Diretta Wimbledon 2022/ Quarti di finale: Sinner ko con Djokovic, passa Norrie

- Claudio Franceschini

Diretta WImbledon 2022 Goffin Norrie streaming video tv: orario e risultato live dei match che si giocano martedì 5 luglio per i quarti di finale dello Slam, vediamo qual è il programma.

Novak Djokovic esultanza Roma lapresse 2022 640x300
Novak Djokovic ha vinto gli Internazionali d'Italia 2022 Roma: in finale battuto Stefanos Tsitsipas 6-0 7-6 (Foto LaPresse)

Dopo la vittoria in rimonta di Djokovic su Sinner, è arrivato un altro risultato definitivo dei quarti di finale di Wimbledon 2022. Parliamo della sfida tra Goffin e Norrie, anche questa ricca di emozioni: come il confronto tra Nole e Jannik, il match si è concluso al quinto set. Ha avuto la meglio il numero 12 dell’ATP: 6-3, 5-7, 6-2, 3-6, 5-7. Sorpassi e controsorpassi, una sfida che ha estasiato il pubblico.

La semifinale dunque vedrà di fronte Djokovic e Norrie: un confronto interessante e che potrebbe vedere protagonista la stanchezza, considerando che entrambi i tennisti arrivano a questo appuntamento con le gambi pesanti. Dall’altra parte del tabellone, invece, di fronte Fritz-Nadal e Garin-Kyrgios: una volata finale da non perdere! (Aggiornamento di MB)

DIRETTA WIMBLEDON 2022: DJOKOVIC BATTE SINNER

Giornata di quarti di finale per Wimbledon 2022, purtroppo non arrivano delle belle notizie per l’Italia. Jannik Sinner, infatti, non è riuscito a fare l’impresa contro Novak Djokovic, nonostante la vittoria dei primi due set. Il campione serbo ha ribaltato la situazione dallo 0-2 al 3-2, strappando il pass per le semifinali. Questo il risultato della partita: 5-7, 2-6, 6-3, 6-2, 6-2.

Dopo due set di altissimo livello, Jannik Sinner ha dovuto fare i conti con il ritorno di Djokovic, bravo a cambiare marcia, sfruttando i punti deboli dell’atleta italiano. Gli ultimi due set hanno messo in risalto tutto il gap tecnico tra i due tennisti, ma l’italiano esce fuori a testa alta. Per Nole, invece, appuntamento per l’undicesima volta in carriera con la semifinale di Wimbledon. (Aggiornamento di MB)

SI COMINCIA

Finalmente siamo pronti a vivere le grandi emozioni nella diretta di Wimbledon 2022. Per Ons Jabeur il momento è di quelli importanti: la tunisina ha già riscritto parecchi record nella storia del tennis africano, è entrata con pieno merito nella Top Ten del ranking Wta e adesso potrebbe diventare la prima giocatrice del suo continente a mettere le mani sul Venus Rosewater Dish, il piatto che viene assegnato alle vincitrici di Wimbledon. Del resto i Championships per un certo periodo sono stati un affare tra Gran Bretagna e Stati Uniti, con le incursioni di Suzanne Lenglen (sei titoli in sette anni) e della tedesca Cilly Aussem che in una finale-derby si era imposta nel 1931.

Per trovare la prima giocatrice al di fuori della dicotomia America-Europa dobbiamo arrivare al 1959, con la straordinaria brasiliana Maria Bueno: due titoli nel 1959 e 1960 (poi un altro nel 1964) aprendo la strada a Margaret Smith, che sui campi di Londra ha vinto tre volte. Poi il titolo di Evonne Goolagong nel 1971 a rinverdire i fasti dell’Australia, con Ashleigh Barty a mettere il punto esclamativo l’anno scorso; l’Africa non ha mai portato alcuna giocatrice alla finale dello Slam di Londra, per Ons Jabeur sarà il momento di riscrivere la storia? Scopriamo intanto come andrà oggi: la diretta di Wimbledon 2022 sta finalmente per cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

LA SPERANZA BRITISH

Nella diretta odierna di Wimbledon 2022 la figura di spicco è naturalmente quella di Cameron Norrie. La Gran Bretagna ha finalmente risolto il suo complicato rapporto con i Championships, grazie a Andy Murray: lo scozzese nel 2013 ha posto fine a un digiuno che durava da 77 anni vincendo Wimbledon, e come surplus ha sollevato il trofeo una seconda volta nel 2016. Per Murray si è trattato di inseguire le orme di Fred Perry, meraviglioso giocatore che negli anni Trenta, prima di passare al professionismo, ha vinto 8 Slam tra cui tre Wimbledon consecutivi; soprattutto, è riuscito dove aveva fallito Tim Henman, che a cavallo dei due millenni è stato la straordinaria speranza della Gran Bretagna del tennis ma per quattro volte (tra il 1998 e il 2002) qui a Londra si è fermato in semifinale, ma oggi ha una collinetta a lui dedicata all’interno dell’All England Lawn & Tennis Club, a conferma di quanto fatto. Oggi dunque la Union Jack sventola per Cameron Norrie, mancino che ha fatto il salto di qualità piuttosto tardi (compirà 27 anni a fine agosto) ma adesso può realmente spiccare il volo. I quarti contro David Goffin sono tosti, ma certamente non impossibili: staremo a vedere quello che succederà… (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA WIMBLEDON 2022: CI SONO I QUARTI!

Giornata interessante quella che a Wimbledon 2022 si gioca martedì 5 luglio: siamo già arrivati ai quarti di finale, questo perché abbiamo avuto la Middle Sunday che ha stravolto il programma rispetto alla tradizione. Naturalmente oggi gran parte della nostra concentrazione sarà su Sinner Djokovic, della quale parliamo infatti a parte; l’altro quarto di finale nella parte alta del tabellone Atp è quello che oppone Cameron Norrie, quinto britannico ad aver raggiunto questo punto dello Slam di Londra, a David Goffin capace di vincere una bella maratona nei confronti di Frances Tiafoe.

Abbiamo poi ovviamente le sfide nel torneo femminile, per la diretta di Wimbledon 2022: qui la grande speranza di arrivare in finale ce l’ha Ons Jabeur, in crescita costante e impegnata contro la sorpresa ceca Marie Bouzkova. Il secondo quarto di finale di giornata sarà invece un derby tedesco tra assolute outsider: da una parte Tatjana Maria, dall’altra Jule Niemeier. Vada come vada avremo semifinaliste inedite a Wimbledon 2022, con il 75% di possibilità che una delle due finaliste sia una giocatrice che non partiva con una testa di serie nel torneo. Staremo a vedere…

DIRETTA WIMBLEDON 2022 STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE IL TORNEO

Va ricordato che la diretta tv di Wimbledon 2022 sarà trasmessa sui canali della televisione satellitare: l’appuntamento nello specifico dovrebbe essere su Sky Sport Uno e Sky Sport Tennis, rispettivamente ai numeri 201 e 205 del decoder con visione che sarà riservata agli abbonati. In assenza di un televisore si potrà come sempre usufruire del servizio di diretta streaming video: basterà attivare l’applicazione Sky Go su apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone. Sul sito www.wimbledon.com troverete invece tutte le informazioni utili, a partire dal boxscore dei match aggiornato in tempo reale.

DIRETTA WIMBLEDON 2022: RISULTATI E CONTESTO

Aspettando la diretta di Wimbledon 2022, possiamo dire che il tabellone per la giornata di martedì ci riserva delle sfide a sorpresa: sicuramente in ambito femminile, ma a dirla tutta anche nello Slam maschile sarebbe stato difficile pronosticare che David Goffin, un giocatore che da tempo è lontano dai suoi migliori standard, sarebbe arrivato ai quarti soprattutto sull’erba, battendo un avversario rognoso come Tiafoe (va anche detto che il belga è stato favorito da un percorso non impossibile).

Certamente invece Cameron Norrie rappresenta la continuità: il mancino infatti già l’anno scorso si era messo in gran luce vincendo a sorpresa un Indian Wells disputato in autunno, ed era arrivato alle Atp Finals come riserva riuscendo però a giocarle (come il nostro Jannik Sinner). Adesso per Norrie, che non è più un giovincello ed è emerso tardi a grandi livelli, può arrivare il momento della consacrazione: la semifinale a Wimbledon lo porterebbe sullo stesso piano dei britannici che lo hanno preceduto, poi per raggiungere Andy Murray la questione potrebbe essere decisamente più complicata ma intanto vedremo come se la caverà oggi…





© RIPRODUZIONE RISERVATA