Diretta/ Verona Fiorentina (risultato finale 1-0): decisivo l’ex Di Carmine!

- Fabio Belli

Diretta Verona Fiorentina streaming video DAZN: risultato finale 1-0, decisiva una rete dell'ex Samuele Di Carmine. Secondo ko di fila per i viola.

Miguel Veloso Verona Juventus gol lapresse 2019 640x300 Pronostici Serie A (Foto LaPresse)

DIRETTA VERONA FIORENTINA (RISULTATO FINALE 1-0): DECISIVO DI CARMINE

Termina qui la diretta di Verona Fiorentina col risultato finale di 1-0. Decisiva alla fine è stata la rete dell’ex Samuele Di Carmine al minuto 66, servito da una palla coi giri giusti di Faraoni. Con questo successo la squadra rossoblù supera di fatto in classifica proprio la viola, mettendo il turbo a una stagione iniziata sotto ottime prospettive. Dall’altra parte invece per i viola è un momento veramente nero visto che nelle ultime tre partite è arrivato appena un punto. Sicuramente è una situazione molto complicata per la squadra toscana, che prima di queste tre partite veniva da un momento di crescita veramente molto importante. (agg. di Matteo Fantozzi)

GOL DI DI CARMINE

La diretta di Verona Fiorentina volge al termine col risultato ora di 1-0. Al minuto 21 della ripresa Samuele Di Carmine ha sbloccato la partita con la classica rete dell’ex. Questi è bravo a ripartire in contropiede, superando col piattone il povero e incolpevole Dragowski. Vincenzo Montella ora prova il tutto per tutto mandando in campo Ghezzal al posto di Benassi, alzando dunque la squadra alla ricerca del pareggio. Per quello che abbiamo visto fino a questo momento però il risultato è senza dubbio giusto con il Verona che ha dominato dal primo all’ultimo minuto, dimostrando di avere quantità e qualità nelle giocate tra i reparti. (agg. di Matteo Fantozzi)

VLAHOVIC AL TOP

Siamo arrivati al secondo tempo della diretta di Verona Fiorentina con il risultato ancora fermo sullo 0-0. Le due compagini sono tornate in campo con gli stessi 22 effettivi che avevano lasciato il rettangolo verde di gioco alla fine della prima frazione di gioco. Pronti via ancora una volta dimostra di essere in giornata Vlahovic tra i migliori del match e bravissimo a farsi trovare sempre pronto davanti. Al quinto il giovane numero 28 della squadra di Vincenzo Montella calcia col sinistro da lontanissimo, la palla però non scende e termina sul fondo. Tra gli scaligeri bravissimo Di Carmine a farsi trovare pronto su cross di Amrabat, colpisce però al lato anche se di poco. (agg. di Matteo Fantozzi)

TREMA LA VIOLA

La diretta di Verona Fiorentina va all’intervallo col risultato di 0-0, ma sicuramente gli scaligeri avrebbero meritato qualcosina di più. Al 28esimo è arrivata la prima grande occasione per la viola con Benassi che si ritrova un bel pallone nella sua disponibilità di tiro, una conclusione che però termina sopra la traversa. Al 33esimo ci prova anche Frank Ribery, l’attaccante francese ha una grande idea nel servire dentro Vlahovic questi calcia di prima intenzione trovando la grande parata di Silvestri. Pericolosissimo è Rrahmani che colpisce di testa coi tempi giusti sugli sviluppi di un calcio d’angolo, il suo colpo è preciso ma termina di poco fuori. La prima frazione di gioco termina sotto la pioggia battente con la speranza che la situazione si calmi nella ripresa onde evitare possibili sospensioni. (agg. di Matteo Fantozzi)

PEZZELLA KO

La diretta di Verona Fiorentina regala subito un episodio da dimenticare, col risultato che è di 0-0. Pronti via infatti il capitano dei viola Pezzella è stato costretto ad uscire dal rettangolo verde di gioco, colpito da una gomitata di Di Carmine che lo ha messo ko. Al suo posto entra in campo Ceccherini. Al nono minuto gli scaligeri reclamano un calcio di rigore con Lazovic che mette una palla dentro e Caceres che chiude in angolo, l’arbitro Giua lascia correre. Al minuto 12 Salcedo fa sponda e Verre calcia, la palla termina di molto fiori. Passano appena 2 minuti e ci prova ancora Verre, è bravissimo però a dirgli di no Dragowski. Il ritmo iniziale è incandescente con i padroni di casa che fino a questo momento hanno dato qualcosa di in più al pubblico dell’Artemio Bentegodi. (agg. di Matteo Fantozzi)

FORMAZIONI UFFICIALI!

Sta per cominciare la diretta di Verona Fiorentina e mentre le formazioni ufficiali del match stanno facendo il loro ingresso in campo, certo sarà bene anche analizzare anche i dati che le due squadre hanno segnato fino a qui per la Serie A. Alla vigilia della 13^ giornata infatti dobbiamo ben segnalare la nona posizione in classifica della compagine viola: Montella e i suoi vantano 16 punti ottenuti con 4 successi e altrettanti pareggi, oltre a una differenza gol fissata sul 18:19, di certo migliorabile. E’ poi subito sotto in classifica il Verona: i veneti sono a oggi solo alla 10^ piazza e con 15 punti, questi messi a tabella con 4 vittorie e tre pareggi. L’Hellas però pure deve sistemare il dato dei gol, con 10 reti fatte a fronte delle 11 subite. Ora parola al campo! VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Bocchetti, Gunter; Faraoni, Amrabat, Pessina, Lazovic; Verre, Salcedo; Di Carmine. All. Juric FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Ger. Pezzella, Caceres; Venuti, Benassi, Badelj, Cristoforo, Dalbert; Ribery, Vlahovic. All. Montella (agg Michela Colombo)

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

Per seguire la diretta tv di Verona Fiorentina, domenica 24 novembre 2019, ci si potrà collegare sul canale numero 209 del satellite, DAZN1. Il match sarà disponibile in esclusiva anche in diretta streaming video via internet per tutti gli abbonati DAZN, che potranno collegarsi tramite pc sul sito dazn.it, oppure con dispositivi mobili come tablet o smartphone o tramite smart tv all’app ufficiale DAZN.

I TESTA A TESTA

Il bilancio dei precedenti della diretta di Verona Fiorentina ci parla di 28 partite con 13 successi dei viola, 7 degli scaligeri e 8 pareggi. L’ultimo precedente risale al settembre del 2017 con i viola che vinsero addirittura 0-5. In quella gara arrivò anche un gol dell’indimenticabile campione viola Davide Astori, poi tragicamente scomparso pochi mesi dopo. Segnarono anche Giovanni Simeone, Cyril Thereau, Jordan Veretout e Gil Dias. Per trovare l’ultimo successo invece degli scaligeri con i toscani bisogna tornare di molto indietro nel tempo. Si parla infatti del maggio del 2001 quando il Verona riuscì a imporsi col risultato di 2-1. Addirittura per il pari bisogna andare indietro al febbraio del 2000 in una gara che terminò col risultato finale di 2-2. (agg. di Matteo Fantozzi)

L’ARBITRO

Il 13esimo turno del campionato di Serie A 2019-20 avrà come protagonisti anche Verona e Fiorentina, diretta che è stata affidata oggi all’arbitro Antonio Giua, della sezione di Olbia. Volendo conoscere meglio il primo direttore di gara, possiamo ricordare che Giua, fino ad oggi ha supervisionato solo 9 partite della prima divisione con 42 ammonizioni, 5 espulsioni e 3 penalty. L’arbitro sardo poi ha incrociato 4 volte il Verona con 2 pari e 2 sconfitte, e solo 1 volta la Fiorentina, in occasione di una vittoria casalinga 1-0 contro l’Udinese. Dobbiamo poi ricordare che oggi al Bentegodi i guardalinee saranno Emanuele Prenna di Molfetta e Lorenzo Gori di Arezzo, mentre il quarto uomo sarà Gianluca Manganiello di Pinerolo, il VAR Luigi Nasca di Bari e l’AVAR Mauro Galetto di Rovigo.

PRESENTAZIONE DEL MATCH

Verona Fiorentina, partita diretta dal signor Antonio Giua e in programma domenica 24 novembre 2019 alle ore 15.00 presso lo stadio Marc’Antonio Bentegodi di Verona, sarà un match valevole per la tredicesima giornata del campionato di Serie A 2019-2020. Le due squadre sono a stretto contatto a centro classifica, 16 punti per la Fiorentina e 15 per il Verona. Entrambe le compagini hanno subito una sconfitta prima della sosta, i viola hanno subito una pesante cinquina a Cagliari e in termini generali sono in flessione dopo un periodo che sembrava aver rimesso le cose a posto, mentre il Verona ha lottato a San Siro ma è stato sconfitto in rimonta dall’Inter. Un successo in questo scontro diretto legittimerebbe velleità europee per chi otterrà i 3 punti, anche se il recupero di Ribery dopo 3 giornate di squalifica potrebbe rappresentare un punto a favore non indifferente per la squadra allenata da Montella.

PROBABILI FORMAZIONI VERONA FIORENTINA

Le probabili formazioni che dovrebbero scendere in campo in Verona Fiorentina, domenica 24 novembre 2019 alle ore 15.00 presso lo stadio Marc’Antonio Bentegodi di Verona, match valevole per la tredicesima giornata del campionato di Serie A. Il Verona allenato da Ivan Juric sarà schierata con un 3-4-2-1: Silvestri; Rrahmani, Dawidowicz, Gunter; Faraoni, Amrabat, Pessina, Lazovic; Verre, Zaccagni; Salcedo. Risponderà la Fiorentina guidata in panchina da Vincenzo Montella con un 3-5-2: Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Caceres; Lirola, Benassi, Badelj, Zurkowski, Dalbert; Ribery, Chiesa.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi scommetterà sulla sfida, l’agenzia Snai propone il successo interno a una quota di 3.20, l’eventuale pareggio a una quota di 3.30 e la vittoria in trasferta viene invece offerta ad una quota di 2.25. Passando invece al numero di gol complessivi realizzato nel corso della partita, over 2.5 quotato 2.10 mentre l’under 2.5 viene proposto a una quota di 1.75.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Calcio e altri Sport

Ultime notizie