Diretta/ Trieste Cantù (risultato finale 82-79) streaming Rai: Allianz d’un soffio!

- Claudio Franceschini

Diretta Trieste Cantù streaming video Rai: orario e risultato live della partita valida per la 21^ giornata nel campionato di basket Serie A1, le due squadre in campo all’Allianz Dome.

Milton Doyle Trieste facebook 2020 640x300
Diretta Trieste Cantù, basket Serie A1 21^ giornata (da facebook.com/allianzpallacanestrotrieste)

DIRETTA TRIESTE CANTÙ (RISULTATO FINALE 82-79): ALLIANZ D’UN SOFFIO!

Davvero emozionante la sfida della domenica sera del massimo campionato di basket tra Allianz Pallacanestro Trieste e Acqua San Bernardo Cantù. La spuntano di stretta misura i padroni di casa, 82-79 il risultato finale del match con Cantù che aveva chiuso il terzo quarto in vantaggio di 4 lunghezze, ma ha dovuto poi incassare un parziale di 21-14 nell’ultimo quarto che ha regalato la vittoria finale a Trieste. L’attacco di Cantù si è inceppato proprio sul più bello, nella parte finale dell’incontro che ha prodotto l’ultima reazione dell’Allianz, con Henry che ha chiuso a quota 20 punti personali, seguito dai 13 punti messi a segno da Fernandez e Delia tra le fila dei padroni di casa. A Cantù non sono bastati i 30 punti messi a segno da solo da uno strepitoso Smith, miglior marcatore della partita, e i 14 di Gaines, con la difesa dell’Acqua San Bernardo che non ha saputo essere efficace nei momenti chiave del match. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA TRIESTE CANTÙ STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

Per seguire la diretta tv di Trieste Cantù, trattandosi del posticipo, dovrete rivolgervi alla televisione di stato: la partita infatti è disponibile su Rai Sport + HD, canale accessibile a tutti attraverso il digitale terrestre (numero 57). Naturalmente la stessa emittente fornirà la possibilità di visionare le immagini anche in diretta streaming video: la mobilità sarà infatti garantita senza costi aggiuntivi visitando il sito o l’app ufficiali di Rai Play, utilizzando dispositivi mobili come PC, tablet o smartphone. CLICCA QUI PER LO STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

EQUILIBRIO A META’ GARA

Equilibrio a metà gara nella sfida del massimo campionato di basket tra Allianz Pallacanestro Trieste e Acqua San Bernardo Cantù. 42-45 per gli ospiti il risultato all’intervallo, 3 punti di vantaggio che Cantù ha confermato rispetto al 16-19 con cui si era concluso il primo quarto. 26-26 invece il punteggio nel secondo parziale che è andato avanti a forti ritmi offensivi, è stato Henry a trascinare i padroni di casa sotto canestro con 15 punti già realizzati personalmente, mentre dall’altra parte è stato Smith il mattatore in fase offensiva, con il tabellino individuale che segna già 18 punti da lui realizzati, mentre Fernandez e Johnson ne hanno realizzati 7 a testa. Le difese invece stanno faticando da entrambe le parti, con le due squadre che stanno comunque confermando un’attitudine al gioco d’attacco vista sin dalle prime battute del match. (agg. di Fabio Belli)

PALLA A DUE!

Siamo al via di Trieste Cantù, per cui possiamo ricordare che la partita di andata si era giocata il 16 dicembre. Eravamo al PalaBancoDesio, dove l’Acqua San Bernardo aveva strappato una vittoria importante: il punteggio era stato abbastanza basso (73-67) e la partita sempre equilibrata, ma alla fine i brianzoli l’avevano portata a casa. Era stata devastante la partita di Sha’Markus Kennedy: per lui 21 punti con 9/17 dal campo, 11 rimbalzi e la bellezza di 7 stoppate per 31 di valutazione, poi c’erano stati i 15 punti di Jazz Johnson e i 13 di James Woodard. Per il centro di Tuscaloosa 9,5 punti, 4,8 rimbalzi e 1,9 stoppate in 19 partite con la squadra brianzola; l’arrivo di Kavell Bigby-Williams avrebbe dovuto portare all’addio (Pesaro si era detta interessata) ma quella prestazione ha aperto un periodo di 4 gare che Kennedy ha chiuso con 14,8 punti e 8,8 rimbalzi, così che la società ha scelto di confermarlo. Vedremo come si comporterà questa sera e se sarà ancora dominante contro l’Allianz; a tale proposito noi possiamo metterci comodi e lasciare che a parlare sia il parquet, perché finalmente la diretta di Trieste Cantù comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

TRIESTE CANTÙ: LA NUOVA GUIDA

Nel presentare la diretta di Trieste Cantù possiamo sicuramente spendere qualche parola per Piero Bucchi, all’ennesima avventura nel nostro campionato di basket. Allenatore esperto, già artefice del miracolo Napoli qualche anno fa e poi capace di portare Brindisi dalla Serie A2 fino ai playoff, Bucchi aveva anche condotto Milano alla finale scudetto; la sua ultima esperienza l’aveva visto sulla panchina di Roma, e anche qui era riuscito a centrare la promozione vincendo il girone Ovest, anche se “aiutato” dall’esclusione di Siena e dalla riformulazione della classifica. Peccato che nel corso di questa stagione la Virtus sia fallita, così che tutto il roster e lo staff tecnico sono rimasti liberi; a fine gennaio Cantù ha deciso di sostituire Cesare Pancotto mettendo Bucchi sotto contratto, nel tentativo di dare una sterzata a un campionato pessimo. Cosa che finora è avvenuta: forse tre partite sono poche per un bilancio concreto ma intanto l’Acqua San Bernardo ha vinto le due casalinghe, battendo Varese nel sempre sentito derby e rimontando Treviso. Poi, al Taliercio, ha perso ma dato reale filo da torcere a una corazzata come Venezia. Un record positivo dunque, e adesso la prova di Trieste per provare a fare il definitivo salto di qualità… (agg. di Claudio Franceschini)

SPERANZE PLAYOFF PER L’ALLIANZ

Trieste Cantù verrà diretta dagli arbitri Guido Giovannetti, Fabrizio Paglialunga e Giacomo Dori: alle ore 20:45 di domenica 7 marzo questa partita chiude il programma della 21^ giornata nel campionato di basket Serie A1 2020-2021. Siamo all’Allianz Dome, dove i giuliani vanno a caccia di punti per confermare la loro posizione in zona playoff; sarà però una partita ostica e che dovrà segnare una ripresa dopo aver perso per la seconda volta in pochi giorni contro Brindisi, perché la concorrenza si sta mostrando davvero agguerrita.

Dall’altra parte arriva un’Acqua San Bernardo galvanizzata dalla vittoria in rimonta su Treviso, con la quale ha agganciato Trento in classifica: adesso però i brianzoli devono fare il reale salto di qualità se vogliono salvarsi sul campo. Sarà interessante valutare in che modo andranno le cose nella diretta di Trieste Cantù, mentre aspettiamo che la partita si giochi proviamo allora ad analizzare in maniera rapida alcuni dei temi principali che sono legati alla delicata serata dell’Allianz Dome.

DIRETTA TRIESTE CANTÙ: RISULTATI E CONTESTO

Trieste Cantù è una partita importante per entrambe le squadre, anche se chiaramente bisogna fare una distinzione: il reale obiettivo dell’Allianz rimane la salvezza, e da quel punto di vista la squadra di Eugenio Dalmasson si è già messa parecchio al sicuro con vittorie di spessore che l’hanno portata ad avere un buon margine sulle avversarie. Adesso però si può provare a prendersi i playoff, come era già successo nella stagione da neopromossa: sarebbe un peccato non provarci ma per arrivare nelle prime otto bisognerà trovare maggiore continuità nei risultati, ed evitare sconfitte interne come quella maturata contro Brescia. Cantù invece può guardare solo alla salvezza: con l’innesto di Frank Gaines a stagione in corso ha sicuramente aumentato le sue possibilità e infatti la vittoria di Treviso lo dimostra, ma certamente anche per l’Acqua San Bernardo il discorso della costanza è attuale, perché adesso tutte le squadre che giocano per salvarsi possono battere qualche colpo (isolato o meno che sia) e hanno le qualità per uscire dai guai. Vincere a Trieste sarebbe una grande cosa per Piero Bucchi, vedremo se succederà davvero…

© RIPRODUZIONE RISERVATA