DIRETTA/ Venezia Buducnost (risultato finale 72-67): la spunta la Reyer!

- Claudio Franceschini

Diretta Venezia Buducnost streaming video tv: orario e risultato live della partita valida per la 4^ giornata nel gruppo B di basket Eurocup, la Reyer affronta la capolista del girone.

Venezia Fortitudo Bologna basket twitter 2021 1 640x300
Diretta Venezia Buducnost, basket Eurocup 4^ giornata gruppo B (da Twitter @REYER1872)

DIRETTA VENEZIA BUDUCNOST (RISULTATO FINALE 72-67): LA SPUNTA LA REYER!

La Reyer Venezia riesce a spuntarla in una combattuta ed esaltante sfida di Eurocup contro il Buducnost Podgorica. 72-67 il risultato finale con Sanders decisivo nell’ultimo quarto con le due realizzazioni, riportando avanti sul 60-59 per poi veder piazzare i lagunari l’allungo decisivo con la partita parsa definitivamente indirizzata sul 68-62. I montenegrini provano ad accorciare ma alla fine chiudono sotto di 5 punti sul 72-67, una vittoria sofferta che per questo risulta ancor più gustosa per la formazione italiana. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA VENEZIA BUDUCNOST STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Venezia Buducnost sarà trasmessa su Sky Sport Arena, canale al numero 204 della televisione satellitare che questa stagione segue le partite di Eurocup delle italiane: sarà di conseguenza un appuntamento riservato agli abbonati, che in assenza di un televisore potranno assistere al match anche con il servizio di diretta streaming video, come sempre attivabile senza costi aggiuntivi su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

LA REYER TORNA SOTTO

La Reyer Venezia torna sotto nel punteggio nella sfida di Eurocup contro il Buducnost Podgorica. Partenza sprint nel terzo quarto per la formazione lagunare grazie a Watt e Sanders che divorano subito la distanza tra le due squadre e riportano la situazione in parità sul 40-40. Jagodic-Kuridza e Cobbs permettono ai montenegrini di allungare di nuovo sul 42-47, ma Venezia non monta pareggiando di nuovo con Phillip sul 49-49, quindi Tonut realizza il 51-52 dopo una tripla ospite, permettendo ai padroni di casa di ridurre in un quarto da 7 a 1 i punti di svantaggio. (agg. di Fabio Belli)

MONTENEGRINI AVANTI

All’intervallo l’Umana Reyer Venezia è sotto di 7 punti rispetto al Buducnost Podgorica: i montenegrini conducono 33-40 a metà gara nella sfida di Eurocup, il primo quarto si era chiuso di stretta misura in favore degli ospiti sul 18-19, poi nel secondo quarto Watt aveva riportato Venezia in parità sul 24-24, ma il Buducnost con le giocate di Popovic e Atic ha piazzato l’allungo, passando prima sul 28-32 e poi piazzando appena prima dell’intervallo un ulteriore allungo sul 33-40, con Venezia ora costretta a fare i conti con uno svantaggio non trascurabile anche se sicuramente ancora colmabile. (agg. di Fabio Belli)

PALLA A DUE!

Eccoci finalmente pronti a vivere le grandi emozioni di Venezia Buducnost. Fino a questo momento, come abbiamo già detto, la squadra montenegrina comanda le operazioni in Eurocup: è imbattuta come anche Partizan e Lokomotiv Kuban (che però sono nel gruppo A) e il passo perfetto è impreziosito dal fatto di aver già battuto due potenziali candidate al titolo come Valencia e Virtus Bologna, senza dimenticare che all’esordio era arrivato un successo alla Ratiopharm Arena, dove settimana scorsa la Reyer è crollata. A proposito di Venezia, la squadra di Walter De Raffaele per il momento sta deludendo le aspettative e ha perso due partite parecchio simili: dopo la vittoria di Bourg en Bresse gli orogranata hanno ceduto in casa al Bursaspor dopo aver condotto di 11 all’intervallo lungo, subendo un 5-24 nell’ultimo periodo.

