Diretta/ Venezia Sassari (risultato finale 83-78): Reyer vince anche gara due

- Mauro Mantegazza

Diretta Venezia Sassari streaming video Rai: orario e risultato live della partita di basket per gara-2 dei quarti playoff di Serie A (oggi 14 maggio).

Venezia basket
Diretta Venezia Sassari, un precedente (Foto LaPresse)

DIRETTA VENEZIA SASSARI (83-78): REYER VINCE ANCHE GARA DUE

Gara due tra Venezia e Sassari termina sul risultato di 83-78. Andiamo a scoprire tutti i realizzatori della gara. Venezia: Stone 7, Chappell 7, Tonut 25, Cerella 5, Watt 20, Denicolao 12, Casarin 2, Clark 5. Sassari: Kruslin 13, Spissu 4, Gentile 13, Burnell 13, Happ 14, Bendzius 12, Bilan 5, Katic 4. Venezia vince anche gara due e mette la freccia per il passaggio del turno. Da sottolineare la grande prestazione di Tonut che ha realizzato ben 25 punti. (agg. Umberto Tessier)

WATT 17 PUNTI

Il terzo quarto tra Venezia e Sassari termina sul risultato di 57-54. Andiamo a scoprire tutti i realizzatori della gara. Venezia: Stone 7, Chappell 2, Tonut 16, Cerella 5, Watt 17, Denicolao 3, Casarin 2, Clark 5. Sassari: Kruslin 8, Spissu 2, Gentile 10, Burnell 7, Happ 11, Bendzius 12, Bilan 2, Katic 2. Incredibile crollo di Sassari in questo terzo periodo, Venezia ha calato un parziale di 20-7. Gara che sembra una vera e propria altalena, vediamo chi riuscirà a conquistarla nell’ultimo periodo. (agg. Umberto Tessier)

DIRETTA VENEZIA SASSARI STREAMING VIDEO TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Venezia Sassari sarà visibile oggi in chiaro per tutti, perché la partita di basket sarà trasmessa su Rai Sport + HD, il canale numero 57 del telecomando. Di conseguenza pure la diretta streaming video sarà accessibile a tutti tramite Rai Sport, oltre che per gli abbonati ad Eurosport Player, punto di riferimento per seguire tutte le partite anche ai playoff. CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING VIDEO DI VENEZIA SASSARI

INTERVALLO LUNGO

Venezia e Sassari vanno all’intervallo lungo sul risultato di 37-47. Andiamo a scoprire tutti i realizzatori della gara. Venezia: Stone 4, Chappell 2, Tonut 10, Cerella 2, Watt 9, Denicolao 3, Casarin 2, Clark 5. Sassari: Kruslin 3, Spissu 2, Gentile 8, Burnell 7, Happ 11, Bendzius 12, Bilan 2, Katic 2. Sassari cala un parziale di 16-23 nel secondo periodo trascinata anche da un ottimo Bendzius, 12 punti. Le due squadre rientreranno in campo tra dieci minuti. (agg. Umberto Tessier)

BENDZIUS 5 PUNTI

Inizia gara due tra Venezia e Sassari, i lagunari hanno vinto gara uno ai supplementari. Spissu e Tonut aprono le danze, siamo sul 2-2. Burnell da due, siamo sul 5-6. Stone mette la bomba da tre, 8-9. Burnell risponde per le rime per il 10-12. Happ da due, spinge Sassari. Ancora Happ protagonista da due per il 10-16. Tonut da tre, 13-17, manca pochissimo alla fine del primo periodo. Bellissiam schiacciata di Watt per il 17-19. Denicolao da tre, primo quarto che scorre via equilibrato per il 21-19. Bendzius la mette da due, il primo quarto si chiude sul 21-24. Primo periodo davvero equilibrato, Sassari vuole riequilibrare la serie. (agg. Umberto Tessier)

SI GIOCA

Finalmente ci siamo: tutto è pronto per la palla a due di Venezia Sassari al Taliercio, per gli ospiti della Dinamo occasione per un immediato riscatto dopo la sconfitta per un solo punto ai tempi supplementari di ieri sera. Il commento nel post partita era stato affidato ad Edoardo Casalone, in attesa che oggi torni coach Gianmarco Pozzecco: “Credo che sia stata una partita entusiasmante, che non ha tradito le aspettative di questo classico della pallacanestro italiana molto sentita da entrambe le squadre. Questa è la sfida con cui si è giocato l’ultimo scudetto assegnato e credo che entrambe le formazioni abbiano onorato al meglio il match. Le due squadre hanno dimostrato di essere patrimonio di questo sport, grande merito ai 24 giocatori che sono scesi in campo e che hanno preparato con attenzione la sfida, dando vita a uno spot per questo sport. Non ho niente da recriminare ai ragazzi che hanno fatto una partita di altissima intensità sia offensivamente sia difensivamente, credo che abbiano dato davvero tutto sul campo, ci attende un’altra battaglia credo ci sia grande energia mentale voglia di rivalsa e sono sicuro che sarà una bella gara-2”. Lo scopriremo subito: adesso infatti Venezia Sassari comincia davvero! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PARLA DE RAFFAELE

Mentre aspettiamo la diretta di Venezia Sassari, è doveroso tornare con la memoria a ieri sera, quando la Reyer ha vinto sul filo di lana gara-1 della serie contro la Dinamo. Ecco dunque come coach Walter De Raffaele aveva commentato in sala stampa al Taliercio il successo che ha portato gli orogranata di Venezia in vantaggio nella serie che si annuncia incerta ed equilibrata: “Un peccato che non ci sia stato il pubblico: è stata una apertura di playoff molto difficile, molto equilibrata ma non si scoprono adesso le qualità di Sassari. Hanno preso vantagio all’inizio, penso la nostra qualità migliore sia stata aggiustare qualcosa in corsa, non perdere la calma. Ma è stata così equilibrata che alla fine, onestamente, poteva vincere chiunque. Il fallo di Andrea come quello di Gentile… episodi. Come ho detto ai ragazzi, nei playoff quello che conta è solo l’ 1-0, il resto vale per lo staff tecnico per qualche cosa da sistemare. Si gioca tra 22 ore, bisogna recuperare l’energia dei giocatori”. In effetti gara-2 incombe già: ne vedremo ancora delle belle… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

VENEZIA SASSARI: SECONDO ATTO DELLA SUPER SFIDA

Venezia Sassari, diretta dagli arbitri Carmelo Paternicò, Beniamino Manuel Attard e Denny Borgioni, si gioca alle ore 18.00 di oggi pomeriggio, venerdì 14 maggio 2021, come gara-2 della serie dei quarti di finale dei playoff della Serie A di basket al Taliercio della città veneta. Sicuramente c’è grande attesa per la diretta di Venezia Sassari, anche perché ieri sera gara-1 si è risolta in favore dei padroni di casa della Umana Reyer Venezia solo al supplementare e per una piccolissima lunghezza di differenza (92-91), che però ha assegnato a Venezia il vantaggio nella serie con il Banco di Sardegna Sassari, che si annuncia come la più equilibrata ed incerta di questi quarti di finale, confermando naturalmente la tradizione che vede la sfida tra quarta e quinta della stagione regolare come la più incerta al primo turno dei playoff. La Reyer cerca il bis per affrontare poi con maggiore serenità le due successive partite in Sardegna, la Dinamo invece vincendo sposterebbe a proprio vantaggio l’inerzia della serie: cosa succederà dunque in Venezia Sassari?

DIRETTA VENEZIA SASSARI: IL CONTESTO

La diretta di Venezia Sassari, come era ampiamente previsto, si annuncia davvero stuzzicante. Si torna in campo a meno di 24 ore dalla fine della partita di ieri, che per di più si è trascinata fino ai supplementari: chi saprà recuperare meglio dalla fatica potrebbe avere un vantaggio fondamentale nell’odierna gara-2. Ricordiamo allora che ieri sera la prima partita della serie Venezia Sassari ha visto una eccezionale partenza della Dinamo, che era avanti di 10 lunghezze (14-24) dopo altrettanti minuti. Venezia però ha poi vinto i successivi tre parziali andando a ricucire quello strappo fino a sancire la parità dopo i 40 minuti regolamentari, per cui si è andati al supplementare, che ha confermato un grandissimo equilibrio tra Umana Reyer Venezia e Banco di Sardegna Sassari, fino ai tiri liberi di Austin Daye che hanno scavato la differenza minima, ma sufficiente per sancire la vittoria di Venezia ad un passo dalla disputa anche del secondo supplementare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA