Diretta/ Virtus Bologna Olimpia Lubiana (risultato finale 90-76): ottimo Belinelli

- Claudio Franceschini

Diretta Virtus Bologna Olimpia Lubiana streaming video tv: orario e risultato live della partita valida per la prima giornata della Top 16 di Eurocup, si gioca alla Segafredo Arena.

Markovic Teodosic sorriso Virtus Bologna Twitter 2020 640x300
Diretta Virtus Bologna Olimpia Lubiana, basket Eurocup Top 16 (Foto LaPresse)

DIRETTA VIRTUS BOLOGNA OLIMPIA LUBIANA (RISULTATO FINALE 90-76)

Virtus Bologna Olimpia Lubiana 90-76: il risultato finale della partita valida per la prima giornata della Top 16 di Eurocup sorride a una ottima Virtus Bologna, che ha vinto con merito contro gli sloveni dell’Olimpia Lubiana. Dopo avere messo in discesa nel secondo quarto la strada verso la vittoria, il terzo quarto è stato molto equilibrato nel parziale (14-15), ma questa è stata una buona notizia per la Virtus Bologna, che così è arrivata agli ultimi dieci minuti di gioco con 11 lunghezze di vantaggio (60-49). Infine, l’ultimo quarto è stato un festival degli attacchi, con la Virtus comunque sempre saldamente al comando: 30-27 nel parziale per il 90-76 finale. Una bella vittoria che mette la Virtus Bologna sulla strada giusta nelle difficili Top 16 di Eurocup, trascinata dai 25 punti di Marco Belinelli e dai 22 di Vince Hunter, ma con Weems e Teodosic a loro volta in doppia cifra a quota 13 punti a testa. Per l’Olimpia Lubiana 25 punti di Jaka Blazic e 22 di Kendrick Perry, ma troppo poco dal resto della squadra per fare davvero paura alla Virtus. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA VIRTUS BOLOGNA OLIMPIA LUBIANA (RISULTATO 46-34): INTERVALLO

Virtus Bologna Olimpia Lubiana 46-34: questo è il risultato della partita di basket per la Top 16 di Eurocup quando siamo giunti all’intervallo lungo. Raramente nel corso di una partita si vedono i primi due quarti con differenze così profonde tra di loro: i 10 minuti iniziali infatti hanno sorriso all’Olimpia Lubiana, che è entrata in campo benissimo e ha chiuso il quarto sul punteggio di 11-18 in proprio favore, che testimonia tutte le difficoltà iniziali della Virtus Bologna. Nel secondo quarto, ecco una partita completamente differente, come mostra in modo molto eloquente il parziale di 35-16 in favore dei padroni di casa, che porta dunque come detto a 46-34 il punteggio dopo i primi 20 minuti di gioco. Nessun dubbio sull’uomo copertina, che è un certo Marco Belinelli, già autore di ben 17 punti e in doppia cifra per la Virtus insieme a Kyle Weems. Due uomini in doppia cifra anche per l’Olimpia Lubiana, cioè Kendrick Perry e Jaka Blazic, ma ciò per ora non basta agli sloveni per contrastare il cambio di ritmo della Virtus Bologna. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA VIRTUS BOLOGNA OLIMPIA LUBIANA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

Salvo variazioni di palinsesto non sarà possibile assistere alla diretta tv di Virtus Bologna Olimpia Lubiana: abbiamo però imparato che l’appuntamento con le partite di Eurocup è sulla piattaforma Eurosport Player, alla quale bisogna essere abbonati e che le fornisce tutte in diretta streaming video. Sarà particolarmente utile anche la consultazione del sito ufficiale www.eurocupbasketball.com, sul quale troverete informazioni come il tabellino play-by-play e le statistiche dei giocatori sul parquet, ma anche il cammino delle varie squadre nel torneo con le classifiche dei gironi dxella prima fase e quelle della Top 16.

VIRTUS BOLOGNA OLIMPIA LUBIANA (RISULTATO 0-0): PALLA A DUE!

Eccoci alla palla a due di Virtus Bologna Olimpia Lubiana. La squadra slovena è ormai una habituée della Eurocup: l’ha infatti giocata in cinque delle ultime sette stagioni, dopo aver vissuto per 13 anni consecutivi in Eurolega (mai andata oltre i playoff) con striscia spezzata nel 2013. In questa competizione, la seconda per importanza nel basket internazionale, il record è 26-40: già questo ci dice che gli sloveni non hanno mai fatto benissimo e infatti non sono mai andati oltre la Top 32, centrata nelle prime tre stagioni. Poi, due eliminazioni alla regular season: clamorosa quella del 2016 con una sola vittoria in otto partite, mentre l’anno scorso – la Segafredo aveva raggiunto i quarti, poi non giocati per la pandemia – erano arrivate 4 vittorie e 6 sconfitte in un girone che comprendeva Brescia, Darussafaka, Unics Kazan, Nanterre e Joventut Badalona, certamente non un raggruppamento troppo abbordabile. Vedremo allora come i biancoverdi se la caveranno nel primo viaggio di sempre alla Top 16 di Eurocup: finalmente è arrivato il momento di metterci comodi e lasciare che a parlare sia il parquet della Segafredo Arena, dove la diretta di Virtus Bologna Olimpia Lubiana sta per cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

VIRTUS BOLOGNA OLIMPIA LUBIANA: SLOVENI SENZA MATHIANG

Tra gli avversari della Segafredo nella diretta di Virtus Bologna Olimpia Lubiana ci sarebbe anche Mangok Mathiang. Un nome che le V nere tornano a incrociare: stiamo infatti parlando dell’ex lungo di Cremona, arrivato in Italia dopo le esperienze in NBA (poche apparizioni da comparsa) e D-League. Una grande intuizione della Vanoli, perché Mathiang nonostante un avvio lento aveva avuto una grande stagione: eguagliato il record societario di rimbalzi (18), aveva chiuso la regular season con medie da 10,8 punti e 9,6 carambole e questi dati erano stati sensibilmente migliorati ai playoff, chiusi con 12,6 e 11,7. In Coppa Italia, Mathiang ha partecipato da protagonista alla storica vittoria di Cremona: per lui 10,7 punti e 9,7 rimbalzi, e una doppia doppia da 19+10 in semifinale. Partita che la Vanoli aveva giocato contro la Virtus Bologna, anche se in quel roster c’erano ben pochi dei giocatori che oggi sono allenati da Sasha Djordjevic; purtroppo stasera non lo vedremo, perché a fine settembre il centro sudanese – ma naturalizzato australiano – si è gravemente infortunato alla gamba destra nel corso di un allenamento, i tempi di recupero si aggiravano intorno ai sei mesi e dunque gli sloveni sperano di recuperarlo per i playoff… (agg. di Claudio Franceschini)

VIRTUS BOLOGNA OLIMPIA LUBIANA: INIZIA LA TOP 16

Virtus Bologna Olimpia Lubiana sarà diretta dagli arbitri Emilio Perez, Milos Koljensic e Rain Peerandi: alle ore 18:30 di mercoledì 13 gennaio la Segafredo Arena ospita la partita valida per la prima giornata nel gruppo G di basket Eurocup 2020-2021. Prima giornata, ovviamente, della Top 16: archiviato il primo turno è infatti il momento di tuffarci nel nuovo contesto della competizione internazionale di basket, ma le premesse sono le stesse: gironi da 4 squadre e qualificazione che sarà riservata alle prime due. Fino a questo momento percorso immacolato per una Virtus che ha vinto 10 volte in altrettante uscite ed è quindi tra le grandi favorite per il titolo (lo era già a bocce ferme ovviamente), ma adesso inevitabilmente il livello della competizione si alza e bisognerà stare attenti, a cominciare da questo impegno casalingo contro gli sloveni che, salendo di colpi nell’ultima parte del turno precedente, hanno centrato il secondo posto nel girone alle spalle di Gran Canaria. Sarà particolarmente interessante vedere quello che succederà nella diretta di Virtus Bologna Olimpia Lubiana; nel frattempo possiamo fare una rapida valutazione circa i temi principali che verranno toccati nel corso della serata.

DIRETTA VIRTUS BOLOGNA OLIMPIA LUBIANA: RISULTATI E CONTESTO

Come abbiamo detto, Virtus Bologna Olimpia Lubiana è una partita che le V nere devono prendere con le pinze: gli sloveni sono riusciti a chiudere il primo turno vincendo cinque delle ultime sei partite, e in particolar modo i due successi raccolti contro Trento e Promitheas hanno permesso di scavalcare la Dolomiti Energia ottenendo la piazza d’onore. Vittorie queste due che sono state anche roboanti, a conferma di un ottimo stato di forma: stiamo infatti parlando di un +22 rifilato alla squadra di Nicola Brienza e, soprattutto, di un incredibile +36 a Patrasso, anche se i greci erano già aritmeticamente eliminati dalla competizione. Un vero banco di prova dunque per la Segafredo, che in campionato sta facendo bene ma forse non è ancora riuscita a dimostrare il suo vero potenziale, cosa che si evince soprattutto da alcune sfide dirette che sono state perse. In Eurocup però il percorso della Virtus Bologna è stato perfetto, e le avversarie toste erano presenti anche nel girone eliminatorio: adesso vedremo come la banda di Sasha Djordjevic affronterà questo ritorno in Top 16, iniziare con una vittoria sarebbe certamente utile per il morale oltre che per la classifica del girone…

© RIPRODUZIONE RISERVATA