Diretta/ Trieste Tortona (risultato finale 88-57): vittoria netta per l’Allianz!

- Claudio Franceschini

Diretta Trieste Tortona, risultato finale 88-57: vittoria netta per l’Allianz, che domina la partita contro la Bertram arrivando addirittura al +31 finale grazie alla bella prova corale.

Ariel Filloy Tortona Varese twitter 2021 1 640x300
Diretta Trieste Tortona, basket Serie A1 5^ giornata (da Twitter @DerthonaBasket)

DIRETTA TRIESTE TORTONA (RISULTATO FINALE 88-57)

Trieste Tortona 88-57: è una vittoria netta quella dell’Allianz che, nella 5^ giornata di basket Serie A1, demolisce una Bertram che fino a questo momento aveva sempre vinto in trasferta ma che stasera conosce la dura legge dei giuliani. Sagaba Konate, sempre più concreto, piazza una partita da 17 punti e 7 rimbalzi; Marcos Delia fa 13+8, in doppia cifra vanno anche Andrejs Grazulis (14) e Adrian Banks (12) mentre Corey Sanders chiude la sua partita con 9 punti e 6 assist. Nel secondo tempo l’intensità di Trieste non è stata pareggiata da Tortona, che ancora nel terzo periodo ha provato a rimanere attaccata alla partita ma poi in un lampo, nel quarto conclusivo, si è sciolta permettendo il parzialone che alla fine ha portato al +31, anche se il match appariva chiuso dopo 30 minuti.

Per Derthona Basket sono stati dunque inutili i 18 punti di Mike Daum, così come i 12 con 11 rimbalzi di Tyler Cain, autore dell’ennesima doppia doppia nel nostro campionato; Jamarr Sanders ha smazzato 8 assist ma ha anche avuto una serata difficile al tiro, chiudendo infatti con 3/8. Dunque per Tortona arriva la prima sconfitta in trasferta in Serie A1, mentre Trieste con questa bella affermazione conferma le sue ambizioni da playoff, vedremo se gli alabardati sapranno poi trovare la giusta continuità nel corso delle settimane… (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA TRIESTE TORTONA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Trieste Tortona non sarà una di quelle trasmesse sulla nostra televisione per questa 5^ giornata. Da questa stagione tuttavia il broadcaster ufficiale della Serie A1 è diventato Discovery +: di conseguenza è su questa piattaforma che sono disponibili tutte le partite del campionato di basket, bisognerà abbonarsi al servizio e la visione sarà in diretta streaming video. Inoltre sul sito www.legabasket.it troverete tutte le informazioni utili sul match, come il tabellino play-by-play e il tabellino statistico aggiornato in tempo reale.

TRIESTE TORTONA (RISULTATO 44-28): INTERVALLO

Trieste Tortona 44-28: bel primo tempo all’Allianz Dome, dove le due squadre hanno dato prova a una partita parecchio interessante. L’Allianz in termini generali ha fatto meglio, come del resto si evince dal punteggio; una prestazione corale quella dei ragazzi di Franco Ciani, che stanno cavalcando particolarmente Andrejs Grazulis ma in termini generali hanno avuto buone risposte da tutti gli elementi scesi sul parquet. Sagaba Konate fa sentire come sempre i muscoli a rimbalzo – e nel finale diventa anche il miglior realizzatore della squadra con 11 punti – aiutato in questo caso anche da un Adrian Banks ancora particolarmente silente in attacco ma che si sta dando da fare con tante piccole cose.

Tortona ha un Mike Daum già capace di arrivare in doppia cifra grazie alla precisione dal campo, bravo anche sotto i tabelloni dove Tyler Cain come da copione alza la voce. La Bertram però ha avuto poco dagli altri, in particolare JP Macura che non è ancora riuscito a entrare in ritmo; c’è ovviamente tutto il tempo perché lo faccia, lui come tutti gli altri per confermare eventualmente l’ottimo passo che la matricola piemontese ha in trasferta. Trieste però fino all’intervallo lungo ha dato un’ottima sensazione di solidità, e allora vedremo come andranno le cose all’Allianz Dome nel secondo tempo di questa bella partita… (agg. di Claudio Franceschini)

TRIESTE TORTONA (RISULTATO 0-0): PALLA A DUE!

Eccoci alla palla a due di Trieste Tortona. La partita di ritorno in Supercoppa, disputata al PalaFerraris sei giorni dopo quella di andata, si era conclusa sul 91-76 in favore della Bertram che questa volta aveva fatto fruttare al massimo i due quarti centrali, annichilendo l’Allianz con un parziale di 49-30. Ancora una volta si era messo in grande luce Chris Wright, che aveva segnato 19 punti in altrettanti minuti sul parquet, con anche 5 assist; Tyler Cain era andato in doppia cifra con 12 punti (stranamente solo 4 rimbalzi) mentre si era “riposato” Mike Daum, che aveva infilato 10 punti con 5/9 dal campo e senza prendersi triple.

L’Allianz aveva mandato ben sei giocatori in doppia cifra, con Corey Sanders autore di 14 punti; altra ottima prova per Sagaba Konate che aveva chiuso con 4/9 per 10 punti e 8 rimbalzi, ma ancora una volta Trieste non aveva saputo pareggiare l’intensità che l’avversaria aveva messo sul parquet per 40 minuti, giocando solo a sprazzi e andando incontro a una sconfitta netta, la seconda contro una Bertram che oggi proverà finalmente a battere. Vedremo chiaramente se ci riuscirà: la parola passa subito al parquet dell’Allianz Dome, dove la diretta di Trieste Tortona sta finalmente per cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

TRIESTE TORTONA: I PRECEDENTI

Abbiamo già visto che Trieste Tortona ha due precedenti in Supercoppa, dunque risalenti allo scorso settembre: la Bertram li aveva vinti entrambi e aveva fatto lo stesso con Trento, volando così ai quarti di finale. All’Allianz Dome si era giocato per la prima giornata del gruppo D, e Tortona aveva mostrato immediatamente gli artigli vincendo per 89-73: un primo tempo dominante chiuso sul 51-29 e poi una ripresa nella quale i ragazzi di Marco Ramondino avevano controllato la situazione.

Il migliore era risultato essere Chris Wright, autore di 16 punti, 5 rimbalzi e 4 assist anche se accompagnati da 4 palle perse; Mike Daum ci aveva invece messo 23 punti tirando 8/18 dal campo e ci aveva aggiunto 7 rimbalzi, rivelandosi subito un ottimo acquisto e un giocatore in grado di ricoprire il ruolo di primo violino offensivo. Erano poi arrivati i 16 punti di Bruno Mascolo e i 13 di Ariel Filloy, mentre a Trieste non erano bastati i 15 di Sagaba Konate, soprattutto perché Adrian Banks aveva avuto un pessimo esordio in maglia Allianz timbrando 5 punti con 1/6 dal campo, contribuendo con 4 rimbalzi e 4 assist (a fronte di una sola palla persa) ma non in maniera tale da consegnare la vittoria alla sua squadra. (agg. di Claudio Franceschini)

TRIESTE TORTONA: UNA SFIDA INTRIGANTE!

Trieste Tortona sarà diretta dagli arbitri Manuel Mazzoni, Valerio Grigioni e Giacomo Dori, e si gioca alle ore 18:30 di domenica 24 ottobre: siamo all’Allianz Dome per la quinta giornata nel campionato di basket Serie A1 2021-2022, e una partita che ci fa compagnia per la terza volta negli ultimi due mesi. Allianz e Bertram infatti erano state avversarie anche nel girone di Supercoppa, quando la neopromossa aveva stupito tutti vincendo ogni singola partita; adesso la formazione piemontese si è anche tolta lo sfizio della prima vittoria di sempre in Serie A1 e si è anche ripetuta, vincendo alla Vitrifrigo Arena di Pesaro e avanzando in classifica.

Non sarà dunque semplice ottenere un successo per Trieste, che nell’ultimo turno ci ha provato ma non ha avuto possibilità contro la corazzata Virtus Bologna; l’obiettivo di Franco Ciani è quello di prendersi un posto nei playoff e magari farlo passando dalla Final Eight di Coppa Italia, e dunque partite come questa vanno chiaramente vinte per non rimanere indietro. Aspettando che la diretta di Trieste Tortona prenda il via, proviamo adesso ad analizzare alcuni dei temi principali che sono legati a questa sfida che si preannuncia decisamente intrigante e aperta a qualunque risultato.

DIRETTA TRIESTE TORTONA: RISULTATI E CONTESTO

I primi due episodi di Trieste Tortona sono dunque andati alla Bertram, che in quel famoso girone di Supercoppa aveva sempre vinto mostrando subito i muscoli e tanta voglia di fare bene nel campionato di Serie A1, il primo nella storia di Derthona Basket. Una sensazione che è proseguita appunto quando è iniziato il torneo, perché Tortona ha saputo vincere due partite: curiosamente lo ha sempre fatto in trasferta, ma questo al netto dei due ko al PalaFerraris ci dice ovviamente di una squadra che ha personalità e va a giocare allo stesso modo su ogni parquet.

L’Allianz la conosciamo ormai bene, all’inizio di questa stagione c’era curiosità per vedere come la squadra avrebbe reagito all’addio di Eugenio Dalmasson ma la soluzione interna di Franco Ciani sembra aver portato frutti; il cammino per centrare i playoff, e sarebbe la terza volta in quattro stagioni, sarà ovviamente lungo e pieno di difficoltà ma questa Allianz Trieste ha già fatto vedere di poterle superare posizionandosi tra le sorprese della Serie A1, dunque anche in questa stagione potrebbe andare in questo modo…

© RIPRODUZIONE RISERVATA