GIULIO RASELLI/ Schiva le avance di Sabrina: “Sei come un’amica” (Temptation Island)

- Hedda Hopper

Giulio Raselli molla Sabrina: la dichiarazione inattesa è arrivata dopo il romantico week end trascorso a Temptation Island 2019

giulio raselli uominiedonne
Giulio Raselli
Pubblicità

Giulio Raselli spiazza il pubblico di Temptation Island 2019 con una dichiarazione inattesa. Dopo aver trascorso un romantico week end con Sabrina Martinengo, fidanzata di Nicola Tedde, il single capisce di non provare nulla per lei e decide improvvisamente di prendere le distanze. La scelta arriva dopo un fine settimana pieno di coccole, baci e relax, soprattutto da parte di lei, immortalata dalle telecamere in atteggiamenti piuttosto focosi. La fidanzata, incurante delle telecamere, elargisce al single baci, morsi e carezze; e non si è tirata indietro nel rivolgergli frecciatine maliziose. Ma di fronte alle resistenze di lui, che continua a schivare i suoi approcci con frasi del tipo: “lasciami un pezzettino di pelle”, lei non indietreggia e, pensando al loro futuro, gli chiede di poter avere un bacio. Giulio capisce quindi di dover mettere in chiaro le cose e, riflettendo sul post Temptation Island, le dice: “ci ho pensato molto, ti devo dire con grandissima onestà […] che ti vedo più come amica che come fidanzata ipotetica”. (Agg. di Fabiola Iuliano)

Pubblicità

SABRINA PAZZA DI LUI?

Giulio Raselli è il bello e dannato di questa edizione di Temptation Island 2019, questo è certo. Il bel corteggiatore era convinto di poter portare a casa Giulia Cavaglià e di vivere la sua storia d’amore ma così non è stato e così, a poco meno di un mese dalla fine di Uomini e donne, si è consolato con Temptation Island ma senza ottenere molto. Al suo seguito ha preso posto la bella Sabrina Martinengo che, a differenza di quanto aveva pensato sulla differenza di età, alla fine si è lasciata andare proprio con l’aitante corteggiatore. Secondo la fidanzata, Giulio Raselli è giovane ma questo non traspare dal suo aspetto fisico a differenza di quanto succede con Nicola che non solo è più giovane di lei ma dimostra la sua età (e anche meno) per via del suo fisico esile. I due questa sera si ritroveranno davanti al falò dopo 21 giorni e sarà a quel punto che scopriremo quale è stato il ruolo di Giulio Raselli.

Pubblicità

GIULIO RASELLI CEDERA’ AL FASCINO DI SABRINA

In queste settimane Giulio Raselli ha usato il suo essere riflessivo e investigatore per andare a fondo ai voleri e agli istinti di Sabrina Martinengo che, dal canto suo, ha deciso bene di cedere al suo fascino. Le puntate di Temptation Island hanno regalo al pubblico social una serie di meme e foto da usare per prendere in giro la fidanzata che, a detta dei fan, non si accorge che Giulio continua a snobbarla magari sognando proprio il trono a settembre. Farà lo stesso nel week end che andrà in scena questa sera? Lui e Sabrina avranno modo di passare del tempo insieme lontani dal villaggio e, molto probabilmente, da fastidiose telecamere, fin dove si spingerà la fidanzata a quel punto? Lei stessa ha più volte rivelato di “desiderare” Giulio e che il suo cuore e la sua mente fanno spesso a botte, questo porterà i due a spingersi oltre?

LE PAROLE DI GIULIO SU SABRINA E TEMPTATION ISLAND

Intervistato dal magazine ufficiale di Uomini e Donne, Giulio Raselli ha parlato della sua esperienza a Temptation Island mettendo subito in chiaro che è stato difficile per lui buttarsi nella mischia dopo quanto accaduto con Giulia Cavaglià. In particolare, l’ex corteggiatore ha rivelato: “Ho affrontato Temptation Island con la voglia di vivere un’avventura nuova che potesse darmi tanto quanto il percorso fatto in precedenza. Sarò sincero: non è stato facile approdare a una nuova esperienza in così poco tempo, ma sono grato a tutti di avermi dato questa opportunità, perché mi ha dato modo di stare bene“. Alla fine Giulio Raselli ha rivelato di essersi già trovato bene con donne più grandi di lui e lo stesso è successo proprio con Sabrina e proprio riguardo alle coppie ha spiegato: “Posso assicurarvi che ciascuno di loro aveva delle motivazioni valide per comportarsi come ha fatto. Sono persone come tutti noi, con un passato alle spalle che va rispettato. Ognuno deve sentirsi libero di prendere decisioni di qualsiasi tipo sul proprio futuro“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità