DIRETTA/ Vicenza Cittadella (risultato finale 3-3): Meggiorini in gol, ospiti in 9

- Maurizio Mastroluca

Diretta Vicenza Cittadella (3-3): streaming video tv, quote, formazioni e risultato live della partita, nella ventesima giornata di Serie B. Il derby veneto finisce in parità

Vicenza Serie B
I giocatori del Vicenza (Foto repertorio LaPresse)

La diretta di Vicenza Cittadella è stata ricca di spunti e di episodi interessanti anche nel finale di gara. L’episodio chiave è giunto all’81’, sul parziale di 2-3 in favore della compagine ospite: Diaw anticipa di testa Kastrati e il portiere gli frana addosso. L’arbitro Marini indica il dischetto e, dopo il check del VAR, la decisione viene confermata. Dagli undici metri, Riccardo Meggiorini spiazza l’estremo difensore avversario con una freddezza a dir poco glaciale, ristabilendo la parità a sette giri d’orologio dal termine del match e segna la sua 100ma rete da professionista in carriera in Italia.

Un paio di minuti dopo, doppio giallo e rosso per Branca, che lascia i suoi in dieci uomini. Nonostante questo, gli ospiti non si arrendono e provano a rimettere la freccia, proponendosi in avanti e conquistando un piazzato pericoloso con Benedetti, il quale da buona posizione non inquadra lo specchio con un tiro a giro. Nel finale, dentro Mazzocco e Donnarumma in luogo di Baldini e Benedetti. Tounkara rimedia un’espulsione al 93′ a causa di un piede all’altezza della testa di Crecco: Cittadella in nove. Il parziale non varia più e si consolida: il derby veneto tra Vicenza e Cittadella si conclude sul 3-3. (aggiornamento di Alessandro Nidi)

DIRETTA VICENZA CITTADELLA (RISULTATO 2-3): BRANCA, CHE GOL!

L’avvio di ripresa della diretta Vicenza Cittadella ha fatto segnare una ghiotta occasione da gol per Teodorczyk, defilatosi però troppo sulla corsia di sinistra e murato letteralmente dal portiere avversario. Al 57′ Branca ha estratto il classico coniglio dal cilindro, bucando con il sinistro il portiere avversario su assist di tacco di Okwonkwo e togliendo la ragnatela dall’angolino alla destra di Grandi: Cittadella avanti per 3 a 2! La reazione dei locali non si è fatta attendere, con Teodorcyzk che non è riuscito a raggiungere di testa il pallone spiovuto nel cuore dei 16 metri avversari. Il polacco ha peraltro travolto il portiere rivale, commettendo fallo e rimediando un problema alla spalla sinistra, che l’ha costretto ad abbandonare il perimetro di gara per lasciare spazio a Giacomelli. (aggiornamento di Alessandro Nidi)

DIRETTA VICENZA CITTADELLA (RISULTATO 2-2): DA CRUZ PAREGGIA DAGLI 11 METRI

Gli ultimi dieci minuti del primo tempo della diretta di Vicenza Cittadella hanno registrato un tentativo di scossone da parte di Da Cruz, che si è acceso all’improvviso e ha calciato di collo esterno verso la porta di Kastrati, che non si è fidato della presa e ha smanacciato il pallone oltre la linea di fondo. Al 39′, però, è stato ancor Okwonkwo a mettere paura al portiere avversario, ma la sua conclusione è terminata alta sopra la barra trasversale. Degno di nota, sul ribaltamento di fronte, il cross a tagliare la difesa di Bruscagin, vibrato dalla corsia di destra, che ha costretto il Cittadella a rifugiarsi in calcio d’angolo.

Gli uomini in maglia gialla hanno poi sfiorato la marcatura del 3-1 ancora con una conclusione da dentro l’area, trovando l’opposizione di Jordan Lukaku, letteralmente immolatosi per impedire alla palla di insaccarsi. Nel finale di frazione, però, proprio Lukaku ha messo la palla in mezzo e Teodorczyk, trattenuto in area da Branca (ammonito), ha conquistato un calcio di rigore, il quarto per i biancorossi in questo campionato di Serie B. Il polacco, dal dischetto, si è fatto respingere il penalty da Kastrati, ma l’arbitro, richiamato dal VAR, ha fatto ripetere l’esecuzione, in quanto un giocatore del Cittadella era entrato in anticipo in area. Della seconda battuta si è incaricato Da Cruz, spiazzando l’estremo difensore: palla a destra, Kastrati a sinistra, è 2-2! (aggiornamento di Alessandro Nidi)

DIRETTA VICENZA CITTADELLA (RISULTATO 1-2): OKWONKWO FIRMA IL SORPASSO

Dopo il botta e risposta nei primi quindici minuti, con le reti di Proia e di Frare, la diretta di Vicenza e Cittadella è proseguita con ritmo e occasioni, fino a quando, al 21′, Okwonkwo, su una respinta miracolosa di Grandi, ha firmato il suo settimo sigillo in Serie B, regalando il vantaggio alla compagine ospite. Un’autentica mazzata psicologica per i biancorossi, sorpassati in appena undici minuti dalla compagine di Gorini e costretti a inseguire gli avversari davanti al pubblico amico.

La reazione dei ragazzi di Brocchi si è rivelata sterile, in quanto la pressione esercitata dalla compagine padovana sui portatori di palla locali ha puntualmente impedito uno sviluppo della manovra ragionato. Soltanto angoli e punizioni hanno permesso ai vicentini di alzare il loro baricentro e provare così a impensierire la retroguardia rivale, con Teodorczyk che si è spesso sacrificato, tornando addirittura nella sua metà campo a sradicare la palla dai piedi dei giocatori del Cittadella. Il parziale di 1-2, fino a questo momento, sembra essere giusto per quanto fatto vedere dalle due squadre sul manto erboso. (aggiornamento di Alessandro Nidi)

DIRETTA VICENZA CITTADELLA (RISULTATO 1-1): LA SBLOCCA PROIA, POI PAREGGIA FRARE

La diretta di Vicenza Cittadella si è aperta con un pressing molto avanzato da parte della compagine ospite, che sembra avere approcciato con il giusto piglio al match che rappresenta a tutti gli effetti un derby veneto. I primi minuti scorrono contrassegnati da contrasti e intercetti in mezzo al campo con Filippo Ranocchia, centrocampista del Vicenza in prestito dalla Juventus, abile a mantenere il possesso e a guadagnare falli tattici utili a far salire la squadra. Proprio in seguito a uno di essi, Bruscagin ha messo in mezzo il pallone e Federico Proia, con il tacco, ha tentato di beffare l’estremo difensore avversario, Elhan Kastrati, ma la sua palombella si è spenta sulla traversa, con Teodorczyk che non è riuscito a ribadire in rete da pochi passi.

Pochi istanti più tardi, sugli sviluppi di un altro calcio da fermo, De Maio ha impattato il pallone di testa indirizzandolo verso la porta, ma Kastrati ha calamitato la sfera, impedendo ai padroni di casa di andare in vantaggio. Al 10′, però, al terzo tentativo d’attacco, Federico Proia l’ha depositata in rete, impattando con la fronte un pallone prolungato sempre di testa dal settore di sinistra. Gol dell’ex e quarto gol in stagione per Proia: 1-0. L’illusione dura però solo sei minuti, perché al sedicesimo è Frare (già a bersaglio all’andata) a saltare più in alto di tutti e a indirizzare il pallone nell’angolino, restituendo equilibrio alla gara (1-1). (aggiornamento di Alessandro Nidi)

DIRETTA VICENZA CITTADELLA (RISULTATO 0-0): SI GIOCA

Soffermiamoci sui numeri che ci portano alla diretta di Vicenza Cittadella. I biancorossi sono il fanalino di coda della classifica di Serie B con due gare da recuperare ma ben 14 punti dalla salvezza diretta e 9 dai playout. Dall’altra parte gli amaranto invece sono in piena zona playoff e possono salire ancora perché hanno una gara in meno rispetto a tutte le squadre che ha sopra tranne il Lecce. Il Vicenza ha fino a questo momento raccolto appena 2 successi con 1 pari e ben 14 sconfitte.

Il Cittadella invece ha collezionato 8 successi con 5 pari e 5 ko. La squadra ospite ha fatto meglio dei padroni di casa sia in difesa, 18 reti subite a 32, come in attacco, 21 gol fatti a 15. Il miglior marcatore della partita è Baldini che ha segnato per 7 volte, mentre per il Vicenza il calciatore che ha segnato più gol è Proia che però ne ha fatti appena 3. (Matteo Fantozzi)

DIRETTA VICENZA CITTADELLA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA DI SERIE B

La diretta tv di Vicenza Cittadella sarà affidata all’emittente satellitare Sky Sport. Per poter seguire la gara bisogna essere abbonati al pacchetto Calcio. L’emittente, offre anche la possibilità di accedere al match in diretta streaming video attraverso l’applicazione Sky Go. In alternativa, la Serie B può essere seguita sulle piattaforme digitali DAZN ed Helbiz, le quali offrono la possibilità di accedere alla diretta streaming video attraverso le proprie applicazioni. Per visionare le gare, bisogna disporre di una connessione a internet e un dispositivo mobile: smartphone, tablet o PC, in alternativa una Smart TV.

VICENZA CITTADELLA: I TESTA A TESTA

Ora soffermiamoci sui precedenti della diretta di Vicenza Cittadella. Il bilancio al Romeo Menti ci parla di 10 precedenti con 4 successi dei biancorossi, 3 degli amaranto e 3 pareggi. L’ultimo successo del Vicenza corrisponde anche all’ultima vittoria dei padroni di casa nell’aprile del 2021, una gara terminata col risultato di 1-0. La partita fu decisa al minuto numero 20 da Nalini servito dentro da un assist coi giri giusti di Vandeputte. L’ultima vittoria degli amaranto in trasferta ci porta indietro all’aprile del 2013, un match terminato col risultato di 1-2.

Alla fine del primo tempo la gara veniva sbloccata da una rete di Di Nardo. All’ora di gioco pareggiava Malonga con il match che rimaneva in equilibrio solo però per 120 secondi con il nuovo vantaggio ancora a firma di Di Nardo. L’ultima volta che le due squadre hanno pareggiato risale al novembre del 2014, una gara terminata col risultato di 1-1. Gli ospiti avevano aperto la gara al 12esimo con Minesso, ma rimanevano in dieci per il rosso a Barreca. Il pareggio lo siglava nel finale Cocco su rigore. (Matteo Fantozzi)

VICENZA CITTADELLA: BROCCHI RISCHIA…

Vicenza Cittadella, in diretta domenica 23 gennaio alle ore 16:15, dallo stadio Romeo Menti di Vicenza, è valida per la ventesima giornata del campionato di Serie B. I biancorossi sono fermi in campionato dallo scorso 12 dicembre. In quell’occasione hanno subito una sconfitta tra le mura amiche contro il Como, gara terminata con il punteggio di 0-1. La squadra di Cristian Brocchi, tornerà quindi in campo dopo un lungo stop. Nelle ultime cinque uscite, il Vicenza ha perso quattro partite, tre consecutivamente, ed è in fondo alla classifica con 7 punti.

Il Cittadella arriva alla sfida di Vicenza, dopo il buon pareggio casalingo conseguito contro il Brescia di Filippo Inzaghi, gara terminata con il punteggio di 1-1. La squadra di Edoardo Gorini è sicuramente tra le più in forma del campionato. Nelle ultime cinque partite disputate infatti, i granata non hanno mai perso, e hanno collezionato tre pareggi e due vittorie. Nella gara di andata, disputata lo scorso agosto, il Cittadella ha vinto 1-0 sul Vicenza.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI VICENZA CITTADELLA

Andiamo a vedere le probabili formazioni della diretta Vicenza Cittadella, le quali si affronteranno nella gara valevole per la ventesima giornata del campionato di Serie B. L’allenatore dei padroni di casa, Cristian Brocchi, dovrebbe schierare i suoi uomini con il modulo 4-2-3-1, e i seguenti undici: Grandi, Brosco, Padella, Bruscagin, Crecco, Pontisso, Ranocchia, Dalmonte, Di Pardo, Giacomelli, Mancini.

Edoardo Gorini, tecnico del Cittadella dovrebbe rispondere schierando la sua squadra con un 4-3-1-2. Questa la probabile formazione titolare del Cittadella, in vista della trasferta sul campo del Vicenza: Kastrati, Mattioli, Frare, Adorni, Benedetti, Vita, Pavan, Branca, Antonucci, Baldini, Beretta.

QUOTE PER LE SCOMMESSE

Diamo uno sguardo alle quote per le scommesse della diretta Vicenza Cittadella di Serie B, proposte dall’agenzia Snai. La vittoria del Vicenza, abbinata al segno 1, è quotata 3.05. L’eventuale pareggio tra le due compagini, con segno X, è proposta a 3.25. I favori dei pronostici sembrano essere dalla parte del Cittadella, con il segno 2, quotato 2.30.





© RIPRODUZIONE RISERVATA