DIRETTA/ Virtus Bologna Bourg en Bresse (risultato finale 83-82): vittoria risicata!

- Claudio Franceschini

Diretta Virtus Bologna Bourg en Bresse (risultato finale 83-82) streaming video tv della partita valevole per la 9^ giornata di basket Eurocup. Vittoria sudatissima per le V Nere!

Belinelli tiro Virtus Bologna Promitheas web 2021 1 640x300
Diretta Virtus Bologna Bourg en Bresse, basket Eurocup 9^ giornata (da eurocupbasketball.com)

DIRETTA VIRTUS BOLOGNA BOURG EN BRESSE (RISULTATO FINALE 83-82): VITTORIA RISICATA!

Vittoria al cardiopalma per la Virtus Bologna che ha la meglio sul Bourg-en-Bresse con il punteggio finale di 83-82. Un successo sudatissimo per le V Nere che hanno dovuto soffrire fino all’ultimo secondo, i transalpini hanno venduto molto cara la pelle e non si sono mai arresi tenendo gli avversari sulle spine fino al suono della sirena. Con Mannion e Weems i felsinei volano a +11, i giochi sembrano fatti ma Ross e Joens riportano sotto gli ospiti che fanno tremare la Segafredo Arena. Belinelli e Pajola vogliono far dormire sonni tranquilli a Scariolo ma sull’80 a 73 ecco che Sulaimon e Courby rimettono tutti in discussione. Jaiteh potrebbe chiuderla dalla lunetta ma sbaglia a differenza di Weems che rende inutile l’ultimo canestro di Sulaimon. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA VIRTUS BOLOGNA BOURG EN BRESSE STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Virtus Bologna Bourg en Bresse sarà trasmessa sui canali della televisione satellitare, dunque si tratta di una visione riservata agli abbonati: in questa stagione la Eurocup è tornata su Sky con le partite delle tre squadre italiane, di conseguenza i clienti potranno accedere al loro decoder per le immagini del match, avendo anche l’alternativa della diretta streaming video tramite l’applicazione Sky Go, che come sempre non comporta costi aggiuntivi.

60-53, FELSINEI A +7

Il match tra Virtus Bologna e Bourg-en-Bresse continua a essere caratterizzato dai capovolgimenti di fronte, con i transalpini che si portano sul +6 grazie ai canestri di Jones, Sulaimon e Williams. Reazione immediata dei felsinei con Scariolo che spende nel migliore dei modi il time-out, da qui in poi gli ospiti si bloccano e le V Nere si scatenano per la gioia del pubblico della Segafredo Arena. Si accende anche Mannion che assieme a Belinelli e Tessitori fissano il parziale sul 60 a 53 quando mancano dieci minuti alla fine del tempo regolamentare. Nulla è deciso, per cui guai a cantare vittoria troppo presto! {agg. di Stefano Belli}

43-42, INTERVALLO!

All’inizio del secondo quarto la Virtus Bologna si fa surclassare da Bourg-en-Bresse con Maxime Rosse che infila due triple consecutive e in un amen cancella i 6 punti che separavano le due squadre. I transalpini tentano persino la fuga perché pure Benitez e Chassang non falliscono dall’arco, Scariolo deve correre ai ripari e si affida a Tessitori che dalla lunetta accorcia le distanze, ma è soprattutto Cordinier a rimettere in carreggiata le V Nere. Il controsorpasso porta la firma di Weems, prima dell’intervallo Williams ha la possibilità di pareggiare i conti ma realizza solamente uno dei due tiri liberi che gli vengono concessi. Si va così al riposo sul parziale di 43-42 in favore dei felsinei, stasera i felsinei dovranno sudarselo più del previsto il successo. {agg. di Stefano Belli}

22-17, LE V NERE A +5

La Virtus Bologna vuole avvicinarsi alla vette del gruppo B di Eurocup, per farlo dovrà battere Bourg-en-Bresse e i ragazzi di Scariolo sembrano sulla buona strada visto che dopo il primo quarto conducono per 22 a 17. Le V nere dovranno rinunciare a Teodosic ma recuperano Mannion, alla Segafredo Arena gli ospiti cercano di mettere pressione ai padroni di casa che mettono la freccia grazie a una tripla spettacolare di Belinelli, imitato poco dopo da Pajola con Jaiteh che trascina i felsinei a +6. Il quintetto transalpino accorcia momentaneamente le distanze con Pelos che fa centro dall’arco, Tessitori restituisce un po’ di entusiasmo al pubblico locale sfondando dentro l’area. {agg. di Stefano Belli}

PALLA A DUE!

Siamo alla palla a due di Virtus Bologna Bourg en Bresse: come abbiamo anticipato, non ci sarà Milos Teodosic che ha subito un infortunio nel corso della vittoria delle V nere alla Unipol Arena, nella partita di Serie A1 contro Reggio Emilia. Un guaio, certamente: sarà anche vero che Sergio Scariolo ha a disposizione un roster che può sopperire a un infortunio simile, ma l’assenza per 20 giorni del playmaker serbo, vittima di un’iperestensione del ginocchio, è una tegola pesante se pensiamo all’esperienza di un giocatore che, tra parentesi, ha vinto il premio di MVP delle ultime due edizioni di Eurocup.

In questa stagione Teodosic viaggia a 13,3 punti e 8,1 assist con il 41% dal campo; cifre chiaramente di tutto rispetto. La Virtus Bologna paga nuovamente dazio alla sfortuna: in questa stagione ha già perso Nico Mannion (che di fatto, del serbo sarebbe il sostituto) e Ekpe Udoh e durante le ultime settimane ha dovuto fare a meno di Isiaia Cordinier e JaKarr Sampson per alcune partite. Insomma, vedremo ora come Scariolo intenderà ridisegnare non solo il quintetto della sua squadra, ma anche e soprattutto le rotazioni; intanto noi mettiamoci comodi e lasciamo che a parlare sia il parquet della Segafredo Arena, qui infatti è tutto pronto e dunque la diretta di Virtus Bologna Bourg en Bresse può finalmente cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

VIRTUS BOLOGNA BOURG EN BRESSE: SEGAFREDO FAVORITA

Virtus Bologna Bourg en Bresse è in diretta dalla Segafredo Arena, alle ore 20:30 di mercoledì 12 gennaio: riprende anche qui la Eurocup 2021-2022, nel gruppo B le V nere continuano a inseguire un primo posto che è stato perso prima della sosta, a causa della netta sconfitta contro Gran Canaria. Adesso la squadra di Sergio Scariolo è terza in classifica, a una partita di distanza dagli spagnoli e dal Buducnost; chiaramente la qualificazione agli ottavi non dovrebbe essere in discussione, ma serviranno risposte in questa competizione al netto della vittoria ottenuta a Reggio Emilia domenica, in campionato.

La Virtus Bologna infatti ha già perso alcune grandi partite quest’anno; ricordiamo anche quella del Mediolanum Forum nonostante la rimonta targata Belinelli, e adesso la squadra dovrà anche fare a meno di Milos Teodosic almeno fino al termine del mese. Vedremo dunque come andranno le cose nella diretta di Virtus Bologna Bourg en Bresse, una partita che comunque vede la Segafredo partire favorita e della quale, aspettandone la palla a due, possiamo iniziare a evidenziare gli aspetti salienti.

DIRETTA VIRTUS BOLOGNA BOURG EN BRESSE: RISULTATI E CONTESTO

La diretta di Virtus Bologna Bourg en Bresse ci presenta una partita che le V nere affrontano contro una squadra che negli ultimi anni di Eurocup abbiamo imparato a conoscere, anche perché ha incrociato il cammino delle italiane; tra l’altro lo scorso ottobre i francesi hanno ospitato Venezia e sono usciti sconfitti dal match. Una squadra che dovrà costruire turno dopo turno la qualificazione agli ottavi; come detto non è il caso della Virtus Bologna o non dovrebbe esserlo, ma anche la Segafredo farà bene a non sottovalutare l’impegno.

La squadra di Scariolo ha approcciato la stagione in maniera meno “frenetica” rispetto all’anno scorso, quando in Eurocup era arrivata in semifinale imbattuta; i risultati stanno comunque arrivando, ma bisognerà stare attenti a non tirare troppo la corda perché il livello della competizione è molto alto, e perdere posizioni in classifica potrebbe generare un incrocio terribile negli ottavi – che sono in gara secca – dunque attenzione a quello che succederà nella diretta di Virtus Bologna Bourg en Bresse che si giocherà tra poco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA