Diretta/ Verona Treviso (risultato finale 81-97): dilaga la Nutribullet

- Mauro Mantegazza

Diretta Verona Treviso streaming video tv: risultato live del derby veneto per la 18^ giornata della Serie A di basket (oggi sabato 4 febbraio 2023)

Ike Iroegbu Treviso Brescia tiro facebook 2023 1 1 640x300 Diretta Treviso Pesaro, Serie A1 27^ giornata (da facebook.com/trevisobasket)

DIRETTA VERONA TREVISO (RISULTATO FINALE 81-97): DILAGA LA NUTRIBULLET

Tezenis Verona-Nutribullet Treviso, sfida valida come diciottesima giornata della Serie A1 di basket, dopo uno sviluppo sostanzialmente equilibrato per tre quarti di gara ha visto dilagare la formazione ospite, che si è imposta alla fine con il punteggio di 81-97. Gran prova collettiva della Nutribullet con Adrian Banks che ha chiuso alla fine a 24 punti personali, quindi 18 per Ellis e 16 per Iroegbu, mentre a Verona non sono bastati i 20 punti di Bortolani e i 17 di Smith per non farsi staccare irrimediabilmente nel punteggio nell’ultimo quarto. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA VERONA TREVISO STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Verona Treviso sarà disponibile, dal momento che si tratterà della prima partita delle due trasmesse su Eurosport 2 per gli abbonati in questa giornata della Serie A di basket. Inoltre ricordiamo che tutti i match del massimo campionato di basket sono forniti dalla piattaforma Eleven Sports: sarà quindi possibile la visione in diretta streaming video di Verona Treviso, potendo scegliere anche l’acquisto on demand, inoltre il servizio da poco tempo fa parte del pacchetto DAZN. Infine va detto che sul sito ufficiale della Lega, all’indirizzo www.legabasket.it, troverete tutte le informazioni utili come il tabellino play-by-play e il boxscore, entrambi aggiornati in tempo reale.

DISTANZE MANTENUTE

Tezenis Verona-Nutribullet Treviso, sfida valida come diciottesima giornata della Serie A1 di basket, vede il terzo quarto chiudersi con la formazione ospite avanti 59-65. Distanze sostanzialmente mantenute rispetto all’allungo imposto da Treviso a metà gara, 6 punti di vantaggio che ora la Nutribullet dovrà cercare di gestire nell’ultimo parziale con Ellis sempre grande protagonista sotto canestro, anche se Smith e Bortolani stanno cercando di mantenere a galla la formazione scaligera per tentare il tutto per tutto nell’ultimo quarti. (agg. di Fabio Belli)

ALLUNGO OSPITE

Tezenis Verona-Nutribullet Treviso, sfida valida come diciottesima giornata della Serie A1 di basket, arriva a metà gara con l’allungo ospite che porta il punteggio sul 34-41 alla fine del secondo quarto. 7 punti di vantaggio per la Nutribullet con 11 punti per Ellis e 10 per Banks già in doppia cifra. Ottima prova sotto canestro di Treviso mentre Verona stenta a trovare il ritmo giusto, con 8 punti a testa finora per Johnson, Anderson e Bortolani non sufficiente per restare a contatto nel punteggio con gli avversari. (agg. di Fabio Belli)

AVVIO EQUILIBRATO

Tezenis Verona-Nutribullet Treviso, sfida valida come diciottesima giornata della Serie A1 di basket, vede in avvio di match un equilibrio che porta la formazione ospite a chiudere in vantaggio di 2 lunghezze la sfida, col primo quarto che si chiude sul 18-20. Sorpasso di Treviso nella parte finale del parziale, visto che le primissime battute di gara erano state favorevoli alla formazione scaligera che si era portata subito sul 9-2. Treviso ha recuperato fino a trovare il sorpasso proprio in chiusura di quarto. (agg. di Fabio Belli)

SI GIOCA

Adesso è davvero giunto il momento della diretta di Verona Treviso, siamo infatti a pochissimi minuti dalla palla a due per il derby veneto della Serie A di basket. Tuttavia, abbiamo ancora il tempo per tornare virtualmente nella sala stampa del Palaverde di Villorba settimana scorsa, per rileggere le dichiarazioni con le quali il coach della Nutribullet Treviso Basket, Marcelo Nicola, aveva commentato la sconfitta casalinga dei suoi ragazzi contro la Bertram Derthona: “Abbiamo iniziato male la partita, abbiamo concesso troppo ai nostri avversari. E se concediamo nel primo quarto 25 punti ad una squadra come Tortona vuol dire che li abbiamo messi in ritmo”.

C’era stato comunque qualche segnale positivo per coach Nicola: “Abbiamo cercato di ribaltare la gara, ma c’è mancata un po’ di fisicità che è quella messa nel quarto periodo che poi ci ha permesso di recuperare tanti palloni e cambiare l’inerzia. Ma è difficile quando sei sotto di 18 punti arrivare in fondo per avere la possibilità di vincere”. Adesso tuttavia è davvero giunto il momento di cedere il passo all’attualità: ci siamo, cediamo la parola ai protagonisti di Verona Treviso! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PARLA RAMAGLI

Mentre cresce l’attesa per la diretta di Verona Treviso, possiamo fare un passo indietro a domenica scorsa per rileggere le dichiarazioni di coach Alessandro Ramagli dopo la sconfitta della sua Tezenis Verona sul campo della Virtus Bologna: “E’ la seconda partita in fila, in trasferta, che performiamo e forse overperforiamo. Però è la seconda partita dove usciamo con un pugno di mosche e in questo sport non è mai positivo. Quando ti sbatti, provi, ti arrangi, mescoli le carte e alla fine ti scappa dalle mani chiaramente questo non è un segnale positivo. Però non posso recriminare molto, la vittoria della Virtus ci sta perché hanno condotto la partita per tutta la gara; la cosa positiva è che non abbiamo mai mollato, cosa successe in altre partite con squadre di questa caratura, che quasi la sconfitta arrivasse. Invece questa sera ci siamo ribellati a questo tipo di contingenza che è quello che bisogna fare nello sport”.

Per Ramagli è stata l’indicazione più significativa del match di sei giorni fa: “Una squadra che si deve salvare deve combattere contro chiunque perché magari nel mazzo delle 40 c’è una carta sola da giocarsi ma quella carta bisogna provare a giocarla come abbiamo fatto questa sera. Erano poche le carte disponibili ma non abbiamo lesinato il tentativo di giocare tutte le carte a disposizione. Un applauso ai vincitori, gli sconfitti escono battuti ma non con le ossa rotte perché la squadra è stata competitiva”. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DERBY VENETO!

Verona Treviso, diretta dagli arbitri Attard, Grigioni e Gonella dal AGSM Forum naturalmente di Verona, si giocherà con palla a due alle ore 20.00 di questa sera, sabato 4 febbraio 2023, dal momento che il derby veneto sarà l’anticipo televisivo per la diciottesima giornata di Serie A, cioè il terzo turno del girone di ritorno del massimo campionato di basket. Basta un breve sguardo alla classifica per ricordare che la diretta di Verona Treviso sarà un derby delicatissimo per la zona salvezza, dal momento che Tezenis Verona e Nutribullet Treviso Basket sono appaiate a quota 12 punti ed insieme a Napoli compongono il terzetto che precede solamente il fanalino di coda Reggio Emilia, che ha una vittoria in meno.

La conseguenza è facile da capire: il cammino naturalmente sarà ancora lungo per entrambe le formazioni, tuttavia chi riuscirà a vincere oggi il derby veneto potrà almeno tirare un sospiro di sollievo, mentre per gli sconfitti la situazione si farà ancora più brutta, anche dal punto di vista psicologico. Ecco allora che la posta in palio stasera in riva all’Adige sarà davvero alta, un motivo in più per scoprire con grande interesse che cosa ci dirà la diretta di Verona Treviso

DIRETTA VERONA TREVISO: RISULTATI E CONTESTO

Verso la diretta di Verona Treviso, ricordiamo innanzitutto che sia gli scaligeri padroni di casa della Tezenis Verona sia gli ospiti della Nutribullet Treviso Basket vantano finora sei vittorie a fronte di undici sconfitte in questo campionato, essendo appaiate con 12 punti in classifica. Verona non fa particolari distinzioni tra casa e trasferta, dal momento che ha un bilancio di 3-5 nelle otto partite giocate a Verona e 3-6 nelle nove giocate lontano da casa, compresa la sconfitta di settimana scorsa sul campo della Virtus Bologna, comunque più che dignitosa perché con soli cinque punti di scarto (87-82).

Verrebbe da pensare che un’altra prestazione di quel genere potrebbe bastare per la vittoria stasera, contando anche sul fattore campo contro una Treviso che arriva dalla sconfitta casalinga per 79-87 al cospetto di Tortona. Inoltre, i trevigiani patiscono un po’ di più i match in trasferta, dal momento che lontano da Treviso la Nutribullet ha vinto solamente due volte, a fronte dei quattro successi ottenuti fra le mura amiche. Questo potrebbe essere naturalmente un vantaggio per la Tezenis, ma il derby si annuncia comunque intenso: attendiamo con ansia la palla a due della diretta di Verona Treviso…





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Serie A1

Ultime notizie