Treviso Lavrio rinviata per Covid/ Focolaio fra i greci, quando si recupera?

- Claudio Franceschini

Treviso Lavrio rinviata per Covid: focolaio fra i greci, non si gioca la partita del PalaVerde, valida per gara-1 del play-in di basket Champions League. Il recupero sarà…

Treviso
Diretta Treviso Napoli, basket Serie A1 25^ giornata (da facebook.com/trevisobasket)

DIRETTA TREVISO LAVRIO: PARTITA RINVIATA PER COVID

Treviso Lavrio non si giocherà, è stata rinviata la partita che sarebbe stata valida come gara-1 del play-in di basket Champions League 2021-2022. Il motivo è lo stesso di tanti altri rinvii in tutto il mondo dello sport in questo periodo: un focolaio Covid che è scoppiato nella squadra greca, con molti casi di giocatori positivi. Di conseguenza, cambierà l’intera programmazione di questa serie, che dovrà comunque terminare entro il 25 gennaio, quando comincerà la fase successiva della Champions League di basket.

Treviso disputerà quindi gara-1 al PalaVerde mercoledì 12 gennaio alle ore 20:30, dal momento che la Nutribullet gode del fattore campo e potrà giocare in casa due partite su tre, nel caso in cui servisse anche la bella. Per quel che riguarda invece gara-2, si giocherà infatti martedì 18 alle 18:30 in Grecia, con eventuale bella prevista per giovedì 20 ancora al PalaVerde, sede di gara-3. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LA NUTRIBULLET APRE IN CASA

Treviso Lavrio è in diretta dal PalaVerde, alle ore 20:30 di mercoledì 5 gennaio: si gioca qui gara-1 del play-in di basket Champions League 2021-2022. La Nutribullet, unica squadra italiana rimasta in corsa nella competizione, apre sul proprio parquet questo turno di spareggio che prevede una mini-serie al meglio delle tre gare; i veneti hanno il vantaggio del fattore campo in un’eventuale “bella”, avendo colto il secondo posto nel proprio girone. Seconda solo al Falco Szombathély, Treviso parte favorita; tuttavia deve fare attenzione, perché adesso l’asticella delle difficoltà si alza.

Il Lavrio Megabolt, squadra che rappresenta l’omonima città greca in Attica, ha infatti disputato un primo turno con il 50% di vittorie ma in casa si è permessa di battere l’Unicaja Malaga, dunque è una squadra che davanti al suo pubblico è in grado di elevare il proprio rendimento e arrivare a gara-3 contro questa avversaria potrebbe non essere ideale per Max Menetti. Aspettando di scoprire quello che succederà nella diretta di Treviso Lavrio, proviamo adesso a tracciare alcuni dei temi principali che sono legati a questa partita di Champions League.

DIRETTA TREVISO LAVRIO STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

Salvo variazioni di palinsesto, la diretta tv di Treviso Lavrio non dovrebbe essere garantita dai canali della nostra televisione: la Champions League di basket è solitamente sulla Rai, ma per questa partita attualmente non è prevista una programmazione. Su YouTube, visitando il profilo ufficiale della FIBA, potreste avere accesso alla diretta streaming video del match qualora la federazione europea decidesse di fornirne le immagini; in ogni caso sul portale della competizione, al solito indirizzo championsleague.basketball, troverete le informazioni utili come il tabellino play-by-play e il boxscore aggiornato in tempo reale.

DIRETTA TREVISO LAVRIO: RISULTATI E CONTESTO

Si avvicina il momento di Treviso Lavrio: come abbiamo più volte ricordato, questo play-in di Champions League coinvolge le squadre che si sono classificate seconde e terze nel rispettivo girone, e che ora vivranno un turno intermedio che le potrebbe lanciare nella seconda fase sempre organizzata a gruppi, con le vincitrici dei raggruppamenti precedenti che ovviamente si sono già qualificate. La Nutribullet ha giocato un primo girone tutto sommato positivo: ha perso due volte, ma è stato sufficiente per blindare la qualificazione e bisogna ricordare che la Champions League per Menetti e i suoi ragazzi era iniziata presto, con i turni preliminari che si erano incrociati con il girone di Supercoppa.

Un impegno non semplice perché Treviso aveva dovuto affrontare tante partite in poco tempo, ma in quel frangente le aveva vinte tutte; non è poi secondario il fatto che la Nutribullet sia rimasta l’unica italiana in corsa in Champions League. Questo sicuramente dice di come questa competizione sia forse messa in secondo piano rispetto al campionato – e questo può essere vero anche per la stessa compagine veneta – ma vista da un altro versante riassume molto bene come, pur non trattandosi certamente di Eurolega o Eurocup, è comunque una manifestazione che sta crescendo livello. Anche per questo motivo la diretta di Treviso Lavrio non dovrà essere un impegno da sottovalutare per la Nutribullet, vedremo poi quello che ci dirà il parquet del PalaVerde…





© RIPRODUZIONE RISERVATA