Diretta/ Trento Treviso (finale 76-71) video tv: la chiude Gentile, game over!

- Mauro Mantegazza

Diretta Trento Treviso streaming video e tv: risultato live della partita di basket per la sesta giornata del campionato di Serie A.

Craft Trento basket
Diretta Pistoia Trento, basket Serie A1 18^ giornata (Foto LaPresse)
Pubblicità

DIRETTA TRENTO TREVISO (FINALE 76-71): GAME OVER

L’ultimo quarto riparte con la giocata di Cookie III che fissa il + 11 per il 51-62. Passano due minuti sul cronometro di Trento Treviso e Craft va a segno per la Dolomiti Energia, accorciando leggermente le distanze dai trevigiani. Al trentaquattresimo minuto 2/2 di Blackmon, Trento si riporta a -4 punti con break di 7-0. Knox colpisce ancora al minuto trentacinque e porta i suoi sul 61-62. Gentile e Knox spingono Trento sul 70-65, quindi la schiacciata di Gentile e la giocata al trentanovesimo per il definitivo 76-71. E’ stata una bellissima partita con Trento Treviso che si sono affrontate a viso aperto, entrambe meritevoli di aver dato vita ad una partita intensa e imprevedibile. Alla fine Dolomiti Energia ha avuto la lucidità necessaria per ribaltarla e portare a casa una vittoria preziosa. Treviso cade, ma a testa alta. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

Pubblicità

ULTIMO QUARTO DA GIOCARE

Dopo l’intervallo di Trento Treviso, Pascolo apre il terzo quarto con un bel canestro. Fotu si muove bene e aggiunge un punto al tabellino della Dolomiti Energia. 1/2 di Parks al ventitreesimo minuto e Treviso avanti clamorosamente di un punto. Poco dopo Craft confeziona un pallone perfetto per Lechthaler, che dimostra di essere in forma straordinaria e fissa il 45-48. Ancora Lechthaler si mette in mostra per il 47-50, poi Fotu fa 2/2 per il 49-54. Chiude Cookie dalla media distanza e fissa il 49-57. Resta un ultimo quarto da giocare per Trento Treviso. Partita apertissima, coi trevigiani che sono cresciuto con il trascorrere dei minuti. Sono sette i punti che separano i padroni di casa dai lombardi. Vedremo come finirà l’ultimo quarto.(Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

Pubblicità

TRIPLA STRAORDINARIA DI LOGAN!

Il secondo quarto si apre con Treviso che prova a rientrare in partita accorciando le distanze da Trento. Gentile risponde per Dolomiti Energia e deposita a canestro la giocata che vale il 29-22. I lombardi reagiscono immediatamente con Chillo, che cattura il rimbalzo e poi finalizza da due. Gentile centra il canestro dal perimetro e firma il 32-24. Fotu fa due su due al diciassettesimo minuto, poi Gentile totalizza altri due punti e si porta a quota diciannove. Sul 35-26, ci pensa Logan a tenere Treviso a galla con una tripla straordinaria. Al diciannovesimo Pascolo aggiunge un punto a Trento, che subisce l’attacco di Fotu allo scadere del parziale per il -1 di Treviso. Ci aspettiamo un secondo tempo a dir poco combattuto: un solo punto adesso separa le due squadre. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

FINE PRIMO QUARTO

E’ in corso la diretta di Trento Treviso per la sesta giornata della Serie A di pallacanestro. Il primo quarto si è concluso sul risultato di venticinque-sedici per Trento, che apre le danze con Konx e Gentile per il 5-0 dopo due giri di orologio. Fotu accorcia le distanze per Treviso ma Knox e Craft riportano subito sul +5 di vantaggio la Dolomiti Energia. Per i lombardi ci pensa di nuovo Foti ad andare a canestro, con una tripla personale che segna l’undici-sette. Al quarto minuto Logan fissa il -2 per Treviso; Gentile mette a segno due canestri di fila, poi al settimo si scatena Pascolo con il +10 per i padroni di casa. Si chiude con una tripla di Chillo il primo quarto di Trento Treviso, con la Dolomiti Energia che sta disputando un’ottima gara. Tutto pronto per la ripresa: vedremo se la compagine lombarda riuscirà a scuotersi nel secondo quarto. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

SI GIOCA

Pochi minuti alla palla a due di Trento Treviso, ci resta dunque giusto il tempo di analizzare anche le parole di Max Menetti. Il coach settimana scorsa aveva commentato così la vittoria dei suoi uomini nel derby con i campioni d’Italia di Venezia: “Avevo detto che serviva una notte indimenticabile e lo è stato per i contenuti tecnici che la squadra ha messo in campo, per l’energia, per il cuore e le tante cose fatte perbene. E la voglia di fare qualcosa di importante insieme”. L’unica macchia era stata l’espulsione subita dallo stesso Menetti, che in sala stampa ha recitato il mea culpa: “Tutti quelli che sono scesi in campo hanno fatto benissimo. Solo uno merita il cinque in pagella: sono io, perché lasciare la squadra a 2’50” dalla fine non ha senso, e soprattutto al di là delle proteste. Il mio difetto è che vado oltre le linee del campo, Lanzarini me l’ha detto, io esco dal box e il tecnico è sacrosanto. Gli arbitri hanno pazienza, ma ci sono momenti in una partita in cui lo devono fare rispettare. Il mio staff? Sono uscito sul +11 siamo finiti a +11, complimenti anche a loro”. Adesso però basta parole, è già tempo di tornare in campo: Trento Treviso comincia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Non sarà possibile assistere alla diretta tv di Trento Treviso, che non è tra le partite trasmesse per questa sesta giornata di campionato; tuttavia l’appuntamento classico per tutti gli appassionati è sulla piattaforma Eurosport Player, che fornisce a tutti gli abbonati l’intera gamma delle gare di Serie A in diretta streaming video. Dovrete dunque dotarvi di apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone per seguire la sfida, mentre sul sito ufficiale www.legabasket.it sono consultabili le informazioni utili come il tabellino play-by-play e le statistiche dei giocatori in campo alla BLM Group Arena.

PARLA BRIENZA

Verso la diretta di Trento Treviso, ricordiamo che questa partita darà ai padroni di casa della Dolomiti Energia l’occasione per riscattarsi dopo la sconfitta subita settimana scorsa a Cantù. Andiamo allora a rileggere come aveva commentato proprio la sconfitta contro i brianzoli il tecnico dell’Aquila Trento, Nicola Brienza: “Complimenti a Cantù che ha vinto con una partita di grande intensità ed energia: ci è costato caro un primo tempo difensivo non all’altezza, in particolare i 26 punti subiti nel primo quarto che sono un dato con cui è difficile pensare poi di poter vincere in trasferta in questo campionato. Abbiamo fatto troppa fatica nelle situazioni di uno contro uno in difesa per troppi minuti nella partita: rispetto alla sconfitta di domenica scorsa a Brescia però abbiamo lottato e non ci siamo tirati indietro. Peccato nel finale per un paio di situazioni che potevamo darci ancora più inerzia nella rimonta, ma sono dettagli: quello che sappiamo è che dobbiamo essere più pronti e più cattivi in campo per fare un passo in più”. Oggi Brienza potrà cogliere dei miglioramenti in tal senso? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Trento Treviso, diretta dagli arbitri Denis Quarta, Lorenzo Baldini e Giulio Pepponi, si gioca alle ore 19.00 di questa sera, sabato 26 ottobre 2019, come primo anticipo in apertura del programma della sesta giornata della Serie A di basket. L’appuntamento sarà naturalmente alla BLM Group Arena, casa della Dolomiti Energia Trentino, che ospiterà la De’ Longhi per una interessante sfida del Triveneto. Arriviamo a Trento Treviso sull’onda di risultati molto diversi nella scorsa giornata del massimo campionato: i padroni di casa di Trento infatti dovranno cercare di riscattare la sconfitta subita a Cantù, per Treviso invece l’obiettivo è dare continuità al bellissimo successo contro Venezia nel derby veneto di settimana scorsa. In classifica comunque le due squadre sono appaiate con due vittorie e tre sconfitte: chi saprà staccare l’avversaria questa sera?

DIRETTA TRENTO TREVISO: IL CONTESTO

La diretta di Trento Treviso metterà dunque di fronte due squadre che hanno avuto la stessa partenza in campionato, con due successi nelle prime cinque giornate. Per la neopromossa Treviso questo bottino può essere considerato soddisfacente, soprattutto dopo la bella vittoria contro i campioni d’Italia di Venezia che certamente avrà dato una nuova consapevolezza a tutto il gruppo allenato da coach Max Menetti. Per Trento invece c’è già da spazzare via un possibile accenno di crisi, perché l’Aquila era partita con due vittorie ma poi ha perso tre partite di fila. Questo turno casalingo deve essere l’occasione per spezzare l’emorragia di sconfitte, vero che a Trento ci hanno abituato a grandi risalite dopo partenze difficili ma naturalmente fare bene fin dall’inizio del campionato sarebbe un’innovazione più che gradita all’ombra delle Dolomiti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità