DIRETTA/ Young Boys Villarreal (risultato finale 1-4): poker del “Submarino”

- Claudio Franceschini

Diretta Young Boys Villarreal streaming video tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita del gruppo F di Champions League, ottima occasione per gli svizzeri.

Young Boys applausi Bergamo lapresse 2021 640x300
Diretta Young Boys Villarreal, Champions League gruppo F 3^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA YOUNG BOYS VILLARREAL (RISULTATO FINALE 1-4): POKER DEL “SUBMARINO”

Finale di partita spumeggiante al Wankdorf. Lo Young Boys riesce a riaprire momentaneamente la sfida siglando l’1-2 al 32′ con Meschack Elia che scappa via alla difesa del Villarreal e infila Rulli, insuperabile fino a quel momento. Svizzeri sbilanciati a caccia del gol e nei minuti finali gli spagnoli dilagano: al 43′ Alberto Moreno si avventa su una respinta di Von Ballmoos e piazza sotto la traversa il pallone dell’1-3, mentre al 92′ è Chukwueze a piazzare all’angolino il gol del definitivo 1-4, con gli spagnoli che compiono un passo in avanti molto importante in chiave qualificazione agli ottavi di finale. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA YOUNG BOYS VILLARREAL STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Young Boys Villarreal sarà trasmessa su Sky Sport 254, dunque gli abbonati alla televisione satellitare avranno un’esclusiva per quanto riguarda la messa in onda in tv per questa partita di Champions League, con l’alternativa della mobilità tramite l’applicazione Sky Go. Tuttavia questo match sarà usufruibile anche su Mediaset Infinity, il broadcaster che garantisce le immagini in diretta streaming video e del quale bisognerà essere clienti.

RULLI SALE IN CATTEDRA

Non cambia il copione della partita col Villarreal che resta maggiormente pericoloso rispetto agli avversari e al 6′ Pedraza va vicinissimo al tris, vedendo la sua conclusione infrangersi sulla traversa. Al 12′ ci pensa invece Rulli a mantenere inviolata la porta degli spagnoli con un grande intervento su una conclusione ben calibrata da Fassnacht. Il numero uno argentino si allunga bene anche al 17′ su un insidioso tentativo di Ngamaleu e al 19′ è decisivo anche nell’evitare un gol di testa di Camara che pareva fatto. Crescono gli svizzeri ma è sempre il Villarreal a condurre col punteggio di 0-2. (agg. di Fabio Belli)

VON BALLMOOS EVITA IL TRIS

Il Villarreal continua a dettare i tempi del gioco nella sfida in casa dello Young Boys. Al 29′ è il portiere di casa Von Ballmoos a evitare il tris avversario su una conclusione ben calibrata da Danjuma, gli svizzeri provano a scuotersi al 32′ con Aebischer ma c’è solo la potenza nella conclusione. Al 39′ incursione interessante di Siebatcheu che non trova però la precisione nella sua conclusione, la prima frazione di gioco si chiude con un’ammonizione tra le fila dei padroni di casa, comminata a Aebischer, col Villarreal che mantiene 2 gol di vantaggio sul campo dello Young Boys all’intervallo. (agg. di Fabio Belli)

PINO-MORENO!

Partenza a razzo del Villarreal nella sfida a Berna in casa dello Young Boys. Ci mette 6′ il “submarino amarillo” a trovare la rete del vantaggio, cross ben calibrato verso il secondo palo sul quale si inserisce Yeremi Pino, implacabile nel trasformare di testa il gol dello 0-1. Lo Young Boys prova a reagire e al 13′ Meschack Elia getta al vento una buona chance, ma al 16′ sono ancora gli spagnoli a colpire: grande assolo di Gerard Moreno che scocca una conclusione imparabile per Von Ballmoos: svizzeri tramortiti e Villarreal già avanti 0-2 allo Stadion Wankdorf. (agg. di Fabio Belli)

LE FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Ci siamo, Young Boys Villarreal sta per cominciare: nei pochi minuti che ancora ci separano dal fischio d’inizio, diamo uno sguardo alle statistiche di svizzeri e spagnoli nel girone F di Champions League. Lo Young Boys sta facendo meglio del previsto e ha 3 punti in classifica, frutto di una vittoria e una sconfitta, con due gol all’attivo e altrettanti al passivo è inoltre pari a zero la differenza reti per la squadra di Berna.

Più in difficoltà ma di certo non tagliato fuori è il Villarreal, che vanta infatti un solo punto in classifica a causa di un pareggio e una sconfitta, con differenza reti pari a -1 per la compagine spagnola, che infatti finora ha segnato tre gol in questa Champions League, ma ne ha pure incassati già quattro. Adesso però basta numeri e parole: leggiamo le formazioni ufficiali di Young Boys Villarreal, poi parola al campo! YOUNG BOYS (5-3-2): Von Ballmoos; Ngamaleu, M. Camara, Lauper, Lefont, U. Garcia; Aebischer, Martins Pereira, Fassnacht; Siebatcheu, M. Elia. Allenatore: David Wagner VILLARREAL (4-3-3): Rulli; Foyth, Raul Albiol, Pau Torres, Pedraza; Coquelin, Capoue, Parejo; Pino, Gerard Moreno, Danjuma. Allenatore: Unai Emery (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I TESTA A TESTA

Young Boys Villarreal è una partita inedita: le due squadre non si sono mai affrontate in un contesto ufficiale, dunque sarà particolarmente interessante scoprire come finirà. Unai Emery, assoluto protagonista nelle coppe europee per i suoi successi con il Siviglia e lo stesso Villarreal, aggiunge un’altra avversaria alle tante che ha dovuto sfidare negli anni; il Submarino Amarillo ritrova invece una squadra svizzera a distanza di cinque anni. In precedenza, aveva sempre sfidato lo Zurigo nei gironi di Europa League.

Era successo nel 2014 e appunto nel 2016, con un bilancio esterno amaro visto che non è mai arrivata una vittoria. Due successi casalinghi, ma un ko e un pareggio in Svizzera: possiamo in particolare citare il 3-2 che lo Zurigo aveva timbrato nel dicembre 2014. Un primo tempo clamoroso: cinque gol, tutti quelli del match, tra il 19’ e il 29’. Villarreal in vantaggio con Tomas Pina e ripreso da Franck Etoundi, nuovamente avanti con Gerard Moreno prima del ribaltone elvetico in tre minuti, grazie a Oliver Buff e Yassine Chikhaoui. (agg. di Claudio Franceschini)

YOUNG BOYS VILLARREAL: L’ARBITRO

Young Boys Villarreal sarà diretta da Sergei Karasev, il fischietto russo che sarà a capo di una squadra arbitrale che arriverà dunque quasi per intero dalla Russia per questa importante sfida di Champions League a Berna. Al fianco di Karasev, sono stati designati per Young Boys Villarreal anche i due guardalinee Igor Demeshko e Maksim Gavrilin e il quarto uomo Aleksei Kulbakov, che però è bielorusso. Davanti al monitor della VAR ci sarà invece come responsabile Vitali Meshkov, affiancato però dall’inglese Chris Kavanagh in qualità di assistente AVAR.

Tornando però adesso a parlare di Sergei Karasev, possiamo ricordare che l’arbitro russo è nato a Mosca il 12 giugno 1979 e ha ottenuto la qualifica di arbitro internazionale Fifa con decorrenza dal 1° gennaio 2010. In questa stagione appena cominciata, spicca per Karasev la direzione della Supercoppa Europea Chelsea Villarreal l’11 agosto scorso, partita vinta dagli inglesi ai calci di rigore e nella quale il fischietto russo ha comminato quattro cartellini gialli, ma zero espulsioni e calci di rigore, inoltre ha diretto Porto Liverpool 1-5, partita terminata senza alcun cartellino. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

YOUNG BOYS VILLARREAL: CHE CHANCE PER GLI SVIZZERI!

Young Boys Villarreal sarà diretta dall’arbitro russo Sergei Karasev: si gioca al Wankdorf con inizio alle ore 21:00 di mercoledì 20 ottobre, e siamo nella terza giornata del gruppo F di Champions League 2021-2022. Il girone dell’Atalanta è ancora particolarmente aperto, perché gli svizzeri hanno sì perso a Bergamo ma nel turno d’esordio avevano incredibilmente ribaltato il Manchester United, cogliendo una vittoria che adesso potrebbe valere molto specialmente se nel secondo match di Berna dovesse arrivare un’altra vittoria.

Il Villarreal è il fanalino di coda del girone: beffardo il pareggio interno contro l’Atalanta in una partita che sembrava essere vinta, poi il ko ancor più incredibile a Old Trafford – incassato all’ultimo secondo – per una situazione che ora impone a Unai Emery di vincere per non rimanere già tagliato fuori dalla corsa agli ottavi. Aspettiamo dunque di scoprire cosa succederà nella diretta di Young Boys Villarreal, nel frattempo possiamo fare una rapida valutazione sulle scelte che verranno operate dai due allenatori, leggendo insieme le probabili formazioni.

PROBABILI FORMAZIONI YOUNG BOYS VILLARREAL

Come sempre David Wagner giocherà con un 4-4-2, dunque in Young Boys Villarreal possiamo aspettarci una linea difensiva che davanti a Von Ballmoos sarà composta da Lauper e Mohamed Camara centrali con Hefti e Ulisses Garcia a percorrere le fasce laterali, e sulle catene esterne davanti a loro dovremmo vedere Fassnacht e Ngamaleu, anche qui senza particolari sorprese. Spazio poi al tandem che in mediana sarà composto da Martins Pereira e Aebischer; davanti insieme a Siebatcheu sarà confermato Meschack Elia, e dunque scelte confermate in toto.

Unai Emery utilizza un 4-3-3: in porta c’è l’argentino Rulli, poi davanti a lui avremo Raul Albiol e Pau Torres a fare da schermo centrale con Foyth e Pedraza che si occuperanno delle due posizioni come terzini, in mezzo al campo invece la regia di Dani Parejo che parte spostato sul centrodestra, lasciando a Capoue il centro e Trigueros sul centrosinistra. Dubbi nel tridente: Gerard Moreno potrebbe essere il centravanti, Pino e Danjuma favoriti come esterni ma occhio in particolare a Chukwueze e Raba.

QUOTE E PRONOSTICO

Le quote per un pronostico su Young Boys Villarreal sono state emesse anche dall’agenzia Snai, ed è di questo bookmaker che andiamo a leggere i valori previsti: il segno 1 per la vittoria dei padroni di casa vi farebbe guadagnare 3,30 volte quanto messo sul piatto, contro il valore di 2,10 volte la puntata che accompagna il segno 2, su cui puntare per il successo degli ospiti. L’eventualità del pareggio, regolata come sempre dal segno X, porta invece in dote una vincita che ammonta a 3,60 volte l’importo che avrete scelto di investire.

© RIPRODUZIONE RISERVATA