In Germania invece la sconfitta è arrivata in overtime con un terzo quarto da 15-29 e un secondo tempo da 27-48, scialacquando così i primi 20 minuti del match in cui avevano segnato 49 punti. Chiaramente allora la tenuta sui 40 minuti deve essere il primo aspetto da sistemare per un De Raffaele che vuole finalmente fare il salto di qualità; sarà interessante scoprire se contro un corazzata come quella montenegrina la Reyer riuscirà a prendersi una vittoria importante, a tale proposito quindi mettiamoci comodi e lasciamo che a parlare sia il parquet del Taliercio, dove finalmente la diretta di Venezia Buducnost comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA VENEZIA BUDUCNOST: GLI AVVERSARI

Aspettando la diretta di Venezia Buducnost, possiamo fare qualche considerazione sulla squadra montenegrina che arriva al Taliercio: ci sono anche quattro partecipazioni in Eurolega (ma i playoff centrati solo nel 2001, e dal 2003 al 2018 15 anni di assenza) ma anche e soprattutto i quarti di finale che l’anno scorso erano stati centrati in Eurocup, una competizione nella quale il Buducnost ha giocato spesso e volentieri come del resto la Reyer negli ultimi tempi. Allenati da Aleksandar Dzikic, tornato qui dopo tre anni e l’esperienza con l’Estudiantes (un tecnico che ha vinto tantissimo, in Europa la EuroChallenge con Novo Mesto), oggi i montenegrini si appoggiano davvero tanto su due giocatori.

Giocatori che rispondono ai nomi di Justin Cobbs (17,0 punti e 6,3 assist con il 42,9% dall’arco) e Willie Reed che garantisce 16,0 punti e 7,5 rimbalzi; squadra che segna ben 81,0 punti per gara e ha il 32,7% complessivo dal perimetro, tra i volti noti oltre a quello dello stesso Reed (a lungo in NBA, poi in Eurolega con l’Olympiacos) c’è naturalmente quello di Vladimir Micov, ex Cantù e Milano che in estate ha lasciato l’Olimpia e viaggia, in Eurocup, a 8,3 punti, 2,7 rimbalzi e 1,7 assist ma con un pessimo 16,7% dalla lunga distanza. (agg. di Claudio Franceschini)

VENEZIA BUDUCNOST: LA REYER DEVE VINCERE!

Venezia Buducnost è in diretta dal Taliercio, alle ore 20:00 di martedì 9 novembre: nella quarta giornata di basket Eurocup 2021-2022 arriva in Veneto la squadra montenegrina, che nell’ultimo turno ha battuto la Virtus Bologna e dunque rappresenta una minaccia non indifferente per la Reyer, che comunque ha la fiducia dalla sua parte per aver chiuso con una roboante vittoria l’impegno di Serie A1, schiantando la non troppo abbordabile Reggio Emilia e riprendendo la corsa verso i primi posti della classifica.

In Eurocup invece Venezia deve riscattare il clamoroso ko di Ulm: una partita che la Reyer stava controllando e che è stata persa con un inspiegabile blackout, andando a complicare la situazione nella classifica del gruppo B dove ora il record è 1-2. Il Buducnost invece vola imbattuto: sarà molto complicato imporsi nella diretta di Venezia Buducnost ma la squadra di Walter De Raffaele ha comunque le armi per prendersi la vittoria, aspettando che si giochi proviamo ora a fare qualche valutazione sui temi principali della partita.

DIRETTA VENEZIA BUDUCNOST: RISULTATI E CONTESTO

Venezia Buducnost dunque rappresenta, almeno in questo momento, la partita più ostica nel cammino della Reyer in Eurocup: nelle scorse settimane abbiamo già detto che la formula di questa competizione è cambiata e che di conseguenza il tempo per recuperare e qualificarsi alla prossima fase c’è tutto, ma è anche evidente che bisogna evitare di perdere troppo terreno nelle prime giornate. Venezia ha iniziato la stagione in maniera ondivaga, con qualche sconfitta di troppo in un campionato nel quale punta almeno la semifinale playoff, e non riuscendo a trovare il giusto ritmo in campo internazionale; la sconfitta sul parquet di Ulm rappresenta appunto la summa di qualche limite strutturale nel roster della squadra di Walter De Raffaele, che come valori comunque sa bene di poter competere anche con le corazzate di Eurocup. Come il Buducnost in questo momento sembra essere, e allora possiamo dire che da appassionati la diretta di Venezia Buducnost è sicuramente una partita da non perdere…

© RIPRODUZIONE RISERVATA