DIRETTA/ Udinese Fiorentina (risultato finale 1-0): Nestorovski fa volare i friulani!

- Mauro Mantegazza

Diretta Udinese Fiorentina, risultato finale 1-0: un gol di Nestorovski al minuto 86 consegna ai friulani una vittoria importantissima in Serie A, i viola ancora una volta cadono male.

Stryger Larsen Udinese Fiorentina lapresse 2021 640x300
Diretta Udinese Fiorentina, Serie A 24^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA UDINESE FIORENTINA (RISULTATO FINALE 1-0)

Udinese Fiorentina 1-0: un gol nel finale consente ai friulani di fare un passo forse decisivo per la salvezza, e ancora una volta impedisce ai viola di fare il salto di qualità. Nel secondo tempo non è successo granchè, ma appena dopo l’ora di gioco l’Udinese ha avuto una grande occasione per portarsi in vantaggio: avevamo raccontato della parata di Dragowski nell’uno contro uno con Stryger Larsen, stavolta è stato Vlahovic che, splendidamente imbeccato da Ribéry, si è involato verso la porta di Musso che è stato davvero bravo, a conferma delle sue qualità, a rimanere in piedi e chiudere lo specchio della porta all’attaccante della Fiorentina. Poco più tardi due sostituzioni interessanti: per i viola fuori Ribéry e dentro Kokorin, mentre Luca Gotti ha deciso di far esordire il giovane olandese Jayden Braaf che è stato subito protagonista lavorando un pallone che ha poi toccato indietro per Arslan, il cui tiro è stato deviato in angolo dalla difesa avversaria. Finalmente, al minuto 86, ecco il gol che ha sbloccato la partita: lo ha segnato Ilija Nestorovski, scelto come titolare dal suo allenatore e che ha impattato un cross di De Paul da destra sbucando alle spalle di Milenkovic, andato a vuoto nell’occasione. Posizione giudicata regolare, a quel punto Cesare Prandelli ha rotto gli indugi: dentro un trattatore di palla come Borja Valero e un trequartista di qualità come il giovane Tòfol Montiel, finalmente lanciato nella mischia. Il risultato tuttavia non è più cambiato: vittoria fondamentale per l’Udinese. (agg. di Claudio Franceschini)

UDINESE FIORENTINA (RISULTATO 0-0): INTERVALLO

Udinese Fiorentina 0-0: partita senza troppi spunti quella della Dacia Arena, almeno in un primo tempo che ci ha davvero detto poco. Sostanzialmente le occasioni sono state due, una per parte ma quella dei friulani molto più concreta: se in avvio di gara era stato Eysseric a provarci, senza però che il pallone arrivasse verso la porta di Musso per la deviazione della difesa, al 23’ Stryger Larsen ha tagliato benissimo il campo ed è stato assistito da De Paul ma, presentatosi davanti a Dragowski, si è fatto ipnotizzare dal portiere polacco che con il piede è riuscito a salvare. La Fiorentina aveva iniziato bene ma ha progressivamente perso campo; al 37’ Nutyinck ha salvato su Vlahovic che si stava coordinando sul cross di Malcuit, di fatto Musso non ha dovuto effettuare interventi degni di nota anche perché i viola hanno sprecato alcune punizioni da posizione interessante, consentendo così all’Udinese di non andare troppo in affanno. I friulani dal canto loro dovranno provare ad alzare il baricentro nel secondo tempo, perché per il momento stanno davvero vivacchiando nell’attesa dell’episodio giusto; non resta che scoprire quello che succederà nel secondo tempo qui alla Dacia Arena… (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA UDINESE FIORENTINA STREAMING VIDEO TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Udinese Fiorentina sarà trasmessa sui canali sportivi della piattaforma di Sky, che detiene i diritti per trasmettere sette partite di ogni giornata della Serie A, tra cui questa. Di conseguenza, per gli abbonati è disponibile anche la diretta streaming video tramite il sito Internet oppure l’applicazione di Sky Go.

UDINESE FIORENTINA (RISULTATO 0-0): FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

La diretta di Udinese Fiorentina ci parla di due squadre che sicuramente avrebbero voluto qualcosa di più dalla loro classifica in questo momento. Entrambe hanno 25 punti e sono ben lontane dalla zona retrocessione che è a 15, ma per quanto è stato fatto sul calciomercato c’era la volontà di raccogliere altri punti. Entrambe hanno lavorato su un percorso fatto di 6 vittorie, 7 pareggi e 10 sconfitte. Anche gli attacchi hanno avuto lo stesso percorso con 25 reti siglate fino a questo momento. In difesa però stanno facendo meglio i friulani che hanno incassato 33 reti rispetto alle 35 dei loro avversari. La stagione è ancora lunga, ma fino a questo momento alcune situazioni sono state fin troppo difficili con la speranza che si possano migliorare le cose. UDINESE (3-5-2): Musso; Rodrigo Becao, Nuytinck, Bonifazi; Molina, De Paul, Walace, Makengo, Stryger Larsen; F. Llorente, Nestorovski. Allenatore: Luca Gotti FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Ger. Pezzella, Martinez Quarta; Malcuit, Eysseric, Pulgar, Castrovilli, Biraghi; Ribéry, Vlahovic. Allenatore: Cesare Prandelli

