Diretta/ Virtus Verona Gubbio (risultato finale 0-1) video: decide Juanito Gomez

- Fabio Belli

Diretta Virtus Verona Gubbio streaming video e tv: probabili formazioni, orario, quote e risultato live del match valevole per la ventunesima giornata del campionato di Serie C.

Virtus Verona
Diretta Virtus Verona Imolese (Foto LaPresse)

DIRETTA VIRTUS VERONA GUBBIO (0-1): DECIDE JUANITO GOMEZ

Inizia la ripresa tra Virtus Verona e Gubbio, decide al momento. Virtus Verona proiettata tutta in avanti alla ricerca del pareggio. Grande punizione di Pellacani, la sfera per poco non termina in porta. Juanito Gomez parte in contropiede e tira in porta, Giacomel blocca. Infortunio per il direttore di gara, il match resterà fermo per un quarto d’ora. Ultimi quindici minuti che non regalano emozioni, colpo gobbo del Gubbio che vince grazie alla rete di Juanito Gomez. (agg. Umberto Tessier)

LA SBLOCCA JUANITO GOMEZ!

Inizia il match tra Virtus Verona e Gubbio, arbitra Catanoso. Ci prova subito Lupoli, termina fuori la sfera. Ancora Lupoli protagonista, tiro che viene respinto. Danti la mette in mezzo, blocca facile Ravaglia. Ci provano prima Konate e poi Cesaretti, nulla di fatto. Cross che arriva dalla sinistra, Magrassi sfiora il vantaggio. Giacomel ha compiuto un grandissimo intervento. Ci prova Onescu, ottima occasione per la Virtus Verona. Juanito Gomez! Arriva il vantaggio a sorpresa del Gubbio. Grande conclusione dalla sinistra che non lascia scampo a Giacomel. Danti su punizione per poco non ristabilisce l’immediata parità. Abbiamo superato la mezzora di gioco, il Gubbio è avanti con Juanito Gomez. (agg. Umberto Tessier)

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Virtus Verona Gubbio, match previsto domenica 12 gennaio 2020 alle ore 15.00 e che si disputerà presso lo stadio Gavagin-Nocini di Verona, non sarà trasmessa sui canali in chiaro sul digitale terrestre né sui canali pay sul satellite. Il match sarà trasmesso in esclusiva in diretta streaming video via internet per tutti gli abbonati Elevensports. Si potrà vedere infatti la partita con una connessione collegandosi tramite pc sul sito elevensports.it., oppure utilizzando una smart tv oppure dispositivi mobili come un tablet oppure uno smartphone, scaricando l’applicazione ufficiale Elevensports, broadcaster ufficiale per la stagione 2019/20 per il campionato di terza serie, con tutti i match dei 3 gironi trasmessi in streaming via internet

VIA!

Tutto ormai è pronto per Virtus Verona Gubbio, ma prima di dare la parola al campo leggiamo i numeri stagionali delle due formazioni nel girone B di Serie C alla vigilia della ventunesima giornata. Sicuramente nel girone d’andata ha fatto meglio la Virtus Verona, con 27 punti ottenuti mediante otto vittorie, tre pareggi e otto sconfitte; il Gubbio invece sta facendo più fatica e viaggia con 15 punti, perché il ruolino di marcia degli umbri parla di appena due vittorie, nove pareggi e otto sconfitte. La differenza reti è positiva (+1) per la Virtus Verona, che ha segnato 27 gol e ne ha invece subiti 26, mentre il Gubbio con solamente 14 gol segnati e ben 26 invece incassati si deve accontentare di un brutto -12 nella voce relativa alla differenza reti. Adesso però basta numeri e parole: a parlare sarà solamente il campo, Virtus Verona Gubbio comincia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I PRECEDENTI

Avvicinandoci alla diretta tra Virtus Verona e Gubbio, certo non possiamo non prendere in esame anche lo storico che interessa i due club, protagonisti per il girone B della Serie C della 21^ giornata. Pure però i dati a nostra disposizione non sono affatto ricchi, ma anzi possiamo contare su solo tre precedenti per tale scontro diretto, registrati dal 2018 a oggi e sempre per il terzo campionato italiano. Va poi aggiunto che il bilancio complessivo per tale match è ben equilibrato, con un successo per parte e un pareggio a completare il quadro. Non dimentichiamo poi che l’ultimo testa a testa segnato tra Virtus Verona e Gubbio risale al turno di andata del campionato di Serie C in corso e pure al secondo turno. Allora ben ricordiamo che pareggio per 2-2 occorso il 1 di settembre al Barbetti e che vide la firma di Sbaffo per i padroni di casa e di Odogwu per i rossoblu, ospiti in tale occasione. (agg Michela Colombo)

PRESENTAZIONE DEL MATCH

Virtus Verona Gubbio, partita diretta dal signor Luigi Catanoso, domenica 12 gennaio 2020 alle ore 15.00 e che si disputerà presso lo stadio Gavagin-Nocini di Verona, sarà una sfida valevole per la ventesima giornata del campionato di Serie C 2019-2020 nel girone B. Espugnando il campo del Fano prima delle Feste la formazione scaligera ha interrotto una serie di 5 partite senza vittorie, nelle quali la Virtus ha ottenuto solamente un punto. Un successo che oltre a regalare serenità all’ambiente ha permesso alla formazione veneta di riagganciare il decimo posto e la zona play off. Il Gubbio invece non vince dal 3 novembre scorso, match interno contro il Modena, nelle ultime 6 partite di campionato solo 2 pareggi per la formazione umbra che si trova al quartultimo posto in classifica, in questo momento a 3 punti dalla salvezza diretta. Gubbio sempre in difficoltà dal punto di vista offensivo, solo 14 gol realizzati dai rossoblu che hanno il secondo peggio reparto offensivo del girone B. Pari 2-2 all’andata in casa del Gubbio allo stadio Barbetti, la Virtus Verona si era portata in vantaggio a 2′ dal novantesimo con Odogwu ma fu costretta a subire nel recupero il gol del definitivo pareggio firmato da Sbaffo.

PROBABILI FORMAZIONI VIRTUS VERONA GUBBIO

Le probabili formazioni che scenderanno in campo in Virtus Verona Gubbio, match previsto domenica 12 gennaio 2020 alle ore 15.00 e che si disputerà presso lo stadio Gavagin-Nocini di Verona, sfida valevole per la ventesima giornata del campionato di Serie C nel girone A. La Virtus Verona allenata da Fresco sarà schierato con un 4-3-1-2 così disposto dal primo minuto: Giacomel, Rossi, Curto, Pellacani, Vannucci, Danieli, Sammarco, Cazzola, Marcandella, Magrassi, Lupoli. Risponderà il Gubbio allenato da Vincenzo Torrente con un 4-3-1-2 scelto come modulo di partenza e questo schieramento: Ravaglia; Cinaglia, Coda, Konate; Munoz, Lakti, Malaccari, Filippini; Tavernelli, Sbaffo; Gomez.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi scommetterà sull’esito del match, l’agenzia di scommesse Snai propone a 1.65 la vittoria in casa, a 3.45 la quota per l’eventuale pareggio mentre la quota per l’affermazione in trasferta viene proposta a 5.00. Per quanto riguarda il numero di gol complessivamente realizzati nel corso dei novanta minuti, l’over 2.5 viene proposto a una quota di 2.05 e l’under 2.5 viene offerto a una quota di 1.65.

© RIPRODUZIONE RISERVATA