Diretta/ Trento Buducnost (risultato finale 78-97): crollo trentino (Eurocup, 31 gennaio 2024)

- Mauro Mantegazza

Diretta Trento Buducnost streaming video tv: orario e risultato live della partita valida per la Eurocup di basket nel girone B (oggi mercoledì 31 gennaio 2024)

Trento basket Diretta Trento, Eurocup (da facebook.com/AquilaBasketTN)

DIRETTA TRENTO BUDUCNOST (RISULTATO FINALE 78-97): CROLLO TRENTINO

La Dolimiti Energia Trento crolla in Eurocup contro i montenegrini del Buducnost, che si impongono 78-97 in una partita condotta dall’inizio alla fine. 19 punti per Tanaskovic e 14 per Ferrell, Buducnost che ha fatto la differenza dal punto di vista del gioco offensivo mentre Trento dopo aver ritrovato il ritmo non è riuscita a trovare le contromisure offensive, con Alviti fermo a 11 punti realizzati come miglior marcatore della formazione di casa. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA TRENTO BUDUCNOST STREAMING VIDEO TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Trento Buducnost sarà fornita agli abbonati alla televisione satellitare sui canali di Sky Sport, ancora una volta “casa” della Eurocup di basket, inoltre sarà a disposizione anche una doppia diretta streaming video di Trento Buducnost, che sarà infatti fornita sia da Sky Go sempre per gli abbonati Sky, ma pure da DAZN per i propri abbonati, senza dimenticare le informazioni disponibili tramite il sito Internet euroleague.tv, nella sezione Eurocup.

FUGA MONTENEGRINA

Sembra ormai indirizzata definitivamente la sfida di Eurocup tra la Dolomiti Energia Trento e il Buducnost. 56-79 il risultato alla fine del terzo quarto, la formazione ospite ha definitivamente preso il largo con 19 punti personali per Tanaskovic, Trento non è riuscita a chiudere gli spazi in difesa e non bastano gli 11 punti di Alvini, con la partita nell’ultimo quarto che sembra ormai indirizzata verso il successo del Buducnost. (agg. di Fabio Belli)

L’AQUILA PROVA A REAGIRE

Prova a reagire l’Aquila che chiude il primo tempo della sfida contro i montenegrini del Buducnost sul 39-45. Si riduce a 6 punti lo svantaggio della formazione di casa ma a livello offensivo è il Buducnost a continuare a far vedere le cose migliori, 11 punti per Tanaskovic e 10 a testa per Ferrell e Slaskovic, rispetto al pessimo primo quarto è migliorato il rendimento sotto canestro di Trento costretta però ancora a restare a distanza rispetto agli avversari. (agg. di Fabio Belli)

L’AQUILA PARTE MALE!

Trento Buducnost vede i montenegrini partire decisamente meglio nel primo quarto, 14-22 il risultato con l’Aquila costretta già a recuperare 8 punti. Troppo sterile la formazione di casa in questo avvio di match, Buducnost più efficace sotto canestro e molto preciso in difesa. Grazulis prova a tenere a galla Trento ma al momento sembra evidente come la Dolomiti Energia debbia cambiare passo per provare a non soccombere anticipatamente in questo match di Eurocup. (agg. di Fabio Belli)

PALLA A DUE!

La diretta di Trento Buducnost comincerà fra pochissimi minuti, prima della palla a due ci resta giusto il tempo per spendere qualche parola in più sui montenegrini che sono oggi protagonisti contro l’Aquila di una partita fondamentale, a maggior ragione per loro, che con una vittoria in meno hanno speranze davvero minime, che passano obbligatoriamente per un colpo a Trento stasera. Il Buducnost Podgorica è una squadra molto nota agli appassionati di basket anche in Italia. Società fondata nel 1949, naturalmente ha dovuto seguire tutti i cambiamenti politici della ex Jugoslavia.

Riuscì a vincere tre campionati e altrettante Coppe nazionali ai tempi della Serbia Montenegro. Poi da quando c’è stata la secessione ha dominato la scena montenegrina, con 15 campionati più 16 Coppe nazionali, ma anche un trionfo in Lega Adriatica nel 2018, la massima affermazione internazionale per il Buducnost nella sua storia. Adesso tuttavia bisogna pensare solo alla stretta attualità, cioè alla partita che sta per cominciare: parola al campo, o meglio ancora naturalmente ai protagonisti della diretta di Trento Buducnost! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

TRENTO BUDUCNOST: PARLA GALBIATI

Verso la diretta di Trento Buducnost, dobbiamo fare come al solito un passo indietro a settimana scorsa, per rileggere le dichiarazioni di coach Paolo Galbiati dopo la sconfitta della sua Dolomiti Energia Trentino in casa del Cluj-Napoca. Non sono però mancati alcuni aspetti positivi, che Galbiati ha voluto rimarcare: “Abbiamo lottato duramente, prendendo almeno tre pugni duri andando sotto di 14, poi 15, 16 punti. E abbiamo avuto la mentalità e la forza di rientrare: questo per noi è molto importante. Abbiamo perso contro una delle migliori squadre del nostro girone, una squadra molto in forma. Si è visto lo spirito del voler restare nella gara”.

L’allenatore di Trento poi ha evidenziato anche le criticità, ma torna dalla Romania abbastanza soddisfatto, anche se con una sconfitta: “Non abbiamo tirato bene, troppe perse ma anche 13 recuperi e questo è importante perché l’atteggiamento era giusto. Sfortunatamente alla fine qualche episodio ha deciso la partita. Per noi è un buon passo in avanti, arriviamo da un momento duro tra infortuni e problemi vari. E penso che questo possa essere uno step da cui ripartire e finire nel modo migliore il cammino europeo cercando di raggiungere i playoff. Davanti a noi ci sono due gare importanti, una in casa e l’altra in trasferta”. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

TRENTO BUDUCNOST: PER AVVICINARE IL PLAY IN!

Trento Buducnost, in diretta alle ore 20.00 di questa sera, mercoledì 31 gennaio 2024, naturalmente presso la Il T Quotidiano Arena di Trento, si gioca per la diciassettesima e penultima giornata del girone B di Eurocup 2023-2024, per cui di fatto siamo ormai giunti al momento dei verdetti nel lungo cammino della regular season. Una avventura che finora potremmo definire migliore delle precedenti delle stagioni più recenti per la Dolomiti Energia Trento, che ha avuto infatti un rendimento caratterizzato da sette vittorie a fronte di nove sconfitte, ma la qualificazione è ancora tutta da conquistare nella stagione che ha visto ridursi i posti disponibili da otto a sei per ciascun girone.

Oggi la diretta di Trento Buducnost offre una sfida davvero fondamentale per l’Aquila, che si presenterà alla palla a due con una vittoria in più rispetto agli avversari montenegrini del Buducnost Voli Podgorica. La prima ovvia conseguenza è che una vittoria metterebbe definitivamente fuori gioco i rivali, ma la corsa va fatta soprattutto su Turk Telekom Ankara e Aris Salonicco, che hanno lo stesso identico bilancio di 7-9: i posti a disposizione sono due, settimana prossima Trento giocherà proprio in Grecia ma già oggi siamo a un bivio, perché in caso di sconfitta tutto diventerebbe assai più complicato (oltre che con una rivale in più da tenere d’occhio). Match quindi fondamentale per la Dolomiti Energia: che cosa succederà quindi nella diretta di Trento Buducnost?

DIRETTA TRENTO BUDUCNOST: RISULTATI E CONTESTO

Verso la diretta di Trento Buducnost, dobbiamo quindi ripercorrere un cammino in Eurocup che finora è stato dignitoso per la Dolomiti Energia Trentino, che dopo due stagioni francamente disastrose sta facendo sicuramente meglio, ma come abbiamo già accennato ciò avviene proprio nell’anno in cui serve essere almeno sesti per andare oltre la fase a gironi, quindi purtroppo è ancora concreto il rischio eliminazione. Il debutto di Trento era stato pessimo, con tre sconfitte consecutive di cui due casalinghe che facevano pensare a un’altra stagione triste in Eurocup per l’Aquila, che però poi ha saputo vincere in trasferta sul campo del Lietkabelis, concedere il bis battendo in casa il Turk Telekom Ankara e infilare il tris vincendo anche a Wroclaw, seguito però da un ko molto pesante contro il Cluj-Napoca.

Poi ecco la sconfitta in volata contro il Buducnost nel match d’andata e il successo contro l’Aris Salonicco, una sorta di isola felice in un periodo di nuovo complicato, considerando le successive sconfitte in casa contro l’Ulm e poi a Bourg en Bresse. Poi c’è stato il momento più bello, cioè il memorabile +22 sul campo del Gran Canaria, seguito dalla vittoria casalinga contro il Lietkabelis, dal ko ad Ankara e dalla vittoria contro il Wroclaw, fondamentale per restare pienamente in corsa nonostante lo scivolone di settimana scorsa in Romania, che poteva anche essere messo in preventivo. I giochi sono aperti, lo snodo è fondamentale anche se (salvo clamorosi colpi di scena) i verdetti matematici arriveranno solo settimana prossima: la diretta di Trento Buducnost darà una grande gioia all’Aquila?





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Eurocup

Ultime notizie