DIRETTA/ Virtus Bologna Sassari (risultato finale 102-100): Dinamo sconfitta all’OT!

- Mauro Mantegazza

Diretta Virtus Bologna Sassari streaming video tv: orario e risultato live della partita di basket per la 10^ giornata di Serie A (oggi 5 dicembre 2021).

Virtus Bologna
Diretta Virtus Bologna Sassari (Foto LaPresse)

DIRETTA VIRTUS BOLOGNA SASSARI (102-100): FINE PARTITA

Presso l’impianto Virtus Segafredo Arena la Virtus Bologna batte Sassari per 102 a 100 all’overtime. Nel primo tempo le due squadre si affrontano a viso scoperto fin dagli istanti iniziali, risponendosi l’un l’altra canestro dopo canestro sebbene gli ospiti riescano a chiudere avanti di due punti all’intervallo lungo. Nel secondo tempo i padroni di casa ribaltano lo svantaggio aggiudicandosi il terzo parziale così da ribaltare la situazione maturata in precedenza. Nell’ultima parte dell’incontro gli isolani riescono a prolungare le ostilità all’overtime. Nel supplementare i bianconeri confermano quanto di buono fatto in avvio di ripresa e si impongono con un decisivo 13 a 11. I due punti guadagnati quest’oggi consentono alla Virtus Bologna di portarsi a quota 16 nella classifica della Lega A di basket mentre Sassari resta ferma con i suoi 6 punti. (cronaca Alessandro Rinoldi)

DIRETTA VIRTUS BOLOGNA SASSARI STREAMING VIDEO TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Virtus Bologna Sassari sarà garantita agli abbonati sul canale Eurosport 2, mentre l’altro riferimento per seguire il match sarà naturalmente quello della diretta streaming video sulla piattaforma Discovery +, che trasmette su abbonamento tutte le partite del campionato di Serie A di basket italiana.

SI VA ALL’OVERTIME

In Emilia-Romagna non bastano i tempi regolamentari per decretare un vincitore tra Virtus Bologna e Dinamo Sassari che, dopo aver chiuso sull’89 a 89, si apprestano ora a disputare i supplementari. Nell’ultima parte dell’incontro gli isolani compiono gli sforzi necessari per assicurarsi il 20 a 18 e prolungare così le ostilità all’overtime forti anche del 3 a 0 nelle conclusioni dalla distanza. Gara sempre in equilibrio ed è difficile ipotizzare chi si porterà a casa i due punti in palio oggi. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

TERZO QUARTO

Esauritosi pure il terzo quarto, Virtus Bologna e Sassari sono ora sul punteggio di 71 a 69. In queste prime battute del secondo tempo, al rientro sul parquet dagli spogliatoi dopo il riposo, il copione del match sembra ripetersi rispetto a quanto accaduto nel corso della prima frazione di gioco ed in questa fase della gara sono le Vu Nere ad imporsi per 25 a 21, completando dunque almeno il momentaneo sorpasso. I biancoblu mostrano qualche difficoltà nella gestione della palla pur avendo sistemato i problemi avuti in precedenza a rimbalzo. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine del secondo quarto, ovvero del primo tempo, le squadre di Virtus Bologna e Sassari sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo lungo sul 46 a 48. I minuti scorrono sul cronometro e l’equilibrio sembra regnare sovrano tra gli emiliani ed i sardi sebbene siano gli ospiti guidati da coach Bucchi a spuntarla per 21 a 19, patendo qualche difficoltà a rimbalzo ma approfittando al meglio del 4 a 0 nelle palle rubate e del 3 a 9 nelle perse. Fino a questo momento il miglior marcatore dell’incontro è stato il numero 4 Gerald Robinson grazie ai 17 punti messi a segno per la Dinamo. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

PRIMO QUARTO

In Emilia-Romagna il primo quarto di gioco tra Virtus Bologna e Sassari si è concluso con il punteggio di 27 a 27. Nelle fasi iniziali dell’incontro le due compagini si danno subito grande battaglia rispondendosi l’un l’altra colpo su colpo e senza permettere agli avversari di prendere il largo. Ecco gli schieramenti ufficiali: VIRTUS BOLOGNA – Hervey, Pajola, Teodosic, Tessitori, Weems. A disp.: Alexander, Alibegovic, Belinelli, Ceron, Cordinier, Jaiteh, Ruzzier. Coach: Scariolo. SASSARI – Bendzius, Burnell, Kruslin, Mekowulu, Robinson. A disp.: Chessa, Devecchi, Diop, Gandini, S. Gentile, Logan, Treier. Coach: Bucchi. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

SI GIOCA

Pochissimi minuti alla palla a due di Virtus Bologna Sassari, partita che si annuncia sulla carta molto complicata per gli ospiti della Dinamo, che due settimane fa avevano perso in casa contro Napoli. Al termine della partita al PalaSerradimigni, coach Piero Bucchi aveva commentato così il suo debutto alla guida del Banco di Sardegna: “Ovvio che avremmo preferito iniziare con una vittoria, ma credo che la squadra abbia lottato, abbia fatto una partita sicuramente di voglia per provare a vincere e penso che si sia visto. La cosa importante penso sia stare in campo in maniera costante per 40 minuti, in alcuni momenti abbiamo avuto dei cali da questo punto di vista, chiaramente involontari, ma la volontà c’era ed è la cosa importante. Questa è la strada e ho fiducia che la squadra possa riprendere un cammino di vittorie, è chiaro che oggi sarebbe stato meglio portare a casa la vittoria anche dal punto di vista psicologico: ma sono sicuro che con il lavoro giusto, l’intensità e la disponibilità che i ragazzi hanno avuto fin dal principio possiamo fare bene. Sicuramente l’atteggiamento è cambiato, ci è mancata veramente la vittoria per un soffio. Credo che in questo momento sia importante guardare il bicchiere mezzo pieno perchè i ragazzi hanno fatto uno sforzo notevole, ma questa non deve essere l’eccezione ma la base da cui partire”. Dopo due ulteriori settimane di lavoro, la Dinamo a che punto sarà? Parola al campo per scoprirlo, Virtus Bologna Sassari comincia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PARLA SCARIOLO

Mentre ci avviciniamo alla diretta di Virtus Bologna Sassari, possiamo fare un passo indietro di due settimane per rileggere le dichiarazioni dopo la vittoria su Brindisi di Sergio Scariolo, allenatore della Virtus: “Faccio i complimenti a Brindisi per aver lottato fino alla fine ma soprattutto per il loro percorso negli ultimi anni. La nostra fiducia sta crescendo, ancora con momenti buoni e momenti meno buoni ma vedo una linea ascendente. Stiamo acquisendo solidità e brillantezza soprattutto nei momenti positivi per noi, quelli in cui riusciamo a giocare con il nostro ritmo. Abbiamo tenuto Brindisi al 43% dal campo, questa cosa mi va molto bene. Vedo ancora margini di miglioramento anche se alcuni giocatori sono ad un punto che non mi aspettavo. Quando la nostra energia è alta possiamo essere una buona squadra”.

Scariolo poi aveva approfondito la sua analisi con queste parole: “Siamo stati bravi a voler finire col piede schiacciato sull’acceleratore, perché poi in queste partite può succedere di tutto, anche in ottica ritorno. Tutti hanno fatto qualcosa di utile per la squadra, qualcuno si è visto di più qualcuno meno: siamo riuscirti a rendere tutti partecipi. Non siamo una squadra egoista e questo è un aspetto positivo, a volte ci manca un po’ di lucidità nel vedere il compagno libero ma devo dire che in generale che la squadra è affiatata tecnicamente e personalmente per essere al terzo mese di lavoro”. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SCARIOLO NON VUOLE SCHERZI

Virtus Bologna Sassari, diretta dagli arbitri Paternicò, Brindisi e Gonnella, si giocherà alle ore 17.30 di oggi pomeriggio, domenica 5 dicembre 2021, presso la Segafredo Arena naturalmente di Bologna per la decima giornata del campionato di Serie A di basket, che torna protagonista dopo la sosta per gli impegni della Nazionale. La diretta di Virtus Bologna Sassari sarà una partita di cartello tra due delle formazioni di spicco del basket italiano negli ultimi anni, anche se la classifica dice che la Virtus Segafredo Bologna con 14 punti è ancora ai vertici, all’inseguimento della capolista Milano, mentre il Banco di Sardegna Sassari con soli 6 punti sta soffrendo più del previsto.

Prima della sosta, la Virtus Bologna nella nona giornata aveva vinto per 90-82 un’altra partita di notevole spessore, cioè quella contro la Happy Casa Brindisi che aveva consegnato ai campioni d’Italia in carica il secondo posto solitario. Per Sassari c’era stata invece una bruciante sconfitta casalinga per un solo punto (74-75) contro Napoli, ennesima dimostrazione di un periodo a dir poco complicato per la Dinamo. Oggi andrà tutto secondo le previsioni oppure i sardi potranno fare la sorpresa? Ce lo dirà Virtus Bologna Sassari…

DIRETTA VIRTUS BOLOGNA SASSARI: IL CONTESTO

Verso la diretta di Virtus Bologna Sassari, abbiamo già capito l’importanza di questa partita. Prima inseguitrice di Milano, la Segafredo Virtus di coach Sergio Scariolo deve essere collocata dietro ad un’Olimpia incontenibile (almeno in Italia), comunque questo non è un problema, perché in questa fase di una stagione ancora lunghissima conta essere nelle posizioni di vertice. Due settimane fa, come già accennato, era arrivata una vittoria molto importante in tal senso contro Brindisi, ora la Virtus riparte ancora da Bologna per cercare la vittoria pure contro Sassari.

Dall’altra parte, il discorso è ben diverso per la Dinamo, perché tre sole vittorie in nove partite (a fronte dunque di ben sei sconfitte) sono un bilancio decisamente deludente per Sassari. Pesa naturalmente l’imprevisto passo falso casalingo contro Napoli prima della sosta: sconfitta per una sola lunghezza, ma questa non è un’attenuante perché Sassari si è lasciata sfuggire un’occasione che era a portata di mano, chiaro segnale che i sogni di gloria per il momento sono ben lontani e che la priorità deve essere innanzitutto quella di non farsi risucchiare in coda, per poi eventualmente tornare a coltivare obiettivi più ambiziosi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA