finisce sul taccuino dei cattivi del direttore di gara. (agg. di R. G. Flore)

FORMAZIONI UFFICIALI, SI GIOCA!

Siamo pronti per seguire Trapani Cosenza, ci chiediamo però ancora con quali numeri le due formazioni di Serie B arrivino a questa partita. Per il Trapani il quadro è deludente, perché i siciliani sono il fanalino di coda con appena 6 punti in classifica, frutto di una vittoria, tre pareggi e sette sconfitte nelle prime undici giornate. Di conseguenza anche la differenza reti è fortemente negativa (-9), dal momento che i gol segnati sono 10 e quelli subiti invece assommano a 19. Il Cosenza fa meglio, ma non troppo: 11 punti in classifica per i calabresi con due vittorie, cinque pareggi e quattro sconfitte, da notare però che la differenza reti è in perfetto equilibrio per il Cosenza, perché i gol segnati sono 10 e quelli subiti altrettanti. Adesso però basta numeri e parole, leggiamo le formazioni ufficiali di Trapani Cosenza e poi la parola passa al campo. Si gioca! TRAPANI: Carnesecchi, Pagliarulo, Taugourdeau, Scognamillo, Corapi, Scaglia, Fornasier, Colpani, Del Prete, Pettinari, Moscati. A disp.: Dini, Stancampiano, Da Silva, Aloi, Jakimovski, Biabiany, Minelli, Luperini, Cauz, Candela, Tulli, Canino. All. Baldini. COSENZA: Perina; Bittante, Capela, Idda, Legittimo; Bruccini, Kanouté, Sciaudone; Baez, Rivière, Pierini. A disp.: Quintiero, Saracco, Corsi, Broh, Litteri, Carretta, D’Orazio, Machach, Greco, Trovato, Monaco. All. Braglia. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I PRECEDENTI

Verso la diretta di Trapani Cosenza, facciamo adesso un tuffo nella storia di questa partita di Serie B. In totale si contano 14 precedenti ufficiali, nettamente dominati dal Cosenza che vanta infatti otto successi a fronte di tre pareggi e altrettante vittorie da parte del Trapani, di conseguenza i siciliani sono in chiaro ritardo anche nel numero dei gol segnati, 13 contro 19. Il quadro si fa invece più equilibrato se prendiamo in considerazione solamente le sette partite disputate in casa del Trapani, a dire la verità però in ritardo anche nelle partite casalinghe a causa di due successi, altrettanti pareggi e tre sconfitte. Il dato più interessante però è quello relativo ai precedenti più recenti: dal 2017 ad oggi infatti sono state disputate sei partite e tutte hanno visto la vittoria del Cosenza, che ha costruito dunque in questi ultimi due anni il suo dominio nel bilancio storico di questo match, fino ad allora molto equilibrato – anzi con il Trapani in lieve vantaggio. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IL PROTAGONISTA ATTESO

Per la sfida Trapani Cosenza in diretta oggi per la 12^ giornata di Serie B, vogliamo ora fissare la nostra attenzione sul personaggio di Stefano Pettinari, tra le poche note positive nello spogliatoio del club siciliano, ancora fanalino di coda in classifica. Segnaliamo allora che la punta centrale classe 1992, è arrivato allo spogliatoio granata solo a fine agosto, con la formula del prestito dal Lecce e certo si è presto messo in luce. Controllando alcune statistiche notiamo infatti che lo stesso Pettinari in stagione ha messo a tabella 10 presenze in campo e 880 minuti di gioco, firmando pure due assist vincenti e due gol. Tali dati potrebbero certo essere migliorati, ma per il momento la punta rimane il migliore del Trapani. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Trapani Cosenza, che sarà diretta dal signor Prontera, si gioca alle ore 15:00 di domenica 10 novembre e sarà dunque uno dei posticipi nella 12^ giornata del campionato di Serie B 2019-2020. Una sfida importantissima per la salvezza, perché queste due squadre sono quelle partite peggio in stagione: il Trapani si trova all’ultimo posto della classifica e nella giornata precedente ha perso di misura a Pordenone, rimanendo dunque staccato dalla concorrenza e rischiando di crollare anche psicologicamente, visto che il brutto periodo non accenna ad interrompersi. Tra questa figura il Cosenza, che potrebbe essersi rilanciato vincendo contro la Cremonese: un successo importante che però adesso dovrà essere confermato. Occasione buona per entrambe quindi, ma dall’altra parte una sconfitta sarebbe pesante; vediamo allora quello che succederà nella diretta di Trapani Cosenza, nel frattempo possiamo anche valutare quelle che sono le probabili formazioni della partita.

PROBABILI FORMAZIONI TRAPANI COSENZA

Le probabili formazioni che dovrebbero scendere in campo in Trapani Cosenza, domenica 10 novembre 2019 alle ore 15.00 presso lo stadio Provinciale di Erice, sfida valevole per la dodicesima giornata del campionato di Serie B. Il Trapani allenato da Francesco Baldini schiererà un 4-3-3: Dini, Cauz, Fornasier, Scognamillo; Luperini, Moscati, Taugardeau; Jakimovski, Pettinari, Golfo. 4-2-3-1 per il Cosenza guidato in panchina da Piero Braglia: Perina, Corsi, Idda, Capela, Legittimo, Bruccini, Kanoutè, Sciaudone, Carretta, Riviere, Baez.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

L’agenzia Snai indica come favorita per chi scommetterà sull’esito di Trapani Cosenza la formazione di casa. Quota per la vittoria interna proposta a 2.20, eventuale pareggio offerto a una quota di 3.20 mentre il successo in trasferta viene proposto a una quota di 3.40. Per chi invece punterà sul numero di gol realizzati complessivamente dalle due squadre nel corso della partita, quotato 2.25 l’over 2.5 e quotato 1.60 l’under 2.5.

© RIPRODUZIONE RISERVATA