Diretta/ Trento Treviso (risultato finale 75-79) : Akele punisce le aquile!

- Claudio Franceschini

Diretta Trento Treviso streaming video tv: orario e risultato live della partita della BLM Group Arena per la 5^ giornata di basket Serie A1, si gioca un intrigante derby del Nord-Est.

Treviso basket
Diretta Falco Szmonathely Treviso (da Twitter @treviso_basket)

DIRETTA TRENTO TREVISO (RISULTATO FINALE 75-79)

Diretta Trento Treviso: alla sirena la formazione della Nutribullet torna a vincere dopo due KO di fila e batte l’Aquila con il risultato di 79-75, pure al termine di un match veramente vivace al Pala Trento. Con questo successo la squadra di coach Menetti si conferma nella 5^ giornata di Serie A 1 con 6 punti e la quinta posizione nella classifica, mentre rivali incassano il terzo KO della stagione e scivolano fino al settimo piazzamento. Raccontando delle ultime emozioni del match va detto che dopo l’intervallo sono ritmi altissimi sul parquet nel terzo quarto. Subito è Flaccadori a portare in vantaggio sul+3 i padroni di casa ma la reazione rivale è immediata  e con Akele e Bortolani addirittura Treviso si porta in vantaggio per 40-39. Si gioca con grande intensità: Trento reagisce sempre con Flaccadori, ma con Sims gli ospiti rimangono incollati.

Sono ancora Forray e Bortolani i protagonisti in campo, fino a che Williams recupera e segna il risultato di 50-47. Flaccadori e Caroline portano il punteggio sul 55-49 poi Molin richiama l’azzurro in panchina: Trento fatica senza il numero 12 e con Akele, Treviso chiude il parziale per 54-55. Nell’ultimo quarto pure sono gran scintille in campo: nei primi secondi  è attacco e contrattacco con Mezzanotte e Russell, mentre con Saunders i padroni di casa volano sul 61-59. Il sorpasso della Nutribullet però è immediato con Sokolowski e con Russell pure gli ospiti segnano il + 4 sul tabellone del risultato con una tripla. Ancora sono colpi da tre da parte di entrambe le squadre: Treviso prova la fuga col polacco, ma Reynols fa ancora sperare i suoi sul 73:76, mentre nel finale sono Flaccadori e Dimsa a decidere il risultato. Un titolo libero di Akele negli ultimi secondi e Treviso vince per 79-75 contro Trento. (agg Michela Colombo)

INTERVALLO

Trento Treviso 37-36: un ottimo secondo quarto da parte della Dolomiti Energia riapre una partita che la Nutribullet sembrava controllare, anche se bisogna dire che la squadra di Max Menetti non è mai riuscita a prendere il largo. Nel primo periodo Trento è rimasta viva grazie ai rimbalzi, un trend che è poi proseguito perché i veneti sono parsi in difficoltà in questo fondamentale; lo straripante avvio di Nathan Akele (9 punti nel quarto) non ha poi trovato un seguito, nel frattempo sono aumentate le percentuali di Tomas Dimsa, Michal Sokolowski e Henry Sims che si sono messi in ritmo ma Treviso ha pagato l’assenza ingiustificata di DeWayne Russell e Matteo Chillo, che non hanno ancora trovato il giusto rimo.

Dall’altra parte invece Jonathan Williams e Diego Flaccadori sono i protagonisti della rimonta dell’Aquila, che ha avuto ancora poco da Cameron Reynolds (meglio comunque nel secondo quarto) e sta vivendo una serata per ora modesta da parte di Jordan Caroline e Wesley Saunders, anche se il primo se non altro sta facendo sentire i muscoli a rimbalzo. Vedremo allora come andrà il secondo tempo di Trento Treviso, perché sicuramente la partita della BLM Group Arena è ancora del tutto aperta a qualunque risultato e ci presenterà 20 minuti entusiasmanti, sempre che bastino… (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA TRENTO TREVISO STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Trento Treviso sarà trasmessa in esclusiva per gli abbonati alla televisione satellitare: appuntamento su Eurosport 2 al numero 211 del decoder di Sky. Da questa stagione tuttavia il broadcaster ufficiale della Serie A1 è diventato Discovery +: di conseguenza è su questa piattaforma che sono disponibili tutte le partite del campionato di basket, bisognerà abbonarsi al servizio e la visione sarà in diretta streaming video. Inoltre sul sito www.legabasket.it troverete tutte le informazioni utili sul match, come il tabellino play-by-play e il tabellino statistico aggiornato in tempo reale.

TRENTO TREVISO (RISULTATO 0-0): PALLA A DUE!

