DIRETTA/ Udinese Genoa (risultato finale 2-2): Pinamonti pareggia nel recupero!

- Mauro Mantegazza

Diretta Udinese Genoa streaming video tv: orario, quote, probabili formazioni e risultato live per la partita valida per la 30^ giornata di Serie A.

Udinese Genoa
Diretta Udinese Genoa: un precedente (Foto LaPresse)

DIRETTA UDINESE GENOA (RISULTATO 2-2): TRIPLICE FISCHIO

Alla Dacia Arena il Genoa strappa un pareggio in trasferta per 2 a 2 contro l’Udinese. Nel primo tempo i padroni di casa erano riusciti a passare in vantaggio non senza faticare nel finale di frazione, precisamente al 44′, grazie a Fofana, su assist vincente di De Paul. I bianconeri cominciano bene pure il secondo tempo ed infatti raddoppiano al 73′ per merito di Lasagna, questa volta ispirato dall’ottimo Fofana. La partita però cambia dall’81’ grazie al gol firmato da Pandev all’81’, con una bella azione personale, e gli uomini allenati da mister Nicola raggiungono il pari quasi ormai inaspettato nel recupero al 90’+7′, quando Pinamonti ha insaccato in rete il pallone respinto da Musso sul calcio di rigore da lui battuto e concesso per un ingenuo fallo commesso da Zeegelaar, pure lui entrato a gara in corso. Il punto guadagnato quest’oggi consente rispettivamente all’Udinese di portarsi a quota 32 ed al Genoa di salire a 27 punti in classifica. (cronaca Alessandro Rinoldi)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE UDINESE GENOA

La diretta tv di Udinese Genoa sarà garantita questa sera in esclusiva per gli abbonati alla televisione satellitare sui canali di Sky Sport. Questo significa che pure la diretta streaming video sarà riservata esclusivamente agli abbonati Sky, tramite il sito oppure l’applicazione del servizio Sky Go.

FASE FINALE DEL MATCH

Manca ormai solamente una decina di minuti al novantesimo della sfida tra Udinese e Genoa ed il risultato è cambiato ed è ora di 2 a 1. I bianconeri friulani attendono pazientemente e sfruttano un momento favorevole per raddoppiare al 73′ grazie al gol segnato da Lasagna, capitalizzando nel migliore dei modi l’assist vincente fornitogli dal suo compagno Fofana, già protagonista invece con il gol del vantaggio iniziale. La partita a questo punto sembra poter dire ancora ben poco agli spettatori ma i rossoblu di mister Nicola non si danno per vinti ed insistono fino ad accorciare le distanze all’81’ per merito della rete messa a segno da Pandev, bravo a trovare il varco giusto per spedire la sfera in mezzo ai difensori ed alle spalle del portiere avversario. I liguri sembrano ora spinti dall’entusiasmo per il gol segnato e non è da escludere che possano pure raggiungere il pareggio da qui al triplice fischio dell’arbitro. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al cinquantacinquesimo minuto, il punteggio tra Udinese e Genoa è sempre bloccato sull’1 a 0 maturato nel corso del primo tempo. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato con gli ingressi di Pinamonti e Soumaoro rispettivamente per Behrami ed Audero tra le fila della compagine ligure, il copione sembra ripetersi rispetto a quanto ammirato nel corso della frazione precedente. Le squadre preferiscono infatti studiarsi, prediligendo la fase difensiva, nonostante siano gli uomini di mister Nicola a cercare di impostare la manovra mantenendo il possesso del pallone. I rossoblu fanno girare la sfera ed imbastiscono una giocata avvolgente che però culmina con il mancato impatto dell’ex interista Pandev proprio al 60′, complice pure il pressing efficace di un difensore avversario con cui ha dovuto fare i conti. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine della prima frazione di gioco le formazioni di Udinese e Genoa sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sull’1 a 0. Dopo lo squillo iniziale di Iago Falque per i rossoblu, i minuti scorrono sul cronometro ma le giocate pericolose realmente degne di nota tardano ad arrivare. I bianconeri di mister Gotti provano a farsi vedere al 29′ con uno spunto di Lasagna, la cui conclusione è stata parata in calcio d’angolo, ma riescono a passare in vantaggio nel finale del primo tempo, precisamente al 44′, grazie al colpo di testa vincente firmato da Fofana, bravissimo a capitalizzare il suggerimento di prima intenzione offertogli dal suo compagno De Paul. Ora i liguri del tecnico Nicola sono chiamati a reagire nel corso della ripresa per quantomeno cercare di acciuffare l’eventuale pareggio ma i friulani appaiono ampiamente in controllo della situazione. Fino a questo momento il direttore di gara Daniele Orsato, proveniente dalla sezione di Schio, ha ammonito Sema e Larsen da una parte e Goldaniga dall’altra. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Friuli Venezia Giulia la partita tra Udinese e Genoa è cominciata da una quindicina di minuti nel primo tempo ed il punteggio è di 0 a 0. Nelle fasi iniziali dell’incontro gli ospiti, guidati dal tecnico Nicola, provano subito a sorprendere i padroni di casa, allenati da mister Gotti, attraverso una bella punizione battuta da Iago Falque già al 2′ e deviata provvidenzialmente in calcio d’angolo dall’estremo difensore avversario Musso. Da questo momento le emozioni scarseggiano e le due compagini finiscono con l’annullarsi l’un l’altra nel tentativo di trovare il varco giusto per spezzare l’equilibrio. Il ritmo della sfida tarda a decollare ma c’è ancora tutta una gara intera da sfruttare per conquistare i tre punti tanto desiderati, con il Genoa bisognoso di distanziarsi dalla zona retrocessione al più presto possibile. Troppe infatti le azioni e le giocate fermate o intercettate sul più bello dalle rispettive difese bianconera e rossoblu. L’arbitro Orsato ha intanto già ammonito Sema tra le fila della squadra friulana. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FORMAZIONI UFFICIALI!

Sta per accendersi la diretta di Udinese Genoa e, mentre le formazioni ufficiali della partita stanno facendo il loro ingresso in campo, vogliamo curiosare nei numeri che i due club hanno finora messo da parte. Alla vigilia della 30^ giornata di Serie A infatti vediamo che i friulani stazionano ancora alla 14^ piazza della classifica, con 31 punti messi da parte. Gli uomini di Gotti infatti ad oggi hanno messo da parte otto vittorie e sette pareggi, oltre a una differenza gol naturalmente negativa e data sul 25:41. Sono numeri meno incoraggianti per il Genoa, che lotta con forza per rimanere nel primo campionato italiano. I grifoni di Nicola infatti, alla vigilia della 30^ giornata rimangono solo alla 12^ piazza della graduatoria di Serie A con appena 26 punti da parte, questi ottenuti poi grazie a sei successi e otto pareggi: i rossoblu inoltre hanno segnato solo 35 gol a fronte delle 56 reti incassate finora. Possiamo dunque dare la parola al campo, si comincia! UDINESE (3-5-2): Musso; Samir, Troost-Ekong, Nuytinck; Stryger Larsen, De Paul, Jajalo, Fofana, Sema; Lasagna, Nestorovski. Allenatore: Luca Gotti GENOA (3-5-2): Perin; C. Romero, Goldaniga, A. Masiello; Biraschi, Behrami, Lerager, Cassata, Sturaro; Iago Falque, Sanabria. Allenatore: Davide Nicola (agg Michela Colombo)

GLI ALLENATORI

Alla vigilia del fischio d’inizio per la diretta tra Udinese e Genoa, vogliamo ora fissare la nostra attenzione anche sui due allenatori che oggi presenzieranno in campo alla Dacia Arena, per la 30^ giornata della Serie A. Padrone di casa questa sera sarà naturalmente Luca Gotti, allenatore prima a interim e poi ufficiale della formazione friulana dal novembre del 2019, data in cui il club aveva esonerato il suo primo allenatore (di cui Gotti era vice) Igor Tudor. Va subito detto che sotto la guida del tecnico di Adria, l’udinese ha ottenuto buoni risultati anche se non eccellenti, che certo potrebbero migliorare nel finale di stagione. Di contro oggi poi vi sarà, come allenatore del Genoa Davide Nicola, da cui pure ci attendiamo grandi cose per questa seconda parte del campionato. Arrivato alla guida dei liguri nel dicembre del 2019, il tecnico di Luserna San Giovanni finora non ha deluso e pure, come chiesto, sta portando il club del grifone alla salvezza, registrando una media punti in 13 partite di 1.15 punti. Va però aggiunto che curiosamente Nicola è ex del match, avendo diretto l’Udinese, sia pure solo per 15 turni, dal novembre del 2018 al marzo del 2019. (agg Michela Colombo)

I PRECEDENTI

Udinese Genoa prenderà il via tra poco: possiamo intanto tracciare un rapido quadro dei precedenti in epoca recente, si tratta di una sfida giocata parecchio perché i friulani sono in Serie A ormai dall’inizio degli anni Novanta, e il Grifone ne fa presenza fissa dal 2007. Le ultime gare sono state appannaggio dell’Udinese: il testa a testa degli ultimi 10 episodi ce lo conferma, i bianconeri hanno perso una sola volta (febbraio 2016 a Marassi) imponendosi invece in cinque occasioni e strappando dunque quattro più recenti. Alla Dacia Arena non si gioca dal marzo dell’anno scorso, quando la squadra allenata all’epoca da Igor Tudor aveva vinto 2-0 con i gol di Stefano Okaka e Rolando Mandragora – grande ex che oggi sarà assente; il Genoa ha fatto punti qui per l’ultima volta nell’ottobre di cinque anni fa, con il rigore di Diego Perotti che aveva risposto al gol di Antonio Di Natale. Dobbiamo tornare indietro di un altro anno per scovare una vittoria che il Grifone abbia invece colto sul campo dell’Udinese: nel novembre 2014 una bellissima partita era terminata 2-4. Rete di Di Natale dopo pochi secondi, botta e risposta in tre minuti con Giovanni Marchese e Iago Falqué, pareggio friulano di Silvan Widmer, allungo ospite nella ripresa con Alessandro Matri e Juraj Kucka. (agg. di Claudio Franceschini)

L’ARBITRO DEL MATCH

Parliamo ora dell’arbitro: Udinese Genoa sarà diretta stasera dal signor Daniele Orsato della sezione Aia di Schio, una designazione di spicco per una sfida salvezza. La squadra arbitrale per il match alla Dacia Arena comprenderà poi i due guardalinee Meli e Del Giovane, il quarto uomo Ros e davanti allo schermo della Var il signor Nasca e il suo assistente Avar, signor Vivenzi. Il signor Daniele Orsato è nato il 23 novembre 1975 a Montecchio Maggiore, è arbitro dal 1993 e il suo debutto nella massima categoria risale all’ormai lontano 17 dicembre 2006. Quanto invece ai numeri nel campionato in corso, ecco che Orsato ha già diretto quattordici partite nel corso della Serie A 2019-2020, con un bilancio di 76 cartellini gialli, tre espulsioni di cui due per somma di ammonizioni e una per rosso diretto e ha comminato cinque calci di rigore. Dobbiamo infine osservare che ci dicono poco i precedenti stagionali di Orsato con Udinese e Genoa: è il primo incrocio con i bianconeri friulani del fischietto veneto, mentre per il Grifone abbiamo solo il pareggio per 0-0 con la Fiorentina di sabato 25 gennaio scorso. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PRESENTAZIONE DEL MATCH

Udinese Genoa, in diretta dalla Dacia Arena-stadio Friuli di Udine, si gioca alle ore 19.30 di questa sera, domenica 5 luglio 2020, per la trentesima giornata del campionato di Serie A 2019-2020. Dobbiamo senza dubbio presentare Udinese Genoa come una delicata sfida salvezza tra due squadre che, al di là di una piccola differenza in classifica, dovranno ancora duramente lottare per conquistare la permanenza nel massimo campionato anche per la prossima stagione. Il turno infrasettimanale ha riservato due sfide contro le big: l’Udinese infatti ha giocato con la Roma cogliendo una fondamentale vittoria, mentre il Genoa aveva ospitato a Marassi la Juventus. Adesso è invece la volta di uno scontro diretto che naturalmente potrebbe avere un’incidenza ancora maggiore sui destini delle squadre di Luca Gotti e Davide Nicola: chi vince potrà tirare un respiro di sollievo (anche se il cammino resta lungo), chi perde sarà davvero nei guai, un pareggio cambierebbe ben poco e solo fra qualche settimana capiremo se anche un punto potrebbe tornare comodo nella lunga battaglia per la salvezza, resa ancora più complicata da un calendario così fitto, che per le piccole non è un fatto abituale.

PROBABILI FORMAZIONI UDINESE GENOA

Un primo dato da considerare per le probabili formazioni di Udinese Genoa è che il Grifone ha avuto ben due giorni di riposo in più prima di questa partita, dettaglio da non sottovalutare nella bollente estate del calcio italiano. Ecco dunque che per Luca Gotti sarà particolarmente importante dosare le forze e chi è partito dalla panchina giovedì sera all’Olimpico potrebbe avere qualche speranza in più di essere titolare stasera, in una partita forse ancora più importante per i destini stagionali dell’Udinese: sicuramente le scelte erano state fatte pensando ad entrambe le partite, perché dosare le forze è essenziale in questo momento. Nel Genoa pesa invece la squalifica di Schone, che potrebbe essere sostituito da Lerager. In attacco si candidano a titolari Pandev e Sanabria, ma dobbiamo ricordare che Pinamonti è certamente l’attaccante più in forma del Grifone in questo momento, mentre sulla fascia destra è possibile un ballottaggio Ghiglione-Barreca.

PRONOSTICO E QUOTE

Osserviamo infine che il pronostico di Udinese Genoa secondo le quote offerte da Snai appare abbastanza equilibrato, con un leggero favore ai padroni di casa friulani: il segno 1 infatti è quotato a 2,45, mentre il segno 2 vale 3,00. Infine, sia pure di poco, il pareggio sarebbe l’ipotesi più remunerativa valendo il segno X 3,20 volte la posta in palio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA