DIRETTA/ Venezia Virtus Bologna (risultato finale 70-89): Shengelia 16 punti (basket A1, 7 aprile 2024)

- Claudio Franceschini

Diretta Venezia Virtus Bologna streaming video tv: risultato live 0-0, inizia la partita che si gioca per la 26^ giornata nel campionato di basket Serie A1, in palio c'è ancora il primato.

Davide Casarin layup Venezia Amburgo facebook 2024 1 1 640x300 Diretta Venezia Virtus Bologna, Serie A1 26^ giornata (da facebook.com/ReyerVenezia)

DIRETTA VENEZIA VIRTUS BOLOGNA (RISULTATO 70-89): SHENGELIA 16 PUNTI

Il match tra Venezia e Virtus Bologna termina sul 70-89. Andiamo a scoprire i realizzatori della gara. Venezia: Spissu 4, Kabengele 10, Parks 5, Tucker 10, Heidegger 16, Simms 10, Wiltjer 2. Virtus Bologna: Mascolo 6, Shengelia 16, Hackett 12, Polonara 8, Abass 7, Lundberg 12, Belinelli 3, Dobric 2, Zizic 15, Dunston 5, Pajola 2. (agg. Umberto Tessier)

INTERVALLO LUNGO

Venezia e Virtus Bologna vanno all’intervallo lungo sul 31-54. Andiamo a scoprire i realizzatori della gara. Venezia: Spissu 3, Kabengele 5, Parks 5, Tucker 7, Heidegger 5, Simms 4, Wiltjer 2. Virtus Bologna: Mascolo 6, Shengelia 7, Hackett 10, Polonara 5, Abass 5, Lundberg 6, Belinelli 3, Dobric 2, Zizic 7, Dunston 3. (agg. Umberto Tessier)

VENEZIA VIRTUS BOLOGNA STREAMING VIDEO DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La super sfida della 26^ giornata di campionato in diretta tv tra Venezia Virtus Bologna a differenza delle altre partite di campionato potrà essere vista in chiaro da tutti gli appassionati di basket: sarà trasmessa da DMAX, al canale 52 del digitale terrestre. Per chi si troverà lontano da un televisore, magari al rientro da un weeken potrà comunue godersi la partita Venezia Virtus Bologna in diretta streaming video col cellulare o tablet grazie a DAZN. Se non siete abbonati non perdetevi d’animo, potrete seguire il risultato del match sul sito www.legabasket.it

PALLA A DUE!

Finalmente possiamo dare il via alla diretta di Venezia Virtus Bologna. A decidere la partita di andata, giocata lo scorso 16 dicembre alla Segafredo Arena, era stato Kyle Wiltjer: il suo appoggio a canestro con 18 secondi da giocare era valso il definitivo sorpasso a favore della Reyer, il tiro della vittoria per la Virtus Bologna era stato affidato a Tornike Shengelia e la difesa avversaria aveva concesso una tripla al georgiano, che aveva sbagliato. Quella era la conclusione dell’overtime, con un incredibile (in negativo) 4-5 di parziale: nei regolamentari Shengelia aveva inchiodato la schiacciata del pareggio 23 secondi dal termine e Barry Brown aveva sbagliato il tiro del successo lagunare.

Era stata una partita davvero molto bella, tra due squadre di ottimo livello: Marco Belinelli aveva segnato 24 punti pur tirando male dall’arco (5/13), dall’altra parte Rayjon Tucker ne aveva infilati 25 con un ottimo 8/11 dal campo ma poi chiaramente c’erano stati tanti altri protagonisti nel match. La speranza è che anche questa sera possa essere così, del resto le premesse ci sono tutte: a noi allora non resta che metterci comodi e lasciare che a parlare sia il parquet del Taliercio, a Mestre è finalmente tutto pronto e dunque la palla a due di Venezia Virtus Bologna può davvero alzarsi! (agg. di Claudio Franceschini)

VENEZIA VIRTUS BOLOGNA: PER IL PRIMO POSTO

Manca sempre meno alla diretta di Venezia Virtus Bologna, ed è giusto fare un breve recap della corsa al primo posto in Serie A1 analizzando anche le sfide dirette. Intanto, settimana prossima la Reyer sarà impegnata nella trasferta di Brescia chiudendo così il quadro; lo ha già fatto la Segafredo, che all’andata aveva perso di un punto contro Venezia e poi 1-1 con Milano, ma con vantaggio nella differenza canestri, e 2-0 con la Germani. Qualora dovesse vincere oggi, la Virtus Bologna otterrebbe un buon margine nell’eventuale arrivo con classifica avulsa perché sarebbe 4-2 e magari potrebbe anche portare dalla sua parte la differenza canestri con la Reyer.

La quale è ovviamente 1-0 nei confronti delle V nere, 1-0 anche con Brescia con un confortante +15 nel match di andata ed è 1-1 con l’Olimpia, che ha nettamente il vantaggio nella differenza canestri. Abbiamo dunque un 3-1 per Venezia, che appunto deve ancora giocare due sfide dirette; concludendo il discorso possiamo dire che Milano Brescia si giocherà alla penultima giornata, al PalaLeonessa aveva vinto la Germani con 8 punti di margine. Ancora tutto in divenire, anche per questo motivo la diretta di Venezia Virtus Bologna sarà davvero interessante e il punteggio esatto potrebbe determinare la posizione delle due squadre nella griglia dei playoff. (agg. di Claudio Franceschini)

VENEZIA VIRTUS BOLOGNA: SFIDA DI LUSSO!

Venezia Virtus Bologna, partita in diretta dal Taliercio di Mestre, si gioca alle ore 18:15 di domenica 7 aprile: è valida per la 26^ giornata nel campionato di basket Serie A1 2023-2024. Una sfida di grande lusso, che può valere tanto per il primo posto in regular season: la Reyer continua a correre molto bene, arriva dalla vittoria di Napoli e in questo modo è riuscita a tenere il passo di Brescia e Milano, non rinunciando a prendersi il fattore campo per tutta la durata dei playoff che naturalmente sarebbe un ottimo vantaggio nella lotta per lo scudetto.

La Virtus Bologna invece, come già anche in Eurolega, sta pagando la stanchezza di una stagione lunga e ad alti livelli: rimontata e battuta in casa da Pistoia, ha perso un’occasione per rimanere in vetta insieme alla Germani e adesso rischia anche di chiudere al quarto posto, cosa che magari non sarebbe un problema in prima battuta ma potrebbe poi crearne in una semifinale senza vantaggio del campo, e magari contro l’Olimpia. Aspettando che la diretta di Venezia Virtus Bologna prenda il via, facciamo ora qualche rapida considerazione sui temi principali legati a questo big match.

DIRETTA VENEZIA VIRTUS BOLOGNA: RISULTATI E CONTESTO

La diretta di Venezia Virtus Bologna rappresenta chiaramente la grande sfida nella 26^ giornata: parliamo di due squadre che al netto del diverso momento sono seriamente candidate allo scudetto, forse la Reyer partiva un gradino sotto ma ha poi dimostrato di poter rimanere in corsa per vincere la regular season, soprattutto arriverà con maggiori forze ai playoff avendo interrotto presto (e in modo deludente) il suo cammino in Eurocup, dunque attenzione perché questo incrocio del Taliercio può rappresentare una semifinale o una finale in post season, e questo sarebbe un graditissimo antipasto.

La Virtus Bologna ha dunque bisogno di ritrovarsi: il percorso in Eurolega rimane ottimo perché le V nere sono andate oltre le aspettative della vigilia, ma certamente il fatto di giocare due o anche tre volte ogni settimana ha fatto sì che il roster, per quanto profondo, abbia accusato la stanchezza. In questo modo si spiegano alcune sanguinose sconfitte nelle settimane recenti; compito di Luca Banchi sarà quello di provare a ritrovare la brillantezza dei giorni migliori, il confine che passa tra una stagione di lusso e una deludente in questo caso può essere davvero molto sottile.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Serie A1

Ultime notizie