Trento Treviso sta per cominciare, il derby del Nord-Est torna a farci compagnia e ancora una volta dunque vivremo una partita che l’anno scorso aveva vissuto di 4 incroci, visto che le due squadre erano state avversarie nel girone di Supercoppa, prendendosi una vittoria a testa ma non riuscendo a superare il turno. Va detto che l’Aquila, anche se in calo rispetto alle due finali scudetto consecutiva, è campione di regolarità: stiamo parlando di una squadra che è sempre andata ai playoff (non sappiamo cosa sarebbe successo se non fosse arrivata la pandemia, nel 2020) e che dunque di riffa o di raffa ha sempre saputo conquistare un posto nelle prime otto del campionato, anche se poi appunto è sempre mancato quel guizzo che invece era stato trovato sotto Maurizio Buscaglia.

Treviso è al terzo anno consecutivo dal ritorno in Serie A1: dopo il lockdown ha subito timbrato i playoff con uno splendido girone di ritorno ma adesso chiaramente vuole puntare a fare qualcosa in più, vale a dire puntare almeno alla semifinale. Scopriremo dunque come andranno le cose, tra poco si gioca e allora mettiamoci comodi lasciando che a parlare sia il parquet della BLM Group Arena, dove finalmente la diretta di Trento Treviso può prendere il via! (agg. di Claudio Franceschini)

TRENTO TREVISO: IN EUROPA

Trento Treviso ci ripresenta due squadre che in settimana sono state protagoniste in Europa: qui i destini sono stati opposti e allora anche questo potrebbe essere un aspetto di cui tenere conto. La Nutribullet infatti è impegnata in Champions League, dove ha guadagnato l’accesso ai gironi dovendo superare i turni preliminari: dopo aver battuto il Vef Riga al PalaVerde, la squadra di Max Menetti è andata a dominare sul parquet dell’Aek Atene e dunque prosegue nel suo cammino immacolato in campo internazionale, avendo già messo una buona ipoteca sul passaggio del turno.

Trento invece ha fatto il suo esordio in Eurocup martedì sera, ed è stata travolta: in difficoltà fin dalla palla a due, la Dolomiti Energia ha ceduto di schianto alla Joventut Badalona, una squadra che certamente ha ottime referenze ma con la quale Lele Molin sperava di giocarsela. così non è stato, ma Trento si può consolare pensando che non è certo la prima sconfitta inattesa che un’italiana vive in Europa quest’anno, e che il tempo per recuperare c’è ancora; intanto, magari potrà esserci riscatto in Serie A1 contro Treviso… (agg. di Claudio Franceschini)

TRENTO TREVISO: DERBY DEL NORD-EST!

Trento Treviso, partita diretta dagli arbitri Saverio Lanzarini, Andrea Bongiorni e Marco Vita, si gioca alle ore 17:30 di domenica 24 ottobre presso la BLM Group Arena, ed è valida per la quinta giornata nel campionato di basket Serie A1 2021-2022. Incrocio sempre appassionante per quello che potremmo definire un derby del Nord-Est d’Italia; una partita che potrebbe rappresentare il definitivo rilancio per l’Aquila, che dopo aver aperto la stagione con 7 sconfitte consecutive (Supercoppa compresa) ha finalmente battuto Reggio Emilia – in trasferta – ed è dunque ripartita nel tentativo di rimontare come fatto in altri anni.

La Nutribullet invece non vorrebbe avere il percorso inverso: quasi dominante in Supercoppa – prima della ripassata subita da Milano – ha vinto le prime due gare di campionato lasciando intendere di potersi inserire nel gruppo delle migliori, ma poi ha perso le altre due e ora è come se dovesse ritrovare le certezze perse; vedremo allora come andranno le cose nella diretta di Trento Treviso, mentre aspettiamo che si giochi diamo un rapido sguardo ai temi principali che sono legati alla partita.

DIRETTA TRENTO TREVISO: RISULTATI E CONTESTO

Trento Treviso è dunque una partita molto interessante: Max Menetti, dopo la sfida a Sassari che gli aveva portato via lo scudetto nel 2015, se la vede con la squadra che di fatto, potremmo dire così, ha “sostituito” la sua Reggio Emilia nelle finali scudetto. Se vogliamo dunque è un incrocio intrigante anche per questo, ma sappiamo bene che nel frattempo Menetti ha accettato di tornare in Serie A2 per provare a riportare la società veneta nel massimo campionato e ce l’ha fatta al primo tentativo, passando attraverso i playoff.

Adesso vuole aprire un ciclo esattamente come aveva fatto alla Reggiana, l’inizio di stagione è stato assolutamente positivo ma nelle ultime due gare di campionato Treviso si è improvvisamente fermata, dovendo fornire delle risposte immediate. Quelle che sicuramente Trento ha dato nella vittoria della Unipol Arena, ma avendo visto come l’Aquila si è poi comportata in Eurocup è chiaro che Lele Molin debba ancora lavorare molto per dare quel quid in più a un gruppo che è cambiato in maniera sensibile nel corso dell’estate, e che ora dovrà dimostrare di sapersi togliere belle soddisfazioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA