Diretta/ Udinese Venezia (risultato finale 0-1) streaming tv: traversa di Capello!

- Mauro Mantegazza

Diretta Udinese Venezia streaming video tv: orario, probabili formazioni e risultato live per la partita amichevole dei bianconeri di Gotti (oggi 13 settembre).

Udinese gruppo
Probabili formazioni Udinese Spezia (Foto LaPresse)

DIRETTA UDINESE VENEZIA (RISULTATO FINALE 0-1): TRAVERSA DI CAPELLO!

Importante vittoria per il Venezia che riesce a imporsi in amichevole contro una squadra di categoria superiore, un’Udinese apparsa ancora in un opaco stato di forma a una settimana dalla fine del campionato. Anzi al 32′ i lagunari hanno avuto anche un’altra grande chance per chiudere anticipatamente la partita e siglare il raddoppio, Palumbo perde un brutto pallone per i friulani, la squadra di Zanetti recupera palla sulla trequarti e il pallone arriva in area a Capello che riesce a calciare, ma centra la traversa a portiere avversario battuto. Tanto basta comunque al Venezia per fare risultato, l’Udinese di Gotti ha ancora molto da lavorare per presentarsi in condizioni ottimali alla ripresa del campionato. (agg. di Fabio Belli)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE UDINESE VENEZIA

Salvo variazioni di palinsesto, non sono annunciate una diretta tv né una diretta streaming video per Udinese Venezia, di conseguenza la partita amichevole di oggi pomeriggio potrà essere seguita soprattutto grazie agli aggiornamenti che le due società certamente offriranno tramite i siti Internet e i profili ufficiali sui vari social network.

BARAK SFIORA IL PARI

La ripresa inizia con l’Udinese a testa bassa a caccia del pareggio, non si chiude una combinazione tra Mallè e Forestieri, il Venezia si affaccia invece in avanti con Maleh che perde però il tempo per l’ultimo passaggio. Quintuplo cambio tra le fila dei lagunari con Modolo, Felicioli, Aramu, Vacca e Di Mariano che lasciano spazio a Johnsen, Svoboda, Taugourdeau, Molinaro e Capello. Al 16′ gran botta di Barak che sfiora il palo, con l’Udinese davvero molto vicina al pareggio, poi fase di stallo con il Venezia che contrasta molto bene a centrocampo le iniziative avversarie e continua a condurre di misura nel punteggio in questa amichevole contro i friulani. (agg. di Fabio Belli)

COLPISCE BOCALON!

Finale di primo tempo vibrante tra Udinese e Venezia. I lagunari a coronamento di una brillante prestazione nella prima frazione di gioco trovano il gol del vantaggio grazie a Bocalon, che sblocca il risultato al 39′: il solito Di Mariano sfrutta una palla persa da Matos e serve l’attaccante che non sbaglia l’occasione. Allo scadere però l’Udinese avrebbe l’opportunità di andare all’intervallo sul risultato di parità: fallo di Modolo su Nestorovski in area veneziana, calcio di rigore che lo stesso attaccante macedone si incarica di battere. Conclusione troppo poco potente però, e Lezzerini può neutralizzare abbastanza facilmente, permettendo al Venezia di andare negli spogliatoi in vantaggio di misura in questa amichevole contro l’Udinese. (agg. di Fabio Belli)

DI MARIANO SFIORA IL GOL!

Il Venezia parte aggressivo ma la prima conclusione a rete significativa è dell’Udinese con una gran botta di Coulibaly che esce di poco a lato. Al 13′ occasione importante per Nestorovski, gran botta del macedone che trova però la pronta risposta di Lezzerini. Dall’altra parte Di Mariano è rapido e riesce a far salire i lagunari: proprio lui al 22′ sfrutta un assist di Aramu e manda il pallone vicinissimo all’incrocio dei pali con una conclusione a giro. Queste le formazioni ufficiali del match. Udinese (3-5-2): Musso; Becao, De Maio, Samir; Matos, Coulibaly, Walace, Gonzalez, Ouwejan; Bajic, Nestorovski. All. Gotti. Venezia (4-3-1-2): Lezzerini; Ferrarini, Ceccaroni, Modolo, Felicioli; Maleh, Vacca, Fiordilino; Aramu; Bocalon, Di Mariano. All. Zanetti. (agg. di Fabio Belli)

SI COMINCIA!

Tutto è pronto per dare il via all’amichevole Udinese Venezia, uno stuzzicante derby del Nord-Est che sarà per i bianconeri di Luca Gotti una nuova tappa verso l’inizio del campionato di Serie A 2020-2021. Abbiamo già citato la precedente uscita dei bianconeri friulani: qualche giorno fa l’Udinese aveva vinto per 3-0 l’amichevole disputata dagli uomini di mister Gotti contro il Legnago, grazie ai gol segnati da Rodrigo Becao al 13′ minuto di gioco, da Coulibaly al 38′ e da Bajic al 71′. Tornando ulteriormente indietro di qualche giorno, per la precisione fino al 29 agosto, possiamo ricordare anche l’amichevole dell’Udinese contro un’altra formazione veneta di Serie B, cioè in quel caso il neopromosso Vicenza. La squadra di Gotti si era aggiudicata con il risultato di 3-2 la vittoria nel primo test pre-campionato. A segno erano andati anche in quel caso Coulibaly e poi Micin e il macedone Nestorovski per i friulani, Meggiorini e Guerra invece per i biancorossi che però non riuscirono ad evitare la sconfitta. Adesso però dobbiamo tornare a pensare all’attualità: parola al campo, l’amichevole Udinese Venezia comincia davvero! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

FOCUS SUGLI AVVERSARI VENETI

Manca sempre di meno alla diretta di Udinese Venezia, ci sembra giusto allora spendere qualche parola anche sulla formazione veneta, che vivrà oggi nel derby del Nord-Est con i bianconeri un test amichevole di grandissimo prestigio sulla strada del nuovo campionato di Serie B, che avrà inizio nell’ultimo weekend di questo mese di settembre molto particolare per il mondo del calcio. Facendo un passo indietro, possiamo ricordare che cosa aveva fatto il Venezia nel campionato di Serie B edizione 2019-2020, terminato appena un mese e mezzo fa a causa dello stop imposto dalla pandemia di Coronavirus. Per il Venezia, allenato dal mister Alessio Dionisi per tutta la durata dello scorso campionato, è stato un torneo coronato dal raggiungimento con lieve anticipo della salvezza, certificata dai 50 punti finali in classifica. Ecco dunque i numeri del Venezia nello scorso torneo cadetto: dodici vittorie, quattordici pareggi e dodici sconfitte su naturalmente trentotto partite giocate, con 37 gol segnate a fronte dei 40 invece al passivo, di conseguenza la differenza reti per la compagine lagunare era stata pari a -3. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IL CALENDARIO DEI FRIULANI

In attesa della diretta di Udinese Venezia, adesso andiamo a dare uno sguardo all’immediato futuro dei bianconeri friulani, cioè al calendario delle prime tre giornate di Serie A 2020-2021 per l’Udinese (quelle in programma prima della sosta di ottobre per le Nazionali). Il debutto non sarà a dire il vero in occasione della prima giornata, perché Udinese Spezia è stata rinviata a mercoledì 30 settembre, a causa degli impegni dei liguri che si sono prolungati fino al 20 agosto con i playoff di Serie B. Di conseguenza l’Udinese giocherà la seconda giornata come debutto e solo in seguito il primo turno da calendario ufficiale: il primo appuntamento sarà per i friulani di conseguenza la partita Verona Udinese, derby del Nord-Est fissato per domenica 27 settembre alle ore 15.00 presso lo stadio Marcantonio Bentegodi. Il mercoledì successivo la sfida allo Spezia, infine prima della sosta avremo anche Udinese Roma, fissata alle ore 20.45 di sabato 3 ottobre presso lo stadio Friuli-Dacia Arena. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Udinese Venezia, in diretta alle ore 17.00 di oggi pomeriggio domenica 13 settembre 2020 (attenzione all’orario d’inizio che è stato anticipato rispetto a quanto era stato inizialmente annunciato), è la partita amichevole che costituisce il derby del Nord-Est, in programma fra poche ore per i bianconeri friulani di Luca Gotti contro il Venezia, che dal canto suo naturalmente si sta preparando al prossimo campionato di Serie B. Arriviamo dunque alla diretta di Udinese Venezia con la certezza che per i bianconeri sarà un test piuttosto interessante, come è d’altronde normale che sia ad una sola settimana dal via del campionato, sebbene l’Udinese dovrà rinviare la sua prima giornata contro lo Spezia. Due settimane al via non sono comunque tante e questo discorso vale anche per il Venezia, dal momento che mancano appunto due settimane al via anche del campionato cadetto, che si muoverà una settimana più tardi rispetto alla Serie A.

Udinese e Venezia, come tutte le altre formazioni, sono alle prese con un pre-campionato decisamente anomalo e l’amichevole di oggi assume notevole importanza proprio in quanto “prova generale” in vista delle prime partite ufficiali per Luca Gotti, il quale comunque può farsi forte dell’esperienza accumulata già nello scorso campionato, quando fu promosso da secondo allenatore alla guida dell’Udinese, poi portata alla salvezza.

PROBABILI FORMAZIONI UDINESE VENEZIA

In vista della partita amichevole di oggi pomeriggio, accenniamo anche alle probabili formazioni di Udinese Venezia, osservando naturalmente che con due settimane al via del campionato per i friulani ci potrebbe ancora essere spazio per qualche esperimento per Luca Gotti, a differenza di chi debutterà già nel prossimo weekend. A livello indicativo, ricordiamo quali erano state le scelte dell’allenatore dell’Udinese in occasione della precedente amichevole della sua compagine, anche se contro il Legnago era stato un test certamente più facile.

Ricordiamo comunque che Gotti aveva scelto di partenza il seguente modulo 3-5-2: Musso; Becao, Prodl, De Maio; Matos, Coulibaly, Walace, Cristo Gonzalez, Micin; Okaka, Teodorczyk. Con un’altra settimana di lavoro nelle gambe – e una in meno all’inizio del campionato – sarà molto interessante valutare le nuove scelte, perché cominceranno a darci indicazioni sulle prime gerarchie nella rosa della nuova Udinese 2020-2021.



© RIPRODUZIONE RISERVATA