UDINESE FIORENTINA: GLI ALLENATORI

Manca sempre meno alla diretta di Udinese Fiorentina, possiamo allora adesso spendere qualche parola in più sui due allenatori, Luca Gotti e Cesare Prandelli. Si tratta naturalmente di tecnici dalle carriere completamente diverse, quasi sempre nei panni del vice per quanto riguarda Gotti, mentre Prandelli si è seduto anche sulla panchina più importante d’Italia, quella della Nazionale, per di più con risultati eccellenti almeno agli Europei 2012. Adesso però hanno una missione comune: portare Udinese e Fiorentina il più velocemente possibile al traguardo della salvezza. I bianconeri friulani e i viola toscani sono appaiati a quota 25 punti in classifica e di conseguenza la missione non appare impossibile, ma naturalmente una vittoria oggi pomeriggio alla Dacia Arena sarebbe davvero preziosa sia per Gotti sia per Prandelli, quest’ultimo in particolare a caccia della continuità dopo la vittoria contro lo Spezia, perché si deve ricordare che per ora non c’è stato un vero cambio di passo rispetto alla gestione del predecessore Beppe Iachini. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LO STORICO

La diretta di Udinese Fiorentina si è già giocata in passato per 45 volte in Friuli col bilancio che ci parla di 15 successi per i friulani, 18 pareggi e 12 vittorie della viola. L’Udinese ha siglato 61 reti mentre la Fiorentina ne ha fatte 55. Il risultato più frequente è stato il 2-2 che è uscito per ben 7 volte. La gara col maggior numero di reti invece è un 2-5 che vide tra i protagonisti un grande Montuori autore di una doppietta. L’ultima volta che la Fiorentina si è imposta alla Dacia Arena ci porta al novembre scorso quando dopo uno 0-0 ai tempi supplementari la gara vide siglare la rete decisiva a Montiel ai tempi supplementari. L’Udinese invece non vince addirittura dall’aprile 2016 una gara vinta 2-1 grazie ai gol di Zapata e Thereau, in mezzo ci fu il momentaneo pareggio di Zarate.

BELLA SFIDA!

Udinese Fiorentina, in diretta dallo stadio Friuli-Dacia Arena di Udine, è in programma alle ore 15.00 di oggi pomeriggio, domenica 28 febbraio, per la ventiquattresima giornata del campionato di Serie A. Situazione di classifica identica per le due squadre, la diretta di Udinese Fiorentina metterà infatti di fronte i bianconeri di Luca Gotti e i viola di Cesare Prandelli che hanno 25 punti nella graduatoria del nostro campionato, il che significa una salvezza ormai a portata di mano, ma per la quale va ancora fatto uno sforzo per raggiungere in modo definitivo la serenità.

Una vittoria oggi pomeriggio naturalmente aiutrebbe molto e allora speriamo che possa scaturirne una bella partita, in cui entrambe le squadre giochino per vincere, rinfrancate anche dai risultati della scorsa giornata. La Fiorentina infatti arriva da una netta vittoria contro lo Spezia, mentre l’Udinese da un pareggio in rimonta a Parma, prezioso anche perché ha permesso di mantenere la distanza (ampia) da una delle pericolanti.

PROBABILI FORMAZIONI UDINESE FIORENTINA

Per le probabili formazioni di Udinese Fiorentina, Luca Gotti sarà orfano degli squalificati Pereyra e Zeegelaar, inoltre Deulofeu è acciaccato, spazio allora per Okaka in attacco al fianco di Llorente. Sulla fascia mancina verrà dirottato Stryger Larsen, occasione dall’inizio a destra per Molina. In cabina di regia Arslan, coadiuvato da De Paul e Walace oppure Makengo. Per la difesa è recuperabile Samir, che potrebbe essere schierato con Nuytinck e uno tra Becao e Bonifazi davanti a Musso. La Fiorentina spera in Ribery al fianco di Vlahovic, altrimenti Cesare Prandelli ha le alternative Eysseric e Kouamè. Infortunato Bonaventura, a centrocampo ritrova posto dall’inizio Castrovilli con Amrabat e Pulgar. Sulla fascia destra Venuti favorito su Caceres e Malcuit, così come in difesa Martinez Quarta su Igor per affiancare Pezzella e Milenkovic.

PRONOSTICO E QUOTE

In conclusione diamo uno sguardo anche al pronostico su Udinese Fiorentina in base alle quote sulla partita offerte dall’agenzia Snai. Il segno 1 è considerato favorito ed è proposto alla quotazione di 2,40 volte la posta in palio, mentre poi si sale a 3,10 in caso di segno X e fino a 3,15 nel caso in cui uscisse il segno 2.

© RIPRODUZIONE RISERVATA