DIRETTA GREGORIO PALTRINIERI/ Oro e record! Finale 1500 Mondiali video: Greg super!

- Mauro Mantegazza

Gregorio Paltrinieri, diretta finale 1500 sl Mondiali streaming video Rai, orario della gara con l’azzurro protagonista (oggi 25 giugno).

Paltrinieri finale nuoto
Gregorio Paltrinieri

DIRETTA GREGORIO PALTRINIERI, FINALE: ORO STREPITOSO! E’ RECORD!

Medaglia d’oro per Gregorio Paltrinieri che è il numero uno nella finale dei 1500 sl, dopo una gara davvero incredibile. Il miglior riscatto possibile dopo le critiche e la delusione negli 800 dei giorni scorsi. Paltrineiri porta in alto l’Italia e segna un record europeo. Oro meraviglioso, il quarto di Paltrinieri, il quarto ottenuto dell’Italia a Budapest. Gregorio Paltrinieri si è confermato un campione vero che, nel momento più difficile, ha espresso il suo massimo potenziale. E con rabbia, determinazione e talento si è preso una medaglia pesantissima.

Prima della finale i miei amici mi prendevano in giro perchè mi dicevano che ero dato a 26 come vincente. Non potevo accettare di essere dato a 26 e ho voluto fare la gara che preferisco. Sapevo che non ero quello degli 800 e qui potevo vincere due ori“, ha commentato dopo la vittoria. Strepitoso 14’32″80 per Greg, secondo posto per l’atleta americano Finke con 14’36″70, terzo posto per il tedesco Wellbrock con 14’36″94. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

DIRETTA GREGORIO PALTRINIERI, FINALE 1500 SL: SI COMINCIA

Eccoci pronti a vivere la finale dei 1500 sl con Gregorio Paltrinieri ai Mondiali di nuoto 2022, i bei ricordi per Greg a Budapest sono numerosi ma a dire il vero strizzano l’occhio a quanto avverrà anche nei prossimi giorni nel nuoto di fondo in acque libere. In effetti il programma di gare di Gregorio Paltrinieri è clamorosamente affollato, come lo era stato un anno fa in occasione degli Europei che avevano avuto luogo proprio nella capitale ungherese e avevano visto Paltrinieri sul podio in addirittura cinque gare, con un leggendario triplo oro in acque libere grazie alle vittorie della 5 km, della 10 km e anche della staffetta a squadre miste, mentre in corsia erano arrivate due medaglie d’argento sia negli 800 sl sia nei 1500 sl, in entrambi i casi alle spalle di Mykhailo Romanchuk.

Speriamo che pure nei prossimi giorni il Lago Lupa di Budakalász sia propizio alle speranze azzurre, ma nel frattempo siamo pronti a scoprire che cosa saprà fare Gregorio Paltrinieri nella finale dei 1500 sl dei Mondiali… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

GREGORIO PALTRINIERI, STREAMING VIDEO E DIRETTA TV FINALE 1500 SL AI MONDIALI DI NUOTO 2022

La finale dei 1500 sl maschili ai Mondiali di nuoto 2022 con Gregorio Paltrinieri sarà visibile in diretta tv (come tutta la sessione serale) su Rai Due, naturalmente canale numero 2 del telecomando in chiaro, ma anche in diretta streaming video tramite il sito Internet o l’applicazione del servizio Rai Play. CLICCA QUI PER LA DIRETTA FINALE 1500 SL DI GREGORIO PALTRINIERI IN STREAMING VIDEO SU RAI PLAY

IL PRECEDENTE

Ci sono tante gare memorabili di Gregorio Paltrinieri sui 1500 sl in carriera ma la finale dei Mondiali 2022 ci riporta alla memoria soprattutto il precedente del 2017, fosse anche solo perché pure la rassegna iridata di cinque anni fa aveva avuto luogo a Budapest. Eravamo naturalmente al culmine della carriera di Gregorio Paltrinieri, che l’anno precedente aveva vinto l’oro olimpico a Rio 2016 e nel 2017 a Budapest si prese anche il tetto del Mondo, bissando a dire il vero il trionfo che per la prima volta era arrivato già ai Mondiali di Kazan 2015.

Vincere l’oro sia alle Olimpiadi sia ad entrambi i Mondiali che precedono e seguono una edizione dei Giochi è il più chiaro segno di dominio e Gregorio Paltrinieri ci era riuscito trionfando a Budapest 2017 con il tempo di 14’35″85, grazie al quale Greg riuscì a precedere Mykhailo Romanchuk, l’ucraino secondo in 14’37″14 e d’argento, poi molto più staccato l’australiano Mack Horton, terzo in 14’47″70 davanti a Gabriele Detti, che rimase ai piedi del podio con il quarto posto in 14’52″07. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

OUTSIDER DI LUSSO AI MONDIALI DI NUOTO 2022

Gregorio Paltrinieri sarà protagonista oggi ai Mondiali di nuoto 2022 da Budapest, perché alle ore 18.17 ci sarà la finale dei 1500 sl maschili nella capitale magiara. Dobbiamo essere onesti fin da subito: i 1500 sl in questo momento potrebbero avere altri favoriti, Gregorio Paltrinieri reciterà da outsider di lusso ed essere in corsia laterale potrebbe anche aiutarlo ad impostare la gara sui suoi ritmi preferiti, magari seguendo l’esempio degli 800 sl d’argento alle Olimpiadi di Tokyo un anno fa. Pochi giorni fa c’è stato il quarto posto proprio sulla gara meno lunga, vedremo se sulle 30 vasche Greg riuscirà a tornare sul podio iridato.

I rivali principali per Gregorio Paltrinieri saranno i soliti nella finale dei 1500 sl: il tedesco Florian Wellbrock, l’ucraino Mykhailo Romanchuk e lo statunitense Robert Finke presentati in ordine di tempo di qualificazione, ricordando che sono stati anche i tre medagliati degli 800 sl e nuoteranno oggi pomeriggio nelle corsie centrali come candidati forti per il podio e ostacoli tosti per il nostro Greg. Sarà una gara comunque imperdibile, ecco allora tutte le info utili per seguire la finale di Gregorio Paltrinieri nei 1500 sl ai Mondiali di nuoto 2022

DIRETTA GREGORIO PALTRINIERI, FINALE 1500 SL MONDIALI DI NUOTO 2022: IL CONTESTO

Gregorio Paltrinieri quindi sarà grande protagonista della finale dei 1500 sl ai Mondiali di nuoto 2022 nonostante il modesto (per lui) settimo tempo di qualificazione in 14’54″56, però naturalmente questo riferimento conta fino a un certo punto: Greg ha ancora un problema fittissimo di gare dal momento che sarà anche il nostro leader nelle successive gare di nuoto di fondo in acque libere, ovviamente in batteria si è gestito anche se resta il problema di dover imprimere un grande ritmo alla gara per evitare un arrivo in volata, storicamente non il punto di forza per Gregorio Paltrinieri.

L’azzurro gareggerà in corsia 1 avendo ottenuto il settimo tempo, sarà una variabile pericolosa per i tre grandi rivali che saranno invece nelle corsie centrali ma sicuramente dovranno stare attenti a ciò che Gregorio Paltrinieri saprà fare. Florian Wellbrock sarà in corsia 4 avendo ottenuto 14’50”12 in batteria, ecco poi Mykhailo Romanchuk in corsia 5 con 14’50”68 e Robert Finke in corsia 3 avendo ottenuto 14’50”71, partono praticamente sullo stesso livello perché sono differenze minime. La “variabile impazzita” per il podio dei 1500 sl ai Mondiali di nuoto 2022 potrebbe invece essere l’azzurro, o almeno lo speriamo…





© RIPRODUZIONE RISERVATA