DIRETTA/ Uruguay Perù (risultato finale 4-5) streaming DAZN: peruviani infallibili!

- Mauro Mantegazza

Diretta Uruguay Perù streaming video DAZN: orario, quote, probabili formazioni e risultato live della sfida per i quarti di finale di Copa America 2019

Suarez Uruguay gol
Video Uruguay Perù (LaPresse)

DIRETTA URUGUAY PERÙ (FINALE 4-5): PERUVIANI INFALLIBILI!

Perù in semifinale di Copa America! La prima grande sorpresa della competizione in Brasile arriva dall’Arena Fonte Nova di Salvador de Bahia. All’Uruguay è stato fatale un solo errore dal dischetto, quello di Luis Suarez incaricato della prima trasformazione della serie. Gran parata del portiere del Perù, Gallese, quindi Paulo Guerrero ha portato in vantaggio i peruviani. I restanti 4 rigori per parte vanno tutti a segno: Cavani spiazza Gallese e Ruidiaz non lascia scampo a Muslera. Poi segna Stuani con un rasoterra, mentre Yoshimar Yotun piazza il pallone sotto la traversa. Segna lo juventino Betancur e anche Advincula per il Perù, i quinti rigori sono trasformati dall’ex Sampdoria, ora all’Arsenal, Lucas Torreira per l’Uruguay, ma è Edison Flores a realizzare per il Perù la rete che vale il 4-5 finale e la semifinale per i ragazzi dell’argentino Gareca. (agg. di Fabio Belli)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Segnaliamo che la partita Uruguay Perù non sarà visibile in diretta tv in chiaro o sul satellite, ma ci sarà la possibilità di vedere in esclusiva la diretta streaming video via internet dell’incontro, collegandosi tramite smart tv o pc oppure con dispositivi mobili come tablet o smartphone, per tutti gli abbonati DAZN, la piattaforma che si è aggiudicata i diritti per trasmettere in esclusiva questa Copa America 2019.

RIGORI!

Uruguay e Perù si giocheranno ai calci di rigore l’accesso alla semifinale di Copa America nel match all’Arena Fonte Nova di Salvador de Bahia, con i tempi regolamentari che si sono chiusi a reti bianche dopo ben 8′ di recupero. Necessario per le review al VAR di ben 2 gol annullati all’Uruguay. Dopo la rete di Cavani, al 26′ della ripresa una lunga on field review ha pizzicato Luis Suarez in fuorigioco dopo aver realizzato il vantaggio uruguagio. In precedenza era stato ammonito Federico Valverde nell’Uruguay. La parte finale del match ha visto le due squadre scoprirsi meno, pensando ormai all’eventualità dei supplementari come concreta. Al 32′ una gran botta di Christofer Gonzales per poco non ha fatto saltare il banco, ma è terminata fuori di poco. Nel recupero Uruguay in avanti, ma i tentativi di Betancur e Valverde vengono murati dalla difesa peruviana: la partita continua e si va direttamente dal dischetto per stabilire chi andrà avanti nella competizione. (agg. di Fabio Belli)

GOL ANNULLATO A CAVANI

A metà del secondo tempo Uruguay e Perù restano sullo 0-0, la Celeste recrimina per un gol annullato a Edinson Cavani che al 60′ era riuscito a sbloccare la contesa e a portare in vantaggio la nazionale allenata da Oscar Tabarez, in un primo momento l’arbitro aveva indicato il centrocampo ritenendo la rete buona, poi però è arrivata dalla sala VAR l’indicazione di rivedere l’azione all’on-field-review, così il direttore di gara si è accorto di un fuorigioco che era sfuggito in diretta e così nulla di fatto, il Perù può tirare un sospiro di sollievo. Nel frattempo ha fatto il suo ingresso in campo Lucas Torreira al posto di Nahitan Nandez. (agg. di Fabio Belli)

GALLESE ATTENTO

Dopo 4′ di recupero Uruguay e Perù hanno chiuso sullo 0-0 il primo tempo dei quarti di finale di Copa America all’Arena Fonte Nova di Salvador di Bahia. Dopo l’occasione sprecata da Cavani e una fase di supremazia dell’Uruguay le due squadre hanno tornato a vivere un sostanziale equilibrio, con la prima ammonizione della partita arrivata al 33′ per l’uruguagio Godin. Al 38′ il portiere del Perù, Gallese, riesce a salvarsi su una girata di Cavani, poi deve ricorrere alle cure dei sanitari ma può riprendere il suo posto tra i pali. Al 44′ i peruviani provano a scuotersi con una conclusione di Edison Flores che non centra però lo specchio della porta, poi due incursioni di Guerrero che trovano la chiusura della difesa dell’Uruguay. Si va al riposo a reti bianche. (agg. di Fabio Belli)

CAVANI SPRECA!

A metà primo tempo Uruguay e Perù sono bloccate ancora sullo 0-0. Poche occasioni nei primi minuti con le due formazioni che vivono delle giocate di Luis Suarez da una parte e di Advincula dall’altra. Le difese però chiudono bene, per la prima occasione interessante bisogna attendere addirittura il quarto d’ora, con un fulmineo inserimento di Suarez nell’area peruviana, col suo colpo di testa che si spegne però sul fondo. La grande chance il Perù la spreca però al 25′ con Cavani che dopo un grande aggancio in area sbaglia la cosa più semplice, la conclusione che finisce altra sopra la traversa. Queste le formazioni schierate dal 1′ dai due allenatori. URUGUAY (4-4-2): Muslera; Caceres, Gimenez, Godin, Gonzalez; Bentancur, Nandez, Valverde, De Arrascaeta; Cavani, Suarez. PERU (4-2-3-1): Gallese; Advincula, Zambrano, Abram, Trauco; Tapia, Yotun; Carrillo, Cueva, Flores; Guerreiro. (agg. di Fabio Belli)

SI GIOCA

Tutto è pronto per Uruguay Perù, pochi minuti ci separano ancora dal fischio d’inizio di questo quarto di finale della Copa America 2019, dunque vediamo i numeri delle due squadre nella fase a gironi della manifestazione in corso. La Celeste ha conquistato il primo posto nel girone C con due vittorie e un pareggio, dunque 7 punti arrivati tramite altrettanti gol segnati e due subiti, per una eccellente differenza reti pari a +5, sia pure dovuta fortemente al 4-0 rifilato al debutto all’Ecuador. D’altro canto i numeri del Perù risentono del 5-0 incassato contro il Brasile, di conseguenza la differenza reti è negativa (-3) con 3 gol segnati e 6 subiti, nonostante il Perù nel girone C abbia ottenuto una vittoria, un pareggio e una sconfitta e sia risultato una delle due migliori terze. Adesso però basta numeri e parole: a parlare sarà solamente il campo, Uruguay Perù si gioca! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

TESTA A TESTA

Verso la diretta di Uruguay Perù, ricordiamo che questa partita naturalmente vanta molti precedenti, tra Copa America, qualificazioni mondiali e amichevoli. Il numero complessivo degli incontri fra Uruguay e Perù è dunque di 39, con la Celeste nettamente in vantaggio. L’Uruguay infatti vanta 23 vittorie e anche 71 gol segnati, mentre il Perù non va oltre 11 vittorie e 39 reti al proprio attivo. Infine, i pareggi sono appena cinque, dunque il segno X è piuttosto raro. Nei cinque precedenti più recenti dunque non stupisce trovare ben quattro vittorie dell’Uruguay, tuttavia va detto che l’ultima sfida si concluse con un successo per 2-1 del Perù il 29 marzo 2017, nel corso del girone di qualificazione ai Mondiali 2018. In Copa America invece l’ultimo incontro fra Uruguay e Perù risale al 2011: era la semifinale vinta dalla Celeste per 2-0 con doppietta di Luis Suarez sulla strada del trionfo degli uomini di Oscar Washington Tabarez. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Uruguay Perù, diretta dall’arbitro brasiliano Wilton Sampaio, si gioca questa sera, sabato 29 giugno, alle ore 21.00 italiane presso lo stadio Itaipava Arena Fonte Nova di Salvador de Bahia. Uruguay Perù infatti è uno dei quarti di finale della Copa America 2019 in corso di svolgimento in Brasile. Il cammino nella prima fase è stato piuttosto diverso per le due squadre: l’Uruguay infatti ha vinto il girone C, anche se il sorpasso sul Cile è arrivato solo nell’ultima giornata, vincendo lo scontro diretto dopo il successo con l’Ecuador e l’inatteso pareggio con il Giappone. Il Perù invece si è salvato come una delle due migliori terze dei tre gironi grazie al pareggio con il Venezuela e alla vittoria sulla Bolivia, nonostante il pesante 5-0 incassato poi contro il Brasile. Siamo naturalmente all’eliminazione diretta, dunque ricordiamo che in caso di pareggio al triplice fischio finale si dovrà procedere con i tempi supplementari ed infine eventualmente con i calci di rigore.

PROBABILI FORMAZIONI URUGUAY PERÙ

Vediamo adesso quali potrebbero essere le probabili formazioni di Uruguay Perù. La Celeste dell’eterno Oscar Washington Tabarez si affiderà ancora alla coppia d’attacco Cavani-Suarez, stelle di un modulo 4-4-2 che ha molta Italia negli altri due reparti, compreso il futuro interista Godin che è naturalmente il perno della difesa a quattro davanti a Muslera insieme a Gimenez, del quale è stato a lungo compagno di squadra anche nell’Atletico Madrid. A centrocampo invece potremmo vedere il bianconero Bentancur e l’ex sampdoriano Torreira. L’infortunio di Farfan crea invece qualche problema al Perù di Ricardo Gareca: il punto di riferimento in attacco sarà comunque Guerrero, da capire però chi ci sarà in suo appoggio nel modulo 4-2-3-1 che vedeva proprio Farfan come numero 10, ruolo che adesso potrebbe essere preso da Gonzales.

PRONOSTICO E QUOTE

Dando infine uno sguardo al pronostico per Uruguay Perù, dobbiamo sottolineare che l’agenzia di scommesse Snai ritiene favorita in modo anche piuttosto netto la Celeste. Il segno 1 per la vittoria dell’Uruguay è infatti quotato a 1,70, mentre poi si sale a 3,45 in caso di pareggio (naturalmente segno X) ed infine ecco la quota decisamente alta di 5,75 proposta per il segno 2 che indica una vittoria del Perù.



© RIPRODUZIONE RISERVATA