GUILLERMO MARIOTTO/ “Non mi sposerei per nulla al mondo” (Non disturbare)

- Emanuele Ambrosio

Guillermo Mariotto si racconta a “Non disturbare” di Paola Perego e si prepara alla co-conduzione di Detto Fatto con Bianca Guaccero su Rai2?

Guillermo Mariotto
Guillermo Mariotto ospite di Paola Perego nella terza puntata di "Non disturbare"

Guillermo Mariotto torna in tv per un’occasione davvero speciale. Lo stilista e giudice di Ballando con le Stelle si racconta nella terza puntata di “Non disturbare”, il programma di interviste condotto da Paola Perego nella seconda serata di Rai1. Un’intervista a cuore aperto quella rilasciata da Mariotto pronto a raccontarsi tra vita professionale e privata a poche ore da una notizia bomba. Stando a quanto rivelato da Tvblog, Mariotto sarebbe pronto ad una nuova avventura televisiva. Il giudice di Ballando sarà nel cast della prossima edizione di Detto Fatto accanto a Bianco Guaccero su Rai2. Ecco quanto rivelato in esclusiva dal dal sito: “Lo stilista, giurato di Ballando con le stelle sin dalla prima edizione, entrerebbe così nel cast fisso del programma quotidiano di Rai 2 condotto da Bianca Guaccero”. La notizia è stata prontamente commentata dall’ex co-conduttore Giovanni Ciacci: “faccio i miei migliori auguri a Detto Fatto e al nuovo o presunto che prenderà il mio posto, in bocca al lupo, evviva il lupo!”.

Guillermo Mariotto: “Mi disturbano tutte le etichette, ma sono gay”

Personaggio televisivo e stilista di successo, Guillermo Mariotto non ha mai fatto mistero della sua omosessualità. Anzi quest’anno, durante un’intervista rilasciata a Gay.it, ha raccontato della sua scelta di vivere lontano dagli eccessi e dal sesso sfrenato rivelando: “Era diventato una vera e propria droga: finito l’effetto, dovevo procacciarmelo di nuovo. Mi disturbano tutte le etichette, ma sono gay”. Non solo, Mariotto senza girarti troppo intorno ha sottolineato: “non ho mai avuto segreti, né tantomeno tabù”. Lo stilista di Gattinoni ha raccontato la sua evoluzione: dagli eccessi quasi alla castità: “sono il primo a rimanere sbigottito da questo mio periodo lontano da passioni conturbanti, ma sono seriamente appagato da altro”. Una scelta giunta con una importante consapevolezza: “alla mia tenera età ho capito che il sesso ruba tempo, spazio ed energie”.

“Non mi sposerei per nulla al mondo”

Oggi a renderlo felice ed appagato è l’assistenza da offrire al prossimo. Per questo motivo Guillermo Mariotto ha deciso di diventare un Camilliano Laico occupandosi di assistenza agli altri e dei malati dal punto di vista spirituale. Un cammino che l’ha portato a cambiare in parte la sua vita e le priorità. Parlando di matrimoni gay ed adozioni, Mariotto non ha alcun dubbio: “non mi sposerei per nulla al mondo” e non ha alcun desiderio di paternità. “Ho già fatto da padre ai miei fratelli più piccoli e quell’esperienza mi è bastata” ha detto parlando di genitori, ma rispetto al pensiero generale è convinto che due persone dello stesso sesso possano ugualmente essere dei bravi genitori: “l a sessualità dei genitori, con l’educazione e l’amore, c’entra ben poco”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA