GRIGLIA DI PARTENZA FORMULA 1/ Bottas in pole position, prima fila tutta Mercedes!

- Michela Colombo

Griglia di partenza Formula 1: nelle qualifiche del Gran Premio di Città del Messico Valtteri Bottas conquista la pole position davanti a Lewis Hamilton, prima fila tutta Mercedes.

Leclerc Formula 1
Griglia di partenza Formula 1 - Charles Leclerc (Foto LaPresse)

GRIGLIA DI PARTENZA FORMULA 1: BOTTAS IN POLE POSITION, PRIMA FILA TUTTA MERCEDES IN MESSICO!

Diamo un’occhiata alla griglia di partenza del Gran Premio di Città del Messico in programma domani per la diciottesima gara del mondiale 2021 di Formula 1. In pole position abbiamo Valtteri Bottas che con il tempo di 1’15″875 precede Lewis Hamilton per una prima fila tutta Mercedes, assolutamente impronosticabile fino a qualche ora fa considerando che la netta superiorità della Red Bull emersa nelle prove libere. Max Verstappen e Sergio Perez si accomodano in seconda fila, dietro di loro troviamo Pierre Gasly e Carlos Sainz che compongono la terza fila. Solamente quarta fila per l’altra Ferrari di Charles Leclerc che non è riuscito a stare davanti alla McLaren di Daniel Ricciardo. In teoria la quinta fila sarebbe occupata da Yuki Tsunoda e Lando Norris ma entrambi partiranno dal fondo per aver sostituito le rispettive power unit, così Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen guadagnano due posizioni. Sesta fila per Antonio Giovinazzi e Fernando Alonso, grazie alle penalità di George Russell ed Esteban Ocon saranno Nicholas Latifi e Mick Schumacher ad andare in settima fila con Nikita Mazepin e il pilota inglese della Williams in ottava fila. Chiude il gruppo la pattuglia dei penalizzati. {agg. di Stefano Belli}

IL RIFERIMENTO

In attesa di scoprire come si comporrà la griglia di partenza della Formula 1 per il Gran premio del Messico 2021 pure ci pare opportuno fare un passo indietro e andare a ricordare che cosa era successo per la lotta alla pole position, solo nell’ultimo precedente a Città del Messico. Facciamo dunque riferimento all’edizione 2019 della gara (nel 2020 non è stata disputata) dove pure ben ricordiamo la vittoria di Lewis Hamilton alla bandiera a scacchi, che pure fu la centesima per la Mercedes in qualità di costruttore.

Allora pure il pilota inglese non era riuscito a strappare la pole position sulle curve messicane il giorno prima: il migliore in qualifica si rivelò Max Verstappen, che pure a ruote ferme, venne costretto a cedete la prima casella della griglia di partenza della Formula 1 a Leclerc, come penalità per non aver osservato il regime di bandiere gialle nelle prove ufficiali. Alla fine lo schieramento vide il monegasco della Ferrari davanti a tutti e affiancato dal compagno di squadra Vettel: in secondo fila trovarono spazio poi Hamilton e per l’appunto il penalizzato Verstappen, con Albon e Bottas subito dietro.

LOTTA APERTA PER IL TITOLO

Solo tra poche ore scopriremo come si comporrà la griglia di partenza della Formula 1 per il Gran premio del Messico 2021 e dunque a chi andrà la pole position, in vista della gara che pure ci allieterà solo domani sera. L’attesa verso le sessioni di qualifiche che metteranno in palio dunque i migliori piazzamenti dello schieramento in pista a Città del Messico è davvero grande: viste le caratteristiche del tracciato, possiamo dire che per vincere oggi non sarà per forza obbligatorio partire dalla prima casella, ma certo è senza dubbio consigliato.

Specie se consideriamo il valore del banco di prova messicano nell’economia dell’intera stagione, dove è ancora lotta aperta tra Verstappen e Hamilton per il titolo iridato e dove i punti messi in palio domenica potrebbero rivelarsi decisivi per l’attribuzione del mondiale 2021. Il contesto è dunque complesso: servirà dare il meglio in queste qualifiche per centrare la pole position e dunque partire nelle miglior condizioni possibile per la gara di domani sera, pur non avendo poi molte certezze per il podio. Sarà battaglia vera per le prime posizioni della griglia di partenza della Formula 1: chi conquisterà la pole position?

GRIGLIA DI PARTENZA FORMULA 1: IN STAGIONE

Alla vigilia delle qualifiche che determineranno la griglia di partenza della formula 1 per il Gran premio del Messico 2021 e dunque assegneranno anche la pole position (fattore che pure potrebbe non rivelarsi determinante per il podio domani), ci pare ovviamente impossibile dire con precisione che cosa accadrà in pista: pure esaminando i dati raccolti in tal senso nella stagione 2021, possiamo comunque fare alcune riflessioni.  Tabella alla mano, vediamo bene che nella lotta per il giro più veloce spesse volte si è messo giustamente in luce Max Verstappen. L’olandese della Redbull, unico indiziato con Hamilton alla conquista del mondiale 2021 della F1, fin qui ha messo da parte ben nove pole position, di cui pure l’ultima occorsa solo pochi giorni fa ad Austin. Per Verstappen dunque oggi potrebbe essere l’occasione giusta per centrare la decima prima casella dello schieramento: a contendergli il record per al solito le Mercedes e nello specifico Lewis Hamilton, che pure ha fin qui recuperato nel campionato tre pole position ma pure ben 11 prime file.

Pure per la lotta alla pole position a Città del Messico questa sera i due non saranno i soli a poter dire la loro: a caccia di un exploit nella griglia di partenza della Formula 1 in terra messicana anche l’altro pilota della Mercedes, Valtteri Bottas, a segno in Portogallo e Turchia, ma pure le Ferrari, che potrebbero davvero fare molto bene, viste le caratteristiche del tracciato, parecchio consone alla SF21. Attenzione in tal senso a Charles Leclerc, che in campionato già due volte ha ottenuto il miglior tempo nelle qualifiche,  a Monaco e a Baku, ovviamente al volante della Rossa di Maranello. Pure non escludiamo al colpo di scena nelle prove di oggi e chissà che altri, come Norris e Sainz possano oggi trovare anche la prima casella della griglia di partenza della F1 per il Gp del Messico: vedremo che dirà la pista.

© RIPRODUZIONE RISERVATA