Diretta/ Venezia Cremona (risultato 88-84, 40′) streaming video tv: fine gara!

- Claudio Franceschini

Diretta Venezia Cremona streaming video tv: orario e risultato live della partita valida per la 17^ giornata nel campionato di basket Serie A1, le due squadre si affrontano al Taliercio.

Watt Daye Casarin Clark Venezia facebook 2021 640x300
Diretta Reggio Emilia Venezia, basket Serie A1 30^ giornata (da facebook.com/ReyerVenezia)

DIRETTA VENEZIA CREMONA (RISULTATO 62-67): ULTIMO QUARTO

Penetrazione vincente di Poeta, gli ospiti volano repentinamente sul +10: 62-72. Watt e Casarin provano a tenere a galla Venezia riducendo lo svantaggio a 6 punti. Tripla di Bramos, il club veneto non vuole saperne di mollare. Ancora una tripla decisiva di Bramos e 2 punti fulminei di Watt. Si va sul 74-74. Iniziative individuali di Mian e R. Williams, che portano nuovamente avanti gli ospiti. Cremona avanti 74-78. Gioco da 3 di T. Williams, Cremona vola nuovamente sul 74-81. Watt e Bramos rialzano nuovamente le sorti dei padroni di casa. Schiacciata del solito Watt e tripla vincente di Stone, match infiammato sul finale: 85-83. Uno su due dalla lunetta di T. Williams, che fallisce l’opportunità di trovare il pari, è 85-84. Clark e Tonut firmano il successo finale dei veneti. Grande rimonta sul finire dell’incontro. Il match termina 88-84.

TERZO QUARTO

Si riparte, inizia la fase decisiva dell’incontro. Tripla di Tonut, Venezia non molla e prova a reagire. 39-46. Ancora un canestro da 3 di Tonut e risposta repentina di Williams. Incontro aperto. 42-48. Venezia prova a macinare gioco ma gli ospiti non vengono contenuti quando offendono. R. Williams va ancora a segno, Cremona conserva un vantaggio consistente: 42-50. Schiacciata di Hommes, Cremona avanti. Venezia insegue, non molla e prova a rimontare. 49-56. Denicolao colpisce da 3 e spaventa gli ospiti, ma Poeta ristabilisce le gerarchie precedenti. 57-60. Liberi a segno per Poeta, Cremona conduce sul tramonto del terzo quarto: 62-64. Mian si alza per una tripla, ma viene contrastato irregolarmente. 3/3 dalla lunetta per il cremonese: 62-67.

SECONDO QUARTO

Cremona riparte bene proponendo subito velocità e giocate interessanti. William fa uno su due dalla lunetta. Poco dopo Poeta migliora la statistica da tiro piazzato. Sempre Poeta, poco dopo, con layup porta il parziale sul 17-23. Venezia prova a far girar palla ritrovando spazi e precisione. Il risultato va sul 24-28. Nonostante ciò gli ospiti pungono con frequenza mostrandosi quest’oggi particolarmente ispirati. Tripla di Hommes: 24-31. Poeta colpisce in contropiede e porta il vantaggio cremonese a 10 punti. Riecco Williams, schiacciata che fa vibrare il ferro: 30-42. Anche Watt va, poco dopo, alla schiacciata sotto. Il secondo quarto termina 36-44.

PRIMO QUARTO

Inizio pimpante con entrambe le squadre decise a concludere. Tripla di Denicolao, la sblocca lui: 3-0. Watt, poco dopo, fa uno su due dalla lunetta, portando il risultato sul 4-2. Arriva un’altra tripla. Questa volta è Hommes a insaccare dalla distanza: è 5-5. Le due difese giocano bene in questa prima parte del match, sono così diversi i tiri da tre tentati. Bramos insacca da fuori area. Risultato aggiornato sul 10-8. Hommes si appoggia al ferro: 12-12. Gli ospiti macinano gioco trovando trame interessanti che impensieriscono non poco il Venezia. Lee fa uno su due dalla lunetta. Cremona avanti. Ottavo punto di Hommes, si va sul 12-16. I padroni di casa nel finale di primo quarto riescono, seppur a fatica, a trovare il tiro con più frequenza. Il primo quarto termina 16-18.

PALLA A DUE!

La diretta di Venezia Cremona inizia tra pochi istanti. Martedì la Vanoli ha avuto la possibilità di giocarsi l’accesso alla Final Eight di Coppa Italia: doveva recuperare la partita contro Milano, ancora valida per il girone di andata, e con una vittoria avrebbe centrato l’obiettivo. Lo ha clamorosamente sfiorato: sotto per tutto il match, nel quarto periodo con un parziale di 11-0 si è trovata davanti di 4 punti e con lo striscione del traguardo incredibilmente vicino. Peccato che l’Olimpia abbia reagito: 5-11 per rimettere le cose a posto e tornare davanti. Pure, dopo un 1/2 ai liberi di Kevin Punter, Cremona ha avuto la palla del pareggio o del sorpasso: il possesso se lo è preso Daulton Hommes, che aveva tirato 3/12 dall’arco fino a quel momento. Il ventiquattrenne di Bellingham è andato per la vittoria, ma la sua conclusione non è entrata nel canestro: così, sulla sirena, la Vanoli ha dovuto rinunciare al sogno di giocare la Coppa Italia e ora dovrà sperare se non altro di prendersi un posto nei playoff. Staremo a vedere se sarà così: ci vorrà tempo per scoprirlo, intanto noi possiamo metterci comodi e lasciare che a parlare siano i protagonisti di questa interessante partita del Taliercio. Finalmente è davvero tutto pronto, la palla a due di Venezia Cremona sta per alzarsi! (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA VENEZIA CREMONA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Venezia Cremona sarà trasmessa da Eurosport 2, canale riservato ai clienti della televisione satellitare (numero 211 del decoder Sky); l’altro modo per assistere alla partita di campionato è quello di sottoscrivere un abbonamento alla piattaforma Eurosport Player, che fornisce tutte le gare di Serie A1 in diretta streaming video. Inoltre, come sempre, sarà liberamente consultabile il sito ufficiale www.legabasket.it: vi troverete informazioni utili come il tabellino play-by-play del match e le statistiche dei giocatori e delle squadre, ma anche la classifica del torneo e i contenuti multimediali.

VENEZIA CREMONA: LA STORIA RECENTE

L’episodio più recente e affascinante di Venezia Cremona è senza ombra di dubbio la semifinale playoff del 2019. L’allenatore della Vanoli era ancora Meo Sacchetti che, dopo aver vinto una storica Coppa Italia, aveva portato i lombardi al secondo posto in regular season: stessi punti della Reyer (40) ma vantaggio nella doppia sfida diretta. Arrivata poco prima della post season, cosa che dava grande fiducia alla Vanoli; le due squadre avevano eliminato Trieste e Trento, con Venezia che aveva avuto ragione dell’Aquila in 5 partite. La serie era stata splendida, subito iniziata con il colpo di Venezia al PalaRadi; tuttavia Cremona si era ripresa il fattore campo espugnando il Taliercio nel terzo episodio, e così si era arrivati a gara-5 in Lombardia. Dove Venezia aveva dominato, arrivando al +14 all’intervallo lungo e al +19 con un quarto da giocare; Michael Bramos e Austin Daye avevano combinato per 42 punti e 10 rimbalzi tirando con il 50% dall’arco, “annullando” lo 0/8 dal campo di MarQuez Haynes e rendendo vani i 21 punti di Wesley Saunders. Oggi la Vanoli sta vivendo una situazione decisamente più complessa, ma non ha dimenticato quella semifinale e spera prima o poi di prendersi la sua rivincita… (agg. di Claudio Franceschini)

VENEZIA CREMONA: LA REYER HA RIPRESO QUOTA

Venezia Cremona, in diretta dal Taliercio alle ore 17:00 di domenica 24 gennaio, va in scena per la 17^ giornata nel campionato di basket Serie A1 2020-2021: una sfida interessante tra due squadre che, con obiettivi diversi, stanno anche affrontando momenti differenti nella loro stagione. La Reyer, dopo aver superato il focolaio di Coronavirus che ha decimato il roster, ha ormai rotto gli indugi e sembra aver ripreso la marcia sui ritmi attesi, prendendosi il quinto posto in classifica e contribuendo a creare una spaccatura tra le prime della classe e il resto del gruppo.

La Vanoli invece si può dire la delusa del girone di andata, nel senso che è la prima delle eliminate dalla Coppa Italia: avrebbe centrato l’obiettivo qualora avesse battuto Milano, invece il miracolo al PalaRadi non è arrivato e così Paolo Galbiati ha mancato un traguardo che sarebbe stato comunque grasso colante. Ora vedremo quello che succederà nella diretta di Venezia Cremona, ma prima possiamo fare una rapida analisi circa i temi principali che sono legati a questa partita.

DIRETTA VENEZIA CREMONA: RISULTATI E CONTESTO

Venezia Cremona può essere una partita importante per la Reyer, che continua l’inseguimento alle prime quattro di Serie A1: tecnicamente proprio i lagunari sarebbero dovuti essere in questa Top 4, ma una partenza a rilento ha impedito che fosse così e poi ci si è messo il Coronavirus, che ha fatto giocare svariati impegni senza giocatori chiave e, tra le altre cose, è anche stato determinante nell’eliminazione dalla Eurocup. Adesso però la squadra di Walter De Raffaele è in ripresa, e si appresta a un girone di ritorno da protagonista: sa bene che almeno centrare il quarto posto è importante per ottenere il fattore campo nel primo turno dei playoff. La Vanoli, prima di giocare il recupero contro l’Olimpia, era ancora in corsa per un posto nelle Final Eight; tuttavia arrivava dalla netta sconfitta interna contro Trieste, partita nella quale ha avuto un primo tempo equilibrato per poi crollare totalmente. Alcuni dei protagonisti principali hanno steccato, e certamente Cremona non se lo può permettere; la classifica resta buona rispetto alle premesse ma i passi falsi non dovranno essere troppi, e anche per questo i lombardi andranno al Taliercio con spirito combattivo e sperando di vincere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA