DIRETTA/ Virtus Verona Piacenza (risultato finale 0-0): un punto a testa al Nocini

- Mauro Mantegazza

Diretta Virtus Verona Piacenza streaming video tv: orario, quote, probabili formazioni e risultato live per la partita del girone B di Serie C

Gol Virtus Verona
Diretta Fermana Virtus Verona, Serie C girone B (Foto LaPresse)
Pubblicità

DIRETTA VIRTUS VERONA PIACENZA (FINALE 0-0)

Diretta Virtus Verona Piacenza: nessun gol in terra veneta per questo match della 13^ giornata della Serie C e i due club sono costretti dunque a dividerei la posta in palio. Dopo un primo tempo non troppo vivace dove il gioco si è concentrato perlopiù a centro del campo, ecco che al via della ripresa è il Piacenza a farsi appena avanti. Già al 57’ infatti la virtus rischia con l’intervento di Sestu, ma chiesa tra i pali non si fa sorprendere. La girandola dei cambi però occorsa a circa 15 minuti dall’intervallo non cambia molto le carte in tavola: si vede qualche azione da gol in più ma di fatto i due specchi rimangono integri e ben difesi. Pure la Virtus Verona nel finale ha provato a impensierire la difesa avversaria, ma complice qualche imprecisione di troppo il gol proprio non arriva. Dopo 4 minuti di recupero concessi ecco che il triplice fischio finale sancisce il pareggio senza gol al Nocini. (agg Michela Colombo)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Virtus Verona Piacenza non è disponibile, ma per tutti gli appassionati possiamo ricordare che pure in questa stagione il portale elevensports.it fornisce le immagini delle partite non solo del campionato ma anche della Coppa Italia Serie C. Dunque, armandovi di dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone, potrete seguire la partita in diretta streaming video abbonandovi al portale oppure acquistando il singolo evento, il cui prezzo è stato fissato all’inizio della stagione.

Pubblicità

INTERVALLO

Diretta Virtus Verona Piacenza: zero gol e poche emozioni nel primo tempo al Nocini per il match del girone B della Serie C, con due squadre impegnate perlopiù a non rischiare e farsi male più che a mettere in difficoltà la difesa avversaria. Il ritmo del gioco nei primi 45 minuti quindi è apparso blando di fronte allo specchio avversario e finora sia Fresco che Franzini sono apparsi molto prudenti: di certo ci attendiamo qualcosa di più nella ripresa. Pure non sono mancati gli interventi della direzione arbitrale, con ben tre cartellini gialli già sventolati: poca concretezza negli ultimi metri e tanto gioco a centrocampo, oltre a sfortuna nelle poche occasioni da gol create. Vedremo che accadrà nel secondo tempo!. (agg Michela Colombo)

VIA!

Pochi minuti a Virtus Verona Piacenza, vediamo allora quali sono le statistiche stagionali delle due squadre di Serie C. Virtus Verona che ha segnato 21 reti, il Piacenza ha segnato 16 gol. Le due difese hanno subito rispettivamente 18 gol Virtus Verona e 13 gol Piacenza. La differenza reti delle due squadre è la stessa, vale a dire +3. Simile anche la percentuale passaggi con Virtus Verona a 76% e Piacenza a 75%. I risultati della Virtus Verona sono 6 vittorie, 1 pareggio e 5 sconfitte, i risultati raggiunti dal Piacenza sono 5 vittorie, 4 pareggi e 3 sconfitte. Adesso però basta numeri e parole: a parlare sarà solamente il campo, Virtus Verona Piacenza comincia!

Pubblicità

I BOMBER

La diretta di Virtus Verona Piacenza ci mette di fronte a due dei migliori marcatori del Gruppo B di Serie C. Tra i padroni di casa non si può che parlare del nigeriano Odogwu che in questa stagione ha già segnato sei gol diventando un vero e proprio leader della squadra veneta, in grado di diventare la vera sorpresa di questa prima parte di stagione in categoria. La sua fisicità è dirompente e può dare spessore alla manovra della sua squadra, spesso pronta ad appoggiarsi sulle sue grandi capacità fisiche. Dall’altra parte c’è quello che al momento è il capocannoniere del raggruppamento, Paponi. In passato questi ha giocato anche in Serie A, ma è solo in C che è riuscito a fare la differenza dopo una breve e non proficua esperienza in Canada al Montreal Impact. (agg. di Matteo Fantozzi)

I PRECEDENTI

Non ci sono i precedenti per la diretta di Virtus Verona Piacenza che si gioca questo pomeriggio per la prima volta nella storia delle due compagini. I padroni di casa sono scivolati nell’ultimo turno, andando a perdere 1-0 in casa del Sudtirol. Prima però erano arrivate 4 vittorie di fila contro Rimini, Vis Pesaro, Sambenedettese e Ravenna. DAll’altra parte c’è una squadra in crisi di identità dopo appena 2 punti nelle ultime tre gare. Ai lupetti non è bastato l’inizio stratosferico di stagione di Paponi che è in testa alla classifica dei marcatori del Gruppo B di Serie C grazie a 8 reti. La sua grande prolificità sotto porta non ha inciso però soprattutto sui risultati. (agg. di Matteo Fantozzi)

PRESENTAZIONE DEL MATCH

Virtus Verona Piacenza, diretta dall’arbitro Andrea Colombo della sezione Aia di Como, sarà senza dubbio una delle gare più interessanti della tredicesima giornata del girone B di Serie C. Alle ore 17.30 di oggi pomeriggio, domenica 3 novembre, si affronteranno in Virtus Verona Piacenza due formazioni che sono appaiate a quota 19 punti in classifica, dunque entrambe in zona playoff, il che fa piacere soprattutto per la Virtus, che l’anno scorso lottava duramente per salvarsi, mentre il Piacenza è in linea con le aspettative dell’estate. Nella scorsa giornata il Piacenza ha ottenuto un buon pareggio contro il Padova, mentre per la Virtus Verona c’è stata la sconfitta sul campo del Sudtirol. Di conseguenza si è concretizzato l’aggancio, oggi scopriremo se una delle due formazioni saprà sopravanzare la compagine rivale.

PROBABILI FORMAZIONI VIRTUS VERONA PIACENZA

Passando invece alle probabili formazioni di Virtus Verona Piacenza, la squadra di casa non avrà certo bisogno di stravolgere la formazione. Fresco ha voglia di dare alla propria compagine equilibrio. Il modulo scelto dal tecnico della formazione scaligera sarà il 4-3-1-2 con Giacomel in porta. In difesa invece giocheranno Pellacani, Curto, Danieli e Rossi. In mezzo al campo per i rossoblu giocheranno Cazzola, Sammarco e Casarotto. In avanti per la Virtus Verona giocheranno Onescu come trequartista, mentre il tandem d’attacco sarà costituito da Odogwu e Magrassi. Il Piacenza invece giocherà sempre con la stessa formazione che molto bene sta facendo già da qualche settimana. Per i ragazzi di Franzini quella contro la squadra veneta sarà una gara di grande importanza. Il modulo del tecnico degli emiliani sarà il 3-5-2 con Del Favero in porta. In difesa per i biancorossi spazio sicuro per Della Latta, Milesi e Pergreffi. In mezzo invece agiranno Nicco, Marotta e Cattaneo con El Kaouakibi e Imperiale sulle fasce. In avanti non potrà mancare Sestu assieme a Cacia, il simbolo della formazione piacentina.

PRONOSTICO E QUOTE

Per le quote infine, ecco che in Virtus Verona Piacenza la vittoria della formazione di casa è quotata a 2.00 per chi avesse in quel caso puntato sul segno 1, mentre il pareggio viene dato da SNAI a 2.75 (segno X). La vittoria degli ospiti infine varrebbe 3.10 volte la posta in palio per chi avrà creduto nel segno 2.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità