Fedez bersagliato dal web per aver denunciato un hater/ “Lo sapeva benissimo che…”

- Valerio Beck

Fedez, dopo aver denunciato un utente che ha preso di mira sul web suo figlio Leone, si è ritrovato a ricevere nuove critiche totalmente fuori luogo.

fedez 640x300 Fedez (Domenica In)

Fedez passa ai fatti: denunciato l’utente che aveva scritto parole irripetibili all’indirizzo di suo figlio Leone

Il mondo del web, soprattutto quando si tratta di discussioni e polemiche piuttosto roventi, mette spesso in evidenza clamorosi paradossi. Difficile trovare altra definizione per quello che sta accadendo a Fedez dopo lo spiacevole caso che ha riguardato suo figlio Leone nei giorni scorsi. Ricostruendo la vicenda, un utente sul web ha ripreso uno scatto del piccolo prima dell’ultimo match di Serie A del Milan. Il piccolo posava insieme a Theo Hernandez ed uno scellerato ha ben pensato di condividere il contenuto sui social con una didascalia raccapricciante e che non vale la pena citare nuovamente. Come giusto che sia, Fedez ha condannato il gesto prima verbalmente e poi con i fatti procedendo alle denunce di rito.

Come riporta Today, la denuncia di Fedez nei confronti dell’utente reo di aver bersagliato suo figlio Leo sui social, pare abbia scatenato un ulteriore polverone in rete. “I bimbi non andrebbero esposti sui social, ecco poi che succede…”, scrive così qualcuno sui social, e ancora: “Lo sapeva benissimo strumentalizzando il figlio cosa sarebbe successo”. Questo il controverso pensiero di chi addirittura ha avuto l’ardire di criticare il rapper per l’esposizione del figlio in una circostanza simile, quasi come a dire “Di cosa si lamenta, se l’è cercata”.

Fedez ancora alle prese con l’assurdità del web: criticato anche per la denuncia

Chi accusa Fedez di avere una parte di colpa rispetto a quanto accaduto a suo figlio Leo si mette forse allo stesso livello dell’utente che negli scorsi giorni si è reso autore del post sconcertante con oggetto il figlio del rapper. E’ assurdo anche solo pensare che la presunta sovraesposizione del proprio figlio sui social possa in qualche modo legittimare o “giustificare” che qualcuno decida di concedersi gesti o affermazioni tanto scellerate quanto quelle che hanno portato Fedez a procedere con le doverose denunce.

Fortunatamente i social non sono abitati unicamente da individui che parlano e scrivono senza prima collegare la spina del cervello; come riporta Today, tante sono le persone che hanno espresso messaggi di vicinanza e condivisione nei confronti di Fedez e il suo tenero bambino, Leone. “Totalmente dalla parte di Fedez nella storia della denuncia, black humor un ca*zo!”.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Musica e concerti

Ultime notizie