Franca Sebastiani, ex moglie di Massimo Ranieri e la lunga malattis/ Lei: “Gli ho voluto tanto bene”

- Alessandro Nidi

Franca Sebastiani, ex moglie di Massimo Ranieri morta nel 2015 a 66 anni dopo una lunga lotta contro il tumore. Di lui diceva: “Ciò che ho provato per lui mi sostiene”

Franca Sebastiani
L'ex moglie di Massimo Ranieri, Franca Sebastiani

Franca Sebastiani, ex moglie di Massimo Ranieri scomparsa all’età di 66 anni nel 2015 a causa di un tumore, è stata l’unica consorte del concorrente del prossimo Festival di Sanremo, in programma in landa matuziana dall’1 al 5 febbraio 2022. Anche la donna era una cantante (e giornalista) e dal loro amore nacque la figlia Cristiana Calone, che l’artista tuttavia decise di riconoscere soltanto nel 1995. Una vicenda che ha inevitabilmente segnato l’esistenza dei suoi protagonisti, ma risoltasi con il lieto fine, o quasi; infatti, la malattia che ha colpito Sebastiani, non le ha lasciato scampo.

Nel libro, pubblicato prima di morire, Franchina (com’era nota) ha scritto: Se chiudo gli occhi rivedo il viso di ragazzino di Massimo e risento il calore del suo abbraccio. Oggi non ho paura di morire, ciò che ho provato per Massimo rivive in me in una forma pura e profonda e mi sostiene, nonostante tutto. Voglio lasciare una traccia nel cuore della gente, per questo ho scritto un libro. La decisione di liberarmi dal peso di tanti ricordi è un’esigenza irrinunciabile. Il mio libro è uno spunto per dire a Massimo quanto gli ho voluto bene. Una delle gioie più grandi è stata quando nel 1995 Massimo ha deciso di riconoscere pubblicamente nostra figlia Cristiana”.

FRANCA SEBASTIANI, EX MOGLIE DI MASSIMO RANIERI: LUNGA LOTTA CONTRO LA MALATTIA

Come si evince da queste dichiarazioni, malgrado il loro matrimonio naufragato anche e soprattutto a seguito della decisione di Massimo Ranieri di non riconoscere la figlia, Franca Sebastiani ha sempre riservato parole dense d’affetto, tanto che tra i suoi ultimi pensieri prima di scomparire ci fu proprio il cantante. Lo testimoniano le precedenti affermazioni, al cui interno la donna non solo ha sottolineato di non temere la morte, ma ha anche evidenziato il suo rapporto complicato con uno stato di salute precario e contro l’aggressività della malattia, che per lunghi anni l’ha attanagliata.

“Dal 1969 – ha detto – mi porto appresso quelli che sono stati cinque tumori. In questo caso non si può far nulla. Quello che non sopporto è il dolore, ci sono momenti difficili, poi muoio e risorgo”.

FRANCA SEBASTIANI, EX MOGLIE DI MASSIMO RANIERI: DAL GIROFESTIVAL AL LIBRO PRIMA DELLA MORTE

L’ex moglie di Massimo Ranieri, Franca Sebastiani, è stata nel corso della sua esistenza giornalista e, come accennavamo in precedenza, anche cantante, tanto che prese parte a numerose rassegne canore, tra cui il “Girofestival”, a cui partecipò con il singolo “Sarà”. Sembra che la loro liaison sia germogliata intorno agli anni Sessanta e che i due fossero uniti da un sentimento davvero molto forte e autentico. A frenare la loro vita di coppia, tuttavia, fu la carriera di Ranieri, che era letteralmente in rampa di lancio quando lui, giovanissimo, divenne padre di Cristiana, poi riconosciuta anni dopo come sua figlia.

Fu quella la goccia che fece traboccare il vaso e condusse i due coniugi a intraprendere strade diverse per ciò che concerne le rispettive vite private. Ciononostante, Sebastiani ha mantenuto un grande rispetto nei confronti dell’artista, tanto che sostenne di avere anche scritto un’autobiografia nella quale erano conservati ricordi e testimonianze del loro legame. Il titolo? “Rose rosse per te. Quando tutto ebbe inizio”.





© RIPRODUZIONE RISERVATA