Diretta/ Udinese Sturm Graz (risultato finale 2-3) streaming: decide Kuen su rigore

- Claudio Franceschini

Diretta Udinese Sturm Graz streaming video tv: probabili formazioni, orario e risultato live della partita valida come amichevole, si gioca a St. Veit e i friulani preparano la stagione.

Udinese Bilje schierati facebook 2021 1 640x300
Diretta Udinese Sturm Graz, amichevole (da Facebook)

DIRETTA UDINESE STURM GRAZ (RISULTATO FINALE 2-3): DECIDE KUEN SU RIGORE

E’ stato Andreas Kuen a decidere la partita alla Jacques Lemans Arena di St. Veit: nell’amichevole con l’Udinese vincono gli austriaci grazie a una rete su rigore al 36′ della ripresa, penalty assegnato per un ingenuo fallo di mano di Makengo. Luca Gotti può sicuramente rammaricarsi per le sviste difensive nel corso della partita, apparse subito il tallone d’Achille dei friulani che pure erano stati in grado, con grande carattere, di rimontare 2 gol. Ma alla fine è stato lo Sturm Graz a imporsi con il punteggio di 3-2. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA UDINESE STURM GRAZ STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Udinese Sturm Graz potrebbe essere trasmessa da Udinese Tv, il canale interamente dedicato alle vicende della squadra friulana. Non sarà dunque un appuntamento in televisione, ma tifosi e appassionati potranno rivolgersi al sito ufficiale dell’emittente (se confermato in palinsesto) per una visione in diretta streaming video. In aggiunta si possono consultare liberamente gli account che le due società mettono a disposizione sui social network, in particolare Facebook e Twitter.

PAREGGIA OKAKA!

Nella ripresa il tecnico dei friulani Luca Gotti rivoluziona la formazione bianconera: la formazione schierata è la seguente. Padelli; De Maio, Nuytinck, Samir; Udogie, Jajalo, Walace, Pereyra, Makengo; Okaka, Forestieri. Buon approccio dell’Udinese che trova il pari al 14′ grazie a una gran botta di Stefano Okaka, che beffa il portiere dello Sturm Graz, complice anche una deviazione. Al 18′ ancora un doppio cambio per Gotti. Fuori Nuytinck e Udogie, al loro posto entrano Maset e Micin, ma il risultato alla Jacques Lemans Arena di St. Veit ora è in parità, 2-2. (agg. di Fabio Belli)

PUSSETTO RISPONDE A YEBOAH!

Si è chiuso il primo tempo alla Jacques Lemans Arena di St. Veit con gli austriaci dello Sturm Graz in vantaggio 1-2 sull’Udinese. Al 39′ lo Sturm trova il raddoppio grazie a Yeboah, che trasforma sfruttando un errore della difesa italiana. Appena prima dell’intervallo però i friulani riescono a rispondere con Pussetto, l’argentino va a segno permettendo così alla squadra di Luca Gotti di andare al riposo in svantaggio solo di misura, tenendo aperte le sorti di questa amichevole. (agg. di Fabio Belli)

SEGNA KITEISHVILI!

Udinese sotto di un gol a metà primo tempo nell’amichevole alla Jacques Lemans Arena di St. Veit. Gli austriaci dello Sturm Graz si sono infatti portati in vantaggio dopo 9′ grazie a una rasoiata di Star Kiteishvili che si è infilata all’angolino, imparabile per Silvestri. I friulani hanno provato a reagire ma senza fortuna in questo primo quarto di match. Luca Gotti ha schierato con questa formazione la squadra: Silvestri, De Maio, Nuytinck, Zeegelaar, Matos, Arslan, Walace, Pereyra, Udogie, Pussetto, Cristo. Sturm in campo con questo undici: Siebenhandl, Stankovic, Wuthrich, Prass, Yeboah, Kiteishvili, Sarkaria, Jantscher, Jager, Hierlander, Affengruber. (agg. di Fabio Belli)

SI COMINCIA!

Eccoci al calcio d’inizio di Udinese Sturm Graz: conosciamo meglio la squadra austriaca, che ha una storia davvero antica essendo stata fondata nel 1909. Lo Sturm Graz ha vinto tre campionati, avendo il suo periodo di maggiore splendore a cavallo di secondo e terzo millennio, sotto la guida del bosniaco Ivica Osim: i titoli infatti sono arrivati nel 1998, 1999 e poi 2011, in aggiunta a questi ci sono anche cinque Coppe d’Austria (1996, 1997, 1998, 2010 e 2018) e tre Supercoppe in quattro anni, la più recente delle quali conquistata nel 1999. Da quel momento però le cose non sono andate così bene, ma bisogna citare lo splendido cammino nella Champions League 2000-2001 con primo posto nel girone (davanti a Galatasaray, Rangers e Monaco) e l’eliminazione nel gruppo della seconda fase – allora usava così – per mano di Valencia e Manchester United. Oggi l’allenatore è Christian Ilzer, che non ha una carriera da calciatore: fino al 2017 è stato soprattutto vice e preparatore atletico, poi ha guidato Wolfsberger e Austria Vienna prima di passare qui nel 2020. Adesso però è davvero arrivato il momento di metterci comodi e stare a vedere come andranno le cose in questa amichevole di St. Veit, parola al campo dove la diretta di Udinese Sturm Graz comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

UDINESE STURM GRAZ: PARLA SAMIR

Siamo impazienti di dare la parola al campo per la diretta di Udinese Sturm Graz, dove pure sono gran dubbi di modulo per mister Luca Gotti. Nella scorsa stagione i friulani sono scesi in campo con il 3-5-2, ma partito Rodrigo De Paul il tecnico bianconero ha aperto alla possibilità di cambiare tattica, ipotizzando anche un modulo a 4 in difesa. L’idea è stuzzicante, ma secondo le ultime parole di Samir, non immediatamente attuabile: “Prima di mettere in pratica altre idee il mister sta aspettando che finisca il mercato. Ora stiamo lavorando più sulla difesa a tre che è quella che ci dà più sicurezza, ma credo che a fine mercato cominceremo a lavorare anche su quella a 4”. Staremo a vedere. (agg Michela Colombo)

UDINESE STURM GRAZ: NUOVA AMICHEVOLE PER GOTTI

Udinese Sturm Graz è in diretta da St.Veit alle ore 18:00 di mercoledì 28 luglio: dopo aver rifilato 4 gol al Bilje i friulani tornano in campo per proseguire la preparazione estiva in vista del nuovo campionato. L’Udinese avrebbe dovuto giocare sabato contro il Fenerbahçe, ma l’amichevole è saltata: le norme anti-Covid presenti in Austria hanno impedito alla squadra turca di presenziare, così la società ha organizzato un test alternativo contro la squadra del Paese presso cui si svolge il raduno.

È sempre Luca Gotti l’allenatore dei friulani: ancora una volta lo storico vice sembrava al passo d’addio, almeno come primo tecnico della squadra, ma poi è stato confermato e del resto i risultati che è riuscito a ottenere parlano per lui. Siamo impazienti di scoprire come andrà la sua stagione, ma oggi ovviamente ci dobbiamo concentrare sulla diretta di Udinese Sturm Graz e dunque possiamo subito valutare quale potrebbe essere lo schieramento in campo, leggendo insieme le probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI UDINESE STURM GRAZ

Gotti ci ha abituati al 3-5-2 o comunque un trequartista a supporto di un centravanti, e dunque anche in Udinese Sturm Graz dovrebbe puntare su questo modulo: in porta se la giocano Padelli e Scuffet che faranno presumibilmente staffetta, in difesa invece potrebbero agire Nuytinck, come centrale della linea a tre, con Rodrigo Becao e Samir a formare un terzetto che sarebbe sostanzialmente quello con cui verrà iniziato il campionato. Tante soluzioni sugli esterni, si valuta comunque il nuovo acquisto Udogie che è in ballottaggio con Zeegelaar per la corsia sinistra, mentre sull’altro versante si prepara Ballarini. Spazio a Jajalo come regista arretrato, si alternerà con Walace e Arslan che potrebbero completare il centrocampo; Pereyra giocherà come trequartista, da vedere se il titolare sarà lui oppure Pussetto. Punti di domanda aperti però anche per Deulofeu e Cristo Gonzalez, davanti ci sono Nestorovski, Okaka e Teodorczyk che già da oggi corrono per il posto alla prima di campionato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA