DIRETTA/ Triestina Vicenza (risultato finale 0-3): biancorossi a valanga

- Mauro Mantegazza

Diretta Triestina Vicenza streaming video tv: risultato live 0-3, i biancorossi riescono a chiudere la partita nella ripresa grazie ai gol di Cinelli, Arma e Guerra.

Triestina Hidalgo
Diretta Triestina Vicenza (Foto repertorio LaPresse)

DIRETTA TRIESTINA VICENZA (RISULTATO FINALE 0-3): BIANCOROSSI A VALANGA

Termina qui la diretta di Triestina Vicenza con il risultato finale di 0-3. È successo tutto nella ripresa con Cinelli che ha aperto le danze al minuto 46, con Arma che ha raddoppiato e Guerra che ha chiuso la contesa. I biancorossi sono in fuga in testa alla classifica del Gruppo B di Serie C, rialzando la testa dopo il ko della settimana scorsa contro il Padova. Dall’altra parte invece la Triestina è decima in classifica vittima della seconda sconfitta consecutiva in stagione. E’ stata una bella partita che ha vissuto di due fasi. Nel primo tempo c’è stato un equilibrio sostanziale, senza reti, mentre nella ripresa invece gli ospiti si sono accesi con grande voglia di fare risultato travolgendo la squadra di casa che non ha saputo reagire. (agg. di Matteo Fantozzi)

RIPRESA INCREDIBILE

La diretta di Triestina Vicenza volge ormai alla fine e il risultato è di 0-3. Pronti via nella ripresa Cinelli sblocca la gara e così i padroni di casa decidono di effettuare delle sostituzioni. Entrano in campo Granoche, Gomez, Procaccio e Steffe al posto di Costantino, Beccaro, Ferretti e Scrugli. Subito dopo questa roulette arriva il raddoppio di Rachid Arma che riesce così a regalare ai suoi il raddoppio meritatissimo. Sul doppio vantaggio i biancorossi anche effettuano delle sostituzioni, entrano infatti Zarpellon, Guerra, Zonta e Liviero al posto di Vandeputte, Marotta, Pontisso e Barlocco. Al minuto 77 mette la ciliegina sulla torta Guerra, abile a chiudere la contesa. (agg. di Matteo Fantozzi)

MAROTTA SCATENATO

Se si dovesse dare un titolo al primo tempo della diretta di Triestina Vicenza, sarebbe facile scegliere “Marotta scatenato” facendo un po’ il verso al capolavoro di Martin Scorsese con Robert De Niro protagonista.Il risultato è ancora fermo sullo 0-0. L’attaccante dei biancorossi Marotta, appunto, ci ha provato in tutti i modi, dimostrando fin da subito di essere in giornata sì, grazie a una sforbiciata che avrebbe meritato miglior sorte. L’ex punta del Bari ci ha riprovato al minuto 38 quando da molto lontano ha calciato proprio Marotta, senza però trovare la porta difesa dalla squadra avversaria. Proteste al 33esimo quando Barlocco è stato ammonito per Serie A. Grandi proteste al minuto 33 con Barlocco accusato di aver simulato, e ammonito, i suoi compagni di squadra e gli avversari hanno iniziato un vero e proprio battibecco che per fortuna si è risolto. (agg. di Matteo Fantozzi)

MAROTTA IN SFORBICIATA

Abbiamo superato la metà della prima frazione di gioco della diretta di Triestina Vicenza che è sul risultato di 0-0. Al minuto 7 Di Carlo sgrida i suoi, obbligandoli ad alzare il baricentro per provare a fare la partita. La prima grande occasione del match arriva al minuto numero 16 quando Alessandro Marotta ci prova con una acrobazia, trovando però Offredi pronto a dirgli di no in respinta sicura. Di certo questo inizio di gara non è stato entusiasmante con le due compagini che hanno pensato maggiormente a contenere piuttosto che ad offendere. Staremo a vedere quando ci sarà la prima svolta del match. Intanto ecco le formazioni ufficiali: TRIESTINA 4-3-3 – 1 Offredi; 18 Scrugli, 5 Malomo, 6 Lambrughi, 2 Formiconi; 24 Giorico, 8 Maracchi, 20 Beccato 10 Ferretti, 32 Costantino, 23 Gatto. A disposizione: 21 Cernuto, 14 Codromaz, 13 Ermacora, 3 Frascatore, 25 Gomez, 9 Granoche, 17 Hidalgo Gasparini, 22 Matosevic, 11 Mensah, 29 Procaccio, 4 Paulo, 7 Steffe. VICENZA 4-3-1-2 – 22 Grandi; 15 Bruscagin, 16 Padella, 23 Cappelletti, 24 Barlocco; 30 Rigoni, 27 Pontisso, 8 Cinelli, 31 Vandeputte; 9 Arma, 18 Marotta. A disposizione: 1 Albertazzi, 2 Bianchi, 5 Bizzotto, 20 Emmanuello, 17 Guerra, 11 Liviero, 13 Pasini, 29 Saraniti, 4 Scoppa, 19 Tronco, 14 Zarpellon, 6 Zonta. (agg. di Matteo Fantozzi)

VIA!

Solo tra pochi istanti avrà inizio la diretta tra Triestina e Vicenza, match della 14^ giornata di Serie C che vedrà la formazione di Di Carlo in campo dopo l’ottimo poker servito al Parma nella partita della Coppa Italia di Serie C. Proprio in tale occasione il tecnico aveva applaudito ai suoi affermando: “Per noi era importante reagire e direi che il gruppo ha dato una buona risposta. Oggi abbiamo dato la dimostrazione di saper giocare a calcio e che quando giochiamo compatti e quadrati possiamo fare bene. Con un campo dove possiamo giocare a calcio abbiamo fatto vedere che siamo in grado di farlo. Domenica scorsa è stato un episodio, ha vinto il Padova e si è preso tre punti oggi abbiamo vinto noi e ci prendiamo il passaggio del turno. Più di tutto sono contento che per i miei ragazzi, oggi alcuni mi hanno messo in difficoltà per Trieste, dimostrando il valore della nostra rosa”. Diamo allora la parola al campo, si gioca!

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Triestina Vicenza non è disponibile, ma per tutti gli appassionati possiamo ricordare che pure in questa stagione il portale elevensports.it fornisce le immagini delle partite non solo del campionato ma anche della Coppa Italia Serie C. Dunque, armandovi di dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone, potrete seguire la partita in diretta streaming video abbonandovi al portale oppure acquistando il singolo evento, il cui prezzo è stato fissato all’inizio della stagione.

I BOMBER

Manca sempre meno al fischio d’inizio della diretta di Triestina Vicenza, sfida della 14^ giornata di Serie C: è dunque bene ora curiosare anche nei due spogliatoi per individuare i protagonisti attesi: chi si metterà in luce oggi a suon di gol? Per quanto riguarda la Triestina, ecco che i fan oggi punteranno molto sull’uruguagio Granoche, autore fin a qui di 5 gol e capocannoniere del club alabardati: pure però per tale titolo è insidiato da vicino da Costantino e Gomes, che hanno segnato quattro e tre gol a testa. In casa del Vicenza quando si parla di gol si parla anche di Marotta, primo bomber del club biancorosso con 4 reti segnate finora. Pure però per il club oggi ospite dovremmo fare attenzione anche a Giacomelli che ha segnato tre gol, ma pure Guerra, Pontisso e Zonta, che hanno trovato le rete due volte a testa. (agg Michela Colombo)

I TESTA A TESTA

La diretta di Triestina Vicenza si è disputata per ben 26 volte. Il bilancio è nettamente in equilibrio con 6 vittorie della Triestina, 7 del Vicenza e ben 14 pareggi. L’ultima volta le due squadre si sono affrontate nello scorso campionato di Serie C. All’andata allo Stadio Nereo Rocco di Trieste il match terminò col risultato di 1-1. Alla rete di Procaccio al minuto 38 arrivò il pareggio nel finale di Arma. Al ritorno la Triestina andò invece a vincere 2-0 fori casa grazie ai gol di Costantino e Procaccio alla fine del primo tempo nel giro di appena 3 minuti. L’ultima vittoria dei biancorossi risale al maggio del 2011 quando questi andarono a imporsi fuori casa per 1-0 grazie a un gol di Elvis Abbruscato. In quel caso si giocava per il campionato di Serie B. (agg. di Matteo Fantozzi)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Triestina Vicenza, diretta dall’arbitro Matteo Marcenaro della sezione Aia di Genova, si gioca oggi pomeriggio, domenica 10 novembre 2019. L’appuntamento è fissato alle ore 15.00 allo stadio Nereo Rocco, dove Triestina Vicenza metterà di fronte due formazioni che giocano un bel calcio e che in questa stagione di Serie C non vogliono lasciare nulla di intentato per la corsa alla Serie B. La Triestina viene però da un pesante ko contro la FeralpiSalò che ha interrotto il buon filotto di mister Gautieri, che ha iniziato bene sulla sua nuova panchina. Invece il Vicenza ha perso il primato dopo l’ultimo ko contro il Padova proprio a favore dei biancoscudati patavini. Insomma, entrambe le squadre oggi avranno voglia di tornare alla vittoria e di farlo in una maniera decisa visto che si tratterà di una gara molto ostica. Senza dimenticare che si tratta di due formazioni che hanno sempre ben figurato in Serie B e che perciò daranno vita ad uno scontro acceso, sportivamente parlando, tra due nobili decadute che caratterizzano il girone B.

PROBABILI FORMAZIONI TRIESTINA VICENZA

Analizzando le probabili formazioni di Triestina Vicenza, ecco che Gautieri non vorrà cambiare la sua squadra abituale. Di conseguenza il modulo atteso per la Triestina sarà sempre il 4-4-2 con cui ha avuto anche dei buonissimi risultati fino alla settimana scorsa. In porta per i giuliani giocherà l’esperto Offredi con Scrugli, Codromaz, Lambrughi e Formiconi a comporre la linea difensiva. In mezzo al campo la Triestina avrà Gatto, Giorico, Maracchi e Procaccio che dovranno contenere i forti avversari biancorossi veneti. L’attacco della Triestina potrà fare affidamento sull’enorme esperienze del Diablo Granoche e sulla velocità di Mensah, un’autentica rivelazione in questo inizio di stagione alabardato. Passando al Vicenza, le cose stanno andando molto bene per i veneti che puntano a tornare in serie B dopo diversi anni di terza serie. Di Carlo schiererà i suoi con il 4-3-1-2 che vedrà tra i pali il giovane Grandi, con Barlocco, Cappelletti, Padella e Bruscagin in difesa. Linea mediana invece che vedrà titolari Rigoni, Pontisso e Cinelli. Il trequartista sarà il sempre pericoloso Vandeputte. In avanti Di Carlo non vorrà certo rinunciare a Marotta con uno tra Rachid Arma e Guerra al suo fianco.

PRONOSTICO E QUOTE

Per quanto riguarda infine le quote circa il pronostico su Triestina Vicenza, osserviamo che l’agenzia di scommesse sportive SNAI quota la vittoria della formazione di casa (segno 1) a 2.55, mentre il pareggio (segno X) arriva a quota 3.05. Vittoria ospite quotata infine a 2.45 per il segno 2, possiamo dunque dire che regna l’equilibrio in sede di pronostico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA