DIRETTA GREGORIO PALTRINIERI FINALE 1500 SL OLIMPIADI TOKYO 2020/ Lotta ma chiude quarto

- Mauro Mantegazza

Gregorio Paltrinieri finale 1500 sl Olimpiadi Tokyo 2020: diretta live e risultato, Greg a caccia della gloria dopo l’argento negli 800 (oggi 1 agosto).

Paltrinieri
Gregorio Paltrinieri, diretta 1500 sl Olimpiadi Tokyo 2020 (Foto LaPresse)

DIRETTA GREGORIO PALTRINIERI FINALE 1500 SL

Ci siamo è partita la finale 1500m stile libero e come sempre da sua strategia Giorgio Paltrinieri si mette da subito davanti a tutti per imporre il suo passo ma a metà gara Wellbrok passa in testa. Gregorio Paltrinieri però non sembra essere in forma questa sera, qualcosa non va infatti slitta dopo altri 200 metri in lotta per il terzo posto ma il terzetto Wellbrok, Romanchuk e Finke non molla. Il distacco non è molto ma sappiamo che lo sprint finale non è l’arma segreta di Paltrinieri ma serve invece un grande passo per provare un recupero.  Ai 950 metri Gregorio prova a reagire e aumenta il passo, Wellbrok, Romanchuk e Finke sono da podio ma il nostro campione non vuole mollare e resta sempre in scia. A 1200 metri il terzetto di testa accelerano e Gregorio questa volta cede metri, se non c’è un miracolo il podio è andato. Gli ultimi 100metri sono fatali per l’italiano che deve cedere la sua corona. e chiude quarto mentre il giovane Finke si impone su Romanchuk e Wellbrok.

GREGORIO PALTRINIERI MEDAGLIA D’ORO?

Gregorio Paltrinieri oggi vive la finale dei 1500 metri stile libero alle Olimpiadi Tokyo 2020: sarà l’ultima finale individuale del nuoto in questi Giochi, fissata alle ore 3.44 italiane di oggi, domenica 1 agosto 2021. Potrebbe essere una chiusura indimenticabile, nella gara di cui Gregorio Paltrinieri è campione olimpico in carica grazie al memorabile trionfo ottenuto a Rio 2016, mentre adesso Greg è reduce dalla meravigliosa medaglia d’argento vinta giovedì negli 800 sl, ancora più bella perché il carpigiano è reduce dalla mononucleosi e c’erano molte incognite sulla sua condizione.

Nella distanza più breve in batteria si era salvato con l’ottavo posto, ultimo utile per entrare in finale, ma la lotta per il podio sembrava un miraggio. Gregorio Paltrinieri invece ha sfoderato tutta la sua classe e si è preso un secondo posto che adesso naturalmente ci fa ben sperare anche per i 1500 sl, che sono in assoluto la gara preferita del nostro grande campione. Gregorio Paltrinieri inoltre ha destato in batteria un’impressione decisamente migliore rispetto allo stesso turno degli 800: l’oro non sarà facile da raggiungere perché gli avversari sono temibili, ma siamo sicuri che anche oggi Paltrinieri ci farà sognare – termine perfetto per una gara in piena notte.

COME SEGUIRE GREGORIO PALTRINIERI FINALE 1500 SL DELLE OLIMPIADI TOKYO 2020 IN DIRETTA STREAMING

La diretta tv della finale dei 1500 sl di nuoto con Gregorio Paltrinieri sarà garantita in chiaro per tutti su Rai 2, che è la rete olimpica. Per gli abbonati l’appuntamento potrà essere anche sui canali di Eurosport (visibili anche tramite Dazn) e in diretta streaming video su Discovery+, che ha l’esclusiva per quanto riguarda lo streaming – che non sarà dunque disponibile su Rai Play.

GREGORIO PALTRINIERI FINALE 1500 SL: RISULTATI E CONTESTO

Gregorio Paltrinieri sarà dunque attesissimo nella finale dei 1500 sl di nuoto alle Olimpiadi Tokyo 2020, anche perché l’argento negli 800 ha naturalmente rimesso al centro dell’attenzione Greg e rilanciato promesse di gloria che sembravano essere state annullate dalla mononucleosi. Come accennato, Greg non può comunque essere al 100%, per cui nelle batterie ha fatto quello che serviva, ma ora ci sarà bisogno di qualcosa in più per completare un’impresa che sarebbe leggendaria. Troveremo Gregorio Paltrinieri in corsia 6, nella zona centrale della piscina del Tokyo Aquatics Centre insieme agli altri grandi candidati al podio e alla medaglia d’oro. I tre pericoli sono lo statunitense Robert Finke, campione olimpico a sorpresa degli 800 sl, l’ucraino Mykhailo Romanchuk che è stato il migliore nelle batterie e il tedesco Florian Wellbrock, campione del Mondo in carica. La classe di Gregorio Paltrinieri però è superiore: basterà per sconfiggere gli avversari e pure le fatiche di una preparazione imperfetta?



© RIPRODUZIONE RISERVATA