DIRETTA/ Triestina Roma (risultato finale 0-1) video streaming: la decide Zalewski

- Claudio Franceschini

Diretta Triestina Roma streaming video tv: probabili formazioni, orario e risultato live della terza amichevole che i giallorossi giocano questa estate, siamo al Nereo Rocco di Trieste.

Roma esultanza amichevole facebook 2021 1 640x300
Diretta Triestina Roma, amichevole (da Facebook)

DIRETTA TRIESTINA ROMA (RISULTATO 0-1): LA DECIDE ZALEWSKI

Carlos Perez ci prova su punizione ma centra la barriera. Karsdorp serve per El Shaarawy che tira al volo ma viene murato. Ciervo ci prova con il destro, la sfera termina sul fondo. La Roma vince grazie alla rete siglata da Zalewski. I giallorossi hanno condotto il gioco per gran parte del match portando a casa una vittoria meritata. La compagine guidata da Mourinho sta carburando applicando i nuovi schemi del portoghese. Continua quindi la preparazione in vista dell’inizio del campionato. (agg. Umberto Tessier)

LA SBLOCCA ZALEWSKI!

Inizia la ripresa tra Roma e Triestina, si riparte dallo zero a zero. Tanti i cambi effettuati da Mourinho, lo scopo è far mettere benzina nelle gambe a tutta la rosa. Karsdorp supera Offredi e poi offre il pallone a Borja Mayoral che la mette alta. La sblocca la Roma! El Shaarawy entra in area e calcia, la sfera respinta da Offredi termina sui piedi di Zalewski che deve solo appoggiarla in rete. I cambi effettuati dal tecnico portoghese hanno portato subito i frutti sperati. In questa ripresa sono entrati: Karsdrop, Smalling, Diawara, El Shaarawy, Zalewski, Perez e Mayoral. La Roma continua ad attaccare alla ricerca del raddoppio. (agg. Umberto Tessier)

DIRETTA TRIESTINA ROMA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Triestina Roma, a differenza dei primi due test dei giallorossi, dovrebbe essere trasmessa: si consiglia comunque di tenere sott’occhio possibili variazioni di palinsesto, per il momento l’amichevole è garantita da Sportitalia e dunque sarà un appuntamento in chiaro per tutti (al numero 60 del digitale terrestre), mentre anche Roma Tv+ dovrebbe fornirla ai suoi abbonati. In assenza di un televisore sarà disponibile il servizio di diretta streaming video, semplicemente visitando il sito www.sportitalia.com con apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone.

OFFREDI SALVA SU DZEKO

Pellegrini la mette in mezzo su punizione, Mkhitaryan sul secondo palo non riesce a chiudere la traiettoria di passaggio. Bellissimo passaggio di Pellegrini per Dzeko, movimento giusto del bosniaco che supera il diretto avversario e calcia, Offredi salva e la mette in angolo. Pellegrini prova a piazzarla su punizione, bravo ancora Offredi che compie due parate importanti nel giro di pochi minuti. Termina la prima frazione di gioco sul risultato di zero a zero. La Roma ha creato molto di più ma ha incontrato sulla sua strada Offredi in grande spolvero. La compagine guidata da Mourinho proverà a sbloccarla nella ripresa. La Triestina sta disputando comunque una buona gara. (agg. Umberto Tessier)

OCCASIONE PER VILLAR

Inizia la sfida amichevole tra Triestina e Roma, queste le scelte di Mourinho: Fuzato; Reynolds, Ibanez, Kumbulla, Tripi; Bove, Villar; Mkhitaryan, Pellegrini, Zaniolo; Dzeko. Mkhitaryan prova a servire Dzeko, passaggio troppo lungo. Ibanez prova a servire ancora Dzeko direttamente dalla difesa, Offredi è attento e blocca. Ritmi molto blandi in questi primi dieci minuti di gara. Bella conclusione di Villar da fuori area, Lopez compie un ottimo intervento. Ottimo cross di Reynolds che pesca Pellegrini, il centrocampista di testa non trova lo specchio della porta. Abbiamo superato intanto la prima metà del prima frazione di gioco, persiste il pareggio. Meglio la Roma che dovrà alzare i ritmi per provare a scardinare la difesa della Triestina. (agg. Umberto Tessier)

SI COMINCIA!

Siamo al via della diretta di Triestina Roma, come già accennato la squadra alabardata ha mancato un’altra occasione per centrare la promozione con la sconfitta interna contro la Virtus Verona, nel primo turno dei playoff. La finale disputata due anni fa e persa contro il Pisa non è stata “onorata”: nei due campionati seguenti la Triestina ha sempre fatto bene in termini generali, ma senza mai riuscire a tornare a quei livelli e fare strada nei playoff. Per quest’anno, la società ha deciso di affidare la panchina a Cristian Bucchi: l’esperienza non gli manca perché ha allenato anche in Serie A (Pescara e Sassuolo) mentre nel campionato cadetto ha guidato Perugia, Benevento e Empoli, ma dopo il grande campionato di Lega Pro con la sorpresa Maceratese, condotta ai playoff con 58 punti in 34 giornate, Bucchi ha conosciuto due esoneri e due tornei in cui pur avendo le squadre per il salto di categoria ha mancato l’obiettivo. Ora inizia questa nuova avventura, e sarà interessante scoprire come si comporterà in questa amichevole: mettiamoci comodi e lasciamo che a parlare sia il campo, finalmente la diretta di Triestina Roma comincia e quindi andiamo anche a leggere la formazione ufficiale scelta da José Mourinho. ROMA (4-2-3-1): Fuzato; Reynolds, Ibanez, Kumbulla, Tripi; Villar, E. Bove; Zaniolo, Lo. Pellegrini, Mkhitaryan; Dzeko. Allenatore: José Mourinho (agg. di Claudio Franceschini)

 

TRIESTINA ROMA: IL CALENDARIO GIALLOROSSO

Si avvicina il momento della diretta di Triestina Roma: facciamo un passo avanti allora, e andiamo a ricordare quale sarà il calendario della squadra giallorossa in Serie A. Inizio il 22 agosto e subito una partita di quelle impegnative, perché allo stadio Olimpico arriverà la Fiorentina di Vincenzo Italiano; la prima trasferta arriverà alla terza giornata contro la Salernitana neopromossa, quindi di nuovo tra le mura amiche per ospitare il Sassuolo. Di seguito poi gli appuntamenti da segnare in rosso: il primo derby della stagione sarà alla sesta giornata e formalmente in casa della Lazio, all’ottava la Roma andrà a casa della Juventus e subito dopo riceverà il Napoli all’Olimpico. Ancora undicesima contro il Milan, contro l’Inter e ancora una volta in casa contro il Milan –qui l’asimmetria del calendario si nota con il fatto che a San Siro contro i rossoneri si giocherà alla prima di ritorno – Atalanta Roma sarà la penultima giornata del girone di andata che si chiuderà con la Sampdoria all’Olimpico, mentre la 38^ e ultima giornata del campionato di Serie A arriverà a Torino, contro la squadra granata. Vedremo allora come si comporterà la squadra di José Mourinho… (agg. di Claudio Franceschini)

TRIESTINA ROMA: LO STORICO

I precedenti di Triestina Roma sono davvero tanti: le due squadre si sono incrociate in 61 occasioni e il bilancio è favorevole ai giallorossi, che hanno ottenuto 27 vittorie con 21 pareggi, dunque di conseguenza sono 13 le affermazioni degli alabardati. Per quattro volte nel nuovo millennio Triestina e Roma sono state avversarie in Coppa Italia: in due occasioni negli ottavi di finale che erano ancora in andata e ritorno, si sono sempre qualificati i giallorossi che sono imbattuti contro questa avversaria dal febbraio 1959, quando il gol di Sergio Santelli aveva deciso la partita di Serie A. Va però specificato che, dopo quell’episodio, Triestina Roma non si è più giocata per 28 anni: si è dovuto aspettare un match della fase a gironi di Coppa Italia, eravamo al Nereo Rocco e la Roma si era imposta grazie ai gol di Lionello Manfredonia e Rudi Voeller. In campionato dunque le sfide tra Triestina e Roma sono davvero datate, e questo è chiaro visto che i giallorossi non sono mai retrocessi mentre gli alabardati non riescono a timbrare il massimo campionato da appunto 62 anni; ora le due formazioni si affrontano in amichevole, vedremo come andranno le cose… (agg. di Claudio Franceschini)

TERZA AMICHEVOLE PER MOURINHO

Triestina Roma è in diretta dallo stadio Nereo Rocco di Trieste, e si gioca alle ore 19:30 di mercoledì 21 luglio: si tratta della terza amichevole estiva per la squadra giallorossa, che ha affrontato le prime due a Trigoria e ora va in trasferta. Per la prima volta dovremmo anche vederla, a tutti gli effetti: sappiamo infatti che i primi due test estivi sono stati giocati in una sorta di bunker, perché le porte del campo principale nel Centro Sportivo sono state chiuse non soltanto al pubblico ma anche ai media, dunque la Roma ha aggiornato sul risultato delle due partite soltanto al triplice fischio.

Per quanto riguarda la Triestina, si tratta di una squadra che conosciamo bene perché milita in Serie C: nel 2019 aveva raggiunto la finale playoff per la promozione, mentre nelle ultime due stagioni ha faticato di più e pochi mesi fa è stata eliminata al primo turno, in casa, dalla Virtus Verona. Aspettando che la diretta di Triestina Roma prenda il via, proviamo ora a fare qualche rapida valutazione sulle scelte che Mourinho potrebbe operare per questa amichevole, leggendo in maniera più approfondita le probabili formazioni di una partita in cui i giallorossi inizieranno a carburare.

PROBABILI FORMAZIONI TRIESTINA ROMA

Fino a questo momento Mourinho ha avuto le idee particolarmente chiare: in Triestina Roma potremmo rivedere finalmente Lorenzo Pellegrini come titolare, in questo caso il centrocampista andrebbe a giocare sulla trequarti in compagnia di Zaniolo, altro giocatore che si deve rilanciare dopo gli infortuni, e magari il confermato Carles Pérez che in entrambe le amichevoli ha segnato il primo gol. Restano chiaramente in ballottaggio sia Mkhitaryan che il giovane Zalewski, titolare nelle due uscite precedenti; in difesa Mourinho potrebbe confermare Gianluca Mancini e Kumbulla ma può anche lanciare Smalling e Ibanez, sulle corsie laterali si preparano Karsdorp e Calafiori con Dzeko che potrebbe essere la prima punta. In porta potrebbe giocare ancora una volta Fuzato (aspettando Rui Patricio), mentre a centrocampo Villar e Bove sono ancora la coppia che va per la maggiore e che quindi potrebbe essere confermata anche per l’amichevole contro la Triestina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA